si puo' fare regia di Giulio Manfredonia Italia 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

si puo' fare (2008)

 Trailer Trailer SI PUO' FARE

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SI PUO' FARE

Titolo Originale: SI PUO' FARE

RegiaGiulio Manfredonia

InterpretiClaudio Bisio, Anita Caprioli, Bebo Storti, Giuseppe Battiston, Giorgio Colangeli, Andrea Bosca, Rosa Pianeta, Giovanni Calcagno, Michele De Virgilio, Daniela Piperno, Carlo Giuseppe Gabardini, Franco Pistoni, Andrea Gattinoni, Natascia Macchniz, Pietro R

Durata: h 1.51
NazionalitàItalia 2008
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2008

•  Altri film di Giulio Manfredonia

Trama del film Si puo' fare

Il film racconta la storia di Nello, un imprenditore sui generis nella Milano degli anni Ottanta impersonato da Claudio Bisio. La generosità e l'iniziativa di Nello, con un passato da sindacalista, si manifestano con tutte le difficoltà e le ilarità del caso al contatto con un gruppo di partner e collaboratori diversamente abili e tuttavia incoraggiati ad un processo di integrazione civile e libertà affettive.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,05 / 10 (133 voti)8,05Grafico
David giovani (Giulio Manfredonia)
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
David giovani (Giulio Manfredonia)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Si puo' fare, 133 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Oskarsson88  @  04/01/2020 23:22:33
   5 / 10
Andrò controcorrente ma il film mi ha abbastanza deluso. Apprezzo ovviamente il messaggio e il tema sociale importante ma a livello di trama è parecchio banale, semplice, prevedibile (tranne per l'unico episodio drammatico) e buonista, nonché esageratamente inverosimile (cosa che mi infastidisce sempre non poco). Quindi, nonostante un Bisio che mi ha sorpreso in positivo, sono rimasto abbastanza deluso da un'opera con voti tanto alti.

BlueBlaster  @  25/02/2019 18:49:13
   7 / 10
Questa commedia drammatica italiana mi era totalmente sconosciuta (dalla quantità di voti vedo che lo era solo per me) e devo dire che è davvero riuscita sapendo unire divertimento a tematiche importanti e spesso dimenticate.
Piuttosto bene il cast anche se non tutti gli attori sono riusciti ad esprimere la pazzia come si deve; tra i soci promuovo sicuramente Carlo Gabardini-Goffredo, Andrea Gattinoni-Roby, Pietro Ragusa-Fabio, le donne e sopratutto Franco Pistoni-Ossi....bocciati invece gi amici Andrea Bosca-Gigio e Giovanni Calcagno-Luce (nonostante centralissimi), sprecati Battiston e Bebo Storti!
Claudio Bisio mi ha sorpreso positivamente ma devo dire che quei pochi film che ho visto con lui non mi sono dispiaciuti.

Moltissime le assonanze, volute, con "Qualcuno volò sul nido del cuculo" anche se Bisio non è sicuramente Nicholson...
Il film mi ha divertito parecchio ma il finale ha una deriva totalmente moralista, drammatica e sentimentale che non mi ha fatto piacera rispetto al ritmo creato in precedenza, motivo per cui non vado oltre con il voto.
Comunque davvero un buon film che si lascia ricordare.

matt_995  @  17/05/2016 21:31:05
   8 / 10
Rispondo al commento precedente... Macché film di Milos Forman... Non è detto che due film solo perchè accomunati dalla stessa ambientazione debbano avere necessariamente gli stessi fini, gli stessi intenti o tematiche. Forman con una metafora potentissima ci parlava del libero arbitrio, del diritto dell'uomo a scegliere tra bene e male. In Si può fare si parla di uguaglianza, di fratellanza, di rispetto per la diversità.

Detto questo, posso tornare al film.
Con Si può fare ebbi la stessa situazione provata di recente all'uscita del film Perfetti sconosciuti. Ovvero che questo tipo di commedia è quello di cui ha veramente bisogno il nostro cinema. Non fraintendetemi, non sto paragonando i due film che, Battiston a parte, non hanno niente in comune. Ma entrambi i film si posizionano perfettamente a metà strada tra le commediacce tutte risate e pochi pensieri alla Fausto Brizzi e il cinema d'autore ( Garrone, Sorrentino, Crialese etc) a parer mio riuscitissimo, ma elitario, di nicchia, destinato ad un piccolo pubblico. Sono invece, queste, commedie in cui, sì, si ride ma lo si fa con un po' di magone, di amarezza, di malinconia. Commedie che fanno pensare... Ben vengano quindi film come questo di Manfredonia!
Cast pregevole... dal primo all'ultimo attore. In più è il film che mi ha fatto scoprire la Caprioli, attrice di talento purtroppo poco sfruttata. Storia e sceneggiatura molto buone. La regia un pò anonima ma che riesce a regalare momenti toccanti ed intensi. Chapeau!
Nello spoiler un ottimo dialogo che riassume a pieno il senso del film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Crabbe  @  07/03/2016 12:01:44
   6½ / 10
Una commediola leggera e godibile a sfondo sociale.
lmpossibile non fare riferimento al più famoso film di Milos Forman.

Poco spontaneo, telefonato ma piacevole.

marcogiannelli  @  26/01/2016 08:06:25
   8 / 10
leggi commedia e ti chiedi il perché, questo è un film drammatico
sulla falsa riga di "Qualcuno volò sul nido di un cuculo" (ammesso dallo stesso Bisio, alla migliore interpretazione in carriera), questo film è ambientato in una cooperativa sociale, con tutti i matti che la compongono, e un nuovo arrivato, Bisio, che prova a farli crescere e reintegrarli in una società che li vede solo come attacca francobolli
la via sarà tortuosa e ci saranno più stop importanti, ma il lavoro fatto sarà importante, tanto da renderli migliori e pronti ad accogliere nuovi soci

Nic90  @  25/01/2016 21:44:59
   7½ / 10
Ottima commedia drammatica con Claudio Bisio,mi ha ricordato in minima parte "qualcuno volò...",ottime interpretazioni e sceneggiatura e con un finale emozionante.
Da vedere.

Silvia888  @  22/01/2016 00:25:51
   9½ / 10
Bellissimo, sociale, coinvolgente, con messaggio chiaro e forte: si può fare, nonostante tutto, sempre. Motivazionale e inaspettato, divertente e commovente, l'ho davvero apprezzato.

pak7  @  03/11/2015 18:52:01
   8½ / 10
Mi allineo più o meno a quello che è il pensiero generale: grandissimo film.
Ricorda un poco "Qualcuno volò sul nido del cuculo" per la tematica, ma Manfredonia ha dimostrato di avere un'identità chiara nella costruzione della pellicole da lui girate, rendendole propriamente sue; mi riferisco in special modo a "E' già ieri", un omaggio ben riuscito allo splendido "Ricomincio da capo", ma anche a questo Si può fare, asciutto e commovente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  22/10/2015 00:17:26
   8 / 10
All'inizio ho pensato che sarebbe stato sulla falsariga di "Qualcuno volò sul nido del cuc.ulo"... ma non è così.
"Un pazzo non diventa normale per legge".
Molto bravo Bisio, ma bravissimi tutti. Un lavoro di gruppo eccellente, ottime interpretazioni. Si empatizza con la gente "diversamente abile" e alla fine non si può non lasciare un pezzetto di cuore a tutti loro.
Un esempio di come con un budget più o meno irrisorio si possano ottenere risultati egregi.
Ilare, triste, drammatico, divertente, fantasioso eppure reale.

Zanibo  @  18/08/2015 20:42:34
   9 / 10
Un film riuscito sotto tutti i punti di vista. Un voto in piu` perche` e` basato/ispirato su una storia vera.

Giovans91  @  02/02/2015 19:40:24
   8½ / 10
Il film tratta un argomento importante: l'integrazione del malato di mente nella società. Un tema già trattato in "Qualcuno volo nel nido del cuculo" ma questo paragone non sfigura, anzi.
Complimenti a tutto lo staff, dalla regia agli attori. Non posso dunque che aggiungermi anch'io a tutti i voti positivi che sono giunti per questo film. Un esempio di comicità sana e realistica ma allo stesso tempo profondamente riflessiva ed educativa. Finale molto commovente. Meraviglioso!

Filmaster95  @  17/11/2014 20:57:03
   7 / 10
Affrontare temi cosi delicati con questa delicatezza e ricavarne un film semplice ma coinvolgente non è da tutti soprattutto da un regista italiano.
Veramente un bel film con attori tutti in forma con un bisio sempre simpatico anche quando affronta ruoli più "drammatici" e ricordo sempre con piacere carlo giuseppe gabardini per me olmo e lo iettatore franco pistoni ahahaha

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

slint  @  09/09/2014 15:14:24
   7½ / 10
Bello..da vedere!

leonida94  @  30/06/2013 14:50:33
   7½ / 10
Ciò dimostra come la commedia nostrana quando vuole può fare il culø a tutti !
Con zero volgarità, "Si può fare" riesce a divertire, interessare e toccare lo spettatore con una delicatezza infinita.
Un recupero della persona attraverso il rispetto e l'evocazione dei sentimenti umani più puri.
Bisio e la "cricca" di malati mentali convincono e trascinano in un vortice di situazioni e realtà sfaccettate nate e realmente accadute dopo la chiusura dei manicomi con la legge Basaglia.
Una piccola chicca imperdile, che finalmente tratta argomenti impegnativi con uno stile tutto da adorare.

Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  14/10/2012 22:26:32
   8½ / 10
Bellissimo. Piacevole nonostante l'importanza del tema

torino78  @  19/09/2012 15:56:55
   7½ / 10
UN BEL FILM? si può fare... basta avere le idee giuste.

BrundleFly  @  19/07/2012 18:11:14
   7 / 10
Simpatico, ben fatto (per essere una commedia italiana) e con attori molto bravi. 8 mi sembra una media un po' eccessiva, ma il 7 se lo merita tutto.

The BluBus  @  22/04/2012 10:48:01
   7½ / 10
Mezzo punto in più perchè film italiani come questo sono pochi e premio il coraggio, il finale poteva essere più amaro, ma essendo in fondo una (ben fatta) commedia ci può stare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  16/02/2012 08:01:44
   7 / 10
Carino, simpatico, divertente. Sono questi i primi aggettivi che mi vengono in mente dopo la visione di Si può fare. Da ciò si capisce che per quanto l'ho trovato un film molto piacevole da vedere e la proiezione è volata in un baleno, lo ritengo comunque un filmetto, più vicino a una commediola da televisione che a una grande pellicola che tratti temi difficili in maniera scomoda. Anzi, Si Può Fare è purtroppo decisamente accomodante e manca di spessore per una serie di motivi: il primo è il protagonista. Nessun problema con l'interpretazione di Bisio, anzi a mio avviso ha fatto un buonissimo lavoro. Non mi ha convinto il fatto che sin dall'inizio sia tratteggiato come una persona buona, quasi perfetta, e accetta di integrarsi subito con i malati mentali. Avrei gradito di più che all'inizio li rifiutasse, che esprimesse di più il disagio che tutti noi proviamo quando ci troviamo a contatto col "diverso", e che da lì ci fosse stato un lento processo di maturazione del personaggio. Il secondo motivo è il finale. Forse il momento perfetto in cui chiudere il film sarebbe stato quando Bisio va a trovare tutti dopo il suicidio, dice di non poter più lavorare con loro e uno dei malati gli dà dei fumetti per tirarlo su di morale. Se i titoli di cosa fossero partiti con Bisio che se ne va e i malati che lo guardano, ne sarebbe nato un finale abbastanza controverso che avrebbe fatto riverberare l'intero film nello spettatore per lungo tempo. Invece le ultime accomodanti scene, con il dottor Del Vecchio che riconosce i meriti di Bisio e dice che ognuno ha le sue colpe, fino al perfetto happy end finale, finiscono per smorzare la portata dell'intera opera. Ma non pretendo di certo che nel panorama del cinema italiano odierno ci sia ancora chi si prenda il coraggio di mostrare qualcosa di veramente scomodo. Purtroppo anche i temi più controversi vengono ormai trattati in maniera molto accomodante.

In ogni caso, nonostante il mio commento sia stato per larga parte critico, voglio precisare ancora una volta che comunque ritengo Si Può Fare un bel film, molto divertente da vedere e sicuramente consigliabile soprattutto considerando l'arcinota pochezza del cinema nostrano al giorno d'oggi.

muSe  @  29/11/2011 11:08:09
   7 / 10
Un pò ruffiano, ma tuttosommato c'è sostanza e buoni attori. Da vedere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  09/11/2011 17:12:37
   7½ / 10
il film non è male e la tematica delicatissima è affrontata con una certa maestria e sicuramente soddisferà molti spettatori.
Il voto non decolla perchè non mi hanno convinto gli attori, ben al dì sotto di quelli che vengono definiti "attori"...
Però il film è valido e merita sicuramente un'occhiata!!1

Faco  @  29/09/2011 10:50:35
   8 / 10
Veramente bello, in ogni suo dialogo, in ogni sua pausa, film eccellente e ricco di morale

everyray  @  13/06/2011 20:01:16
   8½ / 10
"Bel discorso Presidente"
..un finale azzeccato che più azzeccato non si poteva fare,una storia bella e commovente,divertente e piaciona..Bisio ci mette tutto il suo spessore e rende il tutto sorprendentemente ben fatto,dalla scelta dei personaggi alle musiche,dai dialoghi ai luoghi in cui la storia si sviluppa.
Film CONSIGLIATISSIMO!!

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  13/06/2011 00:17:14
   6½ / 10
Mi aspettavo di più, in fondo il film di Manfredonia è 'solo' una commediola a sfondo sociale come se ne sono viste tante. Gradevolissimo e con un cast davvero miracoloso (anche se Bisio nella seconda metà m'è parso a disagio col dramma) ma anche mooooolto ruffiano e zeppo di luoghi comuni. Tuttavia gli intenti nobilissimi di parlare di cooperative in era Basagli giustifica la visione di un operuccia carina ma un tantino sopravvalutata.
Piccola nota di merito per Michele De Virgilio: strepitoso!

Paolo70  @  11/06/2011 22:15:28
   5 / 10
Film che mi ha un pò deluso. Surreale potere pensare ad una integrazione così netta (è soprattutto una commedia). Monotono per diversi tratti.

Cardablasco  @  10/06/2011 12:42:02
   7 / 10
Gran bel film,mi ha ricordato risvegli con Robert De Niro e Robbie William,bravi gli attori e il messaggio sociale del film

SuperLollo  @  10/06/2011 11:01:57
   10 / 10
Uno dei più bei film italiani! Mix tra comicità e drammacità e mi ha fatto anche commuovere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E' brutto venire a sapere che questo capolavoro ha incassato solo un milione e mezzo e poco più mentre pu**anate come Natale in Sudafrica incassano 25 milioni.

franky83  @  10/06/2011 07:38:57
   8½ / 10
Graditissima sorpresa

TopoXL  @  09/06/2011 20:21:42
   9 / 10
Azz83  @  17/05/2011 14:21:38
   8½ / 10
Meraviglioso ritratto di una piccola realtà che dovrebbe ispirarne delle altre. Ed effettivamente la trama si ispira a una storia vera.
Film magistralmente diretto con un Bisio sempre sorprendente, ma soprattutto con un'interpretazione e una caratterizzazione dei personaggi "malati di mente" davvero superlativa.
La "fiaba" non cade mai nel banale, anche se alcuni dettagli rasentano l'irreale. Bando al buonismo e ai sentimenti patinati: schietta e ruvida, la sceneggiatura alterna con il giusto mix leggerezza e serietà, commedia e dramma.
Buono l'accompagnamento musicale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un film passato un po' troppo in sordina che andrebbe assolutamente meglio valorizzato non solo per la realizzaione tecnico-interpretativa, ma anche per le sensazioni che lascia nello spettatore.

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  09/05/2011 11:27:16
   7½ / 10
Sarà un po' paradio*, sarà un po' edulcorato a tratti, sarà anche ingenuo o telefonato, ma "Si può fare" è una boccata d'aria fresca, oltre che un bel modo di far conoscere al pubblico una realtà come quella delle cooperative di disabili post-Basaglia.
Da vedere.

Gruppo REDAZIONE Pasionaria  @  10/03/2011 14:01:31
   7½ / 10
Beh, il riferimento a Forman è palese, tuttavia non risulta una piatta paraculata, tutt'altro. Un bell'esempio di commedia italiana, costruita a dovere, mai volgare, spensierata e toccante all'unisono.
L'abilità del regista sta nel non cadere in caratterizzazioni forzate, ma sapere dosare con garbo le personalità dei protagonisti, mai ridicoli o peggio grotteschi.
Buona prova dell'intero cast e di Bisio, qui a proprio agio nel ruolo. Il film è godibile, bell'esempio di cinema italiano.

alan  @  26/02/2011 16:05:54
   7 / 10
davvero bello, Bisio dà il meglio di sé (molto meglio che a Zelig) e la banda di "matti" diverte e commuove. Bravi tutti!

laura90  @  02/01/2011 17:42:46
   9 / 10
Film davvero intenso, profondo, che parla di un tema delicato senza mai scadere nel melenso o nella pietà. Bisio come al solito fantastico e il gruppo di "matti" (ma lo sono poi davvero?) sono da oscar. Da vedere per pensare e riflettere, che al giorno d'oggi lo si fa sempre meno.

FurFante9  @  14/12/2010 19:49:06
   7½ / 10
Come sotto:
Ecco la dimostrazione di come non siano fondamentali milioni per realizzare un bel film.
Divertente, commovente.
Da far vedere nelle scuole

FrankNFurter  @  29/11/2010 11:00:37
   8 / 10
Bello bello bello. La dimostrazione che con le idee giuste si può far sorridere ed emozionare con intelligenza.

the saint  @  26/10/2010 18:50:52
   7½ / 10
complimentoni a bisio,ma soprattutto al resto del cast, ci rivedo un pò in questo film ''il nido del cuculo'' in versione italiana!

ste88  @  11/10/2010 00:14:27
   10 / 10
assolutamente da vedere!!...fantastico!!

kappa832  @  01/10/2010 02:59:58
   9 / 10
Affrontare un tema complesso e delicato, farlo con ironia, facendo divertire lo spettatore, ma senza superficialità, farlo riflettere, ma senza prendersi troppo sul serio, farlo commuovere, ma senza scadere nel melenso. Raccontare una storia di vita reale con tutti i suoi disagi, le sue difficoltà, i suoi bocconi amari, ma riuscire contemporaneamente a mandare un messaggio di speranza, senza retorica, senza falsi sentimentalismi. Tutto questo "si può fare" e ce lo dimostra questa splendida pellicola italiana.
Tutti bravissimi, nessuno escluso.

Faisim  @  18/09/2010 12:52:55
   7½ / 10
Finalmente un bel film italiano veramente bello e coinvolgente anche se qualche situazione risulta un po troppo fantasiosa e fuori dalla reltà in generale rimane credibile e recitato benissimo da tutti gli attori.

J.D.  @  03/08/2010 14:28:46
   8½ / 10
Un film davvero bello! Una storia che ti coinvolge dall'inizio alla fine!
Bravissimi tutti gli attori, in primis Bisio, in panni diversi dal solito che però indossa veramente benissimo!
E' bello osservare come Nello (Bisio) riesce a far crescere tutte quelle persone, ci mette tutto sè stesso, tanto da perdere di vista la ragione per cui aveva intrapreso quell'impresa..
Fa ridere, ma anche riflettere, qualità piuttosto rare nei film di oggi!

Uno dei molti film ITALIANI sicuramente riusciti!

El Piccio  @  30/06/2010 14:13:28
   7½ / 10
Buona commedia!!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  29/05/2010 16:40:55
   7 / 10
Bella storia, personaggi ben caratterizzati, attori da promuovere (Claudio Bisio su tutti)...ingredienti che portano ad un giudizio più che positivo!

despise  @  05/05/2010 11:35:12
   7½ / 10
Incredibile come in Italia un certo cinema d'autore passi del tutto inosservato mentre i distributori ci propinano delle ca**te pazzesche!
Tutto molto bello: storia, protagonisti, interpretazioni.
Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  04/04/2010 11:51:39
   8 / 10
Si può fare. Questa è la prova che si può ancora fare buon cinema in Italia.
Serio e divertente, questo bel film passato inosservato è invece un qualcosa da riscoprire. Affronta un tema importante e lo fa molto bene.
Bravo Manfredonia, mi auguro riesca a ripetersi.
Bel film, visione consigliata.

popoviasproni  @  27/03/2010 12:19:28
   7½ / 10
Coraggioso, dinamico e pieno di speranza, ingenuamente (e volutamente) troppo positivo.
Ottime le interpretazioni, bravo Bisio, Gabardini eccellente.

mikland83  @  13/03/2010 23:52:15
   9 / 10
Per me questo film significa una cosa sola :
IL CINEMA ITALIANO NON E' MORTO!!!
Significa che oltra ai vari natale in Kongo ci sono possibilità enormi per fare film degni di questo nome.
E cosa dire degli interpreti? degni di essere annoverati tra i grandi interpreti, alla stregua di vari De Vito, Christopher Lloyd nel "Qualcuno volò sul nido del cuculo".
Film stupendo che farà breccia anche nel cuore più duro.

the_walrus  @  08/02/2010 13:15:38
   7 / 10
Film ben fatto che affronta temi delicati, a volte secondo me cade un po' in banalità, ma nel complesso davvero un buon film. Bravo Claudio Bisio, non l'avevo mai visto in un ruolo "impegnato"

tnx_hitman  @  06/02/2010 14:58:58
   8½ / 10
E dopo Amore,Bugie e Calcetto..un Claudio Bisio in grande spolvero,Giuseppe Battiston grande attore e Anita Caprioli(ultimi 2 gia' visti in Non Pensarci,ottimo film) nel bel mezzo di un racconto che emana calore e avvolge profondamente chi ha avuto la brillante scelta di noleggiarsi questo film XD.La media che vedo sopra e' piu' che giusta per questa sottovalutata storia italiana..un tesoro tutto da scoprire,che aspettate a recuperarlo.

Macs  @  01/02/2010 17:34:39
   7½ / 10
Bel film, intenso e commovente. Fa appello ai buoni sentimenti e alla parte migliore che è in noi. Bravi e convincenti tutti gli attori. Consigliato!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

RobertDen  @  16/01/2010 22:56:42
   9 / 10
Come da molti riportato il film emoziona, commuove e diverte.

E' un superlativo prodotto del tanto bistrattato cinema italiano (faccio notare che anch'io spesso sottovaluto il cinema made in Italy).

Ottimo Bisio ma tutto il cast è da elogiare!

Lo valuto sulla scia di un'altra grandissima pellicola che tratta lo stesso tema, "Risvegli".

uzzyubis  @  13/01/2010 10:18:23
   8 / 10
Bel esempio della qualità dell'ultimo cinema italiano. La storia è toccante, emozionante, commovente a tratti divertente. La romanzatura della narrazione limita le problematiche del rinserimento della disabilità ma fa emozionare e soprattutto fa avvicinare con minor pregiudizi (parlo della difficoltà di instaurare rapporti) verso questi "schizzati". Ti fa venir voglia di andarli a trovare e passarci qualche ora in compagnia.
Bravo al regista!

lorenzoasroma  @  08/01/2010 23:03:06
   9 / 10
Se non l' avete visto andate a noleggiarlo immediatamente. Quando un film riesce a far ridere e a far commuovere nello stesso tempo senza cadere nel banale significa che è un film speciale. Questo è un film assolutamente speciale con un Claudio Bisio superlativo. Un applauso speciale va a tutti gli attori di contorno che recitano a perfezione delle parti non affatto semplici.

JOKER1926  @  04/01/2010 00:42:21
   7 / 10
"Si può fare" è una specie di parola "magica", insomma il perfetto manifesto dell'ottimismo, della fiducia praticamente indispensabile nel curare e nell'aiutare i diversamente abili, con il cuore, le idee geniali e (perchè no?) con la fantasia è possibile aprire nuove prospettive, inediti scenari nella vita umana esaltando le qualità del singolo individuo...

Giulio Manfredonia propone una storia globalmente affascinante senza nessun clamoroso intreccio narrativo ma con tanta semplicità riesce ad attrarre, certo "Si può fare" in alcuni momenti diventa leggermente pesante a causa delle solite cose, in pratica da segnalare una non indifferente dose di monotonia, di macchinosità.
Ovviamente la pellicola vive di momenti esilaranti e squisiti, il film sguazza fra vicende ironiche e drammatiche, la regia cerca a tratti di introdurre anche qualche scena commovente riuscendo, tutto sommato, ad ottenere gli apprezzamenti dello spettatore.
Il finale è sicuramente buono, leggero e in parte divertente; inoltre il grande lavoro tecnico composto da una bella fotografia e da interessanti musiche (da segnalare quella di Edoardo Bennato) rende di buona fattura questo positivo (e in piccolissima parte sopravvalutato) lavoro di Manfredonia che vede come pilastro portante Claudio Bisio nei panni di un ex sindacalista, gli altri recitano bene anche se sinceramente sono attori non di primissima fascia.

"Si può fare" è una commedia bagnata nella drammaticità, utile, seria, "camaleontica" con sprazzi di allegria e altri di sentimentalismo sotto il nome del rispetto dei presunti malati mentali che possono insegnare ed essere apprezzati...

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/01/2010 21.49.45
Visualizza / Rispondi al commento
ilcippo  @  01/12/2009 16:56:53
   9 / 10
Piccola perla del cinema italiano che conferma una delle regole non scritte del cinema: bastano una buona trama e attori semisconosciuti ma bravi per confezionare un ottimo film. Bellissimo!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ironkarlo  @  23/10/2009 11:11:38
   9 / 10
film bellissimo, fa riflettere e diverte.
qualche premio in più se lo meritava.....

da vedere assolutamente!!

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  18/10/2009 21:07:31
   8½ / 10
...seconda stella a destra...

Un piccolo capolavoro del cinema italiano, quasi già dimenticato (o manco visto)

Bisio magnifico, attori superbi.

commovente e devastante in alcuni punti, da pisciarsi addosso in altri..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  24/09/2009 16:32:08
   7½ / 10
divertentissima commedia nostrana, semplice quanto efficace

facciamo una cooperativa di sceriffi!

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/10/2009 16.57.03
Visualizza / Rispondi al commento
corbi91  @  11/09/2009 00:11:16
   9 / 10
Capolavoro del cinema italiano. Profondo ed emozionante il film "si può fare" ti mostra che con la forza di volonta, la voglia di sacrificarsi, l'impegno, la costanza e tanta pazienza tutto è possibile. Questo film deve essere un esempio per tutti perchè mostra che qualsiasi difficoltà, qualsiasi problema è nulla contro la volonta dell'uomo. Bisogna crederci. Bravissimo Bisio che dimostra di essere anche un'ottimo attore, oltre che un comico presentatore (cosa che tra l'altro gli viene benissimo anch'essa). E bravissimi anche tutti gli altri, ottimi nell'interpretare ruoli molti difficili. Film che entra nel cuore e lo riempe di forza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  07/09/2009 00:05:19
   7½ / 10
Non è un film originale, a tratti anche superficiale e buonista, però resta un valido film.

Questo Si può fare è un valido esempio e dimostrazione che quando c'è professionalità si può realizzare un film valido pur partendo da un soggetto e una sceneggiatura non proprio entusiasmanti.

Bravo Bisio, bravissimi gli attori comprimari, film divertente e istruttivo.

E sopratutto evviva la Warner che realizza questo film sottolineando come in Italia il vero problema sono i produttori (da notare l'uso finalmente diverso e realmente cinematografico DELLE LUCI!)

Parsifal  @  24/08/2009 14:14:04
   7 / 10
buon film che lascia dei frame stupendi durante il 1° tempo...poi come gia' detto da altri scivola un po' sul gia' visto e annacqua i suoi connotati di freschezza e ottimismo.Il cast ben scelto....una domanda all'inizio quando la i soci sono felici ... le musiche sono di Bregovic?

Invia una mail all'autore del commento Clint Eastwood  @  21/08/2009 11:31:10
   8 / 10
Ancora una volta grazie a Filmscoop e "compagnia" ho scoperto questo bel film italiano.
Sulle orme di Qualcuno volò sul nido del Cucu.lo di Forman, il film parla di una realtà anni '80 che vide l'implcazione dei soggetti diversamente abili nelle cooperative sociali, dando un lavoro/una vita anche a loro. La trama procede alla grande, ottima la sceneggiatura nonostante si perde per un pò alla fine, impossibile non premiare l'intero cast - bravissimo, per non dimenticarci del plurinominato Presidente dalle grande capacità oratorie. Un'altro prodotto di cui possiamo andare fieri.
Consiglio vivamente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/08/2009 12.00.48
Visualizza / Rispondi al commento
gabbo  @  17/08/2009 01:46:58
   8½ / 10
Film sociale, divertente, serio, ironico.
Ce ne fossero tanti così...

Rubini_7  @  16/08/2009 02:01:00
   8 / 10
ottimo film, lineare e ben strutturato! ottima la resa dei "soci" molto ben riuscito il loro distacco dalla nostra realtà. Forse troppo happy ending, ma non troppo esplicitata... e forse il bello sta che è ispirato ad una storia vera!

Vimark  @  12/08/2009 22:39:24
   9 / 10
Piacevole sorpresa! Ottima la prova di Bisio nei panni di motivatore nel lavoro dei matti. Riesce a conciliare elementi comici ed elementi drammatici.
Azzeccato l'inserimento di brani musicali di Frank Sinatra e Bennato.

camifilm  @  10/08/2009 13:09:28
   7 / 10
Buon Film, vale la pena vederlo. Comico, Tragico, Drammatico, Reale... tratto da una storia vera. il cercare di dare una vita a persone considerate senza vita ed allontanate.

topsecret  @  02/08/2009 07:12:52
   7 / 10
Questa volta Bisio mi ha convinto, recitando in maniera accurata e convincente in una pellicola emozionale e molto gradevole.
Si ride e si riflette sulla condizione di persone con problemi psichici che racchiudono in loro stessi una grande voglia di imparare, di cogliere le opportunità e di vivere le emozioni che la vita offre.
Attori capaci (chi più chi meno) e che risultano convincenti e simpatici.
La visione di questo film è cosa che si può e si deve fare.

claudio54  @  28/07/2009 00:21:18
   7½ / 10
un film di grande valore umano e civile. Forse qualche ingenuità avrebbe potuto essere evitata, forse somiglia un po' troppo a "Qualcuno volò sul nido del cuculo", forse alcuni personaggi scivolano a volte verso la macchietta, ma nell'insieme è un film di valore. Sette e mezzo è un voto un po' troppo alto, cinematograficamente parlando, ma mi sento di darlo per la grande carica umana che l'opera mi ha trasmesso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  22/07/2009 12:04:23
   7 / 10
Una favola sociale che commuove ma allo stesso tempo diverte e fa riflettere.

Saifer  @  10/07/2009 00:15:31
   9½ / 10
Peccato, davvero un peccato..
Peccato che di film così in Italia ce ne siano pochi, peccato che la genialità, l'originalità e la sfrontatezza di certi film non sfondi come per altri magari più elogiati solo per qualche luce in più o per essere stati concepiti dall'altra parte del mondo.
Questo film è un capolavoro, Bisio è un attore nato, tutti in questo film fanno la loro egregia parte, nessuno escluso.
Da vedere e consigliare, certi film non possono rimanere solo fra una cerchia minore di persone

paride_86  @  20/06/2009 19:41:13
   7 / 10
Troppo capitalista per il sindacato, troppo radicale per il mercato editoriale, Nello viene mandato a dirigere una cooperativa di matti.
Per tutta la prima metà il film mantiene un impianto smaccatamente buonista, poi, nella seconda parte, recupera un po' di realismo. Quello che si rimprovera a Nello lo si può dire anche del film: il tema è troppo serio per divertire fino in fondo ma la storia è troppo ilare per essere davvero incisiva.
Lo stile è televisivo al 100%, i colpi di scena prevedibili e anche un po' scontati.
Claudio Bisio è bravo, ma recita sempre lo stesso personaggio, non sa caratterizzare.
Ottimi, invece, gli altri attori.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  13/06/2009 13:19:11
   7 / 10
Questo film è strapieno di cliché e di situazioni messe lì solo per far commuovere o divertire ma è di una spensieratezza unica.

Un ottimo esempio di quello che la commedia italiana dovrebbe veramente essere.

ulisseziu  @  11/06/2009 13:29:34
   8 / 10
Un "qualcuno volò sul nido del cu****" tutto italiano, meno pesante e piu divertente.

Molto interessante la storia e straordinario il casto strappa piu di una risata.

pat3  @  11/06/2009 07:39:36
   9 / 10
nel desolante e mediocre panorama cinematografico italiano un piccolo gioiellino emozionante, tenero e anche divertente. complimenti al regista Manfredonia e un applauso a tutto il cast. menzione a parte per Bisio, una sorprendente e piacevolissima sorpresa.
"Gran bel discorso Presidente" .......gran bel film! non perdetelo!

videovicenza  @  09/06/2009 10:06:46
   10 / 10
e quindi.....
emozionante
vibrante
divertente
drammatico
....un film che ti entra dentro con le emozioni.....
da far visionare nelle scuole ed a tutti quanti perche' e' giusto vederlo!
ewwiwa il cinema italiano....bravissimo bisio e tutti quanti,nessuno escluso!
imperdibile!!!

Fede_97  @  01/06/2009 14:02:37
   9½ / 10
Veramente un bel film, una piacevole sorpresa...tenero e forte allo stesso tempo, un'insieme di storie fatte di amore, amicizia e diversità...
La storia di una cooperativa speciale di matti...che se li sproni a fare qualkosa possono fare tutto e anche essere artisti di parquet che non è da tutti!
Un film da scoprire, divertente ed irriverente...lo consiglio.
Ti fa capire molte cose.
Bravo Bisio e bravo Manfredonia

peppe87  @  30/05/2009 23:08:01
   10 / 10
passato inosservato, ma si sa che le cose importanti QUELLE VERAMENTE IMPORTANTI in italia vengono messe in disparte e non menzionate mai.

non ci sono parole
CAPOLAVORO

vale1984  @  20/05/2009 23:07:54
   7½ / 10
Veramente un bel film, una piacevole sorpresa...tenero e forte allo stesso tempo, un'insieme di storie fatte di amore, amicizia e diversità...
La storia di una cooperativa speciale di matti...ma in fondo tutti siamo matti...e non tutti sanno essere artisti di parquet!
Un film da scoprire, divertente ed irriverente...lo consiglio.

LoSpaccone  @  19/05/2009 16:58:57
   6½ / 10
Davvero una piacevole sorpresa questo film se si pensa alle attuali condizioni del cinema italiano. Nonostante l'argomento trattato non sia per niente nuovo, il film riesce ad essere genuino e originale, grazie anche agli attori/malati di mente che interpretano i propri ruoli in modo naturale, risultando tuttosommato credibili. La prima parte è secondo me la migliore; nella seconda parte il film diventà un pò troppo ruffiano e scade nel pietismo e nel sentimentalismo facile. Questo penalizza anche la prova di Bisio, il quale finchè il racconto mantiene toni da commedia se la cava abbastanza bene, ma poi quando è costretto a cimentarsi con momenti più drammatici e dialoghi più introspettivi emerge tutta la sua "monotonia recitativa". Comunque un buon film, ottimista e leggero, che vale la pena vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Silly  @  18/05/2009 11:44:21
   9½ / 10
Oltre le mie buone aspettative, poichè il film va oltre gli stereotipi e i luoghi comuni su chi è diverso. Non solo per chi è patologicamente "matto", ma semplicemente per chi è diverso da quello che l'uomo ha definito "normale".
Un cast di attori formidabili, assolutamente da applausi, danno vita ad una storia perfettamente condita di comicità e dramma.
Sorprendente.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
famosafantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacy
 NEW
gli anni piu' belligretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006339 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net