sto pensando di finirla qui regia di Charlie Kaufman USA 2020
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sto pensando di finirla qui (2020)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film STO PENSANDO DI FINIRLA QUI

Titolo Originale: I'M THINKING OF ENDING THINGHS

RegiaCharlie Kaufman

InterpretiJesse Plemons, Jessie Buckley, Toni Collette, David Thewlis, Jason Ralph

Durata: h 2.14
NazionalitàUSA 2020
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2020

•  Altri film di Charlie Kaufman

Trama del film Sto pensando di finirla qui

Nonostante nutra grossi dubbi sulla loro relazione, una donna parte in viaggio con il nuovo ragazzo Jake per raggiungere la fattoria di famiglia di lui. Mentre una bufera di neve la blocca in casa in compagnia della madre e del padre del partner, la giovane incomincia a mettere in dubbio tutto ci˛ che pensava di sapere o di aver capito a proposito del fidanzato, di se stessa e del mondo in generale

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,23 / 10 (11 voti)7,23Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sto pensando di finirla qui, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

mrmassori  @  14/01/2021 09:37:24
   7½ / 10
Un'opera complessa dove, al solito, la creatività e genialità di Kaufman vengono esaltate ed espresse pienamente. Tuttavia, l'ho trovato a tratti eccessivamente verboso e prolisso, senza che ce ne fosse stato veramente il bisogno, come per sfoggiare la saccenza dei personaggi che ostentavano in continuazione in maniera noiosa e irritante la propria erudizione. Un film che deprime e angoscia per il concetto della precarietà, della nullità dell'esistenza umana (che non condivido personalemente), della caducità e della fragilità della vita nella vecchiaia. Mi sono piaciute le divagazioni quasi metafisiche, le scene felliniane e quasi Lynchiane che hanno dato un tocco in più alla pellicola trasformandola da semplice dramma ad opera d'arte.

marcogiannelli  @  03/01/2021 20:14:54
   8½ / 10
La cosa assurda di questo nuovo film di Kaufman è che ho cambiato idea un sacco di volte durante la visione. Non dopo, durante. E questo, viste le mie abitudini, è strano perché solitamente è solo il post che mi fa avere piena consapevolezza di cosa ho visto.
Ho dovuto però vedere un video (link a fine rece) che me lo facesse comprendere appieno.
Perché che il film fosse una metafora me n'ero accorto alla cena, incredibile, devastante. Ma in alcuni punti mi son perso, smarrito. A volte non ho sopportato una verbosità forse eccessiva, perché i dialoghi sono sicuramente fantastici per scrittura, ma alcuni potevano essere tagliati.
E non dico che servisse uno spiegone alla fine, perché magari a Kaufman non interessa, vuole che ci vediamo quello che vogliamo, però alla fine lo script avrebbe un suo senso, un senso logico che il buon Charlie ha voluto metterci dentro.
Bravi gli attori e ho sussultato quando ho visto che la parte del di lui della coppia era un attore identico a Seymour Hoffman, feticcio di Kaufman. Probbabilmente sarebbe stata la sua parte (in perfetto continuum con Synecdoche).
Grandi scene, in auto, nella fattoria, nella scuola, a quella sorta di take away.
Il fatto che io abbia dovuto fare delle ricerche e vedere un video per comprenderlo appieno, il fatto che ci siano dei dialoghi un pò così, il fatto che possa puzzare un pò di radical chic per me fa sì che non sia un capolavoro. Però grande cinema sicuramente.
https://www.youtube.com/watch?v=x-K27ksqKSc

federicoM  @  02/01/2021 00:06:06
   5½ / 10
Il mio giudizio è condizionato dal fatto di averlo visto in inglese. E un film di suo già abbastanza impegnativo per i dialoghi incessanti, non essendo io peraltro preparato a ciò che mi aspettava, mi è risultato pacco.
Certamente l'impossibilità di cogliere le sfumature nei dialoghi non mi ha permesso di cogliere tutte le sfumature per poter decifrare una sceneggiatura piuttosto articolata in un film che cambia linguaggio cinematografico passando dal thriller e arrivando quasi al musical.
Rimane a mio parere troppo noioso, sfuggente nella sua complessità, ma alla fine senza un reale nocciolo duro riconoscibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  13/11/2020 00:04:03
   6 / 10
Quando si parla di Charlie Kaufman si citano sempre film nei quali è stato un semplice sceneggiatore e mai quelli da regista.
Al suo terzo lungometraggio il motivo diventa lentamente sempre più chiaro.

Pensavo di finirla qui è un romanzo perfetto nelle corde di Kaufman, nel suo stile di racconto e nel suo finale che ribalta le aspettative dello spettatore eppure lo script non può riassumere un film.
La genialità di Synedoche New York, oscurava una regia acerba che in questo caso, invece è evidente.
La costruzione di mondi onirici, il ribaltamento dei piani non è reso al massimo, non ci sono le trovate visive di felliniana, Lynciana o anche Bergamiana memoria.
Kaufman è uno sceneggiatore troppo grande, troppo geniale ma come regista non è all'altezza del suo genio.
Le scene in auto sono semplicemente sfiancanti, verbose, senza una capacità nel racconto ed i momenti più forti sono relegati in momenti trascurabili.

Per il resto il film funziona e si lascia ricordare ma manca di emozione e suggestione, resta solo il rompicapo e la scomposizione del racconto.
Sembra più un gioco che un film

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/10/2020 22:20:01
   7½ / 10
Il film di Kaufmann mi ha sorpreso non tanto nelle tematiche, non nuove, ma per la maniera in cui riesce a spiazzare. Certo soffre di una certa verbosità iniziale, voluta ma un po' sfiancante, però senza dubbio l'arrivo alla casa dei genitori di Jake riesce a far decollare il film. Sembra di essere in un'altra dimensione e ciò che era iniziato come un senso di disagio interiore nella protagonista nel voler in qualche modo troncare una relazione, o forse altro, che si era spinta oltre ai suoi desideri, diventa ben altro con un graduale ribaltamento dove tutto o quasi riesce ad avere la quadratura del cerchio. Spiegarlo o perlomeno la spiegazione che ho intravisto significa spoilerare, perc cui che ha apprezzato questo regiata e sceneggiatore in altri suoi lavori non penso rimanga deluso dall'originalità dello sguardo e da alcune scelte piuttosto brillante che mescolano le carte e gli stessi generi cinematografici affrontati.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  04/10/2020 17:48:22
   7½ / 10
Pellicola ostica, originale e conturbante firmata Charlie Kaufman. Gran film.

Budojo Jocan  @  03/10/2020 10:26:44
   8 / 10
Bel film di quelli che tengono sveglio il cervello e di questi tempi ce ne vuole per non addormentarsi davanti alla tv e risvegliarsi vecchi e incazzati o risvegliarsi morti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  01/10/2020 17:14:08
   7½ / 10
Una visione interessante.
Buona prova dei protagonisti e soprattutto una sceneggiatura originale e ben scritta.
Bella anche la fotografia.

wicker  @  30/09/2020 19:09:45
   6 / 10
Film molto particolare, un colloquio a due molto teatrale nella prima parte , un ritratto di famiglia molto ambiguo al limite del thriller nella seconda , un viaggio intimista molto personale per svelare il mistero nella terza .
il tutto è molto dilatato e bisogna seguire con attenzione anche se la sensazione è che ci sia anche molto di superfluo .
Bene gli attori e bella fotografia invernale ma la sceneggiatura non mi ha troppo convinto

jason13  @  30/09/2020 18:50:05
   8 / 10
Assolutamente bellissimo. Consigliato.

Jumpy  @  30/09/2020 14:38:14
   7½ / 10
Film insolito e particolare, parte con una prima mezz'ora in cui non si capisce bene dove voglia andare a parare, una parte centrale in cui sembra gradualmente virare verso il thriller/horror ed un'ultima mezz'ora onirica e allucinante che mescola ulteriormente le carte in tavole.
Il cast è bravo nelle interpretazioni fotografia e le (poche) ambientazioni danno a volte un impatto visivo notevole

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, nonostante il taglio dell'immagine ridotto (volutamente) al vecchio 4:3.
Anche se, soffermando l'attenzione su alcuni indizi e passaggi si coglie il senso del film...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
...resta a mio parere penalizzato proprio dall'essere eccessivamente ermetico e ostico da capire.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013579 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net