the keeper of lost causes regia di Mikkel Nørgaard Danimarca, Germania, Svezia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the keeper of lost causes (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE KEEPER OF LOST CAUSES

Titolo Originale: KVINDEN I BURET

RegiaMikkel Nørgaard

InterpretiNikolaj Lie Kaas, Fares Fares, Mikkel Boe Følsgaard, Sonja Richter, Eric Ericson, Claes Ljungmark

Durata: h 1.37
NazionalitàDanimarca, Germania, Svezia 2013
Generegiallo
Al cinema nell'Ottobre 2013

•  Altri film di Mikkel Nørgaard

Trama del film The keeper of lost causes

Cinque anni dopo la scomparsa del politico Merete Lynggaard, il detective capo Carl Mørck e il suo assistente Assad si ritrovano coinvolti nel caso.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,28 / 10 (9 voti)7,28Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The keeper of lost causes, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Oskarsson88  @  21/01/2021 11:10:05
   7 / 10
Forse il fulcro intero della vicenda è un po' inverosimile, nel senso che la ragione di vendetta è esagerata, ma tutto il contorno è ben fatto, la coppia di sbirri è caratterizzata bene col burbero Carl e lo straniero Assad. Alcune scene mi hanno abbastanza disturbato, claustrofobico. In toto un buon film danese seppur niente di trascendentale.

7219415  @  21/01/2021 00:37:26
   7 / 10
Buon thrillerazzo

BlueBlaster  @  13/03/2020 10:40:24
   7 / 10
Quello che mi è piaciuto di più della serie...ho trovato intrigante e cinica la prigionia.
Belle atmosfere, ottimo il cast...

TheLegend  @  06/06/2019 02:39:01
   7 / 10
Buon thriller nordico.

wicker  @  23/10/2016 19:26:43
   7½ / 10
Bel thriller ,ovviamente sconosciuto , non so neanche se è mai passato in sala io l'ho visto sottotitolato.
Prende spunto un pò da seven , un pò dalla trilogia di Millenium e anche un pò della prima stagione di True detective ...
Ottima sceneggiatura che dispiega con metodo e senso l'arcano , senza tempi di pause la regia e buona interpretazione degli altrettanto sconosciuti attori..
Se si riesce a recuperare è da vedere..

fabri70  @  01/10/2016 14:07:33
   9 / 10
Certi registi dovrebbero prendere spunto da questo ottimo film.zero effetti speciali e storia avvincente.......splendido

sweetyy  @  04/07/2015 22:49:00
   6 / 10
Una sorta di saw, ma meno avvincente..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/02/2015 11:13:34
   7 / 10
Lo scorbutico Carl Morck, a causa dei traumi riportati dopo una pericolosa operazione di polizia (in cui un collega è deceduto ed un altro è rimasto paralizzato), viene riassegnato al Dipartimento Q. Una sezione in cui vengono archiviati quei casi irrisolti di cui a pochi ormai importa. Nell'angusto e polveroso ufficio che ricorda un po' il famigerato sottoscala di fantozziana memoria, si imbatte nel caso di una giovane donna, data per morta dopo essersi volontariamente gettata da un traghetto.
La mancanza del cadavere e altri piccoli tasselli non posizionati a dovere solleticano l'istinto dello sbirro, che insieme all'assistente Assad comincia a rovistare nel passato arrivando, come da prassi, a mettersi contro i propri superiori.
La ragione sta dalla parte dei due investigatori, visto che la donna è viva, imprigionata da anni in un luogo terrificante, perfetto come scenario per le truculenze di "Hostel" o "Saw".
Attraverso flashback sempre felicemente amalgamati con lo svilupparsi dell'indagine si delineano i punto oscuri di questa storia segnata da una folle vendetta.
La narrazione appare ben calibrata, stesa cercando di attenersi il più possibile ad un registro logicamente soddisfacente. Il maggior pregio sta nella semplicità; non si rincorrono twist clamorosi, non si tende ad ingarbugliare la trama, tutto fila in maniera lineare anche se ovviamente risalire a colpevole e movente non sarà una passeggiata.
I due poliziotti non formano la solita scontata coppia agli antipodi da buddy movie. Pur aderendo ad un certo tipo di figura cara al poliziesco americano si distaccano da essa, definendo personaggi molto meno macchiettistici e più umani.
Forse eccessivamente "coccolato" da certa critica specializzata "The keppers of lost causes" è un thriller solido, ben confezionato e dalla curatissima fotografia livida come spesso riscontrabile nei prodotti nord europei.
Mikkel Norgaard ha messo in scena il primo libro (uscito in Italia col titolo "La donna in gabbia") di quella che ad oggi è una fortunata tetralogia dedicata a Carl Morck; autore dei romanzi e creatore del poco simpatico tutore dell'ordine il danese Jussi Arden-Olsen.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/05/2014 13:31:11
   8 / 10
Ecco questo thriller potrebbe essere uno di quei casi in cui la distribuzione italiana, sia pure a scoppio ritardato, potrebbe dare un piccolo spazio sul grande schermo perchè qualitativamente merita. La storia è il classico "cold case" che viene riesumato da un poliziotto problematico e scontroso con tutto e con tutti e di cui ne paga inizialmente le conseguenze il suo assistente. Non è un film che pretende di reinventare un genere, ma ha tutti gli elementi messi bene al suo posto. Una bella storia, personaggi ben caratterizzati e un'atmosfera cupa e fredda che ricorda, specie nella bella fotografia, i migliori lavori di Fincher. Solida la sceneggiatura che centellina bene la narrazione, mantenendo su ottimi livelli la tensione.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014654 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net