tokyo godfathers regia di Satoshi Kon Giappone 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tokyo godfathers (2004)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TOKYO GODFATHERS

Titolo Originale: TOKYO GODFATHERS

RegiaSatoshi Kon

Interpreti: -

Durata: h 1.31
NazionalitàGiappone 2004
Genereanimazione
Al cinema nel Gennaio 2005

•  Altri film di Satoshi Kon

•  Link al sito di TOKYO GODFATHERS

Trama del film Tokyo godfathers

Natale. Neve su Tokyo. Da qualche parte a Shinjuku, tre esuberanti senzatetto si fanno compagnia. Sono Gin (un ex ciclista alcolizzato), Hana (un ex travestito) e Miyuki, una ragazza scappata di casa. Mentre i tre rovistano tra mucchi di spazzatura per cercare i loro personalissimi "regali di Natale", sentono un pianto soffocato proveniente dal cumulo di immondizie: Ŕ una neonata. Gin propone subito di correre alla polizia e consegnare la bimba abbandonata, ma Hana, che aveva sempre sognato di essere madre, decide di tenerla e di chiamarla "Kiyoko". Aiutati da un biglietto da visita e da qualche fotografia, gli improbabili componenti di questa strana famiglia iniziano il viaggio alla ricerca della casa della bambina. Ma questa inaspettata odissea tragicomica e delicata li aiuterÓ anche ad entrare nel cuore delle loro storie personali e a trovare la felicitÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,85 / 10 (61 voti)7,85Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tokyo godfathers, 61 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

jek93  @  30/01/2019 23:15:52
   7½ / 10
Satoshi Kon non delude mai: perfetto bilanciamento tra dramma e divertimento, un'animazione sempre al top, una buona caratterizzazione dei personaggi e una storia accattivante.
Unica pecca: una delle ultimissime scene finali è davvero inverosimili, e alcune delle gag comiche sono un pò troppo prolungate. Per il resto, decisamente un film dìanimazione consigliato

biagio82  @  27/12/2018 16:10:53
   8 / 10
una favola natalizia moderna realizzata da uno dei più talentuosi registi dell'animazione giapponese.
la storia di tre barboni e delle loro solitudini, dei loro sensi di colpa, dei loro amori inconfessabili e amarezze subite dalla vita che troveranno nella ricerca dei genitori di una neonata abbandonata nella spazzatura la loro possibilità di riscatto e di fare pace col passato.
nonostante le asprità della vita dei protagonisti, la visione risulta semplice e divertente grazie all'ironia con cui la storia viene raccontata, capace di far ridere lo spettatore ma anche di farlo ragionare su aspetti che spesso si danno per scontati, facendo risultare il prodotto non banale, un'ironia quasi farsesca, quasi felliniana in alcuni punti, che ci fa digerire meglio come la vicenda avanzi più per coincidenze che non per causa-effetto, coincidenze che diventano vero e proprio intervento divino nello splendido finale.
non mi dilungo tanto sul comparto tecnico, che è ineccepibile, come solo i giapponesi sanno realizzare in questi prodotti e dove ogni dettaglio, dalle espressioni dei protagonisti hai piccoli dettagli come i fiocchi di neve che ricoprono tokyo sono realizzati in maniera divina.
film consigliato sia a chi cerca qualcosa di diverso da guardare nel periodo natalizio ma dove la magia del natale sia ben presente, sia a chi cerca semplicemente un buon film, difficilmente si rimarrà delusi

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/12/2016 22:39:53
   8 / 10
Una bella favola natalizia dove tre barboni le cui esistenze sono state gettate alle ortiche, di fronte ad una neonata ricominciano a prendere vigore. La ricerca dei genitori è un percorso di redenzione nei confronti di loro stessi, in una Tokyo agghindata dalle festività natalizie dove l'opulenza sfacciata del Natale crea un contrato forte con la miseria dei tre derelitti. La forza di questo film è nella sua semplicità, dominata dalla caratterizzazione straordinaria di questi tre personaggi e nella capacità di Kon di empatizzare con loro, tra fallimenti e la ferrea volontà di riportare la bambina ai suoi genitori. Sia pure con un tono drammatico di fondo, Kon non rinuncia ad alleggirire il film con sequenze dal forte impatto comico, creando un equilibrio eccellente fra i due registri. Toccante e divertente allo stesso tempo.

adrmb  @  21/10/2016 00:36:57
   7½ / 10
Un film "minore" del compianto Satoshi Kon, abilissimo cineasta nipponico in grado di destreggiare con assoluta maestria tematiche quali realtà e sogno, in grado di tirare fuori prodotti di totale e indiscussa qualità e maturità, vedasi il delirante thriller onirico 'Perfect Blue' (capolavoro senza se e senza ma), vedasi la serie 'Paranoia Agent' (uno degli apici del serial giapponese). Ecco, 'Tokyo Godfathers' si sottrae a questo topos andando ad affrontare una vicenda assolutamente concreta e con relativamente giusto un paio di sprazzi onirici, piacevolissimi come sempre da seguire e osservare (perché visionare un film di Kon implica gettarsi in uno spettacolo visivo assolutamente strabiliante), ma qui tenuti saggiamente a bada da una sceneggiatura ben costruita e che non perde mai di vista l'obbiettivo. Depotenziato del più saliente tratto del cinema koniano, la pellicola in questione finisce con il "limitarsi" a un gradevolissimo divertissment. Anche in questo tuttavia rimane più che carinissimo film, e come già saggiamente detto nel commento precedente al mio, limpido esempio di animazione con anima, lontanissima anni luce dal piattume odierno.

Sì, anima, perché il ridimensionamento narrativo viene brillantemente controbilanciato da un trio di personaggi splendido, valorizzato da una sceneggiatura densa di umanità. Il regista non indugia nel dipingere tre personaggi i più sfaccettati possibili, concedendosi un tocco di grottesco (grottesco che andrà potenziandosi nel finale da strizza del film) per caratterizzare le componenti comiche ma costruendo impeccabilmente un background drammatico che giustifichi il perché siano lì e da cosa stiano scappando, e cosa sono destinati ad affrontare per chiudere con i fantasmi del proprio passato.

Viene lasciato poco spazio alla componente investigativa, e dove la neonata "degrada" ad essere semplice mezzo per costruire un gustosissimo road movie sempre in bilico tra tristezza e risate. Due lati amalgamati più che brillantemente che la pellicola si porterà appresso in tutta la sua durata senza mai propendere verso l'uno e l'altro, accompagnando la "strizza" dell'ansiogeno inseguimento finale in cui l'action prende ad aumentare esponenzialmente (sviolinando pure qualche inverosomiglianza fisica, ma si perdona dato il medium usato per il film), fino al paradossale plot twist della sequenza di chiusura ahahah.

Sui disegni in sé non trovo molto da dire, se non che sono bellissimi. Bellissimi nella composizione di background tanto quanto lo sono nel chara dei personaggi che non perdono mai di gusto estetico anche nelle aperture più grottesche. Anche l'animazione, bella fluida, un validissimo prodotto complessivamente, davvero.

11 risposte al commento
Ultima risposta 21/10/2016 14.05.21
Visualizza / Rispondi al commento
pak7  @  06/01/2016 13:38:28
   7½ / 10
Pellicola di animazione con un'anima, come spesso capita con i prodotti orientali ( detto così sembra quasi di reclamizzare un profumo, ma vabbè! ).
Divertente e molto all'avanguardia, Tokyo Godfathers fa riflettere, mettendo in evidenza quali siano i veri valori della vita, a volte oscurati da vizi e orgoglio.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  20/11/2015 21:45:44
   8 / 10
Deliziosa commedia targata Kon. Meno geniale di Paprika, più concretp di Millennium actres

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  20/05/2014 22:05:05
   7 / 10
Discreto film, ben disegnato ed animato, con personaggi originali. La storia procede un po'traballando e molte volte spuntano le tipiche tragedie alla giapponese che appesantiscono un po'il tutto. Il meglio però lo dà nella sua parte brillante

horror83  @  09/04/2014 09:13:57
   7½ / 10
Molto bello anche questo cartone di Satoshi Kon, un regista che aveva ancora molto da raccontare! La storia mi è piaciuta molto, e tratta un argomento che non avevo mai visto in nessun film d'animazione giapponese, i barboni di Tokyo. Da esterna vedo sempre il Giappone come un paese molto ricco e di gente benestante (chi più, chi meno), ma anche lì ci sono i poveri (magari sono una minima parte, ma ci sono). Buoni i disegni e i colori, bella anche l'atmosfera natalizia, i personaggi sono molto simpatici e caratterizzati molto bene: Hana, il travestito, è il migliore, poi c'è Miyuki, una ragazzina scappata di casa, e Gin, un uomo che ha perso tutto, (anche se non mi è piaciuta una scena).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sono rimasta affascinata da questo cartone, (un po' come tutti quelli di questo regista). A tratti è divertente, col travestito che è simpatico, e a tratti malinconico!
Lo consiglio!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

hideakianno  @  06/03/2014 19:29:11
   7 / 10
commedia dolce -amara in formato anime,in cui kon affronta una piaga sociale molto diffusa in giappone in quegli anni,dove per la prima volta la recessione economica cominciava a mettere in dubbio il modello di sviluppo della superpotenza asiatica....eppure il tutto è affrontato con un incredibile leggerezza,tratteggiando dei personaggi dall'umanità contagiosa , che non si puo non amare anche tenendo presente le loro miserie e fallimenti....la ricerca di una dimensione familiare che i protagonisti hanno perso per gli eventi drammatici dello loro esistenze viene sublimata nella tragicomica avventura alla ricerca della madre di una bimba abbandonata propio sotto le feste natalizie.Anche in questo caso il finale un po affrettato penalizza un po il risultato finale,comunque notevole

ferzbox  @  31/12/2012 00:57:27
   8½ / 10
Bellissimo film d'animazione Giapponese...Tokyo Godfathers ci immerge nella storia di tre barboni di Tokyo che si ritrovano a vivere la notte di Natale alla ricerca della madre di un piccolo neonato abbandonato.
Una bellissima storia di eventi drammatici,ironici e sentimentali che si conclude con una profonda riflessione sull'animo delle persone...
La regia è molto bella e anche le animazioni non sono male...
Mi è piaciuto davvero.

Lory_noir  @  18/07/2012 23:21:04
   8 / 10
Un altro avvincente film d'animazione di questo grande regista. Personaggi indimenticabili e come sempre un intreccio della storia a dir poco originale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  29/05/2012 15:49:29
   8 / 10
Oltre all'ottimo aspetto tecnico (da questo punto di vista raramente gli anime giapponesi deludono) questo è un film davvero ricco di contenuti, temi "pesanti" e non facili da trattare quali il suicidio e l'omosessualità vengono raccontati tramite un sapiente mix di scene strappalacrime e gag comiche con una magnifica atmosfera natalizia a fare da sfondo.
Dispiace davvero tanto che Satoshi Kon ci abbia lasciato anzitempo.

TheLegend  @  29/01/2012 03:33:13
   5½ / 10
L'ho trovato noioso e poco coinvolgente.
Si salva solo la tecnica di animazione.

_Hollow_  @  16/01/2012 01:16:57
   8½ / 10
Satoshi Kon mi stupisce sempre più ... non ho ancora visto un suo film che non sia bello.
Che dire, bella trama sviluppata bene, il film è sempre in equilibrio tra commedia e dramma, azione e riflessione, realtà e fantasia, senza fare mai passi falsi.
Godibilissimo dall'inizio alla fine, film natalizio praticamente perfetto.

Satoshi Kon non era da meno di Miyazaki!

John Nada  @  24/12/2011 18:07:44
   9 / 10
Gioiellino del compianto Satoshi Kon, piuttosto singolare rispetto alle altre opere della sua filmografia: meno metaforico e piu' "classico" ma allo stesso tempo niente affatto bambinesco o banale (la condizione dei tre protagonisti e non solo, l'affrontare temi come il suicidio, l'omosessualita', la violenza, la solitudine ecc). A tratti in qualche scena fa capolino lo stile del regista

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Peccato per i minuti finali un po' affrettati (anche in altre opere Kon e' caduto in questo errore) ma il film fa sorridere, riflettere, commuovere e soprattutto non annoia mai. Non credo si possa pretendere di piu'.

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  28/10/2010 20:49:58
   8 / 10
Ottimi disegni per una commedia brillante, insolita per il contrasto tra un forte ottimismo di intrecci e le grottesche e crude pennellate della caratterizzazione dei personaggi.
Commuove e diverte in maniera originale, un plauso al sol nascente!

gemellino86  @  07/07/2010 10:24:44
   6½ / 10
L'animazione è buona ma la storia me l'aspettavo più entusiasmante. Gli insegnamenti morali ci sono e i colori sono migliori dei disegni. Il gay andava eliminato.

Rand  @  10/01/2010 21:31:54
   10 / 10
Satoshi Kon è un genio! ho visto questo suo primo film in DVD e devo dire che sono rimasto immensamente colpito dalla storia. Una storia che poteva cadere nel melodrammatico o nel troppo sentimentale, invece il buon Satoshi crea un piccolo gioiello, usando i tre barboni per raccontare anche la loro storia, e per mostrare che spesso fortuna o sfortuna sono dovuti più al caso che ad altro. Ottimo doppiaggio per una volta di un anime giapponese, battute al fulmicotone, molto belli gli sfondi, personaggi perfetti, come le tematiche

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

La storia vola via come fiocchi di neve, un pò commedia, un pò tragedia, un pò mistero, un pò magia. Veramente toccante, ma soprattutto il punto di vista dei barboni è delineatissimo. Mi sorprenderò a pensare a loro non come derelitti ma come persone, che vivono, lottano, amano, muoiono.
Da vedere e rivedere!
"l'anno passato si porta via tutte le difficoltà"

baskettaro00  @  04/09/2009 14:04:01
   8 / 10
tra i più intensi film d'animazione che io abbia mai visto.....
un film d'animazione come pochi che descrive il dramma,la povertà,la felicità e l'amore come pochi......
una pellicola piuttosto intensa che ha come protagonisti 3 senzatetto che trovano una bambina in un cumolo di spazzatura e decidono di prendersene cura,e nel frattempo riuscire a trovare la madre della bimba...
consigliato ma non per tutti!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Banana Pie  @  31/07/2009 19:37:52
   7 / 10
Non all'altezza dello psicologico Perfect Blue. Pellicola discretamente originale, alcune scene sono molto stereotipate ma nell'insieme è un buon film d'animazione.

7HateHeaven  @  26/06/2009 11:54:55
   7 / 10
Una storia natalizia, magari da proporre in tv al posto dei soliti Walt Disney o di altre porcate. Sicuramente verrebbe su una generazione più intelligente. Belli i temi, belle le ambientazioni e l'incredibile storia...
Non raggiunge l'eccelenza perchè in alcuni tratti c'è un pò troppo buonismo ( per i miei gusti ), inoltre inserendo le scene di azione si ha un pò di commistione di generi, che non ho apprezzato a pieno, diciamo un pò forzata...
A tratti ricorda i film di Myazaki, però è un gradino inferiore.

flavietta  @  01/03/2009 20:29:02
   8½ / 10
Molto divertente! I personaggi sono simpaticissimi e ben caratterizzati (Hana regna!). Ma ovviamente Kon non si ferma qui, infatti attraverso le peripezie di questo trio di barboni entriamo in una realtà purtroppo poco considerata. in conclusione film d'animazione divertente, ma che ci fa comprendere meglio una sezione di vita da noi trascurata. Veramente adorabile.

tati  @  14/01/2009 19:28:19
   9 / 10
belo bello bello...........lo consiglio vivamente a tutti !!!!la figura del travestito su tuttiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!SIMPATICISSIMOOOOOOO

corvo4791  @  06/01/2009 20:00:54
   10 / 10
Film favoloso. La scuola di miyazaki continua a portare alto l'onore dell'animazione classica e Satoshi Kon, proveniente da quella scuola, dimostra di essere un vero genio.

Ricordo che uscì poco dopo l'oscar de LA CITTA' INCANTATA e non andai al cinema a vederlo perchè qualche idiota mi disse che era brutto e mi feci condizionare.

Beh... anche aiutato dai commenti positivi di questo sito, oggi ho deciso di vederlo e sono rimasto estasiato. Il film presenta una sceneggiatura perfetta con un intreccio geniale e personaggi adorabili. Il tutto trasmette un senso di positività tale da farti sentire felice e di buon umore quando partono i titoli di coda.

Che dire ??? ho già scaricato altri film di Satoshi Kon e me li papperò ben benino questa sera.

DarkRareMirko  @  24/12/2008 19:29:50
   9 / 10
Ottimo anime di Kon, molto poetico, a tratti quasi cattivo visto come rappresenta la violenza di certe persone (tipo quelle che picchiano i barboni) e la solitudine di altre; la caratterizzazione dei personaggi poi è superba e scevra di qualsiasi clichè e/o stereotipo.
Mi ha colpito particolarmente quella del barbone transessuale.

Ci si ingolfa un pochino solo nell'ultimissima sequenza, che spiega il tutto in maniera un briciolo macchinosa e pretestuosa, al fine di far tornare tutti i conti; ad ogni modo anche quest'ultima parte non è orribile.

Superba l'animazione e grande sceneggiatura per un signor anime.

Imperdibile.

Anche di questo capolavoro possiedo la splendida limited edition 2 dischi, che include anche un librone.

Ciaby  @  24/12/2008 19:18:40
   10 / 10
il grandissimo Satoshi Kon firma una poetica fiaba natalizia da non perdere!

BlackNight90  @  29/11/2008 17:15:35
   8 / 10
Il natale è ancora lontano e già si vedono le prime stramaledette pubblicità natalizie, alla tv i soliti film zuccherosi, ecc. ecc.
Peccato che non trasmettano più spesso favole come questa (io mi ci sono imbattuto per caso), che più che una commedia natalizia mi ricorda vagamente il Canto di Natale di Dickens.
Una storia divertente e triste allo stesso tempo di amicizia e disperazione, la dimostrazione che l'amore e la voglia di una famiglia sono presenti anche nelle persone più inaspettate, che la speranza si trova anche tra i rifiuti.
Davvero ben delineati i 3 protagonisti, ci si affeziona ad ognuno di loro, (troppo forte la vecchia checca!), le diverse storie si incontrano forse con troppa disinvoltura, ma non importa più di tanto...
Da vedere, non solo per ridere ma anche per riflettere un pochetto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  15/07/2008 22:46:54
   8 / 10
Ilarità e drammaticità amalgamate alla perfezione da una cifra di grottesco e "fantastico quotidiano".
Un'agrodolce avventura, ingenua ma genuina, che lascia assuefatti e vagamente sorridenti.

Claymore  @  18/06/2008 19:35:03
   9 / 10
Volevo mettere 8 mezzo, ma mi è piaciuto così tanto che gli regalo un mezzo punto in più, essendo che l'ho visto la vigilia della seconda prova della maturità scientifica...pace all'anima mia. Veramente consiglio la visione di questo film, passeretre 1 ora e mezzo col sorriso sulle labbra. Personaggi veramente bel delineati, bastano pochi minuti per far capire il loro carattere. Hana è una forza! :)
Nulla da dire sulla grafica e sull'animazione, impeccabile come al solito. Tanto di cappello di fronte alla grandezza degli anime...se solo questi cinema del cacchio ne trasmettessero di più.... nel mio paese di miyazaki, che è tra i più famosi, non è arrivato mai nulla nel cinema, figuriamoci Tokyo Godfathers che non è suo....bah...

alina2285  @  15/05/2008 14:11:06
   8 / 10
Bella storia davvero originale, bei personaggi, bei disegni e una buona dose di suspense che ti porti fino alla fine!! Un bel film da vedere assolutamente!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  16/01/2008 09:26:52
   7½ / 10
Satoshi Kon è sempre una garanzia.
Disegni stupendi e curati nei minimi particolari, storia accattivante, personaggi mai troppo comuni (i tre protagonisti sono un travestito, un alcolizzato e una bambina scappata di casa per un futile motivo).
Peccato però che abbia abbandonato in questo lavoro quel surrealismo che avevo tanto apprezzato nei suoi film precedenti per confezionare un prodotto più lineare: alcune trovate mi han dato l'idea di assistere in un certo senso ad una favola natalizia, confezionata in maniera diversa dal solito ma pur sempre legata ad alcuni clichè.

Non mancano comunque le trovate geniali e lo humor tipico del regista giapponese, in grado di strappare qualche risata anche nei momenti più drammatici.

Torghinarbet  @  06/01/2008 05:56:47
   1½ / 10
AH, BELLO STO FILM!!! Uno spettacolo per gli occhi, ricco di tensione e di suspance, introspettivo e sentimentale e a tratti epico! Un capolavoro assoluto mai realizzato, fa riflettere sulla vita reale, sulle magiche vie del destino che trascinano la nostra esistenza in un vortice impetuoso di eventi, sino ad una degna conclusione che ti lascia un sapore underground con un retrogusto casual-trendy! GOLIARDICO E CATARTICO!!!

3 risposte al commento
Ultima risposta 15/07/2008 22.32.02
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  03/12/2007 23:16:55
   7 / 10
Buona prova da parte di Satoshi Kon che non delude ancora una volta.La trama Ŕ ben strutturata e ricca di coincidenze e intrecci tanto da apparire a volte surreale.Per il resto c'Ŕ da dire che le animazioni sono eccellenti e la colonna sonora riesce bene a "decorare" i vari momenti cluŔ di questo film.

faluggi  @  30/11/2007 21:42:32
   8 / 10
Uno dei più bei film d'animazione che abbia mai visto, niente a che vedere con gli inutili film d'animazione americani.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/08/2009 23.20.01
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  01/11/2007 14:57:11
   8 / 10
Una divertente e coinvolgente odissea con dei simpatici protagonisti reietti che finisce con l' essere un valzer di coincidenza che farà quadrare il tutto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/11/2007 14.59.13
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  15/10/2007 12:35:18
   7 / 10
un bel film, con dei protagonisti stravaganti, anche se presenta una storia un pò ruffiana! l'humor non manca e lo 'scimmione' è veramente molto simpatico! un finale che non invidia nessuno dei migliori film d'azione!

Exodus  @  30/07/2007 15:18:12
   8½ / 10
Ecco un regista da approfondire; il classico film "coincidenze fortuite a natale", ma di una dolcezza e di uno humour travolgente, affiancato ad un ritratto severo delle condizioni di vita dei poveri (e non) in Giappone.
Personaggi simpaticissimi.
Ho bisogno di una mano: qualcuno ha visto Paranoia Agent,serie animata dello stesso autore? Me la consigliate?

sweetyy  @  18/07/2007 14:33:23
   8 / 10
Riprovo con Satoshi Kon,nonostante "Perfect blue" non mi sia piaciuto e finalmente questo "Tokyo godfathers" si rivela una grande sorpresa.
Una storia toccante,che in certi punti fa sorridere,in altri fa riflettere.
I personaggi sono perfettamente caratterizzati...Il mio preferito??
L'omosessuale Hana :)

lupin 3  @  18/07/2007 03:24:51
   8 / 10
Gran bel film d'animazione con una bella storia che coinvolge e non annoia mai...
Consigliato!

Cruzcampos  @  02/07/2007 15:39:33
   8½ / 10
Il capolavoro per eccellenza di Satoshi Kon, una rappresentazione eccellente di come vivono gli emarginati in giappone (o come vengono definiti da loro gli "evaporati"), una poesia sull'amore, sul sacrificio e sull'amicizia.
Il disegno e magnifico, di una realtà che tocca lo spirito dello spettatore.... sembra quasi di essere immersi nelle strade di Tokyo ed sentire i foicchi di neve che cadono inesorabili dal cielo....
Da vadere assolutamente.....

HypnoDisk  @  28/12/2006 16:45:03
   9½ / 10
Un capolavoro dell'Animazione del Sol Levante che come al solito passa inosservato in Italia. Non conosco il regista Satoshi Kon ma questo film trasmette delle emozioni incredibili e tiene incollato allo schermo fino alla fine.
Tempo fa è stato trasmesso alle 4 del mattino da Italia 1...
Povera Italia.
Vediamo film mediocri come Chicken Little che vengono visti a destra e a manca e capolavori come questi invece rimangono isolati anche perchè i moralisti del MO.I.GE e i genitori bigotti lo attaccherebbero immediatamente conoscendo la loro fissa dove secondo loro i cartoni sono solo per bambino e i loro pargoli dovrebbero vivere dentro una campana di vetro.
Ho visto questo film seguendo il consiglio di Matt Groening che aveva dato in una intervista di Mediaset.

FANTASTICO.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  17/07/2006 16:50:02
   8½ / 10
Veramente un grande anime firmato da uno dei migliori registi del genere,che prendendo le mosse da un film western di John Ford,”In nome di Dio”, realizza un opera di grande valore.
Divertente,commovente, surreale e molto umano,questo film vanta dei personaggi delinati caratterialmente in maniera splendida.
La storia principale si interseca con quella dei protagonisti che a poco a poco fanno affiorare il doloroso passato che li ha costretti a ridursi allo stato di barboni,la bimba ritrovata fara’ scoprire loro nuove motivazioni e la determinazione a tornare a vivere in maniera gioiosa.
”Tokyo godfather” è solo apparentemente una commedia natalizia, è invece un film su valori come l’amicizia e la famiglia,un film ingiustamente passato inosservato nelle sale italiane (causa soprattutto distribuzione pessima)ma che vale assolutamente una visione e non soltanto per gli amanti del genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  29/06/2006 13:04:47
   8½ / 10
Molto, molto bello. La prima volta che l'ho visto mi aveva lasciato un po' insoddisfatto (forse aspettandomi qualcosa di diverso), ma poi rivedendolo l'ho sempre più apprezzato. Grande caratterizzazione dei personaggi, grande regia (ma d'altronde è Satoshi Kon) e profonde tematiche affrontate. Di sicuro l'opera più allegra di Kon, che sa strappare più di qualche sorriso e che lascia con un senso di positività alla fine. Cosa non banale, dato che i tre protagonisti sono dei disadattati ai margini della società.

P.S. Mi raccomando, guardatelo in giapponese con i sottotitoli.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  20/04/2006 10:33:53
   8½ / 10
anche se inizia con il piede sbagliato questo film si rivela un piccolo gioiellino capace di trasmettere belle emozioni e sentimenti nobili senza superficialità o luoghi comuni

KANE  @  16/02/2006 23:16:47
   8 / 10
animazione molto molto bella!! una tokyo diversa dalla megalopoli futurista e moderna, ma una megalopoli con contrasti sociali veri e per nulla celati dal buonismo che cmq regna in questo film.
una commedia natalizia, piena di buoni sentimenti, molto migliore di quelle che ci propinano sotto le feste.

comte  @  02/12/2005 13:27:02
   8½ / 10
Che dire, l'animazione giapponese ormai ci dà una pista...
Disegni (magnifici) a parte, i personaggi, le trame, i linguaggi sono ormai usciti da un pezzo dal "ghetto" del prodotto per bambini in cui la cultura occidentale li ha rinchiusi.
Questo non è un film da vedere con un bambino di 7 -8 anni, è un prodotto maturo e ben costruito, che strizza l'occhio a Frank Capra, e che consiglio di vedere a tutti coloro che pensano che l'animazione sia ancora ad esclusivo consumo infantile.

vivaHOMER  @  30/09/2005 14:34:44
   8 / 10
stupendo.... chi guarda questo film con attenzione si accorge che ha una grande morale.... (nn guardate solo i disegni , che al mio avviso sono veramente ben fatti.... soprattutto nella corsa)

iascy1  @  29/08/2005 11:49:24
   8 / 10
è un buon film a me è piaciuto tanto, soprattutto il personaggio di Hana. Cmq la fine mi sarebbe piaciuta diversa ....

style  @  25/07/2005 10:03:34
   8 / 10
7,5 ma alziamo la media...

gran bel film d'animazione, a tratti divertente, a tratti malinconico.

non è un film propriamente per bambini, verrà apprezzato sicuramente da un pubblico più maturo.

i difetti stanno senz'altro nella storia che è un po' forzata: passi che è comunque un film, ma le coincidenze nel corso della storia sono davvero TANTE...


Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  08/07/2005 17:59:47
   8 / 10
Come al solito l'animazione orientale regala un'altra bella storia.
Anche questo è cinema, Signori!

Nightcrawler  @  21/03/2005 23:52:27
   8 / 10
Ottimo film, ovviamente relegato agli spettacoli del pomeriggio per bambini, come tutti gli anime qui in occidente. Una piccola perla made in Japan da parte di uno dei maestri del genere.

Invia una mail all'autore del commento Corpse  @  11/03/2005 13:16:04
   5 / 10
I temi trattati sono tutti 'alti', ed è vero... però il film è abbastanza sconclusionato e patetico, con dei personaggi che sono delle vere e proprie macchiette (gli omosessuali frignano in ogni film in cui compaiono!!!) ed una sceneggiatura scarna e piena zeppa di coincidenze imbarazzanti.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/01/2009 19.56.08
Visualizza / Rispondi al commento
aoshisama  @  06/03/2005 11:25:31
   9 / 10
film d'animazione molto bello e curato... è un cartone animato, ma le differenze con un vero film sono ben poche. Adoro gli anime, questo ha dei colori e un'atmosfera stupendi. Peccato che come avete detto qui in Italia, ma anche in tutto l'occidente non appena si parla di anime giapponese si pensa a cose tipo Pockemon etc.. e non si capisce il vero valore di opere come questa.
Film da vedere assolutamente ^__^

Davidx  @  17/02/2005 01:53:41
   4 / 10
Basta con questi film giapponesi che c'invadono con i loro film dal valore 0!...lo salvo solo perchè è animazione...

10 risposte al commento
Ultima risposta 28/12/2006 16.50.30
Visualizza / Rispondi al commento
Noemi  @  15/02/2005 23:58:58
   8 / 10
La prima cosa che mi viene in mente da dire è... strano!!! :-)
Nonostante sapessi ed avessi anche letto da chi ha commentato prima di me che non avrei visto il classico "cartone animato" cui sono abituata, beh, sono rimasta comunque abbastanza stupita.
Nonostante comunque mi sia sentita un po'... spaesata :-) devo dire che dopo una ventina di minuti di perplessità il film ha iniziato a piacermi, poi sempre più, sempre più... e poi il finale! :-D
Bellissimo!!!

14 risposte al commento
Ultima risposta 23/03/2005 09.23.31
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento jingoro  @  15/02/2005 16:44:20
   8 / 10
devo dire che mi ha sorpreso, avevo letto qualche articolo sul film e immagginavo che come tema principale ci fosse quello della famiglia e invece... Tokyo godfathers è un film d'animazione profondo come pochi e tratta argomenti "scottanti" come quello dell'emarginazione sociale e del degrado metropolitano e umano di molte grandi città. é difficile trovare film anche non di animazione che trattino di certi argomenti, considerati a volte come un tabù. Consiglio a tutti di andare a vederlo, bello sotto tutti i punti di vista, profondo ... e poi finalmente un film jappo non di Miyazaki nelle nostre sale. IMPERDIBILE !!!

JoJoSan  @  13/02/2005 22:02:37
   7 / 10
In una cultura cinematografica come quella occidentale un film come "Tokyo Godfathers" può risultare abbastanza spiazzante. Cartoni animati che dicono parolacce??? Un omosessuale che fa la mamma??? Ma siamo impazziti??? In un cinema come quello di matrice soprattutto americana dove si inizia a vedere qualche spiraglio al di fuori della ghettizzazione di "genere per bambini" con l'uscita di lavori come Shrek, questo (bel) cartone animato (o meglio, come dicono la' in Giappone, anime) potrebbe andare di traverso a molti. Se si riesce ad andare oltre il velo d'ipocrita ottusità che pare ammantare questo genere in occidente (almeno nel senso comune)... allora si può iniziare a scorgere un buon film: storia intricata, abbastanza irreale, a tratti divertente, a tratti commovente.
Attenzione, non si è certo al cospetto di un capolavoro, ma sicuramente di un buon film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/02/2005 21.49.15
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Lord Arathom  @  12/02/2005 23:09:30
   8 / 10
Davvero ben fatto. Le coincidenze sono un pò troppe...

marg˛  @  08/02/2005 19:05:10
   9 / 10
ottima prova...vedremo forse d'' ora in avanti altri registi jap al cine oltre al già collaudato Miyazaki ??? spero di si, anche se questo Tokyo Godfather è in programmazione in solo tre sale nella capitale e nei soli due spettacoli pomeridiani...affrettatevi ad andarlo a vedere ! Ne vale la pena ! margò

merlino976  @  08/02/2005 13:15:08
   8 / 10
veramente una grossa sorpresa, ho sempre molte aspettative dagli anime e questa volta sono stato ripagato completamente. Mi è piaciuto talmente che sono già in cerca di altre opere di Satoshi kon (a proposito qualcuno le conosce?). Il maggior pregio è nel farti provare contemporaneamente compassione, dolcezza e ilarità. Assolutamente da vedere.

12 risposte al commento
Ultima risposta 15/02/2005 23.59.45
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento cash  @  08/02/2005 13:03:57
   8 / 10
eccelente prova dei nostri cugini orientali, gli unici che forse hanno ancora qualcosa da dire. Ennesima dimostrazione che l'anime è da considerarsi a tuttti gli effetti una prova autorevole tanto quanto le rispettive controparti in pellicola. La prima mezz'oretta è un po' così, poi un irresistibile crescendo di situazioni comiche e tristi prende il sopravvento.

19 risposte al commento
Ultima risposta 21/02/2005 23.27.23
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verrÓl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007247 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net