little odessa regia di James Gray USA 1994
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

little odessa (1994)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LITTLE ODESSA

Titolo Originale: LITTLE ODESSA

RegiaJames Gray

InterpretiTim Roth, Edward Furlong, Vanessa Redgrave, Maximilian Schell

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 1994
Generethriller
Al cinema nel Maggio 1994

•  Altri film di James Gray

Trama del film Little odessa

Joshua Shapira, killer di professione, torna a Little Odessa, quartiere di immigrati russi a Brighton Beach, Long Island, dove è nato, per un "lavoretto pulito". Suo padre gli vieta di mettere piede in casa, dove sua madre è morente e suo fratello minore, Reuben, stravede per lui. Joshua vuole compiere il lavoro quella notte, ma suo padre lo "vende" al boss del quartiere. Pagheranno le sole persone che ama.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (5 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Little odessa, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  30/03/2018 13:27:56
   8 / 10
Grande esordio per James Gray, che ambienta il film nel quartiere di immigrati russi di, appunto Little Odessa, a Brooklyn, New York. Che dire, "Little Odessa" è un noir ultra pessimista, dalle atmosfere cupe e gelide, in cui i nodi vengono al pettine, in particolare le dinamiche familiari, piene di tensioni e incomunicabilità. Si perchè Gray è specializzato nel mostrare queste problematiche, le quali spesso sfociano in tragedia, qui probabilmente al suo culmine.
Grandi interpretazioni di tutti, in particolare mostruosi Vanessa Redgrave e Maximilian Schell. Colonna sonora funerea, perfettamente appropriata.

BlueBlaster  @  07/02/2013 00:27:17
   6 / 10
Mmmm media troppo alta per questo film...come esordio per James Gray (a soli 25 anni) non c'è male non c'è che dire, ma ad essere oggettivi questo film non è certo indimenticabile e non è per nulla originale.
La regia è buona così come tutti gli aspetti tecnici, ottima recitazione in specie per Tim Roth. mentre Edward Furlong era nel suo periodo buono e con questo non voglio dire sia stato bravo...quando hai visto un film con lui hai praticamente visto tutte le sue espressioni possibili ossia una!
Sarà una coincidenza dovuta proprio alla presenza di Furlong ma ho trovato parecchie somiglianze con il successivo "American History X": il fratello maggiore che torna, il fratello minore che cerca di emularlo, la madre malata terminale di cancro e non continuo per non fare spoiler ma chi ha visto può capire!
I tempi del film sono troppo lenti ed il tutto appare ridondante e pesante, sarà anche l'uso di una colonna sonora che pare quasi musica sacra...molto bella invece l'ambientazione nel quartiere russo freddo e nevoso oltre che palesemente trasandato e povero!
La storia è il solito thriller-drammatico con i mezzo la malavita, famiglie sfasciante, vita di strada e via discorrendo...una storia seria e non banale ma che comunque non mi ha colpito molto e quindi non mi sento di dare di più!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/01/2011 22:18:57
   8 / 10
Ottimo film di Gray, gelido e spietato nei confronti di un protagonista costretto a confrontarsi con le proprie radici. Il ritorno nella sua zona d'origine è un regolamento di conti, riannodare i fili verso una realtà che aveva abbandonato.
Notevole anche la costruzione dei personaggi, mai banali e ricchi di sfumature nelle mani di un cast perfettamente in parte. Bellissimo il finale, il calice amaro di una sconfitta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  20/06/2009 16:11:58
   9 / 10
James Gray, regista dei recenti "Two Lovers" e "I Padroni Della Notte", il suo personale capolavoro lo gira all'esordio, ad appena 25 anni, con un film freddo e distaccato, in cui tutta la storia (poco originale se non estremamente derivativa) è intuibile dopo neanche 10 minuti di proiezione. Ma questo conta poco: parte come un noir e si trasforma ben presto nel ritratto del protagonista (un killer) costretto a fare i conti con i fantasmi del passato. Ed è qui che comincia il vero capolavoro, ambientato in una delle Brooklyn più scure ed inquietanti che mi sia mai capitato di vedere, lento ma inarrestabile nel ritmo con un'atmosfera gelida e opprimente fin dai primi fotogrammi. Perfetta la costruzione dei personaggi caratterizzati da mille sfeccettature, mostruosa la prova del cast (su tutti quel grande attore di Tim Roth spalleggiato da un giovanissimo Edward Furlong).
Gray poi è bravissimo nell'imprigionare lo spettatore nella realtà disperata dei suoi protagonisti: Little Odessa non lascia scampo, una discesa all'inferno devastante, cinema allo stato puro. Peccato sia un film praticamente sconoscuito.

7HateHeaven  @  06/01/2008 13:40:06
   6½ / 10
film piacevole... nessun grande spunto ma una storia di mafia ben strutturata...
storia parecchio triste senza moralismi e molto realistica...
Furlong e Roth su buoni livelli... difficile trovare film brutti con loro..

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutantsthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001153 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net