no one lives regia di Ryuhei Kitamura Usa 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

no one lives (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film NO ONE LIVES

Titolo Originale: NO ONE LIVES

RegiaRyuhei Kitamura

InterpretiLuke Evans, Adelaide Clemens, Derek Magyar, Beau Knapp, America Olivo, Lee Tergesen, Lindsey Shaw, George Murdoch, Laura Ramsey, Gary Grubbs

Durata: h 1.26
NazionalitàUsa 2012
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2013

•  Altri film di Ryuhei Kitamura

Trama del film No one lives

Una gang di assassini senza scrupoli sequestra una giovane coppia in viaggio in auto attraverso gli Stati Uniti e trascina entrambi in una casa abbandonata e isolata. Quando uno dei due viene ucciso, la situazione si ribalta a sfavore degli assassini, che si ritroveranno ad affrontare qualcuno determinato a fare in modo che nessuno resti vivo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,70 / 10 (22 voti)5,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su No one lives, 22 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jolly Roger  @  05/06/2021 11:12:09
   4½ / 10
Forse il mio commento è un po' severo ma No One Lives on mi ha convinto per niente, sotto nessun aspetto.
La semplicità della trama e di tutto il resto sarebbe qualcosa di assolutamente perdonabile in film come questo, anzi…ma la strampalatezza non si concilia per niente con la semplicità e qui di fatto non funziona niente.
Strampalato e davvero poco credibile è il protagonista, strampalato e assurdo il suo rapporto con la donna, e ancor di più con l'altra donna, strampalati ed involontariamente ridicoli i cattivi che sembrano soltanto smaniosi di attaccar continuamente briga con gli altri e pure fra di loro, strampalato e grottesco è tutto l'evolversi della vicenda.
Anche tutto questo, seppur con grande sforzo, sarebbe stato perdonabile, se quanto sopra fosse stato la premessa di un grand guignol, di uno splatteroso massacro….ma anche qui il film delude. Proprio dove sembrava aver totale libertà di azione, nella violenza e nello splatter, a me sembra che il film più che osare si sia trattenuto parecchio. Il gore è limitato, o comunque non abbastanza succulento, e comunque molto meno succulento di quanto avrebbe potuto (e dovuto) essere.
Bocciato

WinchesterA  @  10/03/2021 16:40:41
   7 / 10
Beh che dire slasherino senza infamia e senza lode. Non parliamo di filmone ovviamente ma per passare un'oretta e mezza di puro intrattenimento ci sta.
E tante volte i film sono tenuti a fare solo quello. Personalmente penso che ci siano film sul genere ben più inguardabili. Tra l'altro Luke Evans sempre una garanzia. Per me promosso.

Noodles71  @  01/09/2020 19:35:38
   6 / 10
Slasher movie in cui la parte horror si riduce alle scene splatter con le uccisioni dei membri della banda, tensione assente ma "No One Lives" vale una visione e raggiunge lo scopo del nipponico Kitamura amante delle morti ad effetto e sanguinolente (Prossima Fermata: L'Inferno e Downrange non mi erano dispiaciuti). Luke Evans come psicopatico senza nessuna pietà è abbastanza convincente. Nel triste panorama del genere un pelino sopra...

AMERICANFREE  @  22/05/2020 10:20:10
   6½ / 10
Buon intratteninento, trama originale e ben sviluppata. Grande dose di splatter che fara' felice gli amanti del genere. Ottimo il protagonista che si e' capato perfettamente del ruolo. Mezzo voto in piu' per il finale

Tex766  @  09/10/2018 09:09:20
   7½ / 10
Film abbastanza originale e interessante poteva essere meglio se la banda di teppisti fosse stata più feroce ci sarebbe stato più divertimento a vederli morire poi sarebbe stato meglio fossero stati tortirati di più, e che la fidanzata del psicopatico fosse stata uccisa apposta dalla banda non che si fosse auto uccisa

Invia una mail all'autore del commento giovanni79  @  10/07/2017 00:59:45
   6 / 10
Decisamente interessante, la sanguinaria rapsodia di Kitamura ci mostra una figura di psicopatico omicida davvero apocalittico, e - pur sciorinando fin dall'inizio colpi di scena tutto sommato prevedibili - mette in scena un complesso e ambiguo rapporto fra vittima e carnefice, i cui ruoli vengono fatti fluttuare in modo spiazzante fra sindromi di Stoccolma e fiori del male di imprevedibile natura. Al di sopra della media del genere, per crudeltà e sostanza filmica. Voto 6+

markos  @  29/06/2017 15:03:45
   6 / 10
In questo film sono tutti cattivi ad eccezione, forse
Buona dose di spatter.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alex94  @  16/06/2016 11:18:29
   5½ / 10
Alla fine questo No One Lives non sarebbe neanche malaccio,è un film parecchio splatter ed assurdo,da vedere a cervello completamente spento per assicurarsi un oretta e mezza di puro divertimento.
Il problema è che dietro la macchina da presa c'è Ryuhei Kitamura,regista che nonostante abbia quasi sempre puntato sull'intrattenimento,in passato,sopratutto con le sue opere giapponesi (Versus in particolare) era riuscito a dar vita ad opere di una certa qualità.
Quello che manca a questa pellicola è una sceneggiatura degna di tale nome (anche in Versus la sceneggiatura mancava ma il film riusciva a reggere ugualmente,basandosi su altri elementi) infatti le potenzialità c'erano,si l'inizio poteva anche sembrare un po stereotipato ma lo scontro tra una banda di criminali e un feroce mass murder poteva dare vita a un po di tutto,combattimenti,omicidi,situazioni e riflessioni di vario genere.
Ed invece il killer (interpretato da Luke Evans) si comporta nel modo più stereotipato e scontato possibile,cioè come se fosse assolutamente invincibile,è il più forte,il più intelligente,il più sadico......mentre logicamente la banda di criminali si comporta in modo idiota cercando disperatamente di farsi massacrare nei modi più splatterosi possibili.
Per non parlare poi di come è stato affrontato il rapporto tra la ragazzina prigioniera del killer ed il killer stesso,rapporto che sulla carta rappresentava uno degli aspetti più intriganti di questa pellicola ma che alla resa dei conti per il modo in cui è stato trattato risulta solamente ridicolo....
Anche dal punto di vista tecnico il film non mi ha fatto impazzire, Kitamura fa un discreto lavoro ma rispetto ai suoi precedenti lavori, la regia appare meno vivace, meno "ricercata".... inoltre ho trovato (stranamente) delle scene di combattimento poco coinvolgenti.
Credibile la recitazione,il cast nonostante non sia sfruttato al meglio riesce a portare a termine il proprio compito senza troppi problemi (probabilmente anche grazie all'esperienza).
Poteva essere una pellicola molto migliore,così si lascia vedere solo se ci si impone di vederlo a cervello completamente spento e di non farsi troppe domande riguardanti le varie assurdità presenti per tutto il film.....però per fare un film del genere non era necessario Kitamura,un pinco pallino qualunque avrebbe raggiunto il solito risultato.

Mic Hey  @  07/04/2016 19:22:44
   3½ / 10
Aaaaaarrrgghh..
FIlm folle, insensato, indigesto (per alcune scene splatter davvero forti che piaceranno agli amanti del genere) che sembra promettere bene con un inizio nel più classico stile "rapimento/vendetta" ma che dopo soli 20 minuti rovina tutto:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da qui in poi la speranza di vedere un onesto revenge-thriller va a farsi benedire e il film diventa un totale non-sense, violento con almeno una scena raccapricciante da storia del gore !

Luke Evans fuori parte in un ruolo assurdo e ridicolo che forse gli rovinerà la carriera !

antoeboli  @  19/03/2016 19:10:57
   8½ / 10
Un film esagerato , come il il suo regista . Splatteroso abbestia e con un personaggio che vuole entrare nell'olimpo di quei attori riconosciuti per un certo ruolo nel suo film .
Imprevedibile almeno nella prima mezz'ora , diventa un insieme di azione e tensione dove non si sa come possa finire il tutto .
Tecnicamente si lascia vedere che èc un piacere , dove non mancano le scene fuori da ogni confine , ma è cosi che un film deve sapermi stupire .

Regia pulita e curata , con pochi interventi negli effettoni della cgi , anche se il cast non brilla del tutto per interpretazione , seppur sono inseriti alcuni attori che hanno fatto cose importanti nel cinema .

TheLory  @  06/03/2016 11:40:23
   7 / 10
Ci sono film peggiori a piede libero, quindi il mio voto è positivo. Buona la recitazione, ottima la foto, la sceneggiatura cerca di stupire ma ovviamente non ce la fa (siamo delle volpi scafate ormai, chi ci frega a noi, ne abbiamo viste di ogni ormai), però fila via liscia senza perdere troppi colpi.

topsecret  @  24/02/2016 19:57:32
   5½ / 10
Thriller gore senza grande originalità, diretto da un regista che si diverte a trovare modi più o meno fantasiosi e cruenti per immortalare gli omicidi di un serial killer psicopatico con la "passione" per il gruppo.
Si notano delle cavolate nell'evolversi della storia e nei dialoghi, ma sembrano abbastanza perdonabili visto che il film tutto sommato non annoia e si lascia guardare abbastanza agevolmente. Cast nella norma, fattore gore piuttosto evidente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  28/07/2015 11:20:01
   5½ / 10
Da vittima a carnefice nel più classico ribaltamento dei ruoli; è ciò che succede ad una giovane coppia in viaggio verso non si sa dove. La tensione tra i due personaggi è palpabile, tanto da indurre una buona curiosità, ovviamente soddisfatta quando questi finiranno nelle grinfie di una banda di ladri con propensione al grilletto facile.
L'insipido Luke Evans non inficia la prima parte di una pellicola ben strutturata, in cui lo spettatore viene introdotto per bene alla storia in cui il sangue non tarderà a sgorgare copioso come già in "Prossima fermata: l'inferno", notevole horror "barkeriano" di Ryuhei Kitamura in cui il regista ci dava dentro con un massiccio uso del digitale qui sostituito da effetti artigianali e quindi ancor più efficace.
Il problema di " No one lives" semmai sta nell'incapacità di uscire fuori dagli schemi una volta venuti a galla gli altarini. Il modo in cui viene scoperto il luogo ove i delinquenti si nascondono e la forza del loro nemico, imbattibile angelo sterminatore, sono esagerazioni perdonabili, che però sono elementi di un'azione serrata e allo stesso tempo troppo ripetitiva sulla lunga distanza.
Una volta dato il via al massacro non ci si ferma più, resta solo la curiosità di vedere chi sarà il prossimo a tirare le cuoia e in quale modo brutale ciò avverrà. Il parco attori è accettabile, il film non è brutto ma senza guizzi dopo un inizio promettente.
Abbastanza leggeri i riferimenti alla sindrome di Stoccolma, altrettanto spartane ma più calzanti le riflessioni inerenti una natura umana più o meno detestabile in toto, tanto da non concedere alcuna empatia con le figure in gioco.

jason13  @  18/05/2015 20:16:48
   8 / 10
Alzo la media di questo thriller splatteroso...veramente ben fatto, gli amanti del genere non si dovrebbero far scappare. Promosso!

steven23  @  30/12/2014 14:33:43
   5½ / 10
Media forse fin troppo severa per uno slasher che sì, non ha dalla sua nessun particolare aspetto di rilievo (salvo uno), ma riesce lo stesso a fare il suo dovere molto meglio di tanti altri suoi simili.
Innanzitutto l'ambientazione e le atmosfere funzionano in maniera più che discreta, così come dona un certo brio alla storia la svolta che prende la pellicola a sfavore di coloro che, all'apparenza, sembravano essere i veri antagonisti... questo è l'unico aspetto interessante della pellicola, il ribaltamento dei ruoli. Certo che sarebbe stato quanto meno opportuno approfondire maggiormente il passato del protagonista... troppo poche le informazioni dateci, alcune inoltre solo accennate.
Lo splatter direi che non manca, specie in certe uccisioni quanto meno fantasiose... ciò che è quasi del tutto assente, invece, è la suspence; problema che, tra l'altro, affligge la quasi totalità delle pellicole di genere.

L'aspetto oltremodo negativo, però, sono gli attori. Evans è di un'inespressività davvero senza eguali, qua ha solo la fortuna di dover interpretare un personaggio che non ha alcuna necessità di mostrarne. Gli altri risultano incredibilmente mediocri, tralasciando poi la stupidità dei personaggi... oramai in horror come questo non ci faccio più nemmeno caso.

Tutto sommato direi slasher piuttosto mediocre ma non pessimo. Se avete un'ora e mezza scarsa da riempire ci può pure stare, a patto di sapere a cosa si sta andando incontro.

chem84  @  16/05/2014 21:31:11
   6 / 10
Discreto horror, sufficientemente scorrevole e non troppo lungo e stagnante.
Il Killer di turno, un mix tra Quagliarella e Mike Patton, se la cava piuttosto bene, risultando credibile.
Alcune uccisioni intriganti ed un uso abbastanza copioso di sangue fanno il resto.
Sufficiente.

sossio92  @  01/10/2013 17:38:34
   6½ / 10
Ho visto il film non sapendo nulla della trama e son andato incontro a 3 fasi del film , una prevedibile , una imprevedibile e un'altra prevedibile , questo slasher/splatter intrattiene abbastanza con una trama semplice e qualche spunto carino ...nulla di che , ma c'è di peggio in giro ...

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  27/07/2013 21:02:54
   3½ / 10
Meglio votarlo subito, prima che io lo rimuova per sempre dalla mia mente. Visto ieri pensando e soprattutto sperando di vedermi un buon horror... inutile dire che non è stato così.
Storia noiosa e banale, svolgimento dei fatti con zero tensione e attori che recitano come cani. Si salvano alcune trovate interessanti e particolari e la morale del film....ahaha ovvero: attenzione a chi si rapisce perché potrebbe essere un super serial killer che vi annienterà e non lascerà "NESSUN SOPRAVVISSUTO".

marfsime  @  24/07/2013 22:16:19
   5½ / 10
Ottimo il livello di violenza splatterosa..però per il resto il film a livello di intreccio è veramente poca cosa. Si guarda e si dimentica in fretta.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  24/07/2013 13:26:37
   4½ / 10
Il Kitamura di "Down To Hell" è lontano....questo film, una volta esauritasi la sorpresa del "contropiede", ha poco senso, è solo un'accozzagaia di violenze gratuite (anche se qualcuna quantomeno fantasiosa) e nulla più....dimenticabile.

pinhead88  @  20/07/2013 14:09:12
   3 / 10
Mi aspettavo un simpatico rape & revenge, invece fin dai primi minuti mi è sembrato di assistere ad un qualsiasi episodio di una qualsiasi serie televisiva demente che trasmettono su MTV, quelle sui supereroi, i vampiri, insomma quelle càzzate là.
Questa roba non ha alcun senso di esistere. Confuso, tamarro, violento senza motivo, kitsch, veramente terribile sotto ogni punto di vista.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  15/07/2013 00:12:07
   4 / 10
Slasherino con buoni effetti speciali ma nulla di più. L'intenzione sarebbe quella di creare un effetto spiazzante sulla tipologia dei protagonisti per il quale è difficile provare un po' di empatia. Sviluppo piuttosto scontato senza sorprese, soliti temi sulla fascinazione del male (contanto di citazioncina del silenzio degli innocenti) e poco altro.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/07/2013 14.59.00
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannofuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boyio e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleolos colonosmarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillaquell'estate con irenerace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisvangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051412 commenti su 50768 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net