max von sydow, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

MAX VON SYDOW

MAX VON SYDOW
Vero Nome: Carl Adolf Von Sydow
Data di nascita: 10/04/1929
Luogo di nascita: Lund - Svezia
Altezza m 1,96

Figlio di un etnologo e di un'insegnante, questo attore svedese ebbe un'infanzia particolare.
La sua difficoltà a relazionarsi col prossimo, per via di una timidezza molto forte, ed il suo carattere riservato lo mettono in condizione di non riuscire ad esprimersi, se non con grande sforzo e a non riuscire a coltivare amicizie.
I suoi genitori pensarono di iscriverlo ad un corso di recitazione per aiutarlo a vincere questa suo carattere fortemente introverso.
Fu subito un grande amore, quello per il teatro e la recitazione continua tutt'ora, dopo più di cinquant'anni.
Già nei primi periodi del liceo fonda una piccola compagnia di teatro ed in seguito, congedatosi dal servizio militare, si iscrive all'Accademia Reale d'Arte Drammatica di Stoccolma e studia insieme a Lars Ekborg, Margaretha Krook e Ingrid Thulin, dal 1948 al 1951, facendosi subito notare, e diventando successivamente uno dei più stimati attori scandinavi.
Debutta nel cinema con: "Bara en mor" di Alf Sjöberg.

Fino ad oggi ha recitato in più di ottanta film.

Viso scolpito, occhi chiari ed espressione emblematica fanno capo ad un fisico asciutto, massiccio ed elegante. Il suo sodalizio con Ingmar Bergman dà voce e corpo a una recitazione teatrale fortemente coinvolgente che lo vede impegnato nei ruoli più diversi.

1956: "IL SETTIMO SIGILLO". In questo film, capolavoro di Bergman, veste i capi di un cavaliere crociato (affiancato da un altro bravissimo attore Bergmaniano, Gunnar Bjornstrand, nei panni del suo scudiero). Tormentato dalla fede in Dio in cui vuole fortemente credere, ma allo stesso tempo pervaso da forti dubbi sull'esistenza del supremo, recita in modo magistrale in questo difficilissimo ruolo, per lui, fortemente ateo.
1957: "Il Posto della Fragole". Von Sydow interpreta un irrilevante ruolo di benzinaio, in questo indimenticabile capolavoro.
1959: "LA FONTANA DELLA VERGINE". Bellissima leggenda nordica in cui Sydow impersona un padre che subirà l'assassinio della giovanissima figlia, in un medioevo dove crudeltà, vendetta e barbarie si fondono col timor di Dio. "IL VOLTO": 1958.
"LUCI D'INVERNO": 1961.
"COME IN UNO SPECCHIO": 1961.
Qui una breve pausa con Bergman, con cui riprenderà a lavorare più tardi, nel 1966, con: "L'ORA DEL LUPO".
Gesù Cristo sbarca addirittura ad Hollywood. Sydow veste i panni del figlio di Dio nel 1965 in: "La più grande storia mai raccontata" di George Stevens, film che riceve cinque nominatian agli Oscar e che venne a costare venti milioni di dollari. Da sempre ritenuto uno dei più spettacolari film sulla storia di Cristo, dalla nascita alla resurrezione.
Reciterà ancora diretto da Bergman in: "LA VERGOGNA" 1968, "PASSIONE" 1969, "L'ADULTERA" 1971.

Attore versatile come pochi, passa da personaggi come Ming in: "Flash Gordon" nel 1980 di Mike Hodges, a: "CONAN IL BARBARO" 1982 di John Milius dove interpreta un povero re disperato per colpa della figlia.

Tornando indietro, nel 1973, arriva. "L'esorcista" di William Friedkin. Film che lascia un segno indimenticabile nell'immaginario collettivo degli amanti della settima arte, come l'horror più spaventoso del cinema.
Con padre Merrin, Sydow lascia ai posteri un personaggio che ha fatto, e che continua a fare, la storia del cinema. Interpreta un anziano sacerdote che, debole nel fisico, ma non nell'animo, riesce a tener testa al maligno a discapito della propria vita e rimarrà indelebile nei ricordi degli appassionati della settima arte.

Durante le riprese, Sydow, fu preda di un vero e proprio blocco psicologico (essendo ateo convinto) a causa delle tematiche esplicitamente religiose. Non riusciva, di conseguenza, pronunciare con la dovuta enfasi le frasi del rituale religioso contro il demonio.
Una situazione un po' assurda, se ci si pensa, poiché già aveva interpretato lo scacciatore di demoni per antonomasia nel film: "La più grande storia mai raccontata".

Friedkin a quel puntò era disperato. L'empasse durò a lungo ed il regista finì con l'essere convinto di non poter ottenere da lui alcun risultato.
Oggi, sicuramente esagerando, dice che la situazione andò avanti per cinque settimane: esaurita la riserva di sarcasmo (minacciò l'attore di chiamare Bergman sul set) e di pazienza, e pronto a gettare la spugna e a far morire padre Merrin non appena metteva piede nella stanza di Regan, il regista ebbe alla fine un colloquio risolutivo con Von Sydow proprio facendo appello alla sua interpretazione di Cristo.
L'attore si rese conto che ne aveva dato una lettura squisitamente umana, e che questa era anche la chiave di lettura del personaggio di padre Merrin, e la sua concezione della fede.

La filmografia di Sydow è molto vasta e poliedrica.
Recita per Woody Allen in: "HANNAH E LE SUE SORELLE", 1985, per David Lynch in: "DUNE" 1984, per Francesco Lattuada in: "CUORE DI CANE" 1976, ne: "IL DESERTO DEI TARTARI" 1976, di Valerio Zurlini.

La sua unica esperienza registica (coaudiuvato dalla fotografia di Sven Nikvist, in passato grande collaboratore di Ingmar Bergman) risale al 1988. Dirige: "Katinka - storia romantica di un amore impossibile".
Un racconto d'amore tra un agronomo e la moglie di un capostazione.
Senza timore di figurare come un adepto del cinema, di papà Bergman, Sydow si compenetra dei segreti della pagina, coglie le sfumature, gioca sui semitoni da ispirato minimalista. Felice è il lungo episodio della gita alla fiera, con la veduta di Napoli nel panopticum e la scorciatoia attraverso il cimitero scelta maliziosamente dal capostazione Bai per sorprendere le coppie che vi si appartano.
Amore e morte giocano a rimpiattino in una chiave ora operettistica e ora tragica.
Amabilmente stordito è l'autorevole Ole Ernast come Bai, mentre Kurt Ravn riesce, a sua volta, a dare uno spessore non banale al fantasmatico Huus. Ma la rivelazione del film pare sia Tammi Ost, una giovane che in scena ha interpretato Irina in: "Tre sorelle" e infonde nel personaggio qualcosa di quel soffio cecoviano di poesia.
"Speriamo non suoni riduttivo affermare, in tempi di derisione obbligatoria, che "Katinka" è qualcosa di meglio di un bel film. E' il film di una brava persona." (Così scrive Tullio Kezich, 'Il Corriere della Sera', 19 Marzo 1989). Da questo articolo del Corriere delle sera si evince che, alla sua prima (ed ultima,) esperienza registica, Sydow si dimostra perfettamente all'altezza.

Instancabile recita quasi un film all'anno, nel 1990 ne recita ben quattro.
Nel 2000 lavora al fianco di Dario Argento in: "NON HO SONNO". Ecco cosa dice Argento di lui: "Max Von Sydow in realtà era compreso in una lista di attori, che si ridusse a soli a due. Per l'esattezza, lui e Richard Attenborough. Poi quando l'ho incontrato, così alto, massiccio, un metro e 96, ho trovato che la sua aria imponente sarebbe servita al suo personaggio e quindi ho deciso di prendere lui. È un attore grandioso, al punto che non avevamo bisogno di dirgli mai nulla."

Nel 2002 recita in: "MINORITY REPORT" di Steven Spielberg, 2004: "La saga dei nibelunghi di Uli Edel".
2006: "L'inchiesta di Giulio Base". Il film racconta la storia di un funzionario dell'Imperatore Tiberio inviato in Palestina alla ricerca del corpo di Gesù Cristo.

L'attore è stato sposato due volte, nel 1951 con Christina Olin, da cui ha divorziato nel 1996, e nel 1997 con Catherine Brelet. Ha due figli: Claes e Henrik. Ha vissuto a Roma Los Angeles e Parigi.

Risulta curioso come la vita gli abbia proposto, più volte, interpretazioni di carattere religioso o che, comunque, avessero attinenza con la fede, con Cristo o con Dio e la fede in lui.

FILMOGRAFIA

1949 - Bara en mor regia di Alf Sjoberg
1950 – La notte del piacere Regia di Alf Sjoberg
1953 - Ingen mans kvinna regia di Lars-Eric Kjellgren
1960 - The wedding Day regia di Kenne Fant
1963 - Adventures of Nils Holgersson regia di Kenne Fant
1965 - LA PIU' GRANDE STORIA MAI RACCONTATA regia diGeorge Stevens
1965 - La taglia regia di Serge Bourguignon
1966 - This Is Your Life regia di Jan Troell
1966 - Hawaii regia di George Roy Hill
1967 - Quiller Memorandum regia di Michael Anderson
1968 - Le calde palme di Rio regia di Lars-Magnus Lindgren
1970 - Lettera al Kremlino regia di John Huston
1970 - L'assassino arriva sempre alle 10 regia di László Benedek
1971 - Aeppelkriget regia di Tage Danielsson
1971 - The Emigrants regia di Jan Troell
1972 - Shannon senza pietà regia di Gordon Hessler
1972 - La nuova terra regia di Jan Troell
1974 - Il lupo della steppa regia di Fred Haines
1975 - Aegget aer Loest regia di Hans Alfredson
1975 - Foxtrot regia di Arturo Ripstein
1975 - Gli avventurieri del pianeta terra regia di Robert Clouse
1976 - La nave dei dannati regia di Stuart Rosenberg
1977 - A Look at Liv regia di Richard Kaplan
1978 - Obiettivo Brass regia di John Hough
1980 - Bugie bianche regia di Stefano Rolla
1980 - La morte in diretta regia di Bertrand Tavernier
1981 - She Dances Alone regia di Robert Dornhelm
1982 - Il volo dell'aquila regia di Jan Troell
1983 - Obiettivo terra regia di Rick Moranis, Dave Thomas
1983 - Target Eagle regia di Jose Antonio de la Loma
1984 - Dreamscape - Fuga nell'incubo regia di Joseph Ruben
1984 - I pirati della galassia regia di Stewart Raffill
1984 - Sansone e Dalila regia di Stewart Raffill
1985 - The Belarus File regia di Robert Markowitz
1985 - Cristoforo Colombo regia di Alberto Lattuada
1985 - Code Name: Emerald regia di Jonathan Sanger
1985 - Quo Vadis? regia di Franco Rossi
1986 - Il pentito regia di Pasquale Squitieri
1986 - La seconda vittoria regia di Gerald Thomas
1986 - The Wolf at the Door regia di Henning Carlsen
1987 - Duet for One regia di Andrei Konchalovsky
1988 - Katinka regia di Max Von Sydow
1988 - Pelle alla conquista del mondo regia di Bille August
1989 - Father regia di John Power
1989 - Complotto al Cremlino regia di Geoff Murphy
1990 - The Silent Touch regia di Krzysztof Zanussi
1990 - Hiroshima: Inferno di cenere regia di Peter Werner
1990 - A Violent Life regia di Giacomo Battiato
1991 - Una vita scellerata regia di Wim Wenders
1991 - Zentropa regia di Lars von Trier (narratore)
1991 - Un bacio prima di morire regia di James Dearden
1991 - Oxen regia di Sven Nykvist
1992 - Con le migliori intenzioni regia di Bille August
1994 - Time Is Money regia di Paolo Barzman
1995 - Dredd - La legge sono io regia di Danny Cannon
1996 - Jerusalem regia di Bille August
1997 - La Bibbia Salomone regia di di Roger Young
1997 - Hamsun regia di Jan Troell
1999 - Conversazioni private regia di Liv Ullman
1999 - La neve cade sui cedri regia di Scott Hicks
2001 - Druids regia di Jacques Dorfmann
1957 - IL SETTIMO SIGILLO regia di Ingmar Bergman
1957 - IL POSTO DELLE FRAGOLE regia di Ingmar Bergman
1958 - ALLE SOGLIE DELLA VITA regia di Ingmar Bergman
1958 - IL VOLTO regia di Ingmar Bergman
1959 - LA FONTANA DELLA VERGINE regia di Ingmar Bergman
1961 - COME IN UNO SPECCHIO regia di Ingmar Bergman
1961 - LUCI D'INVERNO regia di Ingmar Bergman
1965 - LA PIU' GRANDE STORIA MAI RACCONTATA regia di George Stevens
1966 - QUILLER MEMORANDUM regia di Michael Anderson
1966 - HAWAII regia di George Roy Hill
1966 - L'ORA DEL LUPO regia di Ingmar Bergman
1968 - LA VERGOGNA regia di Ingmar Bergman
1969 - PASSIONE regia di Ingmar Bergman
1970 - LETTERA AL KREMLINO regia di John Huston
1970 - L'ADULTERA regia di Ingmar Bergman
1971 - KARL E KRISTINA regia di Jan Troell
1972 - LA NUOVA TERRA regia di Jan Troell
1973 - L'ESORCISTA regia di William Friedkin
1975 - I TRE GIORNI DEL CONDOR regia di Sydney Pollack
1976 - IL DESERTO DEI TARTARI regia di Valerio Zurlini
1975 - GLI AVVENTURIERI DEL PIANETA TERRA regia di Robert Clouse
1976 - CUORE DI CANE regia di Alberto Lattuada
1976 - CADAVERI ECCELLENTI regia di Francesco Rosi
1976 - LA NAVE DEI DANNATI regia di Stuart Rosenberg
1977 - LA BANDERA - MARCIA O MUORI regia di Dick Richards
1977 - GRAN BOLLITO regia di Mauro Bolognini
1977 - L'ESORCISTA 2: L'ERETICO regia di John Boorman
1978 - URAGANO regia di Jan Troell
1978 - OBIETTIVO BRASS regia di John Hough
1980 - LA MORTE IN DIRETTA regia di Bertrand Tavernier
1980 - FLASH GORDON (1980) regia di Mike Hodges
1981 - CONAN IL BARBARO regia di John Milius
1981 - FUGA PER LA VITTORIA regia di John Huston
1983 - MAI DIRE MAI regia di Irvin Kershner
1983 - LA STRANA VOGLIA regia di Rick Moranis, Dave Thomas
1984 - DUNE regia di David Lynch
1985 - IL PENTITO regia di Pasquale Squitieri
1986 - DUET FOR ONE regia di Andrej Koncalovskij
1986 - FUGA NELL'INCUBO regia di Joseph Ruben
1986 - HANNAH E LE SUE SORELLE regia di Woody Allen
1988 - PELLE ALLA CONQUISTA DEL MONDO regia di Bille August
1990 - MIO CARO DOTTOR GRASLER regia di Roberto Faenza
1990 - CELLINI - UNA VITA SCELLERATA regia di Giacomo Battiato
1990 - RISVEGLI regia di Penny Marshall
1991 - UN BACIO PRIMA DI MORIRE regia di James Dearden
1991 - FINO ALLA FINE DEL MONDO regia di Wim Wenders
1992 - CON LE MIGLIORI INTENZIONI regia di Bille August
1993 - COSE PREZIOSE regia di Fraser C. Heston
1996 - CONVERSAZIONI PRIVATE regia di Liv Ullmann
1996 - CITTADINO X regia di Chris Gerolmo
1998 - AL DI LA' DEI SOGNI regia di Vincent Ward
2000 - IL PROCESSO DI NORIMBERGA regia di Yves Simoneau
2001 - NON HO SONNO regia di Dario Argento
2001 - DRUIDS - LA RIVOLTA regia di Jacques Dorfmann
2002 - MINORITY REPORT regia di Steven Spielberg
2001 - INTACTO regia di Juan Carlos Fresnadillo
2004 - LA SAGA DEI NIBELUNGHI regia di Uli Edel
2005 - HEIDI (2005) regia di Paul Marcus
2006 - L'INCHIESTA (2006) regia di Giulio Base
2007 - RUSH HOUR - MISSIONE PARIGI regia di Brett Ratner
2007 - LO SCAFANDRO E LA FARFALLA regia di Julian Schnabel
2009 - SHUTTER ISLAND regia di Martin Scorsese
2010 - ROBIN HOOD regia di Ridley Scott
2012 - MILLENNIUM - UOMINI CHE ODIANO LE DONNE regia di David Fincher
2011 - MOLTO FORTE, INCREDIBILMENTE VICINO regia di Stephen Daldry
2014 - LE LETTERE DI MADRE TERESA regia di William Riead
2015 - STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA regia di J.J. Abrams

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di antoniusblock - ultimo aggiornamento 28/03/2006

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959968 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net