a better tomorrow 3 regia di Tsui Hark Hong Kong 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a better tomorrow 3 (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A BETTER TOMORROW 3

Titolo Originale: YING HUANG BOON SIK III

RegiaTsui Hark

InterpretiChow Yun-Fat, Tony Leung Ka-Fai, Anita Mui, Kien Shih, Saburo Tokito, Maggie Cheung

Durata: h 1.45
NazionalitàHong Kong 1989
Genereazione
Al cinema nel Settembre 1989

•  Altri film di Tsui Hark

Trama del film A better tomorrow 3

Alla fine della guerra del Vietnam, Mark vola a Saigon con l'intenzione di riportare indietro a Hong Kong il cugino Mun e lo zio. Lý conosce e si innamora di Kit, una ragazza nel giro del crimine di cui Ŕ invaghito anche Mun. Riappare per˛ l'uomo di Kit, leader di una gang, che si vendica sullo zio scatenando l'ira dei cugini...

Film collegati a A BETTER TOMORROW 3

 •  A BETTER TOMORROW, 1986
 •  A BETTER TOMORROW 2, 1987

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,95 / 10 (11 voti)6,95Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A better tomorrow 3, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  01/05/2015 12:45:46
   4 / 10
Più di un passo indietro rispetto ai precedenti (che già di loro non erano granchè) ma con sceneggiatura e regia ben peggiori, ripetitività nell'affrontare i soliti valori, tanta noia ed una blanda tresca amorosa che non appassiona e toglie spazio sia al contesto vietnamita (spunto bruciato) sia alle scene d'azione (due in croce).
Recitazione e sentimentalismi ancora una volta ai limiti del comico (ma da occidentale posso fargliene una colpa fin là) ad ogni modo giuro che non ho mai odiato tanto delle sparatorie come in questa trilogia, davvero per un pò non ne voglio più sapere di pistole e mitragliatrici. Musiche di nuovo orrende e da quattro soldi.

Non gli do meno solo per gli ultimi dieci minuti che, lasciatemelo dire, finalmente, riescono a racchiudere dramma e spettacolarità come Dio comanda.
Non si capisce poi perchè venga considerato ufficialmente un prequel: non ha niente da spartire con i capitoli precedenti se non Yun-Fat ed il nome del personaggio, entrambi ormai triti e spremuti fino all'ultima goccia (ma in famiglia hanno tutti sta faccia?).

Non sono mai stato tanto felice di completare una serie.

Sopravvalutato/i oltre ogni limite.

Spera  @  23/12/2014 14:54:45
   4½ / 10
Naaaaaa, ma che è sta roba?
Attirato dalla media più alta dei primi due e dal fatto che Yun Fat reciti anche nel capitolo conclusivo di questa trilogia(in realtà un prequel) ero parecchio gasato.
Ma purtroppo Hark non è Woo e questo pesa parecchio nella direzione del film anche se alcune inquadrature sono notevoli.
Yun Fat senza il suo John e il suo doppiatore sembra scarico e fiacco.
Le musiche che hanno fatto dei primi due capitoli un mito sono annacquate e quasi dimenticate e le sequenze d'azione a cui siamo abituati sono ben lontane da quelle create da Woo.
Inoltre le sparatorie di quest'ultimo erano già parecchio inverosimili nei suoi film ma goduriose, qui rasentiamo la fantascienza: non si combattono più bande di criminali ma addirittura un esercito e una donna che tiene in braccio mitra enormi ne fa un groviera.
Ottima l'ambientazione "guerra in Vietnam" non sfruttata a dovere per concentrarsi maggiormente sulla vicenda amorosa.
La potenza dei sentimenti(l'amicizia) e la sincerità dei primi due film vengono sostituite da una storia d'amore poco coinvolgente e che non regge per l'intera, notevole, durata.
Insomma che delusione, una noia mortale, non vedevo l'ora che finisse.
Vado subito a rispolverare i DVD dei primi 2 film, al solo pensiero delle musiche mi torna il sorriso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/06/2014 12:16:51
   8½ / 10
Il terzo capitolo di "A Better Tomorrow" altro non è che un prequel dei capitoli precedenti. Alla regia Tsui Hark, già produttore degli altri due, che dopo alcune divergenze sulle tematiche del film sostituisce John Woo alla regia. Questo capitolo, nonostante il cambio di regia, risulterà essere il migliore della trilogia con le sue spettacolari sequenze action, il contesto politico a fare da sfondo e il triangolo amoroso che vede la straordinaria Anita Mui al suo vertice (sarebbe stato impensabile qualcosa del genere con Woo). Un riuscitissimo mix di azione e sentimenti. Come sempre perfetto nella parte Chow Yun-Fat.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/06/2013 16:33:54
   7 / 10
Hark mantiene i personaggi ma si distanzia in maniera piuttosto netta da Woo. L'azione non manca di certo, viene allargato il contesto sullo sfondo politico di un paese in guerra e centra molto sul personaggio femminile, vero e proprio fulcro della vicenda su cui ruotano i personaggi maschili, tanto da essere messi quasi in ombra dalla forza che sprigiona e nella determinazione delle loro scelte. Molta più attenzione alla componente melodrammatica ed un finale che mi ha ricordato quello Weir di Un anno vissuto pericolosamente.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/05/2012 01:43:03
   7 / 10
Hark si differenzia da Woo in molte cose, in meglio e in peggio. Le scene d'azione sono poche e neanche memorabili. In compenso l'ambientazione è molto più interessante del solito poliziesco cinese sulla Triade. La grande novità sta comunque nel personaggio femminile, in certi momenti vera protagonista (a differenza di Woo, che alle donne lasciava spazi quasi nulli e pure molto schematici). Meglio di Woo anche l'insieme dei rapporti tra i protagonisti e dei loro sentimenti. Ovviamente melodrammatico e sopra le righe (e pure troppo lungo).

Maniac Cop  @  10/07/2011 15:14:51
   8½ / 10
Ci troviamo di fronte a un film particolare. A causa di contrasti, Tsui Hark dirige questo terzo capitolo della saga inaugurata da Woo, che si rivela essere piuttosto un prequel che mostra l'origine dell'abbigliamento di Mark (Chow Yun-Fat): gli occhiali e cappotto scuri che furono al centro di una moda esplosa col prototipo. Tale prequel è ambientato nella Saigon del 1974, quindi lo sfondo è quello della guerra in Vietnam che ha segnato menti e destini. Un triangolo amoroso (riscontrabile anche in Once a Thief di John Woo, uscito 2 anni dopo) sullo sfondo della guerra in Vietnam, con una donna influente (personaggio quasi impossibile in un film di Woo) che aiuta i 2 protagonisti a lasciare il Vietnam in compagnia del loro zio e padre rispettivamente; quasi fosse una versione moderna di Casablanca. Le scene d'azione non sono preponderanti in questo film (tuttavia durezza e violenza non mancano), eccetto il fascinoso finale di sparatorie e inseguimenti nell'edificio distrutto, momento di azione esaltato dalla componente mélo e fatalista. Hark riduce iperrealismo e geometria di Woo e si concentra sulla struggente storia d'amore, che occupa una parte considerevole della storia e risulta l'elemento vincente. Quindi, lasciamoci trascinare da questa storia su interessi personali, amori travagliati e destini segnati. L'originalità del primo capitolo, tuttavia, è un'altra cosa. Come è stato scritto, potere del cinema hongkonghese di una volta. Un grande peccato però non poter visionare la versione taiwanese di 145 minuti, cioè la più completa in circolazione.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/07/2011 18.21.31
Visualizza / Rispondi al commento
Lucio$  @  02/06/2011 01:05:44
   6 / 10
Sono spiacente, ma non è al livello dei primi 2.
Le scene d'azione con mix drammatico sono troppo esagerate e melense per i miei gusti.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  06/06/2009 13:01:38
   7½ / 10
Epilogo della trilogia iniziatica di John Woo. E' un border line tra un risultato migliore e peggiore. Senz' altro la sceneggiatura è migliore per molti versi, molto più articolata (forse però con troppa carne al fuoco), dove, se Woo nella parte melodrammatica era bravo a farla eseguire con i gesti - vedi "The Killer" - in questo film è un po' troppo tutto un parlarsi addosso. Le scene d' azione invece se non hanno il romanticismo violento di Peckinpah, Hark non è bravissimo negli stacchi ma ha la capacità di gettare lo spettatore dentro l' azione, con un barocchismo registico tra Scorsese e Welles (per le focali) e in ossequio alle più classiche norme vigenti di Leone nelle inquadrature (primissimo piano su uno sfondo lontanissimo). E' lunghetto, dura quasi due ore.

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  04/11/2008 16:48:48
   7 / 10
Non al livello dei primi due, come molti altri film Hark un po troppo dispersivo...

Tom24  @  11/08/2007 23:23:17
   7½ / 10
Terzo capitolo della saga che rimane sulla scia dei precedenti. Come sempre molte scene d'azione (forse preferivo quelle di Woo) e grandi dosi di drammaticità, per un film che se la sa cavare alla grande. Imperdibile per gli amanti del cinema di HK.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  06/02/2005 16:29:13
   9 / 10
Uno dei pochi casi in cui un seguito è meglio dei prototipi.

Paradossalmente Tsui hark, che aveva prodotto solamente i primi due episodi diretti invece da John Woo, ebbe un diverbio con lo stesso Woo, che interruppe la loro collaborazione. Hark fece questo terzo, splendido episodio, Woo fece uno dei suoi film migliori, ovvero "Bullet in the head".

Questo "A better tomorrow 3" rimane un magnifico esempio di melodramma misto a scene di azione.
Grande cast!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)
 NEW
2night
 NEW
47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemica
 NEW
alamar
 T
alcolistaaldabra: c'era una volta un'isola
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'
 NEW
annabelle 2assalto al cielobaby bossbolshoi babylonboston - caccia all'uomoclasse zcodice unlocked
 NEW
cuori purie se mi comprassi una sedia?east endellefamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8
 NEW
fortunataghost in the shell (2017)gold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i called him morgani peggiorii puffi: viaggio nella foresta segretail giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoil permesso - 48 ore fuoriil segreto (2016)il viaggio (2017)
 NEW
indizi di felicita'insospettabili sospetti
 T
king arthur - il potere della spadala cura dal benessere
 T
la guerra dei cafonila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola notte che mia madre ammazzo' mio padrela notte non fa piu' paurala parrucchierala ragazza dei miei sognila tartaruga rossala tenerezzala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amorel'accabadoral'altro volto della speranzal'amore criminalelasciami per semprelasciati andarele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitel'uomo che non cambio' la storiamal di pietremaradonapolimexico! un cinema alla riscossa
 NEW
milano in the cage - the moviemiss sloanemma love never diesmoglie e maritomonster trucksmothers (2017)my italymystic game
 NEW
noi eravamonon e' un paese per giovaniorecchieovunque tu saraiper un figliopersonal shopperpiani parallelipiccoli crimini coniugali
 NEW
pirati dei caraibi: la vendetta di salazarplanetariumpower rangersqualcosa di tropporichard - missione africaritratto di famiglia con tempestasasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysole cuore amoresong to songsulla via latteatanna
 T
the circlethe dinnerthe most beautiful day - il giorno piu' bellothe rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe space between (2017)the startupthis beautiful fantastictutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun altro meuna gita a romauna settimana e un giornounderworld - blood warsvictoriavirgin mountainwhitney (2017)wilson (2017)

955726 commenti su 37268 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net