c'e' chi dice no regia di Giambattista Avellino Italia 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

c'e' chi dice no (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film C'E' CHI DICE NO

Titolo Originale: C'E' CHI DICE NO

RegiaGiambattista Avellino

InterpretiLuca Argentero, Paola Cortellesi, Paolo Ruffini, Myriam Catania, Claudio Bigagli, Marco Bocci, Roberto Citran, Massimo De Lorenzo, Chiara Francini, Edoardo Gabbriellini, Harriet McMasters Green, Max Mazzotta, Isabelle Adriani, Giorgio Albertazzi

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 2010
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 2011

•  Altri film di Giambattista Avellino

Trama del film C'e' chi dice no

Tre ex compagni di scuola si ritrovano dopo vent'anni e si rendono conto che un nemico comune li perseguita: i raccomandati. Max (Luca Argentero) è un giornalista di talento in un quotidiano locale che per arrotondare è costretto a scrivere sulle più improbabili riviste di settore; giunto a un passo dalla tanto agognata assunzione viene scalzato dalla figlia di un famoso scrittore. Irma (Paola Cortellesi) pur essendo uno dei dottori più stimati dell'ospedale, vive grazie alle borse di studio, e proprio quando sta per ottenere il contratto le viene preferita la nuova fidanzata del primario. Samuele (Paolo Ruffini) è una specie di genio del diritto penale, e dopo anni passati a fare da assistente-schiavo ad un barone universitario è in procinto di vincere un concorso per ricercatore, ma – anche in questo caso - il posto gli verrà soffiato dal genero inconcludente del barone.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,15 / 10 (40 voti)6,15Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su C'e' chi dice no, 40 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

tavullia86  @  16/04/2016 09:25:27
   6½ / 10
un film leggero, con molti alti e bassi. probabilmente ambientato in Toscana per rendere l'insopportabile Ruffini presentabile e credibile

DarkRareMirko  @  25/02/2016 01:12:02
   6 / 10
Sufficienza almeno per lo spirito di denuncia che sta alla base; poi a dirla tutta c'è poco altro, visto che i vari scherzi che i protagonisti fanno testimoniano come lo script ne sapesse poco di come andare avanti.

Si dicono anche cose vere e giuste, ma quoto chi accusa il film di essere troppo bonario ed inconcludente.

Bello l'aver voluto fare un film sulla raccomandazione, vera mafia che fa divenire tutto marcio, ma il film offre pochi spunti (ma si riflette almeno sul fatto che Max - Argentero -, da ipocrita, pare comunque sfruttare il meccanismo della segnalazione quando questa par essere a lui destinata).

Regia un pò anonima, trio di protagonisti nella media ed ottimo Albertazzi.

Film che vale più per le premesse che per altro.

fabio57  @  22/02/2016 11:40:41
   6½ / 10
Carino, senza grandi pretese, regala circa due ore di spensierata allegria. Cortellesi sempre brava, la Francini migliora di film in film.

crimal9436  @  16/09/2015 14:56:29
   6½ / 10
Se l'intento è quello di strappare qualche risata allora bene, mi ha strappato qualche risata.
Se l'intenzione era di fare un film denuncia allora...no, non ci voglio pensare. Si ridacchia per 1 ora e mezza.
Stop, che poi divento cattivo

Paolo70  @  08/09/2015 11:00:58
   6 / 10
Film che ha come tema le raccomandazioni. Un po' commedia, un po' drammatico (i protagonisti usano un metro di rivalsa un po' pesante). Il voto rispecchia la fasi altalenanti del film.

Oskarsson88  @  22/03/2015 03:46:12
   4½ / 10
Abbastanza irrilevante e scialbo.. a tratti pure irritante. Purtroppo un film veramente debole nonostante gli attori non siano poi così pessimi. Un voto e mezzo in più perchè ci ho fatto la comparsa ahahah

alescar84  @  21/07/2014 08:24:05
   6½ / 10
Godibile e leggero, scorre via velocemente. Valida prova degli attori, incluse alcune seconde linee.

peppe87  @  26/09/2013 01:22:41
   6 / 10
tenta di aprire qualche occhio nel merdume italico
bravi gli attori

Kit Carson  @  23/09/2013 12:02:03
   4 / 10
Pessimo, esattamente come la stragrande maggioranza delle commedie italiche, tra le quali c'è indubbiamente di peggio, ma questo non significa che anche qui siamo proprio al di sotto della mediocrità. La media voto che leggo al momento per questo film è davvero inspiegabile

horror83  @  30/08/2013 22:46:18
   6 / 10
certo dalla commedia italiana (quella recente) non ci si può aspettare il capolavoro ma almeno questo film denuncia un problema molto grosso e incivile che c'è in Italia, e cioè le raccomandazioni. molti giovani studiano tanti anni facendo sacrifici e poi con una laurea in mano e ottimi voti si vedono scavalcare dal raccomandato di turno! il film non annoia e intrattiene bene (anche se poteva esser fatto meglio) cmq una visione la consiglio!

cris.more  @  03/06/2013 20:44:39
   7½ / 10
una chiara rappresentazione del perché l'Italia va a rotoli!!

topsecret  @  21/12/2012 10:38:12
   6½ / 10
La raccomandazione, in Italia, è quasi una istituzione che si fa beffe della meritocrazia e ha il potere di cambiare la vita delle persone.
Questo luogo comune (ma mica tanto) è il protagonista di questa commedia di Giambattista Avellino, volutamente retorica ed enfatizzata, che mette l'accento su quello che è il sottobosco di un mondo generalizzato e con pochi scrupoli.
Pur nella sua semplicità il film appare ben calibrato tra farsa e attualità, capace di intrattenere abbastanza degnamente, nonostante un trio di attori che non sembra essere del tutto affiatato e capace.
Non ci si annoia e si segue volentieri, meritandosi la sufficienza piena.

Trixter  @  25/09/2012 22:41:21
   4 / 10
Commedia scialba e retorica. Niente risate, niente divertimento, nessuna emozione. La trama è piuttosto insulsa ed in modo molto ovattato e all'acqua di rose rappresenta il problema socio-culturale delle raccomandazioni, quasi sbeffeggiandolo e riducendolo a macchietta italica. Passabili le interpretazioni, forse l'unica nota positiva, ma per il resto è una commediola stucchevole da dimenticare. Brutto passo indietro per il cinema italiano.

davmus  @  25/08/2012 22:16:03
   7 / 10
Nonostante che due attori su tre non mi ispirino particolarmente(ok solo Ruffini), il film alla fine è stato spensierato e carino........

lorenzo87  @  25/07/2012 12:44:59
   5 / 10
commedia sul tema delle raccomandazioni. Il regista ha voluto sdrammatizzare questo importante fatto che è uno delle bestie nere del nostro paese .

Lory_noir  @  03/06/2012 23:01:34
   6½ / 10
Commedia che almeno tenta di essere impegnata, con attori che non mi sono dispiaciuti. Piacevole.

jiko  @  20/05/2012 13:16:11
   1 / 10
Pessimo. Impossibile arrivare fino alla fine del film, l'ho interrotto a metà, è una vera presa in giro nei confronti dei veri lavoratori precari che cercano disperatamente la propria stabilità lavorativa. E' un film fasullo, ipocrita, troppo"politically correct", che sembra solo confermare che in Italia la raccomandazione è un fenomeno sociale che non cambierà mai e gli altri poveri illusi se lo prendono in quel posto. Attori ridicoli e irritanti nei loro ruoli, trama patetica, mi chiedo cosa aveva in testa chi l'ha scritta. Per fortuna che dicevano che il cinema italiano è in crescita, questo è un flop colossale. Bocciatissimo. Tempo perso. Da evitare.

bulldog  @  15/04/2012 19:58:49
   1 / 10
Pseudofiction sociale per cittadini onesti.

Difficile trovare aggettivi per descrivere nefandezze simili, assolutamente alla pari con qualsiasi film dei nostrani Moccia e Muccino.

Gli stessi ragazzini che compaiono nei film del Moccia qui son cresciuti, si son laureati e faticano a trovare la loro schiavitù lavorativa.
Ma son sempre loro, anche se non se ne rendono conto.
La media voto inganna.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  11/03/2012 11:38:19
   6 / 10
Purtroppo è tutto vero... Il film risulta scorrevole e in qualche punto anche divertente; certo, non ci si aspetti un capolavoro. Luca Argentero non ce lo vedo proprio come attore, per lo più in commedie.

piripippi  @  27/12/2011 22:49:08
   7 / 10
un buon film che fa discutere quello che è un problema che esiste davvero : i raccomandati.fatto bene e gli attori sono bravi

Bobby Peru  @  06/12/2011 00:46:41
   5 / 10
Mi dispiace per gli attori che non ritengo responsabili di questa commedia scialba, retorica, senza idee per le quali vale la pena innescare una pellicola. Veramente deludente, non pretendevo di ridere, ma non mi aspettavo tale piattume. Tempo buttato, preferisco un film che faccia veramente pietà almeno mi lascia un ricordo...anche se negativo. Questa pellicola si dimentica subito.

calso  @  10/10/2011 08:59:59
   7 / 10
Veramente divertente, coinvolgente e rispecchiante quella che è purtroppo la nostra Italia...i tre protagonisti sembrano veramente divertirsi nell'interpretare questi personaggi...veramente una piacevole sorpresa...e devo dire che anche il buon Ruffini è stato proprio bravo...

vale1984  @  05/10/2011 16:12:44
   6½ / 10
quale film meglio interpreta la mia generazione...un mondo di raccomandati e "segnalati" dove la meritocrazia non esiste e si finisce a fare mille lavori per mantenersi e neanche troppo bene...un mondo che annienta i sogni, un'italia di opportunità riservate a chi ha le conoscenze...
il film è divertente, pungente e l'idea dei pirati che si aiutano per boicottare chi gli ha rubato il posto è bellissima...
lo consiglio davvero...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/10/2011 16:06:06
   5 / 10
Lo spunto è quanto di meglio ci possa essere, dato che è uno degli atavici difetti del nostro paese. Il guaio è che questa commedia non riesce a lasciarsi dietro la carineria di troppe pellicole simili e non prenda di petto il problema con la necessaria cattiveria, perchè oggettivamente il tema si presta per travalicare il politicamente corretto. Rimane su binari piacevoli, si ride qualche volta, ma il risultato non graffia, nè tantomeno corrode, ed è un peccato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  02/09/2011 12:00:08
   6 / 10
Film sicuramente attuale dalla sceneggiatura non troppo brillante ma comunque scorrevole.
Interpretazioni non sempre all'altezza ma il film rimane guardabile.

Sestri Potente  @  10/07/2011 18:32:22
   7 / 10
Quale titolo migliore di una canzone di Vasco Rossi poteva descrivere al meglio un film contro le raccomandazioni?
"C'è chi dice no" è rappresenta quasi un paradosso: ha tutto il gusto della commedia allegra, divertente e spensierata pur illustrando delle situazioni e dei personaggi (per quanto stereotipati e portati all'esasperazione) tutto sommato negativi.
Filmetto riuscito, da scoprire assolutamente!

Il_Colonnello  @  24/05/2011 14:36:47
   8 / 10
Ottimo film che rispecchia la reale situazione del lavoro in Italia (poi ci chiediamo come mai al Parlamento salgono solo ragazze bunga bunga e leccapiedi). La Cortellesi si dimostra un'attrice molto capace.

the saint  @  30/04/2011 18:41:30
   7 / 10
il film non è affatto male..rispecchia a tutto tondo quello che è sempre stata l'Italia e cioè un paese di raccomandati e dove la meritocrazia è andata ormai a farsi fottere definitivamente!
l'ho vissuto sulla mia pelle e vi posso dire che è così....

(mi sono laureato in pari con gli studi e con 110 ad economia aziendale ) stage di 1 anno in un'azienda, massimo impegno e disponibilità, sfruttato e sottopagato e poi liquidato ad una settimana dalla scadenza dello stage (speravo almeno in un co.co. pro) con un '' mi dispiace ma non c'è budget''- falso perchè l'azienda va più che bene - rimpiazzato da una stagista senza una laurea, che non sa nemmeno cosa voglia dire la parola ''budget''...
chissà perchè il curriculum di questa che mia ha preso il posto in azienda, è arrivato in azienda è arrivato direttamente da una caserma dei carabinieri...

Poi vi lamentate della classe politica italiana, indistintamente destra o sinistra che sia..
ma è quello che ci meritiamo ragazzi! perchè nessuno fa niente!! (compreso me)

Laisa  @  28/04/2011 20:19:01
   7 / 10
una commedia italiana inaspettatamente riuscita, con un buon ritmo e trovate divertenti...

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  24/04/2011 09:40:28
   6½ / 10
Davvero carino e piacevole, il film scorre via bene senza mai annoiare. L'eterno conflitto fra meritocrazia e spintarelle fa da ottimo sfondo ad una commedia ben girata, per una serata rilassante....

willard  @  20/04/2011 14:45:38
   7 / 10
Commedia piacevole, con attori accattivanti come Luca Argentero e Paola Cortellesi, in cui il regista Giambattista Avellino, con leggerezza (ma non troppo), mette in luce e denuncia uno dei mali atavici del Belpaese: la raccomandazione per il posto di lavoro.

A fare le spese di questo malcostume sono tre precari di diversa estrazione accademica che, in odor di prossima assunzione, si ritrovano a dover cedere il passo a figli di papà e leccacxlo vari. Decidono di accanirsi contro gli usurpatori con un movimento segreto contro le raccomandazioni e ne combineranno di tutti i colori.

Le vicende si svolgono in terra toscana, Firenze e le sue splendide vedute soprattutto, e qui bravi gli attori a recitare con il marcato accento fiorentino pur non essendo originari di questa regione (vedi i già citati Argentero e Cortellesi).

Da segnalare la presenza di Giorgio Albertazzi, un grandissimo del teatro italiano, lui sì toscanaccio vero, nel ruolo del rettore universitario, immorale colpevole di innumerevoli ingiustizie di merito.

just_human  @  17/04/2011 13:22:07
   6 / 10
Carino , anche se ciò che per cui lottano , andrebbe a creare un mondo idilliaco e perfetto che non esisterà mai( da sottolineare che la perfezione porta noia , dunque .... troveremo dei problemi anche se passassero solo i piu' bravi) ... La cultura non la si cambia in due giorni ma in secoli .

Bravissimo la Cortellesi .

kadhia  @  17/04/2011 13:09:31
   7 / 10
Simpatico e carino , un'ora e mezza passa picevolmente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Izivs  @  15/04/2011 16:11:50
   7½ / 10
Finalmente un film italiano degno! Carina la sceneggiatura e divertenti le situazioni. Cortellesi sempre più brava. Uno spaccato dell'Italia irriverente ma tremendamente vero!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alessandro83  @  15/04/2011 15:07:18
   9 / 10
BELLO DAVVERO GRANDE RUFFINI SEI IL MEGLIO

liga1976  @  15/04/2011 10:51:34
   6 / 10
Mi aspettavo molto di più, commedia leggera su un tema che non passerà mai di moda....purtroppo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento devilkiss73  @  13/04/2011 01:20:09
   7 / 10
Come vedo il voto precedente (5) la gente forse non si ritrova tutti i giorni a dover aver a che fare con un mondo di corrotti e gente che ti scavalca...sarà anche una commedia, ma intanto tutta la storia poi è stata oscurata nella realtà...come facebook del resto che oscura ciò che on gli si addice...riflettete

eleligabue  @  11/04/2011 20:46:30
   9 / 10
finalmente una bella commedia italiana,fa sorridere e riflettere,per niente banale come quei film tipo " nessuno mi può giudicare";"maschi contro femmine" ecc...recitazione fantastica di tutti e 3 i comici,Ruffini lo adoro!bella trovata originale,avevo sentito parlare poco o per niente dei raccomandati al cinema,non capisco i voti negativi..9 è troppo però lo faccio anche per alzare la media a qsto bel film!

3 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2011 18.20.04
Visualizza / Rispondi al commento
Mik_94  @  11/04/2011 07:34:33
   5 / 10
Una commedia ruffiana e banale che, teoricamente, dovrebbe far riflettere con leggerezza su un tema attuale ed importante,ma che poi risulta essere una copia leggermente rivista di 'Generazione 1000 euro'...Brava come sempre la Cortellesi!

simonssj  @  09/04/2011 01:30:06
   7½ / 10
è interessante, sicuramente! A volte risente un pò delle recitazioni non proprio indimenticabili dei protagonisti (cmq discretamente convincenti), ma è un film che si lascia vedere e ti trasmette qualcosa, pur con qualche ingenuità di troppo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008654 commenti su 44068 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net