pret-a-porter regia di Robert Altman USA 1995
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

pret-a-porter (1995)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film PRET-A-PORTER

Titolo Originale: PRET-A-PORTER

RegiaRobert Altman

InterpretiKim Basinger, Linda Hurt, Julia Roberts, Tim Robbins, Marcello Mastroianni, Sophia Loren

Durata: h 2.10
NazionalitàUSA 1995
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 1995

•  Altri film di Robert Altman

Trama del film Pret-a-porter

Parigi ferve per la pi¨ importante sfilata di moda del mondo. In tutto questo caos il capo del Consiglio per la Moda viene improvvisamente trovato morto nella sua limousine. Sebbene si sia strozzato con un sandwich al prosciutto, la polizia ritiene che si tratti di omicidio. Nella cerchia dei sospettati sua moglie, con la quale non parlava da anni, e la sua amante, una famosa stilista presente alla sfilata. L'inchiesta Ŕ in corso ma lo spettacolo deve continuare.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,83 / 10 (9 voti)5,83Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Pret-a-porter, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  05/03/2018 23:26:32
   6 / 10
Effettivamente un Altman moooolto minore, strepitoso cast a parte (c'è pure Ferrè).

Si fatica a dargli la sufficienza e le vicende arrancano sino ad un finale poco risolutivo.

Come sguardo sulla moda si poteva fare molto di più, anche paragonando il tutto ad ottimi risultati recenti che, seppur con approccio diverso (ma neanche tanto; momenti pseudo-documentaristici sono presenti anche in questa opera di Altman), offrono una messa a fuoco più precisa sulla moda (dico Valentino The last emperor, Franca Chaos and creation, The september issue, ecc.).

Molto meglio, sul genere corale, America oggi, I protagonisti, Nashville.

Ma comunque, non capita spesso vedere Mastroianni andare addosso a Aiello, con Robbins e la Roberts vicini, in una stanza...

La sequenza delle modelle nude ha poi un suo coraggio.

DogDayAfternoon  @  26/06/2017 13:42:23
   5½ / 10
L'impostazione è la stessa di altri due film dello stesso periodo di Altman, "America oggi" e "I protagonisti": tanti personaggi, le cui vicende si intersecano chi più chi meno in una trama che resta comunque sempre solo abbozzata.

"Prêt-à-porter" risulta però più fiacco rispetto ai due predecessori, non ci sono personaggi dotati di particolare carisma o fascino, nonostante le ottime performance dell'imponente cast.

Qualche aspetto interessante alla fine lo si trova comunque, ma la denuncia rimane solo velata (bella l'idea della sfilata finale), ed alla fine resta solamente una carellata di stelle del cinema presente (per l'epoca) e passato, simpatica a tal proposito la rivisitazione della celebre scena dello spogliarello di Sophia Loren con Marcello Mastroianni.

Mi aspettavo un film più graffiante, e direi che l'emblema del mezzo flop della pellicola sta nel banalissimo e scontatissimo flirt tra Tim Robbins e Julia Roberts, degno delle più scadenti commedie romantiche americane e per il quale non si poteva scegliere attrice più adatta della Roberts.

Non è tutto da buttare, ma lascia abbastanza insoddisfatti.

Filman  @  29/07/2015 01:21:48
   8 / 10
Tracce evidenti di una irrefrenabile voglia di raccontare, attraverso il consumo di quel genere comico demenziale, grottesco e di corale scritturazione che il regista autore dell'opera conosce fin troppo bene, trasudano da questa pellicola che pur rinunciando ad un progressivo cambiamento riesce ad esprimersi in quella tecnica Altmaniana di dettagli e confusione per tornare su uno dei punti preferiti del regista ovvero la classe sociale più elevata, in questo caso facente parte del mondo della fama e della moda, disegnata con sarcasmo e anche con una certa irriverente derisione che rimarca sulla sua superficialità e denuda ogni suo aspetto alto-borghese per estrapolarne il lato umano, con un certo romanticismo delicato oltre che satirico, mai banale nonostante la mancanza di novità stilistica generale che è avvertibile alla visione di questa pellicola, la quale rimane una delle ultime opere migliori di un regista che probabilmente avrebbe meritato più riconoscimento nel corso della sua carriera.

topsecret  @  12/11/2014 15:09:11
   6 / 10
Se c'è un mondo frivolo e concentrato solo su se stesso, non può essere che quello della moda e Altman ne tratteggia un quadro ben definito, senza enfasi o retorica.
Del film però si apprezzano e saltano all'occhio solo alcune cose: il cast stellare, 6+1 premi oscar, l'ironia di Sophia Loren e Marcello Mastroìanni nel rivisitare la loro scena più famosa e la sfilata delle modelle nude nel finale. Altro da evidenziare in modo particolare non c'è o almeno non mi è sembrato di vedere.
Un po' prolisso, anche se non noioso, ritmo altalenante e pochi sorrisi, non sembra essere una pellicola indimenticabile.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  06/03/2008 09:28:38
   8½ / 10
Ma come fa ad avere una media del 4 un film di Altman.
La patina di questo film è assolutamente ricercata, voluta, perchè l'unico modo per raccontare il mondo della moda è quello, così com'è..
L'abito fa il monaco eccome, un presunto omicida fotografato tralasciando i caratteri somatici, identificabile esclusivamente dal proprio modo di vestirsi.
Robert oltre ad una critica al mondo della moda, la fa al mondo del suo caro cinema, con un forse esagerato simbolismo dello sdoppiamento, e della falsa interiorità, gli specchi appunto (voglio dire non è mica Kieslowsky), con una passerella di stilisti veri per l'uno, e di celebrità per l'altro, dove l'unico elemento di congiunzione è un bel scivolone nella me.rda per tutti.
A mio avviso è una polemica ben riuscita, sulla scia di un meraviglioso intreccio del precedente "America oggi", dove la vera rivoluzione ideologica sta nello spoglio completo delle proprie maschere, delle proprie vesti effimere, una passerella di nudi quindi, quella finale, che svela metaforicamente quella che potrebbe essere la realtà, la verità, e la reazione è di shock totale. Più riuscito ed irriverente di così...

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  20/04/2007 12:05:49
   5 / 10
Un film corale sottotono, che non graffia e, cosa peggiore, è superficiale e patinato proprio come il mondo che vorrebbe criticare. Anche i richiami cinematografici sono lasciati un pò a se stessi e il criticabilissimo e inutile mondo della moda la passa liscia.

davil  @  05/03/2007 15:24:00
   4 / 10
film purtroppo non riuscito per un regista che resta grande ma qui ha proprio toppato, rifilandoci un film noioso e senza spessore

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/08/2006 22:16:51
   6½ / 10
Piu' che un film "corale" lo strombazzatissimo "pret-a-porter" appartiene al mondo dorato delle riviste rosa, dei gossip, dei pettegolezzi da fotoromanzo.
Lo "scandalo annunciato" (purtroppo) si è rivelato assai fasullo, visto che piu' che essere un'irriverente satira sul mondo della moda rischia fatalisticamente di promulgare tutti i luoghi comuni del caso, e - cosa ancor piu' deprimente - a indignare codesti rappresentanti del "non sei uomo/donna se non spendi 1000 euro per un abito" , come del resto è sorprendentemente accaduto.
Cosa vogliono, costoro, che Altman ne possa sondare le "inesistenti capacità intellettive" o "la straordinaria cultura di Pitti Trend" et similia?
Un barbaro accanimento contro un film che - privo delle intenzioni e del coraggio che avrebbe dovuto ehm "esibire" (per inciso, anche il sospetto "delitto" ha un solo colpevole, un sandwich indigesto) e assunto a ruolo privilegiato della patina e del glamour delle passerelle (anche la cacca dei cani di Parigi è glamour?) resta francamente molto piacevole da gustare: non solo per l'enorme "sfilata" di celebrità e attori di fama (i cappelli incredibili della loren, l'ineffabile pancione esibito dalla lemper) ma anche per almeno un paio di episodi: lo script che rispolvera il soggetto de "i girasoli" e che sancisce il ritorno della coppia Loren-Mastr.oi.anni con tanto di strip-tease a distanza di secoli da "ieri oggi domani" - e il sesso occasionale di Julia Roberts con Tim Robbins, una strizzatina d'occhio al famoso "appartamento al Plaza" di qualche lustro prima.
Ah potrei citare anche la "vendetta" sottile e propagandistica di Anouk Aimee con la sua sfilata "primitiva" e naturista
Per il resto, resta inteso che il film è piu' chiassoso che bello, e - ripeto - abbastanza codardo nel dipingere una realtà che avrebbe bisogno di un colpo di mannaia (persino Vanzina, in "sotto il vestito niente" ha osato di piu').
Se il mondo degli stilisti viene scosso da un semplice ritratto di superficialità e qualche presenza di checchine (capirai che novità) è forse il segno tangibile che non vale la pena di occuparsi piu' di tanto della loro presenza nella società

Heyitsmeuthere  @  30/08/2005 11:49:14
   3 / 10
Desolante, ancor di più se si legge il nome del regista ed il cast all stars.
Ambizioso il tentativo di tirare fuori un film su un mondo controverso, banale e avara di contenuti la realizzazione

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050658 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net