paura e delirio a las vegas regia di Terry Gilliam USA 1998
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

paura e delirio a las vegas (1998)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS

Titolo Originale: FEAR AND LOATHING IN LAS VEGAS

RegiaTerry Gilliam

InterpretiBenicio Del Toro, Cameron Diaz, Christina Ricci, Johnny Depp, Tobey Maguire

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 1998
Generefantastico
Tratto dal libro "Paura e delirio a Las Vegas" di Hunter Thompson
Al cinema nel Novembre 1998

•  Altri film di Terry Gilliam

Trama del film Paura e delirio a las vegas

Nel 1971 dalla California partono su una decappottabile rosso scuro Raoul Duke, giornalista, e il suo avvocato, dr. Gonzo. La direzione Ŕ Las Vegas, dove Duke deve realizzare un servizio su una corsa di moto, e Gonzo deve partecipare ad una convention di avvocati e procuratori. In macchina si portano una scorta illimitata di mescalina, erba, allucinogeni e droghe di varia qualitÓ, di cui fanno abbondante uso.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,98 / 10 (207 voti)6,98Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Paura e delirio a las vegas, 207 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

simonpietro92  @  09/07/2018 20:13:29
   5 / 10
Questo è un film che va visto con una chiave di lettura " sogno americano anni 60 - 70 " che probabilmente io non avevo durante la visione. è un film psichedelico con una buona interpretazione di entrambi gli attori ma che a me personalmente non mi ha preso dall'inizio alla fine. Ho probabilmente avuto difficoltà nel seguire la trama ( che poi è volutamente confusa e stravolta ). Non lo consiglierei

VincVega  @  12/02/2018 21:03:04
   8 / 10
Un viaggio allucinegeno e psichedelico alla scoperta del sogno americano da parte del giornalista Huter S. Thompson (nel film Raoul Duke, suo alter ego) e del suo avvocato dr. Gonzo.
Il film non ha una vera e propria trama, ma i virtuosismi tecnici di Gilliam e l'atmosfera perennemente allucinata, fanno di "Paura e Delirio a Las Vegas" una pellicola originale e da ricordare. Perchè fondamentalmente bisogna farsi trasportare dalle avventure lisegiche di Duke e Gonzo. In formissima Johhny Depp e Benicio Del Toro, senz'altro le due interpretazioni sono tra le loro migliori della carriera (anche se Del Toro è quasi sempre al top). Cameo divertente di Flea dei Red Hot Chili Peppers nei panni di un hippie che lecca LSD caduto sulla maglia di Duke.
Il messaggio del film comunque va letto tra le righe e il finale è più serio di quello che sembra, con la critica all'utopia degli anni '60 e all'uso delle droghe. Consiglio di leggere il libro che lo ha tratto, spettacolare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/08/2016 19:38:34
   8½ / 10
Paura e delirio a Las Vegas forse è il film più ostico di Gilliam. Un viaggio lisergico senza ritorno a ricercare quel sogno americano ormai defunto. L'apertura della mente, gli stimoli degli anno sessanta sono diventati l'incubo dei settanta con Vietnam, Charles Manson e la maggioranza silenziosa di Nixon. Rimane solo la droga, ma che non rappresenta una dalla realtà, ma una deformazione della realtà stessa nella sua visione più perversa. Gilliam dà sfogo alla sua visionarietà al sogno diventato un incubo, fatto da cattivi viaggi cavalcando la paranoia pura, con uno stile grottesco e a tratti divertente, tutto giocato sull'eccesso e sull'essere costantemente sopra le righe.

marcogiannelli  @  30/07/2016 14:53:26
   6½ / 10
trip mentale da far paura
a mio avviso andava tagliata una mezz'oretta, 20 minuti almeno, così da non tediare troppo lo spettatore con alcune riproposizioni dei trip
viene esplorato un mondo di droga e di eccessi, tutto con una regia magnifica e delle immagini superbe
peccato che se il film potrebbe non prendere lo spettatore, che potrebbe sentirsi un pò estraneo alle vicende dei due grandissimi attori sullo schermo, Benicio Del Toro e Johnny Depp

Tanner  @  18/03/2016 10:54:55
   9 / 10
Un film di culto eccezionale.
Trip a capitoli... Ognuno da antologia.

Non capisco la media cosi bassa, e soprattutto il "disgusto" espresso da alcuni utenti: ragazzi erano gli anni 60 degli hippie, chi non s'è fatto mai un acido non può capire quanto realistici e grotteschi siano le situazioni vissute dai protagonisti del film!

ECCEZIONALE Del Toro

markos  @  05/11/2015 16:11:08
   8 / 10
Visto, letto il libro, e rivisto il film.
Che dire è un trip tutto il film.
Deep e Del Toro strafatti per tutto il loro viaggio.
Da vedere assolutamente.

bennx90  @  17/08/2014 04:45:44
   7 / 10
Parto dal presupposto che secondo me per apprezzare un film del genere è fondamentale o quasi essere "del settore" altrimenti bo...certe situazioni non si riescono a percepire e a capire fino in fondo;per questo secondo me non è proprio per tutti questo film.
Visto con un mio amico posso assicurarvi che c'abbiamo fatto parecchie ma parecchie risate.le interpretazioni dei protagonisti sono eccezionali...veramente veramente bravi.
Viaggi mentali raccontati e interpretati in maniera egregia.
Non cercate trama e logica perchè non sono le peculiarità di questo film.
Non è un film impegnativo ma con le giuste credenziali di chi lo guarda è davvero divertente. Se non concepite in maniera assoluta chi fà uso di droghe non è un film per voi.

antani  @  17/03/2014 15:23:17
   7½ / 10
un buon film, che diventa eccezionale a chi piace il genere. Dialoghi e recitazione da parte di Depp-Del Toro molto buona e divertente, assume contorni grotteschi nelle scene dei trip: ma se così non fosse non sarebbero in acido!

LuckyL¨  @  17/02/2014 16:40:10
   1 / 10
Una cosa a dir poco imbarazzante,senza alcun senso logico e senza uno straccio di trama,insomma un cast ottimo per un film inguardabile...
Dopo una pellicola del genere il regista dovrebbe essere legato!
Per tutti coloro che lo volessero vedere, EVITATELO assolutamente!!

3 risposte al commento
Ultima risposta 26/02/2014 17.58.54
Visualizza / Rispondi al commento
adutotti  @  08/01/2014 20:38:27
   10 / 10
Film incatecorizzabile. Clamoroso

GianniArshavin  @  30/12/2013 17:38:18
   4½ / 10
Questo è un film Grottesco,ed oltre ad essere Grottesco non è nemmeno un film che vuole lanciare un messaggio ma vuole solamente rappresentare e null'altro. Quindi o ti piace o non ti piace e posso dire che a me non è piaciuto.
Alcune scene sono simpatiche e ti strappano un sorriso,cosi come altre possono risultare d'impatto visto l'alto tasso visionario presente ma dopo poco tutto questo incomincia ad annoiare ed a diventare ripetitivo;per 1 ora e 40 minuti ci vengono riproposte le stesse situazioni sconnesse che possono piacere solamente agli amanti del genere o a chi riesce ad entrare in sintonia con la pellicola...e non bastano due attori in grande spolvero come Depp e Del Toro ed una colonna sonora bella e nostalgica per salvare la baracca.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Oh Dae-su  @  14/11/2013 10:31:14
   7 / 10
Un Cult.
Un Film senza ne capo ne coda.
Un Trip di 2 ore, zeppo di scene assurde e geniali.
Momenti memorabili, farciti da demenza pura e squallide vicende di due strafatti.
Dialoghi inconfondibili, Depp e Del Toro completamente a loro agio.
Un viaggio psichedelico, psicotropo e caleidoscopico in un inquietante mondo parallelo disturbato e disturbante.
Da assumere in piccole dosi, potrebbe avere effetti collaterali.

Strix  @  18/09/2013 18:46:43
   3½ / 10
Guardabile per i primi 15 minuti, quando sembra ancora che ci sia una trama. Poi si cade nel ridicolo. Le ottime performance dei 2 protagonisti non salvano la baracca (2 ore di deliri dovuti alle droghe: ok, ti puoi divertire per un p˛ e poi basta). Per me Ŕ decisamente bocciato.

6 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2013 15.49.57
Visualizza / Rispondi al commento
Melefreghista  @  31/07/2013 16:36:43
   5½ / 10
L'ho sempre ritenuto un film anonimo.
Non si ride, le sequenze dei trip sono noiose, solo Del Toro mi è sembrato interessante.

Matteoxr6  @  06/07/2013 01:09:42
   4½ / 10
No, non mi è piaciuto. Molto meglio Trainspotting per tematiche di questo genere.
Più che discreta la recitazione dei protagonisti, niente da dire. Se aggiungiamo che però non sono un amante di pellicole di questo tipo, il cinque diventa inarrivabile.
Il cinema, quello vero, è un'altra cosa.

leonida94  @  23/06/2013 13:06:16
   7½ / 10
Caleidoscopico, allucinato, pieno d'acido, cazzutissimo e stravagante cult di un geniale Terry Gilliam.
Svarioni e visioni di due strafatti Depp e Del Toro.
Depp interpreta perfettamente Thompson, il giornalista scrittore dell'opera autobiografica da cui il film è tratto, ed è lui a sorreggere la girandola di situazioni assurde che si susseguono per tutta la durata del film.
Ogni obbiettivo che i due si prefissano viene inesorabilmente distrutto dalle quantità di droghe assunte, e da ciò deriva che il film non ha una vera e propria trama. Solo le perfette interpretazioni sorreggono un film apparentemente privo di contenuti.
Un lungo viaggio da "sballo", che piacerà agli sballati.

ferzbox  @  04/03/2013 17:49:37
   8 / 10
Da paura questo film...mi sono divertito come un matto a vedere tutte le situazioni assurde che si venivano a creare per via dei due protagonisti costantemente "sballati"...
Commedia amara che non manca di ipnotizzare per la bellissima regia...grande Johnny depp....

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  27/01/2013 11:21:12
   8½ / 10
Sarà banale e scontato, ma Fear and Loathing è una gran fig.ata e basta.

Non parlo di Terry Gilliam, non lo conosco e non m'importa. Ma sto film è un gran bel film. L'ho visto nella condizione giusta, lontana da quella dei loro protagonisti, ma abbastanza vicino da apprezzarne la casualità narrativa, la visionarietà chimico-molecolare, la dimensione keoruachiana, nonché il divertimento puro che alcuni picchi di sceneggiatura e recitazione riescono a offrire. Non mi meraviglio che non sia un film apprezzato dai più. Vederlo senza essere sotto effetto di droga non dovrebbe essere molto divertente. L'assenza di trama è snervante. Ma una crew di ottimi comprimari (Cameron Diaz e Tobey Maguire in primis) unita ai due immensi protagonisti rendono questo un film speciale. Per costruire una scena cult ci mette sempre un po', ma poi ringraziamo che sia così. La scena del tipo che rimpiange la lsd è qualcosa di oltre. Ma terribili sono alcune scene come quella della cameriera e del coltello. Il film riesce a toccare quei picchi di up e quei picchi di down tipici di un trip, qualunque trip. Ma è un trip umano, quello dei protagonisti di questa grande storia, è un trip di una serietà quasi asfittica. Non ho letto il libro, ma Terry Gilliam non poteva fare di meglio.

Lucignolo90  @  03/12/2012 12:46:49
   6½ / 10
Questo è uno dei classici film che adoravo da 14-15enne ma che ho rivalutato (in ribasso) riguardandolo nel corso degli anni, soprattutto guardando il resto della filmografia del regista.
D'accordo, è un film biografico, forse un campo meno fertile per il virtuosismo di Gilliam, ma praticamente si esaurisce dopo 45-50 minuti (Per capirci dalla prima tentata fuga di Depp dalla città).
Per il resto la seconda parte del film è la totale, stanca, ripetizione della prima e il finale è anche un pò insulso.
Alla fine del film cosa ti resta dentro? Poco o niente, visto che la sceneggiatura del film và a farsi benedire ben presto in questo vortice di trovate sempre oltre il limite del paradosso, overdose di luci, colori....e droghe, quasi un ricettario di sostanze illegali dall'inizio alla fine del film.
Merita comunque una visione per le buone interpretazioni del duo Depp-Del Toro, la bellissima OST piena di canzoni in piena età 70s e qualche scena ancora oggi da ricordare


Per il resto un Gilliam visivamente creativo come sempre ma al minimo storico per idee.

Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  09/11/2012 14:29:19
   5 / 10
Ha il solo scopo di elencare e non approfondire le sostanze e le droghe. Divertente in pochissime scene, e veramente troppo lungo. Vuoto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/10/2012 21:24:19
   5½ / 10
Terry Gilliam affronta il tema della droga nel suo solito modo pazzo di vedere le cose, probabilmente era lui stesso fatto di LSD...
I due protagonisti , durante questo folle viaggio a Las Vegas, mostrano perfettamente le conseguenze di tale dipendenza che arrivera' all'eccesso.
Malgrado la buona prova del cast rimane un film troppo sopra le righe e ripetitivo, un overdose continua di immagini disturbanti...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  28/09/2012 04:40:15
   7 / 10
Un delirio vero e proprio, pazzo e scatenato, che può piacere come far cagàre (insomma, solita prassi per Terry Gilliam), con un atipico Johnny Depp molto sopra le righe e un Benicio Del Toro schizzato come non mai (indimenticabile quest'ultimo quando immerso nella vasca chiede all'amico di fulminarlo con la radio sulle note di "White Rabbit" dei Jefferson Airplane).
Francamente non ho mai capito molto il senso di questa pellicola onirica e surreale; quel che so per certo, è che mi ha sempre divertito da morire.
E questo, nel caso di "Paura e Delirio a Las Vegas", è un qualcosa che mi faccio bastare ed avanzare.

Avete mai fumato un cannone (o preso qualcosa di più forte)? No???
Va bene, non importa; se volete sapere quali sono gli effetti, vi basta recuperare questo cult anni 90 e guardarvelo dal primo all'ultimo secondo. Così capirete...
Perchè è proprio questa la sensazione che avrete per tutto il film: di essere in trip più totale dopo aver preso sbadatamente un qualsiasi tipo di droga.

E detto in tutta sincerità, è veramente una sensazione da sballo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/01/2014 23.53.26
Visualizza / Rispondi al commento
borselinho  @  13/08/2012 17:40:16
   9 / 10
Film diverso, la trama potrebbe risultare a volte poco coinvolgente ma sicuramente propone un qualcosa di mai visto. Da vedere assolutamente

simo96  @  13/06/2012 22:30:59
   8½ / 10
un grandissimo depp ed un grandissimo del toro condiscono un'insalata ripiena di elementi allucinati ed incredibilmente assurdi.
Terry Gilliam crea un'atmosfera degna del premio oscar alla miglior regia.
I monologhi di depp\duke sono incredibili,bellissimi!!! finale splendido...

googar  @  13/06/2012 12:27:40
   8½ / 10
Un cult del genere!
Situazioni surreali,allucinazioni ed avventure improbabili del fantastico duo Deep-Del Toro che ci accompagnano in una pellicola grottesca ben strutturata dal punto di vista tecnico (memorabili le scene delle allucinazioni).

La pellicola muove anche una forte critica alla stile di vita anni 70', del post guerra in Vitnam e di tutti i movimenti pacifisti che abusavano di LSD ed allucinogeni.
Media troppo bassa a mio avviso.

demarch  @  04/06/2012 13:40:38
   7½ / 10
Maledetto filmscoop che non mi permette di dare 7+... L'ho trovato molto interessante e veramente ben recitato (e secondo me è Benicio il migliore tra i due scoppiati). Consigliato a tutti gli psiconauti.

C.Spaulding  @  31/05/2012 11:53:49
   10 / 10
Un film irriverente e malato. Un trip lungo due ore. Davvero fuori di testa per me un capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  31/05/2012 10:25:47
   5 / 10
Complimenti a Depp, qui molto camaleontico. Però il film a parte qualche scena esilerante è troppo allucinato e ripetitivo, ben presto diventa noioso. Sentendo le opinioni favorevoli mi aspettavo ben altro.

BlueBlaster  @  30/05/2012 14:34:03
   6½ / 10
Divertente film delirio...non posso andare oltre perché non amo la visionarità di Gilliam...

Lapucciosauro  @  09/05/2012 13:28:17
   2 / 10
me l'ha consigliato la mia ragazza descrivendomelo come un capolavoro ma sinceramente non è riuscito a trasmettermi niente,anche perchè non si capisce un *****....non esiste una trama! è uno di quei classici film che può piacere solo ed esclusivamente ai diretti interessati....inspiegabile la media così alta....poi jhonny depp senza capelli è inguardabile

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/05/2012 14.37.00
Visualizza / Rispondi al commento
Sbrillo  @  03/04/2012 03:53:43
   7 / 10
Allucinante viaggio nella mente di due drogati.. Depp allucinato è una garanzia, Del Toro panzone pazzo suicida invece è straordianrio...film surreale, grottesco, delirante, deviato, contorto, a tratti divertente, ma in certi frangenti eccessivo e troppo confuso…non un capolavoro, ma comunque premiabile..sia per l'originalità, sia per il coraggio del regista!

hghgg  @  06/03/2012 19:52:01
   7½ / 10
Un film esilarante. Grottesco, folle, allucinato, straordinariamente visionario ed anche tratto da uno splendido romanzo di Thompson (interpretato qui da un Depp molto sopra le righe nei panni dell'alter-ego dello scrittore Raul Duke) a sua volta tratto da un'esperienza realmente vissuta dal giornalista e scrittore americano, per la cronaca grandissimo tossico, schizzato e, a tempo perso, genio. Il film, e gli effetti delle droghe, sono romanzati e spettacolarizzati un po' ovviamente, ma ciò rende il tutto più grottesco e surreale,permettendo a Gilliam di liberare tutto il suo pazzesco estro visionario; che poi sia un film praticamente senza capo ne coda be è un altro discorso, in fondo così voleva il romanzo thompsoniano. Buone le prove di Depp che omaggia qui il suo idolo Thompson interpretandolo (o interpretando Duke che è poi la stessa cosa) piuttosto bene, e Del Toro che interpreta l'avvocato (o il suo alter-ego Gonzo) che accompagnò il giornalista nel folle viaggio a Las Vegas tra acidi, droghe e stupefacenti vari. Va preso per quel che è altrimenti potrebbe non piacere: una divertente e allucinata burloneria firmata Thompson/Gilliam. Degna di nota la scena del tentato suicidio di Del Toro nella vasca nel momento in cui "White Rabbit" dei Jefferson Airplane è al culmine e la voce della Slick si eleva in tutto il suo splendore e degna di nota, appunto, anche la splendida colonna sonora, tra Big Brother and the Holding Company, Dylan e Airplane. Divertentissimo.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  30/01/2012 23:02:21
   6½ / 10
Un film in cui Gilliam dà sfogo alla sua visionaria abilità, tenendo praticamente per tutto il tempo lo spettatore all'interno di un mondo deformato dalle droghe. Questo aspetto e la bravura dei due protagonisti (ma di gente famosa ce n'è un mare) sono quel che tiene su il film che, dal canto suo, manca sia di una trama sensata che di una ragione al di là del divertimento puro. Alla lunga però stanca.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  10/12/2011 15:05:44
   7 / 10
La caccia all'american dream tra mescalina e droghe di ogni qualità,Raoul e il suo fido avvocato Gonzo intraprenderanno un viaggio nel viaggio in una Las Vegas decisamente non-sense.

gantz88  @  10/12/2011 11:07:52
   5½ / 10
hahaha questo film mi ha fatto rivivere alcuni momenti indienticabili non tutti possono capirlo peccato cmq abbastanza noioso ma curioso

PignaSystem  @  20/11/2011 17:29:36
   7½ / 10
Paura e delirio a Las Vegas, eccessivo in tutti i sensi, veloce, visionario, instabile, un lungo trip sensoriale, come quello vissuto dai due protagonisti della vicenda.
La sceneggiatura risulta semplicistica, non fa altro che mostrare un continuo (dis)farsi dei protagonsti, senza grande logica, anche narrativa.
Ci si diverte, si apprezza l'originalità e la visionarietà di alcune sequenze supportate da simpatici effetti speciali e l'ironia dei dialoghi assurdi, ma allo stesso tempo ci si stanca facilmente.

e 82  @  19/11/2011 23:52:15
   4½ / 10
faticoso da seguire, stancante per la sua inconsistenza.

Max92  @  06/11/2011 15:16:47
   3 / 10
Allucinante, in tutti i sensi. Un film assolutamente deprimente; Terry Gilliam, altre volte regista geniale ("Brazil"), qui è veramente al suo peggio.
Privo di qualsiasi introspezione psicologica, il film si limita a spiattellare al povero spettatore una bagarre informe nella quale droga, allucinazioni e scleramenti vari vengono sempre visti sotto l'ottica di un'irritante ridicolizzazione gratuita. E, cosa ancora peggiore, paiono frequentemente rientrare negli schemi di una deliberata e nauseante accettazione, se non quasi ammirazione, di uno status quo disturbante ed esecrabile da ogni punto di vista.
La creatività scoppiettante del romanzo autobiografico di Hunter S. Thompson si traduce (e si riduce) qui ad un'orribile orgia kitsch di colori sgargianti, nella quale Las Vegas è rappresentata come una surreale località del divertimento più sfrenato dalla cromia tanto surreale quanto penosamente stereotipata.
E poi, Johnny Depp e Benicio Del Toro sono al loro peggio; oltre a gigioneggiare senza il minimo freno, sembrano riproporre stancamente delle atroci caricature di loro stessi, toccando i minimi storici.
Pellicola sopravvalutatissima; una mer..ta in ogni senso.

IceKiller  @  03/10/2011 03:27:04
   6 / 10
Parere personale: il film va preso per quello che è, stravagante, irrazionale, visionario, irreale, "fuori di testa". E per la realizzazione, la storia e l'interpretazione, guadagna una sufficenza pienamente meritata.

kako  @  31/08/2011 03:35:05
   6 / 10
non l'ho trovato entusiasmante come molti dicono. Non mi ha fatto granchè ridere e la trama l'ho trovata esageratamente "estrema" nel mostrarci i trip dei personaggi. Un film passabile che si mantiene grazie alle straordinarie interpretazioni di Depp e Benicio del Toro.

Eratostene  @  31/08/2011 03:30:19
   9 / 10
Media troppo bassa a mio avviso.
Il film narra una storia un pò sconquassata, volutamente, in cui a farla da padrone è il "trip" infinito ed esagerato dei due protagonisti.

Un film su Las Vegas, i suoi eccessi, il sogno di vivervi da re e senza freni.

Un film su e contro la droga, che mette a nudo la natura dei tossicodipendenti, dipingendoli con ironia, un pò di surrealità (mica troppa, dato che gli allucinogeni, bè, danno allucinazioni, vedi LSD) e rendendoli anche patetici, privi di una vita degna, modelli da non imitare.

Grandissima prova dei due protagonisti: Depp mischia Jack Sparrow con un super-tossicodipendente (sublime), Del Toro è semplicemente fantastico nel ruolo simil-schizofrenico dell'avvocato "Dr. Gonzo".

Un film non per tutti, giudicabile strano, ma che ha in sè diverse morali: la condanna degli eccessi degli anni '60 e l'ostilità nei confronti di una vita votata alla "non vita", quale che è quella dei tossico-dipendenti.

Regia di Terry Gilliam favolosa.

Crazymo  @  15/08/2011 23:41:21
   8 / 10
Veramente bello questo film di Gilliam, che non eccede sotto nessun punto di vista, e spiega senza troppi intoppi o dubbi la storia, magari resa un pò piu' complicata dall'insolito modo in cui e' narrata.
Magari avrei gradito un paio di scene 'psichedeliche' in piu', ma tutto il film utilizza luci, inquadrature eccetera che sembrano come un immenso viaggio nell'inconscio. Molte le frasi, io ne scelgo una...
Troppo strano per vivere, troppo raro per morire.

Rockem  @  22/07/2011 14:47:55
   4 / 10
Inconsistente, indecifrabile, fastidiosamente prevedibile e irracontabile! Una delusione totale che parta da una trama che-non-c'è, due attori ombre di sè stessi, una procedere lento e noioso, dei dialoghi arrugginiti e brutti. Bocciato totalmente!

Kymmy  @  18/07/2011 23:18:47
   9½ / 10
Insensato, appunto! Meraviglioso! Meraviglioso Depp, Meraviglios Del Toro, Meravigliosa Christina Ricci, Meravigliosa la regia di un autentico e mitologico maestro. Grottesco con la G maiuscola, imperdibile.

Black Eight  @  06/06/2011 11:52:28
   8 / 10
Sinceramente la media mi sembra un po' bassa per quello che è diventato un cult assoluto del genere. Non è un film schematizzabile, e questo aspetto non può renderlo soggetto ad una valutazione omogenea. Io l'ho apprezzato grandemente per molti aspetti. Su tutti ovviamente la deriva onirica imposta da Gilliam dal primo all'ultimo secondo. Non sono un particolare sostenitore del regista (l'ultimo Parnassus è veramente qualcosa di inguardabile), però qui il lavoro fatto oltre che aderente e funzionale, è mirabolante, eccessivo e grottesco, frutto di una mente visionaria che sa come mettere in scena le proprie idee cinematografiche, a volte con successo, altre volte no. E' un film che va visto senza pregiudizi cinematografici (soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo narrativo), attraverso la prospettiva dei protagonisti, per poter apprezzare il mondo distorto e pieno di colori in cui entrano i due tossici Duke e Gonzo. Idealmente si potrebbe scorgere anche un accenno di denuncia alla società consumistica post-ribellione sessantottina che ha invitato i suoi membri a raggiungere il sogno con l'aiuto di mezzi artificiali e deformanti. Ad incarnare il sogno deviato (che può sussistere solo nella finzione e che nella realtà sarebbe inattuabile) ci pensano due attori straordinari con la loro presenza scenica e versatilità insuperabile: Johnny Depp, sul quale non si discute nemmeno, e il mio caro Benicio Del Toro, uno dei migliori co-protagonisti nel panorama cinematografico (naturalmente anche in qualità di protagonista è sempre ottimo)

franky83  @  08/05/2011 14:10:48
   4 / 10
Insensato come pochi

Goldust  @  01/04/2011 16:04:45
   5 / 10
Pasticcio visionario ( in tutti i sensi, visto che gli effetti allucinanti della droga sono al centro del film) che non porta da nessuna parte, quasi due ore di film senza senso che un ottimo cast e qualche buona scena non riescono a salvare. Peccato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Feffo  @  02/01/2011 18:42:35
   2 / 10
orribile.

senza senso, uno dei film più brutti che abbia visto..troppo luuungo e noioso

Oskarsson88  @  13/12/2010 16:50:31
   4 / 10
non ha senso e non fa ridere e non fa un *****

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/12/2010 14.39.54
Visualizza / Rispondi al commento
Larry Filmaiolo  @  05/12/2010 14:05:03
   7½ / 10
un film che è quasi uno scherzo, dove l'unico scopo è quello di colpire lo spettatore con visioni allucinanti, sbalorditive, a tratti poetiche (!?!). Bisogna guardarlo con lo spirito giusto..... senza farsi troppe domande.... rifiutando ogni scrupolo morale e ogni certezza su cosa sia di solito un film.... e allora avrete lo spettacolo! Il miglior film di gilliam.... depp e del toro straordinari
Hai dell'LSD sulla manica????!!!!????

7219415  @  03/12/2010 00:23:43
   6 / 10
Forse se lo guardi completamente fatto allora ti piace...da sano non mi è piaciuto

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  18/10/2010 21:06:49
   6½ / 10
Gilliam è un notevole talento visionario e in altre opere l'ha dimostrato ampiamente.
Film che ruota tutto attorno alla droga, non da giudizi di nessun tipo, si limita ad esporre la delirante vita di due tossicodipendenti nella Las Vegas anni '70. Per un po funziona ma alla lunga si ripete.
Bravissimo Johnny Depp, adeguato Benicio Del Toro.
Gilliam ha fatto di meglio, questo comunque non è malvagio.

Invia una mail all'autore del commento Sil.blue  @  06/10/2010 10:14:49
   6 / 10
non mi ha colpito particolarmente questo film.. forse non l'ho capito del tutto

guidox  @  26/09/2010 18:03:05
   9 / 10
visto insieme a cinque miei amici: quattro lo hanno trovato brutto che più brutto non si può, io ed un altro lo abbiamo adorato.
più lo rivedo e più mi piace.
delirio allo stato puro, un duo di attori che sono semplicemente spettacolari, scene allucinanti-allucinate che lasciano il segno.
non so se consigliarlo, visto i precedenti con i miei amici e conoscenti, ma voi fate una coa: guardatelo.
se vi fa schifo, avrete perso un paio d'ore della vostra vita e siete liberi di lanciarmi le maledizioni.
ma se vi piacerà, state pur sicuri che non potrete mai dire "dai, tutto sommato è carino...", ma entrerete a far parte del club dei fedeli di Duke e Gonzo.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  10/09/2010 11:49:43
   4½ / 10
Se chiedi al tuo amico eroinomane qual è il suo film preferito lui con il suo occhio bagarozzo ti risponderà: "Eh Eh ieri ho mangiato un funghetto, buooono, oh guarda c'è un frigo che vola".

Il solito Gilliam visionario qui però senza alcun vizio di significato. Riesce ad annoiare nonostante gli innumerevoli viaggi mentali dei due protagonisti.

Depp pelato con la camicia...

6 risposte al commento
Ultima risposta 19/01/2011 23.27.40
Visualizza / Rispondi al commento
Avvocauto  @  07/09/2010 22:30:12
   8½ / 10
Un gran film. Non stanca mai. Johnny Depp e Benicio Del Toro insuperabili, in una delle loro migliori prestazioni, se non la migliore.

bebabi34  @  18/07/2010 18:31:30
   7½ / 10
A un film del genere o si può dare solo 1 o 10. Io per restare in clima col film gli do un 7½ tondo tondo.
Avrete capito che è un film completamente al di fuori dagli schemi, o anche dagli schermi. Potrebbe essere stato scritto da Bergonzoni, ubriaco. Fuori di testa e fuori dal mondo, più fuori di "trainspotting", "assassini nati" e "il grande lebowski" messi insieme.

*-sky-*  @  06/07/2010 14:29:55
   5½ / 10
francamente non mi ha colpito molto questo film... non è niente di che

Lory_noir  @  05/07/2010 02:40:27
   6 / 10
Riconosco la genialità del tema e del modo di realizzarlo ma mi sono piaciute realmente poche scene e ho apprezzato le interpretazioni anche se non sono riuscito a farmi coinvolgere dal film.

ste 10  @  08/05/2010 23:45:09
   7½ / 10
Film originale e riflessivo sulla fine del sogno degli anni'60; ottime interpretazioni; purtroppo peró a tratti la noia regna sovrana quando le visioni psichedeliche provocate dalla droga risultano eccessive.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  18/04/2010 23:56:44
   7½ / 10
Buon film centrato sull'argomento dela droga, niente di particolarmente nuovo.
Comunque buone recitazioni e ottimi i dialoghi, forse l'unica cosa che potrebbe mancare in questo film è una vera e propri trama.

sestogrado  @  11/04/2010 11:43:54
   5½ / 10
un viaggio di lavoro si trasforma nell'occasione per Duke e Gonzo di catapultarsi nel mondo delle droghe, provandone di tutti i tipi. il film si ispira alla storia vera narrata nell'autobiografia "paura e disgusto a las vegas" di quel genio che fu Hunter S. Thompson. il rischio che la pellicola si trasformi in una serie di quadri ansiogeni sugli effetti degli stupefacenti esplode proprio dopo poche decine di minuti, quando dal meraviglioso exploit del viaggio in macchina si passa alle scene ambientate a las vegas. la noia è dietro l'angolo e il filo della storia si perde in visioni di mostri al bar o istinti omicidi. si consiglia la lettura del libro (tascabili bompiani)

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  01/04/2010 13:16:39
   7 / 10
Film che sà di documentario sulla beat generation e sui suoi eccessi... il tutto travestito da rincorsa al sogno americano. Il merito di Gilliam è di tendere la mano allo spettatore e scuoterlo fino a fonderlo con i suoi burattini... per altro interpretati alla grande da un irriconoscibile Johnny Depp e da Del Toro. Montaggio ed efetti visivi notevoli e "allucinogeni"

unza capiten  @  10/03/2010 05:21:19
   10 / 10
Grandissimo. Uno dei migliori film usciti negli anni '90

yonkers86  @  28/02/2010 14:29:10
   7½ / 10
Un film davvero fuori di testa, incredibile e allucinato, ormai entrato di diritto nella categoria dei film "cult".
A mio avviso non c'è modo migliore di spiegare l'incertezza e la fragilità di quegli anni. Anni di guerra e di giovani vite e di sogni spezzati per ideali assurdi, e anche anni di grande musica e grande sballo.
Fondamentalmente il tema principale è questo, solo che ci viene raccontato in modo totalmente non convenzionale.
Cioè la morale c'è e si vede però penso che, prima di moralizzare, il pensiero di Gilliam sia al divertimento e alla spensieratezza che si respirava in quegli anni.
Il film è un continuo vaneggio dei due protagonisti, Depp è davvero fantastico in questo film, a mio avviso il suo personaggio riesce a raffigurare alla perfezione cosa erano gli anni 70.
Splendida anche la colonna sonora, con i grandissimi Jefferson Airplane tra tutti...

hurricane  @  11/02/2010 17:56:04
   6 / 10
Da visionare sotto l'effetto di stupefacenti, altrimenti noiosetto..

goodwolf  @  10/02/2010 14:44:05
   4½ / 10
Sono un estimatore di Gilliam e di Depp, ma questo film proprio non mi è arrivato. Troppo claustrofobico, allucinato è senza una trama. Mi ha stancato dopo poco tempo. Bella la colonna sonora.

gandyovo  @  22/01/2010 18:17:37
   7 / 10
il titolo dice tutto. il film è per lo meno bizzarro. se lo visionate da drogati e/o bevuti, aiuta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR jem.  @  26/12/2009 12:12:26
   5 / 10
Devo ammettere che questo regista non è riuscito a entrare nelle mie grazie.
Questo forse è, se devo scegliere il meno peggio, il film che ho guardato con meno fatica, grazie alla particolarità di alcune scene molto bizzare che almeno mi hanno strappato un sorriso.
Per il resto un film senza trama, che non mi ha trasmesso assolutamente nulla.

8 risposte al commento
Ultima risposta 24/01/2010 12.39.54
Visualizza / Rispondi al commento
cesare90  @  25/12/2009 23:13:19
   10 / 10
Viaggio alla ricerca del sogno americano. Stupendo film con un Johnny Depp ke non delude mai, vestendosi nei panni del mito di hunter thompson; anke se qui in italia è poco piu di uno sconosciuto.

pumbadog  @  19/12/2009 19:04:39
   8 / 10
..io ho visto il film sia da fulminato che da sano...grandissimo!!!

goth  @  10/12/2009 11:55:54
   10 / 10
depp astrale
del toro inumano
un CAPOLAVORO dell'etere
che viaggia alla velocità della mescalina
ST

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  29/10/2009 19:16:51
   7½ / 10
questo film è un viaggio allucinante! inutile perder tempo a cercare una trama ce non c'è
film fatto per gente fatta. da vedere fatti!
grande depp

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Luke07  @  26/10/2009 13:16:14
   3 / 10
Mi sono approcciato alla visione di questa pellicola con certe attese, tutte sbalorditivamente deluse. Il film è di una noia mortale, e ciò che dovrebbe far ridere, non fa ridere se non per i primi minuti, ma poi il tutto perde attrattiva e senso, che questo film proprio non ha o che comunque io non vedo. Soporifero.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/12/2009 23.20.09
Visualizza / Rispondi al commento
Calvin  @  16/09/2009 10:31:16
   4 / 10
All'inizio il film sembra quasi carino ma poi, man mano che la storia prosegue diventa di una pesantezza indicibile, l'idea di identificarsi con due fattoni e vedere il mondo dal loro punto di vista con mille allucinazioni può anche reggere ma per breve tempo, non per due ore!!!
Depp è davvero l'attore giusto per questi film da "deviati" e del toro se la cava egregiamente nel ruolo, però a parte questi complimenti non riesco proprio a farne altri.
Giusto qualche risata di rito in un paio di scene che escono un po di più dal marasma generale: film evitabile.

corbi91  @  15/09/2009 14:16:59
   5 / 10
Film molto strano che non mi è piaciuto, l'ho trovato a tratti noioso e la trama non mi ha soddisfatto. Riconosco però la ottima prova degli attori (tutti ma in particolare Depp e Del Toro), la colonna sonora e qualche scena particolare e significativa.

david briar  @  06/09/2009 19:59:06
   8 / 10
il film nella prima metà non è un granche, è poco coinvolgente e un po' noioso. nella seconda metà si risolleva alla grande; gilliam mette in mostra il suo talento visionario e risolleva la pellicola quando pensavo di mollare il film.
insomma, la prima parte è da 5 e mezzo 6, la seconda parte da 10. il voto è quindi 8, per uno dei migliori film di gilliam, forse secondo solo a brazil. buona la colonna sonora, gli effetti special, la fotografia e esilaranti alcuni dialoghi.
molto bravi del toro e depp. ci sono anche diversi cameo di persone famose, come quello della diaz, di maguire, della ricci e se non sbaglio anche di flea, tutti bravi.
ottimo, un cult con alcune scene entrate nell' immaginario collettivo.

corey  @  02/09/2009 17:21:26
   6½ / 10
trama inesistente,belle alcune scene mentre altre le ho trovate eccessive e anche patetiche..meglio la prima parte,nella seconda le situazioni tendono a ripetersi e sembra mancare fantasia..del toro una spanna sopra depp in questo film

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/09/2009 21.25.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  29/08/2009 12:21:53
   6½ / 10
Ottima la coppia dei protagonisti con un Benicio del Toro fantastico. il film è particolare e rocambolesco,divertente in più punti anche se perde interesse in alcune parti per la ripetitività di alcune scene e situazioni. Gilliam deve qualcosa al Pasto nudo di Cronenberg per quanto riguarda alcune parti del film,forse.Sta di fatto che è un film "strano" che tratta di droga e dei suoi effetti. Non è malaccio,più che passabile.

edmond90  @  17/08/2009 11:57:35
   7 / 10
La prima parte con Duke e il mitico Dr Gonzo a spasso sulla decappottabile nel deserto è da 10.Purtroppo però piu il film va avanti piu diventa sconclusionato e ripetitivo

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
47 meters down: uncageda mano disarmataalla corte di ruth - rgbamerican animalsannabelle 3aquaslasharrivederci professorebaby gang (2019)beautiful boy (2018)birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibring the soul: the moviecarmen y lolachristo - walking on waterclimax (2018)
 NEW
crawl - intrappolatidaitonadi tutti i colori
 NEW
diamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfiore gemellogodzilla ii - king of the monstersgoldstonehotel artemisi morti non muoionoil flauto magico di piazza vittorioil grande salto
 NEW
in fabricjuliet, naked
 NEW
kinla bambola assassina (2019)la mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda mail'angelo del criminelucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)maryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmidsommar - il villaggio dei dannatinevermindpallottole in liberta'passpartu': operazione doppiozeropets 2: vita da animalipolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarealmsred sea divingrestiamo amicirocketmanselfieserenity (2019)shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensoledadspider-man: far from hometesnotathe boy 2the deepthe elevatorthe mirror and the rascal
 NEW
the nest (il nido)the quake - il terremoto del secoloti presento patricktoy story 4una famiglia al tappetovita segreta di maria capasso
 NEW
wake up - il risvegliowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marex-men: dark phoenix

990884 commenti su 41757 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net