l'ospite d'inverno regia di Alan Rickman Gran Bretagna 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'ospite d'inverno (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'OSPITE D'INVERNO

Titolo Originale: THE WINTER GUEST

RegiaAlan Rickman

InterpretiEmma Thompson, Phyllida Law, Gary Hollywood, Arlene Cockburn

Durata: h 1.48
NazionalitàGran Bretagna 1997
Generedrammatico
Al cinema nell'Ottobre 1997

•  Altri film di Alan Rickman

Trama del film L'ospite d'inverno

In una cittadina di mare della Scozia Ŕ arrivato l'inverno. Frances Ŕ una fotografa rimasta vedova da poco; a farle compagnia c'Ŕ l'anziana madre. Frances lascia che sia il figlio sedicenne Alex ad occuparsi di tutte e due. Il ragazzo Ŕ folgorato da Nina, la sua vicina che anche lei Ŕ ad un passo dall'etÓ adulta. Elspeth, madre di Frances, da parte sua Ŕ decisa a riconquistare la fiducia della figlia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,25 / 10 (8 voti)7,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'ospite d'inverno, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  08/04/2013 16:00:42
   6 / 10
Un po' prolisso, per i miei gusti, li dialogo tra Emma Thompson e Phyllida Law, madre e figlia anche nella realtà, che non mi ha trasmesso grande coinvolgimento, pur apprezzando le capacità artistiche delle interpreti. Più interessante, anche se piuttosto convenzionale, lo svolgimento delle vicende giovanili tra gli altri personaggi, abbastanza ben caratterizzate e più fluide.
In generale non mi ha appassionato più di tanto ma credo che la sufficienza sia un voto adeguato.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  16/01/2012 22:59:01
   7½ / 10
Quattro vicende, diverse tra loro per l'età dei protagonisti e relative problematiche, si intrecciano e infondono vitalità ad un paesaggio bianco, gelido, quasi innaturale nel proprio isolamento metafisico.
Bei dialoghi, buona psicologia, belle musiche, atmosfera indovinatissima.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/11/2010 11:00:52
   7 / 10
Girato in Scozia in un piccolo villaggio immerso nel bianco candore della neve "l'ospite d'inverno" è un delicato esordio alla regia per Alan Rickman. Il film, magistralmente interpretato dalla coppia Law-Thompson, è un film sui rapporti famigliari, su generazioni a confronto e sullle casualità della vita; dalla morte al primo amore.
Un film carico di sentimenti ma che non risulta mai troppo lacrimevole o zuccheroso.

laconico  @  19/06/2010 17:43:32
   9½ / 10
Riconcilia con il cinema. Una pellicola di suggestiva bellezza, fortemente evocativa. Cadenzata nei ritmi, visionaria negli scorci paesistici, esistenziale nei dialoghi. Una sceneggiatura che è una trama sofisticata finemente intrecciata, dalla tessitura semplice, pulita e lineare. Quattro coppie di personaggi recitano nel palcoscenico raggelato della vita, destini che si incrociano, storie che finiscono bene e altre che finiscono male, il tutto in un equilibrio di rara perfezione. Un umorismo sottile e disincantato si mescola lievemente con il senso tragico della vita e degli affetti (perduti e trovati). Uno spaccato di umanità completa, di struggente profondità. A tratti suscita una risata generosa, a tratti risulta intensamente commovente. Gli amanti del buon cinema non possono perderlo: da vedere... e da rivedere.

Marga80  @  04/06/2010 13:48:44
   7 / 10
Confermo il voto dei miei predecessori perchè ho trovato questo film davvero godibile. La storia, in se e per se, non è delle più drammatiche(nel senso etimologico del termine) e i personaggi sono solo 8 ma la forza del film è nei dialoghi. Nella prima parte ho sorriso molto e ho trovato vari spunti di riflessione dalle frasi e dai gesti che i personaggi si scambiavano.
L'atmosfera è, nella sua quasi irrealtà, magica o forse senza tempo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/06/2010 17.50.17
Visualizza / Rispondi al commento
sweetyy  @  09/02/2009 19:00:59
   7 / 10
Devo ammettere che non è affatto male, un film molto riflessivo, che evidenzia la fragilità, le paure che ogni persona ha dentro di se,in questo caso tutti i personaggi (dal più piccolo al più grande) mostra una debolezza e tutta questa malinconia risulta ancora più marcata grazie alle ambientazioni gelide della Scozia.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  06/09/2008 21:12:00
   7 / 10
Film vecchissimo, almeno per me. Lo vidi quando avevo tipo 8 anni e, a distanza di così tanto tempo, un giorno mi è saltato in mente di rivederlo, così. E non mi è dispiaciuto.

"L'ospite d'inverno" è un film difficile da analizzare, non comune, "strano" ma non in senso negativo, con un significato che è presente ma è difficile da scorgere e da capire. Ruota attorno alle vicende di: due adolescenti che scoprono il sesso, due anziane sorelle che temono la morte e che si recano (guardacaso) a un funerale, due ragazzini che hanno pisciato quel giorno la scuola e infine una madre e una figlia, entrambe diffidenti l'una verso l'altra.

Non avrebbe senso criticare la pellicola, se non per la sua lentezza che io ho retto abbastanza bene, ma che per alcuni potrebbe risultare fastidiosa. Per il resto colpisce, commuove e in certi punti fa pure ridere (spoiler). Mi associo all'utente sotto di me nel dire che, se seguito con attenzione, fa riflettere ("un'esperienza meditativa"), permettendo soprattutto di capire che è nelle piccole cose di ogni giorno che si nasconde, talvolta, la vera felicità...una felicità che non sempre siamo in grado di percepire all'istante, e che si nasconde la maggior parte delle volte nel dialogo. E difatti sono soprattutto i dialoghi a spiccare all'interno del film. Mi pare che sia questo il messaggio...



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Piotr  @  18/01/2008 16:13:10
   7 / 10
Lento (ma non nel senso negativo). I ritmi del film sembrano rallentati, come se il luogo in cui è ambientato, influisca sul modo di pensare e di agire delle persone che vivono in questo angolo sperduto di nord. Molto bella la scenografia. Thompson discreta. A tratti, un'esperienza meditativa.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x1012 soldiers2030 - fuga per il futuro211 - rapina in corso77 giorni8 minutia beautiful day
 NEW
a modern familya quiet passiona quiet place - un posto tranquilloabracadabraanna (2018)arrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonchiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gentedeadpool 2deidiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoppio amoredoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiequilibrium - the film concertescobar - il fascino del maleestate 1993eva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafavola (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhotel gagarinhurricane - allerta uraganoi segreti di wind rivericaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sacrificio del cervo sacroil tuttofareil viaggio delle ragazzeinterruptionio sono tempestaio sono valentina nappiippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalitÓ del criminela casa sul marela guerra del maialela melodiela prima notte del giudiziola settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'amore secondo isabellel'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 1loro 2lovers (2018)luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmaria by callasmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomolly's gamemontparnasse femminile singolare
 NEW
muse: drones world tournato a casal di principenel nome di anteanella tana dei lupinick cave - distant sky - live in copenhagennobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'office uprisingogni giornopapillon (2018)parigi a piedi nudiparlami di lucy
 NEW
peggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera pi¨ assurda di sempreprigioniero della mia liberta'quanto bastarabbia furiosa - er canarorampage - furia animaleresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristianislender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuccede
 NEW
super troopers 2terra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe escapethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wilde
 NEW
the mermaid: lake of the dead
 NEW
the nun - la vocazione del malethe silent manthe strangers 2: prey at nightthe toyboxthe wicked giftthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosatullytuo, simonulysses: a dark odyssey
 NEW
una luna chiamata europauna vita spericolataunsaneuntitledvan gogh - tra il grano e il cielowajib - invito al matrimoniowonderful losers: a different worldyoutopia

976160 commenti su 39827 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net