a better tomorrow 3 regia di Tsui Hark Hong Kong 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a better tomorrow 3 (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A BETTER TOMORROW 3

Titolo Originale: YING HUANG BOON SIK III

RegiaTsui Hark

InterpretiChow Yun-Fat, Tony Leung Ka-Fai, Anita Mui, Kien Shih, Saburo Tokito, Maggie Cheung

Durata: h 1.45
NazionalitàHong Kong 1989
Genereazione
Al cinema nel Settembre 1989

•  Altri film di Tsui Hark

Trama del film A better tomorrow 3

Alla fine della guerra del Vietnam, Mark vola a Saigon con l'intenzione di riportare indietro a Hong Kong il cugino Mun e lo zio. Lì conosce e si innamora di Kit, una ragazza nel giro del crimine di cui è invaghito anche Mun. Riappare però l'uomo di Kit, leader di una gang, che si vendica sullo zio scatenando l'ira dei cugini...

Film collegati a A BETTER TOMORROW 3

 •  A BETTER TOMORROW, 1986
 •  A BETTER TOMORROW 2, 1987

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,95 / 10 (11 voti)6,95Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A better tomorrow 3, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  01/05/2015 12:45:46
   4 / 10
Più di un passo indietro rispetto ai precedenti (che già di loro non erano granchè) ma con sceneggiatura e regia ben peggiori, ripetitività nell'affrontare i soliti valori, tanta noia ed una blanda tresca amorosa che non appassiona e toglie spazio sia al contesto vietnamita (spunto bruciato) sia alle scene d'azione (due in croce).
Recitazione e sentimentalismi ancora una volta ai limiti del comico (ma da occidentale posso fargliene una colpa fin là) ad ogni modo giuro che non ho mai odiato tanto delle sparatorie come in questa trilogia, davvero per un pò non ne voglio più sapere di pistole e mitragliatrici. Musiche di nuovo orrende e da quattro soldi.

Non gli do meno solo per gli ultimi dieci minuti che, lasciatemelo dire, finalmente, riescono a racchiudere dramma e spettacolarità come Dio comanda.
Non si capisce poi perchè venga considerato ufficialmente un prequel: non ha niente da spartire con i capitoli precedenti se non Yun-Fat ed il nome del personaggio, entrambi ormai triti e spremuti fino all'ultima goccia (ma in famiglia hanno tutti sta faccia?).

Non sono mai stato tanto felice di completare una serie.

Sopravvalutato/i oltre ogni limite.

Spera  @  23/12/2014 14:54:45
   4½ / 10
Naaaaaa, ma che è sta roba?
Attirato dalla media più alta dei primi due e dal fatto che Yun Fat reciti anche nel capitolo conclusivo di questa trilogia(in realtà un prequel) ero parecchio gasato.
Ma purtroppo Hark non è Woo e questo pesa parecchio nella direzione del film anche se alcune inquadrature sono notevoli.
Yun Fat senza il suo John e il suo doppiatore sembra scarico e fiacco.
Le musiche che hanno fatto dei primi due capitoli un mito sono annacquate e quasi dimenticate e le sequenze d'azione a cui siamo abituati sono ben lontane da quelle create da Woo.
Inoltre le sparatorie di quest'ultimo erano già parecchio inverosimili nei suoi film ma goduriose, qui rasentiamo la fantascienza: non si combattono più bande di criminali ma addirittura un esercito e una donna che tiene in braccio mitra enormi ne fa un groviera.
Ottima l'ambientazione "guerra in Vietnam" non sfruttata a dovere per concentrarsi maggiormente sulla vicenda amorosa.
La potenza dei sentimenti(l'amicizia) e la sincerità dei primi due film vengono sostituite da una storia d'amore poco coinvolgente e che non regge per l'intera, notevole, durata.
Insomma che delusione, una noia mortale, non vedevo l'ora che finisse.
Vado subito a rispolverare i DVD dei primi 2 film, al solo pensiero delle musiche mi torna il sorriso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/06/2014 12:16:51
   8½ / 10
Il terzo capitolo di "A Better Tomorrow" altro non è che un prequel dei capitoli precedenti. Alla regia Tsui Hark, già produttore degli altri due, che dopo alcune divergenze sulle tematiche del film sostituisce John Woo alla regia. Questo capitolo, nonostante il cambio di regia, risulterà essere il migliore della trilogia con le sue spettacolari sequenze action, il contesto politico a fare da sfondo e il triangolo amoroso che vede la straordinaria Anita Mui al suo vertice (sarebbe stato impensabile qualcosa del genere con Woo). Un riuscitissimo mix di azione e sentimenti. Come sempre perfetto nella parte Chow Yun-Fat.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/06/2013 16:33:54
   7 / 10
Hark mantiene i personaggi ma si distanzia in maniera piuttosto netta da Woo. L'azione non manca di certo, viene allargato il contesto sullo sfondo politico di un paese in guerra e centra molto sul personaggio femminile, vero e proprio fulcro della vicenda su cui ruotano i personaggi maschili, tanto da essere messi quasi in ombra dalla forza che sprigiona e nella determinazione delle loro scelte. Molta più attenzione alla componente melodrammatica ed un finale che mi ha ricordato quello Weir di Un anno vissuto pericolosamente.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/05/2012 01:43:03
   7 / 10
Hark si differenzia da Woo in molte cose, in meglio e in peggio. Le scene d'azione sono poche e neanche memorabili. In compenso l'ambientazione è molto più interessante del solito poliziesco cinese sulla Triade. La grande novità sta comunque nel personaggio femminile, in certi momenti vera protagonista (a differenza di Woo, che alle donne lasciava spazi quasi nulli e pure molto schematici). Meglio di Woo anche l'insieme dei rapporti tra i protagonisti e dei loro sentimenti. Ovviamente melodrammatico e sopra le righe (e pure troppo lungo).

Maniac Cop  @  10/07/2011 15:14:51
   8½ / 10
Ci troviamo di fronte a un film particolare. A causa di contrasti, Tsui Hark dirige questo terzo capitolo della saga inaugurata da Woo, che si rivela essere piuttosto un prequel che mostra l'origine dell'abbigliamento di Mark (Chow Yun-Fat): gli occhiali e cappotto scuri che furono al centro di una moda esplosa col prototipo. Tale prequel è ambientato nella Saigon del 1974, quindi lo sfondo è quello della guerra in Vietnam che ha segnato menti e destini. Un triangolo amoroso (riscontrabile anche in Once a Thief di John Woo, uscito 2 anni dopo) sullo sfondo della guerra in Vietnam, con una donna influente (personaggio quasi impossibile in un film di Woo) che aiuta i 2 protagonisti a lasciare il Vietnam in compagnia del loro zio e padre rispettivamente; quasi fosse una versione moderna di Casablanca. Le scene d'azione non sono preponderanti in questo film (tuttavia durezza e violenza non mancano), eccetto il fascinoso finale di sparatorie e inseguimenti nell'edificio distrutto, momento di azione esaltato dalla componente mélo e fatalista. Hark riduce iperrealismo e geometria di Woo e si concentra sulla struggente storia d'amore, che occupa una parte considerevole della storia e risulta l'elemento vincente. Quindi, lasciamoci trascinare da questa storia su interessi personali, amori travagliati e destini segnati. L'originalità del primo capitolo, tuttavia, è un'altra cosa. Come è stato scritto, potere del cinema hongkonghese di una volta. Un grande peccato però non poter visionare la versione taiwanese di 145 minuti, cioè la più completa in circolazione.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/07/2011 18.21.31
Visualizza / Rispondi al commento
Lucio$  @  02/06/2011 01:05:44
   6 / 10
Sono spiacente, ma non è al livello dei primi 2.
Le scene d'azione con mix drammatico sono troppo esagerate e melense per i miei gusti.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  06/06/2009 13:01:38
   7½ / 10
Epilogo della trilogia iniziatica di John Woo. E' un border line tra un risultato migliore e peggiore. Senz' altro la sceneggiatura è migliore per molti versi, molto più articolata (forse però con troppa carne al fuoco), dove, se Woo nella parte melodrammatica era bravo a farla eseguire con i gesti - vedi "The Killer" - in questo film è un po' troppo tutto un parlarsi addosso. Le scene d' azione invece se non hanno il romanticismo violento di Peckinpah, Hark non è bravissimo negli stacchi ma ha la capacità di gettare lo spettatore dentro l' azione, con un barocchismo registico tra Scorsese e Welles (per le focali) e in ossequio alle più classiche norme vigenti di Leone nelle inquadrature (primissimo piano su uno sfondo lontanissimo). E' lunghetto, dura quasi due ore.

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  04/11/2008 16:48:48
   7 / 10
Non al livello dei primi due, come molti altri film Hark un po troppo dispersivo...

Tom24  @  11/08/2007 23:23:17
   7½ / 10
Terzo capitolo della saga che rimane sulla scia dei precedenti. Come sempre molte scene d'azione (forse preferivo quelle di Woo) e grandi dosi di drammaticità, per un film che se la sa cavare alla grande. Imperdibile per gli amanti del cinema di HK.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  06/02/2005 16:29:13
   9 / 10
Uno dei pochi casi in cui un seguito è meglio dei prototipi.

Paradossalmente Tsui hark, che aveva prodotto solamente i primi due episodi diretti invece da John Woo, ebbe un diverbio con lo stesso Woo, che interruppe la loro collaborazione. Hark fece questo terzo, splendido episodio, Woo fece uno dei suoi film migliori, ovvero "Bullet in the head".

Questo "A better tomorrow 3" rimane un magnifico esempio di melodramma misto a scene di azione.
Grande cast!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi22 july7 sconosciuti a el royalea kashaa tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaachille taralloacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharma
 NEW
anatomia del miracoloangel face
 NEW
animali fantastici: i crimini di grindelwaldaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatea-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spaziale
 NEW
berninibetes blondesblackkklansmanboarding schoolbogside storyboxe capitalecadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie says
 NEW
chesil beach - il segreto di una notte
 NEW
coldplay: a head full of dreamscome ti divento bella!continuerconversazione su tiresia. di e con andrea camilleri
 NEW
cosa fai a capodanno?country for old mendachradark crimesdead women walkingdeslembrodisobediencedog daysdomingodon't worrydoubles viesdragged across concretedriven (2018)e' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersescape plan 2 - ritorno all'infernoeuforiafire squad - incubo di fuocofreres ennemisfriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampogirlgli incredibili 2gotti - un vero padrino americanoguarda in altohalloweenhappy lamentohell festhotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahunter killer - caccia negli abissi
 NEW
i villanii villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil verdetto - the children actimagine (2018)
 NEW
in guerrain viaggio con adeleisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajohnny english colpisce ancorajose'joy (2018)just charlie - diventa chi seiklimt & schiele - eros e psichela ballata di buster scruggsla banda grossila casa dei librila diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela fuitina sbagliatala morte legalela noche de 12 anosla profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila scuola seralela settima musala strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'annunciol'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele fidelel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortielissa ammetsajjello schiaccianoci e i quattro regnilola + jeremylook awayluckyl'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)mafakmagic lanternmalerbamamma mia! ci risiamomandymanta raymary shelley - un amore immortalemenocchiomentre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimio figliomiraimission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamr. longmuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noi
 T
new york academy - freedance
 NEW
non dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magichenuestro tiempooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autoreotzi e il mistero del tempopapa francesco - un uomo di parolapearl (2018)peterloopiazza vittoriopiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragione
 NEW
red land (rosso istria)
 NEW
red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della luceresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisearchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figliosenza lasciare traccia (2018)separati ma non tropposick for toysslaughterhouse rulezslender mansmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadosonispogliato
 NEW
styxsulla mia pelle (2018)
 NEW
summer (leto)suspiria (2018)teen titans go! il filmtel aviv on fireterror take awaythe domesticsthe equalizer 2 - senza perdonothe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)
 R
the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe other side of the windthe predatorthe reunionthe sisters brothersthe wife - vivere nell'ombrathey'll love me when i'm deadthis is maneskinthree adventures of brooketi imas nocti presento sofiatouch me nottramonto (2018)tumbbadtutti in pieditutti lo sannoun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneun peuple et son roiuna storia senza nomeuno di famigliaup&down - un film normalevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?
 NEW
widows: eredita' criminalezanzanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

980940 commenti su 40440 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net