prove apparenti regia di Sidney Lumet USA 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

prove apparenti (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film PROVE APPARENTI

Titolo Originale: NIGHT FALLS ON MANHATTAN

RegiaSidney Lumet

InterpretiJames Gandolfini, Lena Olin, Richard Dreyfuss, Ian Holm, Andy Garcia

Durata: h 1.44
NazionalitàUSA 1997
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 1997

•  Altri film di Sidney Lumet

Trama del film Prove apparenti

Dopo essere stato un semplice poliziotto di strada, Sean Casey, studente di legge a tempo perso, riesce ad entrare nell'ufficio della Procura Distrettuale di New York. La sua speranza segreta Ŕ quella di poter modificare il sistema. Dopo solo otto mesi di lavoro, viene inaspettatamente scelto come pubblico ministero di un caso, nel quale Ŕ coinvolto un pericoloso trafficante di droga, che ha ridotto in fin di vita un anziano ufficiale di polizia. Il fatto, poi, che la vittima sia suo padre non fa altro che complicare le cose.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,80 / 10 (10 voti)6,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Prove apparenti, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  05/11/2021 17:40:41
   7 / 10
Tra poliziesco e legal drama, "Night Falls on Manhattan" è un buon prodotto dai complicati dilemmi morali in territori già esporati da Lumet come la corruzione nella polizia. Inferiore comunque a "Serpico" e "Il Principe della Città". Ottimo il cast, su tutti Ian Holm e Ron Leibman, sottovalutato caratterista americano.

Filman  @  01/11/2021 12:00:26
   8 / 10
Incredibile come Sidney Lumet anche sul finire della sua carriera domi ancora e senza batter ciglio il suo cavallo di battaglia, ovvero i polizieschi che parlano di poliziotti corrotti e i legal thriller.
NIGHT FALLS ON MANHATTAN non è certo un film originale nei suoi temi e nelle sue idee, ma è un film d'intrattenimento per nulla banale e di gran classe, in cui è impossibile non rimanere coinvolti dal dramma che avvolge questi fatti e questi personaggi, incagliati dai meccanismi della politica, dai vizi e dall'imperfezione umana.

Goldust  @  06/08/2020 18:32:53
   7 / 10
E' passato qualche anno da "Serpico" eppure il buon Lumet continua a raccontare con la medesima forza e pessimismo il marcio nascosto tra i rappresentanti delle forze dell'ordine. Lo fa questa volta con un protagonista meno spregiudicato e con ancora meno certezze e cambiando anche il punto di vista della critica ( da agente semplice a procuratore generale ). Ne esce una pellicola che coniuga la spettacolarizzazione da caccia all'uomo / legal movie della prima parte ad una seconda più introspettiva e investigativa, non priva di rimandi politici. Per quanto i due mondi descritti risultino essere decisamente diversi il risultato d'insieme risulta essere abbastanza equilibrato; peccato che Garcia sia più affascinante che carismatico ed infatti viene sistematicamente oscurato dai suoi più esperti colleghi ( Dreyfuss e Holm soprattutto ). Con la Olin poi forma una coppia di modesto interesse narrativo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  06/09/2018 13:36:05
   5½ / 10
Molto meno tagliente ed elaborato rispetto alla controparte cartacea di Robert Daley, rimane nient'altro che uno dei tanti legal nella media (del resto Lumet non è proprio l'ultimo arrivato in materia) carino nello spunto ma anche verbosetto e contorto; a mio avviso, ciò che lo penalizza maggiormente è un protagonista inadeguato e privo del carisma necessario per questa tipologia di ruolo, dove molti altri attori prima avevano trovato modo di far faville soprattutto nelle canoniche arringhe finali. Detta fra noi, più mi addentro nella filmografia di Garcia e più mi accorgo di quanto sia inespressivo.

In ogni caso, da guardare vale la pena guardarlo solo se vi capita in tv per sbaglio in una serata di nulla.

DarkRareMirko  @  30/04/2018 21:49:50
   7 / 10
Buona la prima parte, col nero che fa fuori i poliziotti ed in generale la descrizione dei protagonisti, meno incisiva la seconda, con meno ritmo.

Bel cast (che coppia Holm e Gandolfini, RIP) e ottima la denuncia di Lumet ai poliziotti corrotti (come in Serpico) ma il film, un pò troppo lungo e per certi versi aprioristico, troppo personale (come quando presuppone, in modo discutibile, l'infallibilità della legge, e Lumet lo ripete pure negli extra del dvd) perde vitalità via via.

Comunque valido.

mainoz  @  24/04/2010 12:10:28
   7 / 10
discreto film, non molto distante da Serpico...sicuramente Garcia non è ai livello d Al Pacino, ma non se la cava male. Abbastanza avvincente la trama e ben dietto dal solito grande inossidabile Sidney Lumet.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/12/2009 19:07:04
   7 / 10
Film che vive di due momenti fondamentali.
Nella prima parte,in maniera veloce grazie a un montaggio molto celere,assistiamo all'ascesa al successo del nostro protagonista!
La seconda parte,piu' lenta della prima e molto piu' riflessiva,ci porta a stravolgere le nostre idee...
Certo non possiamo parlare di colpi di scena perche la puzza di marcio si sentiva gia' dal primo minuto del film,ma Lumet riesce comunque a confezionare un buon prodotto,di routine forse,ma con la consueta classe di chi sa trattare questo genere di storie!
Nel cast spicca la prova di Gandolfini,spesso comprimario,qui impersona il personaggio piu' interessante e intrigante di tutta la pellicola!

JOKER1926  @  09/12/2009 16:07:41
   5 / 10
Bello e coinvolgente il Cinema di Sidney Lumet che si incentra nelle aule di tribunale fra verdetti e giuria fra emozioni e tensioneů
"Prove apparenti" Ŕ dunque un film che rispecchia in pieno lo stile della regia ma in questo frangente i risultati appaiono sicuramente poco esaltanti e quasi mediocri.
La pellicola presenta una trama indubbiamente affascinante, ma nonostante tutto in linea di massima la narrazione con il tempo mette in luce delle cospicue forzature che in piccola parte intaccano tale prodotto cinematografico.
"Prove apparenti" nella prima parte riesce ad essere molto buono, insomma film accompagnato da un gran bel ritmo (troveremo dunque pochissima noia) e incorniciato da ottime sequenze; nella seconda parte la pellicola Ŕ il vuoto totale, il film perde mordente e cala di intensitÓ arrivando verso un finale sicuramente poco esaltante e anche un po' retorico.

"Prove apparenti" del 1997 Ŕ un film da dimenticare, poco le note positive, magari da segnalare le prove degli attori (buone ma comunque niente di eclatante!) e in parte la fotografia; per il resto c'Ŕ ben poco da registrare in questa improbabile storia che propone a iosa corruzione e violenza nel mondo poliziesco troppo comuni per essere apprezzate ai nostri giorniů

Invia una mail all'autore del commento franx  @  22/06/2007 14:29:24
   7 / 10
Questo non è male ricorda molto nelle atmosfere (e solo in quelle) un noir.
Come viene detto qui sotto è molto buono nel portare violenza, sporcizia ed errori in maniera quasi banale, come se fosse una cosa assolutamente normale.
Però si trascina parecchio e Garcia e Dreyfuss salvano la situazione.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  03/11/2006 00:30:00
   7½ / 10
Di Lumet, ahimè, ho visto davvero pochissimo: oltre a "Prove apparenti" ho anche avuto il piacere di godermi "Assassinio sull'Orient Express". Il secondo è un capolavoro, questo film invece è "semplicemente" un buon prodotto.
Ambientato in una sporca New York, il film riesce a focalizzare bene l'ambiente poliziesco, coinvolgendo perfettamente lo spettatore. Il ritmo narrativo è davvero alto e quindi "Prove apparenti" si rivela un ottimo giallo, anche se a mio modestissimo avviso, è molto inferiore allo splendido film tratto dal libro della Christie.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050681 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net