last night (2010) regia di Massy Tadjedin USA, Francia 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

last night (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LAST NIGHT (2010)

Titolo Originale: LAST NIGHT

RegiaMassy Tadjedin

InterpretiSam Worthington, Eva Mendes, Keira Knightley, Guillaume Canet, Griffin Dunne

Durata: h 1.32
NazionalitàUSA, Francia 2010
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 2010

•  Altri film di Massy Tadjedin

Trama del film Last night (2010)

Una giovane americana si reca in Inghilterra per scrivere un saggio su "Giro di vite" di Henry James. Trova impiego come bambinaia presso un ricco proprietario terriero e comincia ad accorgersi che i fatti contenuti nel racconto si ripercuotono sulla sua vita di tutti i giorni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,26 / 10 (41 voti)6,26Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Last night (2010), 41 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BenRichard  @  10/06/2018 03:42:57
   6½ / 10
Caruccio questo film diretto e sceneggiato dall'iraniana Massy Tadjedin e composto da un buon cast.
Un film sentimentale che non presenta niente di nuovo nella trama ma che affronta il tema dell'adulterio con un aspetto ed un'atmosfera particolarmente fredda e per certi versi drammatica (aggiungerei com'è giusto che sia; ad oggi il tema dell'adulterio spesso e volentieri viene affrontato fastidiosamente con troppa leggerezza).
Ottime le musiche che sono composte per l'appunto dal già conosciutissimo Clint Mansell.
Inoltre la pellicola ha una durata del tutto abbordabile e scorre anche abbastanza rapidamente nonostante l'aspetto narrativo sia alquanto lento e privo di grossi colpi di scena.
Finale aperto che potrebbe far storcere il naso in quanto sconclusionato ma che lascia volutamente all'immaginazione dello spettatore.
Certo non è un film che possa reputare memorabile o che mi abbia particolarmente emozionato, se non altro non mi ha fatto annoiare e per il genere di cui fa parte la considero già una gran cosa.

Crabbe  @  18/08/2016 08:43:14
   5½ / 10
Tanta carne al fuoco in questo film di Tadjedin ma fondamentalmente poco arrosto.

Un film timido e inconcludente.

Paolo70  @  12/12/2015 18:59:16
   7 / 10
L'inizio lasciava presagire una grande noia invece in seguito il film cresce con i dialoghi e diventa più interessante. Tutto il film è ambientato in una notte dove marito e moglie si trovano con due partner diversi in due città diverse durante la quale si consuma il tradimento da parte di entrambi. Discrete interpretazioni dei protagonisti.

topsecret  @  02/11/2015 14:34:27
   6½ / 10
Confessioni di due giovani ipocriti.
Personalmente credo non esista una scala di valori per quanto riguarda il tradimento. Non penso che ci possa essere grande differenza tra consumarlo fisicamente o viverlo intensamente con passioni mai sopite, rimpiangendolo quasi ogni giorno, ogni istante nella propria vita. Fisico o mentale, passionale o di una sola notte, il tradimento non ha una classifica a cui guardare.
E se è questo lo scopo del regista di LAST NIGHT, allora credo che abbia fatto centro, presentando personaggi e situazioni che incarnano il termine ipocrisia in maniera netta e senza mezze misure, rendendo la Knightley e Worthington tra i personaggi più "fastidiosi" che si possono incontrare in film che trattano tematiche come queste.
I dialoghi sono abbastanza ricercati per i miei gusti, tendenti al verboso, ma comunque inquadrano bene cosa si vuole evidenziare nella storia e alla fine si fanno comprendere senza conseguenze irritanti.
LAST NIGHT forse non rappresenta il capolavoro del genere, ma a mio avviso si lascia seguire e riesce a coinvolgere il pubblico, anche instillando sentimenti non proprio benevoli nei confronti dei personaggi che lo animano, meritandosi un voto positivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  07/10/2015 14:38:43
   6 / 10
Un film molto noioso e prolisso per tutta la durata della pellicola che ha il grande merito comunque di farti domandare alla fine:
"meglio un tradimento fisico o un tradimento con il cuore?"
Il finale non mi Ŕ piaciuto, ma forse il regista lo voleva proprio cosi.
Sufficiente.

mainoz  @  06/09/2015 20:20:42
   6½ / 10
Bel thriller/drammatico sulla vita di coppia e i problemi quotidiani (sospetti tradimenti, mancanza di affetto, poca compagnia reciproca)..riesce ad intrattenere perché non si capisce mai quando deve avvenire il tradimento da parte di entrambi...manca forse di mordente

Trixter  @  12/09/2012 22:46:17
   5½ / 10
L'ipocrisia di coppia e gli immancabili scheletri nell'armadio, quelli che ognuno rinfaccia all'altro/a ma che, immancabilmente, celiamo ben custoditi nella nostra memoria. Last Night è un film pretenzioso ma incompiuto, caratterizzato da una regia elegante ma poco solida, da dialoghi a tratti forzati e da frangenti decisamente soporiferi, riempiti solamente da sguardi assenti e parole senza profondità.
Le interpretazioni non mi sono dispiaciute, in particolare quella di una magrissima Keira Knightley, capace di dare un pò di spessore ad un personaggio francamente piuttosto odioso. Ma per il resto è una pellicola che non mi sento di consigliare e che obiettivamente non credo rivedrò una seconda volta.

ianez  @  04/06/2012 11:11:05
   7 / 10
l'ho visto di recente senza molte aspettative ma per me promosso sicuramente..
potrebbe intitolarsi anatomia di un tradimento e fin dall'inizio l'atmosfera lascia presagire le nubi che si addensano su una relazione apparentemente in salute.
La regia lenta e la presenza di quei silenzio che dicono tutto e niente, sono funzionali al film.
Io lo sconsiglio in coppia.. meglio con amico/a perchè probabilmente tutti noi abbiamo da qualche parte scheletri molto similli a quelli del film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Pablida  @  14/02/2012 17:58:04
   7 / 10
Tristemente reale.
Ma cosa c'entra la trama scritta sopra???

4 risposte al commento
Ultima risposta 12/12/2015 19.01.50
Visualizza / Rispondi al commento
ReginaDiCuori  @  30/01/2012 19:17:29
   6½ / 10
Come commedia romantica non male, in realtà film gira intorno al nulla più assoluto, tutta la storia si sviluppa in meno di due giorni lasciando riflettere, forse, sulle tentazioni che ci si presentano ogni giorno. Nonostante sia un film "senza senso" do comunque la sufficienza piena perchè, benchè si limiti a narrare gli avvenimenti perfettamente in ordine cronologico, riesce a stupire non solo per il finale (che personalmente non ho apprezzato moltissimo). Fino all'ultimo ho avuto l'idea che alla fine lei avrebbe ceduto o, al massimo, che nessuno dei due l'avrebbe fatto. Consiagliato per gli amanti del genere o magari per le coppie, che possono approfittare dell'occasione per riflettere sulla questione.

Chemako  @  22/01/2012 20:31:08
   6 / 10
Da vedere in coppia....xche' da soli sarebbe tempo perso.....
Finale..... Libero!!!

Bobby Peru  @  29/12/2011 20:36:13
   6½ / 10
Un film da vedere in "coppia". Potrebbe far discutere e creare più di un battibecco. Racconta quello che potrebbe succedere a molte coppie, seppur felici. Il risultato non è ottimo bisogna dir la verità, ma allo stesso tempo non mi sento di bocciarlo. I protagonisti maschili sono stati pessimi, eva mendes sotto le righe, keira knightley bravina.

Giudizio: senza infamia e senza lodi.. ma solo se "interessa" l' argomento tentazionetradimento.

Azz83  @  13/12/2011 13:51:34
   7 / 10
Tecnicamente davvero ben fatto: ogni elemento è rappresentato col giusto equilibrio, le scene ritratte con dettaglio tale da assorbire completamente lo spettatore nelle atmosfere, nelle ansie, nei dubbi dei protagonisti. Nonostante si tratti quasi esclusivamente di dialoghi, di confronti continui tra i protagonisti, non si percepisce mai un senso di noia.
L'accompagnamento musicale, soft e raffinato, fa da cornice senza invadere mai.

Le note che abbassano il voto: innanzitutto il doppiaggio, brutto, piatto e soprattutto non riconoscibile dagli spettatori italiani, che ormai conoscono bene le voci delle due protagoniste.
La trama è discreta: esaspera le assurdità dei rapporti amorosi, ma al tempo stesso racconta delle verità che non si possono ignorare riguardo agli impulsi che portano al tradimento fisico o mentale.
Lasciare il finale a inetrpretazione dello spettatore è una scelta interessante, molto (a volte troppo) usata ultimamente, ma in questo caso forse si raggiunge l'apice dell'incompiuto.

Nel complesso un film che sicuramente vale la pena vedere.

YourBestEnemy  @  02/11/2011 07:17:53
   5 / 10
Che noooooooooooooia, ******* mia che noia!
Cioè suvvia chi dall'inizio, tipo dopo 5 minuti, non capisce cosa combina Worthington alla fine? O la Knightley quando incontra l'amico/ex cotta d'amore? Poi la coppia Worthington/Knightley per me è una coppia inguardabile da immaginare insieme anche in un film. Però poi gusti son gusti.

stardust  @  23/09/2011 01:25:49
   4 / 10
non lo rivedrei

Lory_noir  @  16/09/2011 05:40:10
   7 / 10
L'ho trovato originale e ben fatto, nella parte centrale sembra un po' inconsistente ma poi si riprende. Carino.

kako  @  01/09/2011 19:17:09
   6 / 10
l'idea è buona ma il modo in cui è sviluppata è un po' scialbo. Belle le ambientazioni, interpretazioni degli attori non male ma niente di rilievo. Pur essendo nel complesso un film sufficiente, risulta un po' piatto nello svolgimento e dello stesso genere sono sicuramente di molto superiori Closer e Eyes Wide Shut.

Sabrina**  @  12/06/2011 15:51:47
   6 / 10
Cercavo un bel film per passare una serata noiosa e, attirata dalla locandina (mi è sempre piaciuta Keira), ho scelto Last Night.
dopo la visione del film sono rimasta un po' stranita.
Non so ancora per cosa. Per il finale apparentemente assurdo? Per i dialoghi serrati e molto forzati? Per la magrezza della Knightley ?

Tutto si svolge in una sola notte, una notte che potrebbe cambiare radicalmente la vita di una giovane coppia americana... cambiare... o forse no?
Ho avuto la sensazione di vedere qualcosa di abbozzato, non proprio messo a fuoco... come se ci fossero tante belle idee senza un degno svolgimento, tanti spunti decisamente poco approfonditi!
Il cast è buono, sicuramente....anche se mi sarei aspettata una prova migliore.

Più interessante la storia della moglie, sicuramente!
Bravina la Knightley,più nel ruolo Canet, abbastanza fascinoso. Più credibili nell'insieme.
La Mendes incarna il solito stereotipo della bomba sexy che tutti in ufficio cercando di abbordare, tutta curve e seax appeal... ma, sarà che non la trovo così esageratamente bella, il suo personaggio non attira le mie simpatie.
Discreta la prova di Worthington, un po' il bello che non balla.

Menzione per la cagnolina di labrador. STUPENDA

Voto sei. Peccato!

maurimiao68  @  02/05/2011 16:43:13
   7 / 10
Non male anche se il finale del film lascia un pò spiazzati..come x dire "ad ognuno la sua personale interpretazione"...saranno contente la maggioranza delle donne che affermano che l'uomo tradisce prima con ciò ke ha tra le gambe! :-)

BeeMiller  @  23/04/2011 12:35:40
   5½ / 10
L'idea del film è decisamente efficace, ma è stata sviluppata male. Non mi dilungo troppo, dico solamente che mi aspettavo molto di più. I dialoghi sono scontati e forzati come se si cercasse di riempire il film di parole eccedenti. Questo fa risultare l'intero film quasi pleonastico. Consiglio a chi non lo ha ancora visto di orientarsi verso altro.

BM

sandrone65  @  21/04/2011 12:08:40
   6½ / 10
Due coniugi alle prese con un momento in cui le circostanze li pongono contemporanemante di fronte all'opportunità di scoprire cosa c'è dall'altra parte del fronte della fedeltà coniugale.
L'idea del film è buona ma avrebbe potuto essere sviluppata decisamente meglio. La sensazione, come ha già detto qui qualcun altro, è quella del reiterarsi eccessivo del "vorrei ma non posso" che soffoca eccessivamente il film e stressa lo spettatore. Il film si sforza poi di trasmettere in modo un po' artificioso il senso di vuoto e di inutilità che rimane il vero ed unico frutto dell'adulterio: è una posizione che, nel contesto del film, sa un po' di moralismo. Discreta la prova degli attori.

Clint Eastwood  @  15/04/2011 15:06:01
   6 / 10
Il desiderio di provare nuove sensazione, dare un impulso alla solita routine coniugale, e la nostalgia di un rapporto mal consumato porterà i due protagonisti a fare due conti con la propria situazione sentimentale e di cosa sia/il significato di un matrimonio alla tenera età. Per quanto riguarda la tecnica di ripresa e/o l'ambiente è forse il punto forte del film che definisce piuttosto bene lo stato d'animo dei protagonisti, la melancolia interiore e la frustrazione o per meglio dire la consapevolezza di un amore vincolato dal matrimonio. Ma poi ci si rende conto, troppe pippe mentali per questo mondo borghese che non sa cosa farsene della propria vita e i difetti maggiori non vanno agli attori in quanto alla loro descrizione/definizione cioè alla sceneggiatura a momenti indecisa/vaga.

Sufficiente ma allo stesso tempo deludente per come conclude, spacciandosi per qualcosa di originale.

annab  @  10/04/2011 15:05:00
   7 / 10
Non so se sia peggio vedere dormire il proprio compagno/la propria compagna abbracciato a qualcun altro e leggere il rim-pianto nei suoi occhi oppure sapere che ha ceduto ad una notte di sesso. Forse è un tradimento più profondo il primo, colpisce più nell'orgoglio il secondo... Il bello di questo film è proprio questa dualità, questa mancanza di colpevoli e innocenti. Impossibile stabilire chi menta di più fra i due. Bella la recitazione, particolare l'atmosfera e alcuni dettagli registici.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  01/04/2011 15:23:36
   6 / 10
Un'attrazione sul posto di lavoro e un amore mai dimenticato,due circostanze deleterie nell'economia di un rapporto di coppia.
Tutto in una notte,nell'arco di poche ore si decide il destino di due coniugi newyorkesi,lui lontano da casa per impegni professionali e insidiato dalla caliente collega di lavoro,lei alle prese con il suo ex fidanzato francese,stuzzicata dall'idea di abbandonarsi a un amore mai consumato per intero.
Situazioni forse irrepetibili,treni che passano una sola volta e rendono intrigante non tanto la tentazione di cambiar pagina,ma di ritrovare emozioni ormai perdute in un quotidiano menage dalle solide apparenze,in realtÓ sgretolato da consuetudini soffocanti.
Analisi interessante ma inefficace quella della debuttante Massy Tadjedin, troppo fredda e distaccata, imperfetta nel lasciare che siano i protagonisti a creare il giusto pathos.Fattore che si concretizza a singhiozzo considerata la modestia dei personaggi,l'unico a mostrare una credibile afflizione Ŕ Guillaume Canet,capace di trasmettere la sua impotenza senza troppi ghirigori verbali ma grazie ad un semplice sguardo.Keira Knightley,oltre a mostrasi assurdamente magra Ŕ racchiusa in una confezione di scomoda alterigia,mentre Mendes e Worthington restano in superficie a causa di eventi che tendono a sviscerarne in modo sommario la personalitÓ.
Il risultato diventa algido e poco implicante dopo una buona partenza indotta da emozioni istintive,poi si rallenta entrando in un circolo vizioso del "vorrei ma non posso",reiterato quasi all'infinito.

outsider  @  28/03/2011 19:36:31
   8½ / 10
Un bel film, equilibrato, reale nella misura della trama che propone.
Le "cose improbabili" appaiono tali solo se si pensa a modi di essere e situazioni differenti.
I colori, la scenografia, l'atmosphera notturna e soprattutto la splendida Keira sono centrali nel film.
Un pò pesante e rimbambito il faccione di Michael, come brutto quello dello spasimante barbuto. Ma tant'è. La sensualità e l'erotismo non fanno parte di questa storia, pertanto se da un lato questo aspetto nega alla pellicola l'ingrediente a tema, dall'altra parte rende il tutto più interessante poichè, certamente, la storia sta bene in piedi e il ritmo non ha cadute di sorta anche senza questo.
Non serve, ahimè, un'invecchiata Eva Mendes a "tirar su" la pur voluta tendenziosa situazione intrigante voluta da questa "collega di Michael".
Insomma, rimante tutto sottotono, forse molto reale, per carità.
Bella nelle sue atmosfere soffuse "la grande mela", qui inquadrata in after hour(s).
Per quanto riguarda il lato morale la figura del gentiluomo sensibile la fa lo spasimante barbuto, senza dubbio alcuno.
consigliatissimo!!!

folco44  @  28/03/2011 15:22:43
   7½ / 10
Sicuramente non è un capolavoro, ma si lascia guardare perchè intrigante.
Appena finito la prima cosa che ti chiedi è chi può stare peggio dei due se lui o lei.
Il finale in effetti ti fa temere che qualcuno abbia tagliato qualche fotogramma :)

jason13  @  25/03/2011 18:30:44
   2 / 10
Noioso. Non si puo' dare altro commento a questa ennesima pellicola sui problemi di coppia....recitazione pessima e doppiaggio ridicolo. Film per rai1.

Roger  @  22/03/2011 08:20:19
   7 / 10
Il film prende, inutile negarlo, e anche molto.
Purtroppo la bella premessa non è supportata da uno svolgimento adeguato

enter  @  11/03/2011 07:07:58
   6 / 10
mah...che dire....mi e piaciuto anche se il finale ne abbassa di un punto il voto (ma l'hanno troncato,manca un pezzo)cmq un film molto originale che racconta perfettamente delle storie che chissa' nel mondo quante ne succedono,reale non banale e non del tutto scontato

Francesco83  @  14/11/2010 00:48:53
   6 / 10

Buona realizzazione generale, non male il cast ma è oltremodo prolisso.
Peccato per diverse cadute di stile.

Fine aperta ma banale.

Consiglio piuttosto Lost in traslation, Closer oppure il Capolavoro Eyes Wide Shut.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  12/11/2010 19:45:42
   6 / 10
Sulla carta, un film davvero interessante, un Eyes wide shut in miniatura dove non ci sono veri indizi e prevale la natura repressiva del dovere coniugale.
Peccato solo che non raggiunga i suoi obiettivi. Keira Knightley, Worthington e Canet sembrano scritturati soprattutto per un servizio su Vogue o Vanity Fair.
La sensazione che il tutto suoni un poco falso aumenta a poco a poco.
A cominciare dai dialoghi che vorrebbero essere alternativi ma restano un concentrato di luoghi comuni da evento mondano. Si direbbe una versione intellettuale di Sex and the city.
E poi questi personaggi imborghesiti nei loro tristi rituali nei loro tediosi parties, fanno davvero ben poco per suscitare la mia simpatia o il mio interesse. E- un mio problema, in fondo la regista sa davvero cogliere nel segno nel descrivere le sfumature psicologiche di Joanna e soprattutto Micheal le loro scelte vere o presunte, in particolare nella sequenza in piscina tra Micheal e la sensuale Eva Mendes, immagine assolutamente perfetta nel rendere il dualismo erotico del maschio. Tutto quel disagio combattuto davanti alla fin troppo esibita seduzione femminile.
Ma alla fine rimane un gioco irrisolto e irrisorio, superficiale quando voleva essere introspettivo, levigato come la cucina di alto design della protagonista.
Peccato che resti solo un raffinato intrattenimento

FurFante9  @  12/11/2010 17:37:31
   6½ / 10
Come sotto: Soliti intrecci amorosi e crisi di coppie. Niente di nuovo! Ma cmq sufficiente

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  12/11/2010 00:50:02
   6½ / 10
Ineffabile ronde sentimentale alla ricerca dell'amore perduto.
L'esordiente Tadjedin ricostruisce un ingranaggio già ampiamente sfruttato e lo fa con grande cura del dettaglio e inusuale eleganza formale. Purtroppo il film è soffocato da una eccessiva esasperazione dei dialoghi, mantenuti nella seconda parte perennemente su toni interrogatori e melensi.
Godibile il gioco di seduzione tra gli interpreti, tra i quali spicca l'intensa Knightley, e arguto il finale sospeso.
Personalmente, faccio fatica ad accettare personaggi così fastidiosamente vacui, belli e ricchi, con splendidi lavori alle spalle e splendide case, che si struggono con le loro faccende di cuore.
Allo spettatore è data la possibilità di una riflessione non banale, ma film così ricercati e impalpabili è difficile che riescano a comunicare al grande pubblico (forse non è nemmeno un difetto).

4 risposte al commento
Ultima risposta 12/11/2010 13.03.45
Visualizza / Rispondi al commento
Podo  @  09/11/2010 13:48:58
   6½ / 10
Troppe aspettative per un film giudicato positivamente da my moovie...soliti intrecci amorosi e crisi di coppie che vivono la quotidianeità di una vera coppia sposata da poco tempo...lui attratto da una sua collega super formosa e lei ancora invaghita di un suo ex. Niente di nuovo!!!!!Esci dal cinema con sempre più la consapevolezza di quanto è a rischio il legame di coppia!!!...anche da sposati....

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/11/2010 10:51:29
   6½ / 10
Film sulla tentazione e sul senso del desiderio. Tema già sfruttato al cinema in film come Closer e Eyes Wide Shut, qui il livello è inferiore rispetto ai film citati comunque è una visione godibile. Dialoghi un po' troppo verbosi. Buone le prove di Canet e Eva Mendes, curata la regia, belle le atmosfere e la colonna sonora; troppe smorfie per Keira Knightley.

Invia una mail all'autore del commento astropippa  @  08/11/2010 15:04:45
   3½ / 10
Uno dei peggiori film che abbia mai visto!!! Non vorrei rovinarvi la trama ma per tutto il primo tempo si può riassumere in: "4 persone a cena parlano del più e del meno"... vabbè ri rovino il film del tutto: c'è anche un cane!!!
Ad ogni modo film che tratta una vicenda normale e noiosa, roba che in una puntata di uomini e donne c'è piu grinta, piu emozione, storie più interessanti... Nella sala in cui ero io la metà della gente presente ha abbandonato a meta film.
Assolutamente sconsigliato specialmente al pubblico maschile, ma sconsigliatissimo anche per il pubblico femminile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/05/2011 16.49.55
Visualizza / Rispondi al commento
willard  @  08/11/2010 13:04:10
   7 / 10
Intrigante intreccio di tentazioni al tradimento.

Atmosfere che ricordano "Closer" (2004) di Mike Nichols.

Regia teatrale ed esteticamente ricercata con interpretazioni nella media, la storia non ha picchi particolari e nonostante il ritmo un po' lento, riesce a creare un'aspettativa notevole senza annoiare.

E' peggio un tradimento fisico o un tradimento vissuto col cuore?

Gruppo REDAZIONE maremare  @  08/11/2010 11:24:59
   7 / 10
Rilettura femminile di 'doppio sogno'.
La crisi del soggetto contemporaneo che non riesce più a desiderare.
Il tema è abusato ma la brava regista riesce a dare alla vicenda un taglio personale assolutamente non banale.

TheGame  @  07/11/2010 11:56:04
   5½ / 10
Intrecci sentimentali, attrazioni primitive e gelosie, con al centro la bella Knightley e l'avatar Worthington a fare il bello e il cattivo tempo in una notte. Patinato e semplicistico quanto serve, "Last Night" fila via rapido su un binario fin troppo marcato e prestabilito... Se non altro ci risparmia facili e ruffiani moralismi...

Bathory  @  03/11/2010 23:23:44
   8 / 10
Visto in anteprima al festival del cinema di Roma.

Le aspettative erano oggettivamente basse, eppure ho dovuto fortemente ricredermi nei confronti di un film che si è rivelato mai scontato e banale, splendidamente recitato e molto elegante nella resa scenica.
La Tadjedin analizza e sviscera il rapporto di coppia, utilizzando situazioni già viste ma rielaborandole in maniera assolutamente intelligente, verosimile, scevra da quei clichè e quei risvolti che decine di film trattanti la stessa tematica hanno invece presentato.


In una notte nulla, o forse tutto è cambiato.

Gioiello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  29/10/2010 01:26:41
   7 / 10
Un film che, grazie a una raffinata sceneggiatura, a una buona direzione degli attori, e a una colonna sonora pianistica molto espressiva, riscatta la parziale banalitÓ delle vicende: immerge lo spettatore nelle interioritÓ dei personaggi, di cui ci fa cogliere pulsazioni e vibrazioni.
Incentrato sulle tematiche universali del tradimento, della gelosia, della tentazione e della fedeltÓ (l'intreccio di base ricorda molto "Eyes wide shut" e "Doppio sogno"), il film ha il pregio di amplificare i nostri dubbi e assottigliare le nostre certezze.

Vedi recensione

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhi
 NEW
black christmasbrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamente
 NEW
che fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'oro
 NEW
good boys - quei cattivi ragazzi
 NEW
grandi bugie tra amicigrazie a diohole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yeti
 NEW
il primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'
 NEW
nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

995249 commenti su 42518 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net