terra lontana regia di Anthony Mann USA 1954
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

terra lontana (1954)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TERRA LONTANA

Titolo Originale: FAR COUNTRY

RegiaAnthony Mann

InterpretiJohn McIntire, Corinne Calvet, Ruth Roman, James Stewart

Durata: h 1.30
NazionalitàUSA 1954
Generewestern
Al cinema nel Novembre 1954

•  Altri film di Anthony Mann

Trama del film Terra lontana

Jeff, con l'aiuto di Rhonda, ha fatto entrare in Canada una mandria; si scontra per˛ con il mercante Gannon che lo fa arrestare con una falsa accusa. Rhonda, che possiede un locale notturno, riesce a farlo uscire di prigione; la popolazione, stanca dei soprusi di Gannon, chiede a Jeff di diventare sceriffo. L'uomo rifiuta, ma una ragazza innamorata di lui lo spinge a cambiare idea.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,27 / 10 (11 voti)8,27Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Terra lontana, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  21/05/2019 15:56:43
   8½ / 10
Sensazionale, uno dei Western più belli visti fino adesso, e uno dei migliori del genere firmato Anthony Mann.
Ambientanto nelle fredde terre del nord confinanti tra l'Alaska e il Canada, terra lontana è un film di frontiera, pionieristico, ci racconta la corsa all'oro e i guadagni ad ogni costo.
La sceneggiatura è scritta bene e rimane su ottimi livelli grazie ad un ritmo sempre incalzante, il tutto è accompagnato da un ottima scenografia e le bellissime ambientazioni tra le montagne innevate dell'Alaska e del Canada.
Come nei due precedenti film di Mann visti, anche in Terra Lontana di sparatorie e assalti ce ne sono ben pochi (forse qui se ne vede un pò di più), si punta maggiormente alla caratterizzazione dei personaggi, fatta sempre molto bene.
Per la parte attori James Stewart è una garanzia per i film di Maan, come nel film l'uomo di Laramie si conferma e diventa il perno del film, bravo Walter Brennan nella parte di Ben, ottimo anche John McIntire nella parte dello sceriffo Gannon.
Un capolavoro indiscusso del genere, un Western con infinite sfumature psicologiche, un'opera di indiscusso valore e a mio avviso superiore a l'uomo di Laramie.

Goldust  @  26/01/2018 18:26:46
   8 / 10
Tra i migliori western della coppia Mann-Stewart: si ritorna sul sentiero dell'avidità già percorso ad esempio nel precedente "Lo sperone nudo" ed i paesaggi naturali - questa volta quelli del grande Nord - sono sempre protagonisti. Né epica né spettacolo fine a se stesso: nei western del regista questi elementi non si trovano, solo storie oneste, personaggi interessanti e protagonisti connotati da spiccata rettitudine morale. Così James Stewart diventa l'antieroe perfetto per il messaggio da perpetrare, uno che capisce dai propri errori e non si tira indietro quando la vita gli presenta la possibilità di riscattarsi; il resto del cast gli gira intorno a meraviglia con una menzione doverosa per il bel villain tratteggiato da John McIntire.

steven23  @  07/05/2013 21:05:39
   8½ / 10
Non sono un appassionato di western e questo è il primo della coppia Stewart-Mann che riesco a vedere. Nonostante questo devo dire mi è piaciuto, e parecchio. Un'ottima regia, interpreti eccellenti e un'attenzione per i personaggi che oggi è veramente raro trovare; superlativo quello di Jeff, interpretato da uno Stewart in stato di grazia.

LoSpaccone  @  13/09/2011 13:48:19
   8½ / 10
Dietro quella patina di rassicurazione tutta hollywoodiana (e tipica di molti film di Ford) si nasconde quello che Ŕ forse il pi¨ disincantato dei western Mann/Stewart. Disincanto che sta innanzitutto nel maggior realismo con cui sono ritratti i legami tra gli uomini, e che meglio evidenzia tutte le contraddizioni di un mondo in via di cambiamento e definizione. Anche il personaggio di Stewart Ŕ pi¨ negativo del solito (la sua "conversione" Ŕ meno netta e partecipata che in altri film), cosý come il finale, ottimista ma non del tutto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/04/2010 16:12:24
   7½ / 10
La coppia Mann/Stewart è ancora una volta sinonimo di qualita'!
Anche se ho preferito "lo sperone nudo" questo "terra lontana" rimane un ottimo film di genere pieno d'azione e buoni sentimenti!
Personaggi caratterizzati,come sempre,davvero molto bene!

topsecret  @  20/04/2010 19:00:27
   7½ / 10
Un ironico e risoluto James Stewart è l'interprete principale di questo western scorrevole e ben diretto.
Una storia apprezzabile per ambientazione e ricercatezza di sentimenti che all'inizio sembra discostarsi dai western più tradizionali prediligendo il lato sentimentale, ma che poi nell'intreccio degli avvenimenti finisce col rimettersi in carreggiata offrendo i classici temi della vendetta ai soprusi subiti.
Un buon cast ed una eccellente regia per un film da vedere ed ammirare, specialmente se si è cultori del genere.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  20/02/2010 18:39:21
   8 / 10
Ennesimo sapiente western della coppia Mann-Stewart.
Non il loro migliore (che secondo me resta lo stupendo "L'uomo di Laramie"), ma sempre un gran film.
L'inizio è poco convincente e troppo frettoloso in alcuni passaggi.
La parte centrale della narrazione è invece un capolavoro di regia/sceneggiatura.
Finale forse troppo veloce, ma sicuramente d'impatto.

DarkRareMirko  @  14/10/2009 23:04:25
   9 / 10
Non il miglior western di tutti i tempi, checchè altri dicano, e non il miglior Anthony Mann di sempre, checchè altri dicano.

Ad un sapiente e divertito uso del colore ed ad una sempre ottima regia si contrappesa però una vicenda che, per interesse e sceneggiatura, non è degna dei migliori lavori del grande regista americano ed il tutto, almeno nella versione italiana, è pure appesantito da un doppiaggio realizzato non proprio al meglio.

Non credibilissima nemmeno la mutazione caratteriale del sempreverde Stewart, da meschino a paladino della giustizia.

Ad ogni modo bei paesaggi e scenari, per un western di Mann questa volta "soltanto" ottimo.

Dick  @  01/07/2007 22:43:05
   8½ / 10
Altro godibile western della coppia Stewart-Mann.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/08/2014 12.12.01
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Zazzauser  @  23/06/2006 19:02:19
   7 / 10
Buon western. Il voto è incrementato soprattutto per la presenza di James Stewart, che secondo me rimarrà il miglior attore degli anni '40-'50.

Una storia tutto sommato coinvolgente, ma non c'è paragone, secondo me, fra i pochi spaghetti western del nostro Sergio Leone e la marea di western americani fra la seconda metà degli anni '30 fino ai primi anni '60. Tutto sommato voto positivo.

6 risposte al commento
Ultima risposta 02/12/2007 16.06.35
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  02/12/2004 21:19:14
   10 / 10
Il western per eccellenza, memorabile e insuperato nell'uso degli spazi e nella descrizione dei personaggi.
"Far Country" è un capolavoro, tra i miei film preferiti.

Mann e Stuart insieme sono una leggenda, una delle vette del cinema.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013247 commenti su 44759 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net