madre (2019) regia di Rodrigo Sorogoyen Spagna 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

madre (2019Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MADRE (2019)

Titolo Originale: MADRE

RegiaRodrigo Sorogoyen

InterpretiMarta Nieto, Jules Porier, Àlex Brendemühl, Anne Consigny, Frédéric Pierrot, Guillaume Arnault

Durata: h 2.05
NazionalitàSpagna 2019
Generethriller
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Rodrigo Sorogoyen

Trama del film Madre (2019)

Elena ha perso il figlio Ivan, un bambino di sei anni, su una spiaggia in Francia. L'ultimo segno che avuto dal bimbo è stata una telefonata, in cui le diceva di non trovare il padre. Da allora sono passati dieci anni, si è trasferita a vivere su quella spiaggia (dove gestisce un ristorante) e ha vissuto in preda al dolore. Tempo dopo, prova a uscire dal tunnel oscuro in cui è caduta quando incontra un adolescente che rimette in discussione il suo equilibrio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (1 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Madre (2019), 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/09/2019 19:45:06
   7 / 10
La sequenza iniziale di Madre è veramente folgorante, degna dei migliori thriller. Si legge in maniera tangibile la progressiva perdita di ciò che la donna ha di più caro, cioé suo figlio. Lo sente perso e disperato ad un telefono dalla batteria quasi scarica, poi non più. Il prosieguo del film è completamente opposto al suo incipit. Sono passati dieci anni ed Elena si ritrova a lavorare in quella stessa spiaggia dove è scomparso e mai più riapparso suo figlio. Uno stacco netto a cui Sorogoyen non fornisce alcuna informazione, tantomeno fornirà in seguito rispetto a quell'avvenimento. le dinamiche della scomparsa e che hanno portato alla scomparsa non saranno mai chiarite, nè cosa sia successo alla stessa donna nel periodo successiva ad essa. Si può immaginare o intuire ed questo appunto l'intento del regista, cioé quello di farci entrare nell'animo di una donna spezzata. Una vita condannata ad un oblio dove il luogo diventa quasi un luogo di penitenza ed allo stesso tempo luogo di speranza di ricevere una risposta. In tal senso la figura di Jean, il giovane che ricorda nelle fattezze fisiche il figlio perduto, si innesca un rapporto molto particolare che si sviluppa in maniera ambigua, in bilico tra il trasporto materno verso il giovane ed un qualcosa di più morboso, ai limiti dell'incesto. Questa cifra narrativa e lottima interpetazione della Nieto, non a caso vincitrice come miglio attrice del Concorso Orizzonti, sono gli elementi migliori di questo film, anche se, a mio parere, la narrazione talvolta tende ad essere eccessivamente prolissa. Piccoli difetti per un film comunque meritevole d'attenzione.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001353 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net