la prima pietra regia di Rolando Ravello Italia 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la prima pietra (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA PRIMA PIETRA

Titolo Originale: LA PRIMA PIETRA

RegiaRolando Ravello

InterpretiKasia Smutniak, Corrado Guzzanti, Valerio Aprea, Lucia Mascino, Iaia Forte, Serra Yılmaz

Durata: h 1.17
NazionalitàItalia 2018
Generecommedia
Al cinema nel Dicembre 2018

•  Altri film di Rolando Ravello

Trama del film La prima pietra

Il film è ambientato in una scuola elementare, poco prima della vacanze di Natale mentre tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside (Corrado Guzzanti), la maestra (Lucia Mascino), il bidello e sua moglie (Valerio Aprea e Iaia Forte) e naturalmente la mamma del bambino, insieme a sua suocera (Kasia Smutniak e Serra Yılmaz).

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (4 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La prima pietra, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

becky8  @  02/04/2020 17:20:47
   6½ / 10
Il film poteva essere discreto; quello che mi ha urtato, e non poco, è il modo in cui sono stati presentati i personaggi degli immigrati. Come ha osservato qualcun altro, Ravello sembra aver voluto istigare all'odio etnico, anche se probabilmente (anzi, sicuramente; non è nella sua ottica, visti i suoi precedenti film) non era nelle sue intenzioni. Insomma,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Non è il momento giusto per soffiare aria sul fuoco del razzismo, ahimè. Il finale, con i bambini che, tutti insieme intonano la canzone di Natale alla recita incitando apparentemente alla pace, seguito subito dopo dal nuovo, tragicomico, scatenarsi della rissa tra gli adulti, è per me la parte più riuscita.

Chemako  @  06/01/2020 05:11:49
   7 / 10
Mi ha sorpreso in positivo dato che mi aspettavo un altro tipo di film.

topsecret  @  29/03/2019 21:42:29
   6½ / 10
Premesso che LA PRIMA PIETRA è un film minore, resta da chiarire se Ravello abbia voluto scientemente incitare all'odio o ridicolizzare la violenza e l'intolleranza etnica e ideologica mettendole di fronte a una farsa piena zeppa di personaggi altamente irritanti, indisponenti e arroganti.
Si salva, per il rotto della cuffia, in questo marasma di gente incacchiata, il preside della scuola, interpretato da un ottimo Corrado Guzzanti che da solo riesce a strappare sorrisi e piacevoli intermezzi.
Non ci si annoia, poichè nonostante le sensazioni avverse ai personaggi, si segue con un certo interesse, grazie anche alle tematiche di una certa attualità che sono state, sono e saranno fonti di discussioni tra gente che ha culture diverse, religioni diverse e modi di fare diversi.
Quasi discreto...se preso nel verso giusto.

Wilding  @  13/12/2018 21:57:38
   7 / 10
Un film corale discretamente piacevole e interessante.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008783 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net