yesterday (2019) regia di Danny Boyle Gran Bretagna 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

yesterday (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film YESTERDAY (2019)

Titolo Originale: YESTERDAY

RegiaDanny Boyle

InterpretiHimesh Patel, Lily James, Ed Sheeran, Kate McKinnon, Joel Fry, Meera Syal, Sanjeev Bhaskar, Harry Michell, Sophia Di Martino, Sarah Lancashire, Alexander Arnold, Karl Theobald, Vincent Franklin, Justin Edwards, Ellise Chappell, Lamorne Morris, Camilla Rutherford, James Corden, Elizabeth Berrington, Cristina Dohmen, Robert Carlyle, Michael Kiwanuka

Durata: h 1.56
NazionalitàGran Bretagna 2019
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 2019

•  Altri film di Danny Boyle

Trama del film Yesterday (2019)

Jack Malik vorrebbe trovare il successo come cantautore nella sua piccola cittÓ sulla costa ma i suoi sogni di fama sembrano svanire lentamente, nonostante l'appoggio e il sostegno della migliore amica Ellie. Dopo uno strano incidente d'autobus durante un misterioso blackout globale, jack si risveglia e scopre che i Beatles non sono mai esistiti. Decidendo di suonare le loro canzoni in un mondo che non le ha mai ascoltate (e con l'aiuto di Debra, agente dalla tempra di ferro), Jack trova il successo ma rischia di perdere per sempre Ellie, l'unica persona che ha sempre creduto in lui.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,56 / 10 (33 voti)6,56Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Yesterday (2019), 33 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

andreajunkie  @  10/08/2020 11:48:12
   8 / 10
Un film che mi è piaciuto parecchio, mi ha divertito e ho trovato originale.
Giusto la storia d'amore un po' stucchevole ma solo perchè non mi piacciono le "romanticherie".
Bravi anche gli attori!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/07/2020 12:51:32
   6½ / 10
Simpatica commedia di Boyle che a tratti sembra tornato un ottimo regista. La prima parte del film regala splendidi momenti di regia, montaggio e ovviamente musica.
La possibilita' che spariscano dalla faccia della terra contemporaneamente i Beatles e la coca-cola mi inquieta moltissimo.
I siparietti davanti a Google rendono perfettamente l'idea.
Peccato che la seconda parte subisca un crollo di idee inspiegabile. Se inizialmente il ritmo ci regalava emozioni adesso non si vede l'ora dei titoli di coda anche perche tutto comincia a diventare prevedibile mettendo in primo piano non piu' il problema con la musica ma l'amore...
In questo buonismo finale cozza perfino la presenza di Lennon che poteva essere sfruttata meglio...
In generale si lascia guardare ma i difetti, soprattutto nella seconda parte, non mancano.

DankoCardi  @  16/05/2020 00:43:05
   7 / 10
L'idea di base è a dir poco geniale; Danny Boyle si cimenta egregiamente con la fanta-commedia non mancando di darle sempre il suo istrionico tocco personale come i titoli delle canzoni che scorrono sullo schermo. Ne viene fuori un film particolare, magari non un capolavoro, ma che diverte, che fa ridere, che si fa seguire con interesse ed a tratti che commuove pure (la scena in cui il protagonista incontra...John!). Nella prima parte le citazione alle canzoni dei quattro capelloni di Liverpool sono numerose e spassose e davvero azzeccata è l'idea di rendere tutto più realistico inserendoci come interprete Ed Sheeran (che tra l'altro non se la cava affatto male, non sarebbe una cattiva idea farlo recitare ancora). Poi nella seconda le musiche dei Fab Four dilagano coinvolgenti come le trovate storiche tipo il concerto sul tetto di un edificio; sono tutte citazioni che fanno piacere soprattutto a chi ha qualche annetto e ricorda quei tempi ma soprattutto fa riflettere una frase che viene detta: come sarebbe peggiore il mondo senza le canzoni dei Beatles!
Purtroppo l'immancabile storia d'amore risulta un pò lunga e stucchevole e rallenta il ritmo della narrazione ma tra musiche e storia è un film che alla fine si promuove a pieni voti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

camifilm  @  15/05/2020 16:13:54
   5 / 10
Titolo ok
Trama ok
Colonna sonora ok (ci mancherebbe)

Sviluppo reale della storia: una palla.
Ma sul serio questo film ha avuto successo?
Noioso, banale, banale più di "c'è posta per te" la commedia sentimentale per eccellenza.

Si salva solo un frammento del film. Spoiler.

Il resto è una buona idea, che in realtà nasconde il vero motivo del film: una commedia banale...

Poteva essere un bel film spazio-tempo, invece l'han buttata sul solito argomento... Lui/lei... Mille storie per capire l'amore vero...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Goldust  @  08/05/2020 15:19:36
   7 / 10
Una pellicola che mette di buon umore. L'idea sulla quale si basa la vicenda non è di primissima mano eppure per una buona ora riesce ad innestare situazioni spesso divertenti; nella seconda parte la sceneggiatura vira su di una commedia romantica fin troppo spinta e solo la simpatia degli interpreti non la fanno naufragare nel solito e stucchevole prodotto per teenagers. Boyle sembra dirigere con il pilota automatico evitando colpi d'ala ad effetto ed è bravo a rendere coinvolgenti le scene di massa dei concerti ed a giostrare un nutrito gruppo di figure secondarie tutte a loro modo interessanti ( i genitori fuori di testa, l'amico impiccione, la manager cinica ). Va considerato comunque come un mezzo musical sui Beatles e quindi, solo per questo motivo, come film non poteva certo essere un fallimento!

Filman  @  16/03/2020 17:27:37
   6½ / 10
Danny Boyle ha iniziato la sua carriera di regista nel cinema inglese e questo suo ritorno alle origini sembra abbastanza emblematico.
YESTERDAY non è un film indipendente ma sicuramente il suo stile british non è messo in discussione,. Una vera fortuna, considerando il risultato finale tutto sommato convincente.
L'idea non è male, per quanto l'evoluzione della trama sia prevedibile e dia per ovvie alcune cose (le canzoni dei Beatles, oggi, avrebbero lo stesso successo di oltre mezzo secolo fa?).
Lo stesso si può dire per il finale che, pur non riportando "tutto alla normalità", regala lieti fine un po' a chiunque e non può fare a meno di esplodere in un romanticismo sopra le righe.
La morale è quella dei buoni sentimenti sopra ogni cosa. Il film scalda il cuore ed è piacevole.
L'intensità registica e della buona musica evitano che tutto ciò sia eccessivamente stucchevole.

Burdie  @  01/03/2020 09:30:27
   7½ / 10
...piacevole ed originale

wicker  @  01/01/2020 08:24:26
   7 / 10
Peccato perchè poteva essere un ottimo film ..
Originale,fresco e brillante nella prima ora , eccessivamente melenso,scialbo,buonista e poco entusiasmante nella seconda .
Peccato per Boyle che alterna da sempre buoni film a assurdità dove sembra quasi voler cercare il consenso del pubblico svendendo le sue idee.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  05/12/2019 19:04:17
   7 / 10
L'idea è deliziosamente simpatica...magari l'interprete principale non è il massimo...e magari si poteva gestire meglio la sceneggiatura, ma comunque si lascia gradevolmente vedere..

Kyo_Kusanagi  @  01/12/2019 19:31:05
   5 / 10
Carino,nulla di più .All'inizio divertente, con momenti surreali come in un episodio di "Ai confini della realtà" poi mano mano si incanala nella più stereotipata commedia romantica quasi melensa e prevedibile. Peccato ne sarebbe potuto uscire un piccolo gioiellino da questa idea niente male del "what if...", Un mondo senza Beatles del resto è impensabile per tutto quello che ha rappresentato e influenzato nella nostra cultura.Ho apprezzato

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/05/2020 16.06.25
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  24/11/2019 11:16:44
   6½ / 10
Concordo pienamente con il commento che mi precede ossia...all'inizio è un bel film in quanto la trama e l'idea di base sono intriganti, il cast è funzionale, non manca qualche risata e poi c'è la bella musica. Poi il tutto prende una piega melensa e sentimentalista oltre che politicamente corretta e così coi sia avventura verso un finale telefonato che regala poche novità.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/11/2019 10:51:37
   6 / 10
Gli alti e bassi di Danny Boyle sono sintentizzati in un film come Yesterday, molto bello nella prima parte nel cancellare dalla memoria collettiva i Beatles e sia pure con tutti sospensione dell'incredulità del mondo il film funziona nei suoi siparietti comici e quel sottofondo inqueitante nel non vedere nei motori di ricerca della rete i Beatles ed altri elementi: la capacità di oscurare la storia. Poi però il film perde colpi paurosamente, diventa stucchevole e scontato con un finale eccessivamente buonista. La storia non è più accattivante e solo pochi momenti si possono salvare. Peccato, ma tutto sommato il film si lasscia vedere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/11/2019 17:54:12
   7 / 10
Una buona commedia.
La prima parte oltre ad essere molto coinvolgente è anche ben realizzata, nella seconda si perde un po' di vis.
Attori in parte.

Budojo Jocan  @  09/11/2019 13:37:39
   4½ / 10
Un film dal buon potenziale, ma realizzato male. Sarà poi che odio le cover (specie di canzoni intoccabili come quelle dei Beatles); sarà che considero Ed Sheeran un incredibile miracolato di questi tempi in cui la gente non sa più distinguere la cioccolata dalla… cacao; sarà sarà sarà quel che sarà, ma ad un certo punto ho abbassato l'audio, scurito il video, sempre più, fin che è rimasto un puntino bianco muto e rassicurante sullo sfondo nero della tv.

jason13  @  07/11/2019 12:47:08
   7 / 10
Film molto piacevole. Anche se avrei preferito un altro tipo di interprete principale. Comunque consigliato.

TheLegend  @  28/10/2019 23:33:15
   5½ / 10
Banale e piatto,mi aspettavo di meglio.

dagon  @  25/10/2019 21:32:01
   5½ / 10
Buono spunto di partenza, sfruttato male e al minimo sindacale. Occasione sprecata.

topsecret  @  24/10/2019 21:40:05
   6½ / 10
Chiedi chi erano i Beatles.

Idea simpatica questa di Boyle che in un colpo solo omaggia la musica dei "quattro ragazzi di Liverpool" e sforna una commedia fantasy-romantica che vuole essere un inno alla redenzione, alla perseveranza e all'umiltà.
Cast discreto, colonna sonora ineccepibile, ritmo narrativo abbastanza fluido, regia affidabile e storia godibile, senza affanni, con un pizzico di retorica ma anche sobria e calibrata nel non trascendere in banalità evidenti.
Un discreto intrattenimento.

Light-Alex  @  18/10/2019 21:23:29
   7 / 10
Commedia romantica condita di tanta musica (ma comunque senza sfociare nel musical, non è un film sulle canzoni dei Beatles, non è un "Across the Universe" per intenderci).

C'è da dire che Danny Boyle sa fare il regista e soprattutto Richard Curtis sa fare lo sceneggiatore. Lo sceneggiatore di Notting Hill, il Diario di Bridget Jones e il recentissimo che mi è piaciuto molto Questione di Tempo, sa raccontare storie romantiche condite di quel misto di ironia e humor che rende la narrazione leggera, popolare non pomposa, non sofisticata, non finta o stucchevole.
Poi sa dare ritmo praticamente sin da subito al film, praticamente un marchio di fabbrica dei suoi film.

A me questo scenggiatore piace perché sa narrare storie semplici e leggere con la dovuta delicatezza ed ironia, riuscendo comunque a trasmettere sensazioni positive allo spettatore nella sua semplicità.
Un film che trasmette la gioia e la connessione che sa dare la musica e trasmette l'importanza dei sentimenti e dell'amore come unica vera bussola nella vita.

Semplice, senza grosse pretese, ma efficace.

AMERICANFREE  @  18/10/2019 18:09:48
   7 / 10
Film carino e piacevole nel vedere.Io sono un grande fans dei beastles e ho apprezzato molto questo omaggio del regista a queste leggende.Ottima regia e bravi i protagonisti

Salazarian  @  16/10/2019 19:45:57
   3 / 10
Ma scherziamo? 7 a questo film?
Da una buona idea nasce un film anonimo, piatto e senza climax. Attori davvero mediocri, trama scontata ed inutilmente lungo. Le canzoni le hai, lo spunto pure, tirar fuori così poco da 2h di film è davvero pietoso.
Alla mia destra al cinema dormivano. A sinistra pure.
Soldi sprecati.
Bocciato

benzo24  @  16/10/2019 14:18:55
   7½ / 10
Veramente divertente, Boyle sforna uno dei suoi migliori film, grazie anche agli interpreti ma sopratutto grazie ad una sceneggiatura scoppiettante di Curtis e alle musiche senza tempo dei fab 4

Attila 2  @  16/10/2019 12:41:03
   7 / 10
Un film che e' un omaggio alla musica dei Beatles ed e' anche ben fatto con tanto di partecipazione di Ed Sheran.Un film che fa capire quanto la genialita' dei Betales sia eterna,nel senso che anche se non fossero mai esistiti,e la loro musica venisse suonata per la primavolta nel 2019 avrebbe lo stesso incredibile successo che aveva avuto negli anni '60 ,come a dire che il loro genio musicale non conosce le frotniere del tempo.Parlando della storia pero',ad un ceto punto,a meta' film , si "trscina" un po' accusando un calo,quando perde di visto il "plot" e si concentra sulla storia d'amore , quella si che si e' vista in molti altri film,con il protagonista che diventa famoso e rischia di perdere l'amore della sua vita,e per "ripreenderselo" deve rinunciare alla fama.Va bene , ci sta,ma come storia secondaria,non puo' diventare la parte centrale del film.Poi si riprende con l'incontro delle uniche due persone che,come il protagonista,sono a conoscenza dell'esistenza dei Betles,ed e'.....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e poi la chicca che porta,oltre alla musica dei Beatles,il film al 7 ovvero ....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ma Ringo,Paul e George? Vabbe' non chiediamo troppo.Questo film potrebbe aprire la via per un nuovo "filone cinematografico" tipo "Ricomincio da capo" dove il protagonista rivive sempre lo stesso giorno,quanti ne hanno fatti? Oppure "Big-Da grande" dove il protagonista bambino,si trova,d'improvviso,adulto,pur mantenendo l'eta mentale del ragazzino.Qui si potrebbero fare molti film sul genere.Ad esempio che non sia mai esistito Giuseppe Verdi, e uno diventa il nuovo genio dell'Opera,o che non sia mai esistito Albert Einstein e uno diventa il genio della Fisica quantistica.Insomma le variabili sono centinaia e alcune potrebbero funzionare davvero bene.Tanto guardate questo che non e' un capolavoro ma che sa farsi apprezzare,ancora di piu' se si amano i "Fab Four"

Mauro@Lanari  @  14/10/2019 12:01:15
   4½ / 10
L'idea della seconda chance grazie a un mondo alternativo/parallelo buono per la cosmologia dell'MCU*, un protagonista amorosamente impacciato per ragioni inspiegate, le canzoni dei Fab Four e dei loro epigoni considerate imprescindibili per un mondo migliore senz'alcun controfattuale. Boyle e Curtis sfornan'un prodotto dalla superficie dorata e inconsistente. Attenti a grattar via la patina.

*Questo spunto è identico allo sketch di Troisi in "Non ci resta che piangere" del 1984.

Mauro Lanari

piripippi  @  13/10/2019 23:49:21
   7 / 10
dopo le biografie dei queen, la bio musical su elton john non poteva mancare l'omaggio ai beatles sottoforma di una bella favola d'amore ben fatta da danny boyle. la storia è carina e fa sorridere, gli attori fanno un bel lavoro e poi c'è l'incontro con john che è fatto davvero bene. dopo questo film mi sono chiesto davvero cosa sarebbe stato il mondo musicale senza que geni dei beatles. insomma un bel film , non un colossal ma sicuramente da vedere anche con nostalgia e con la voglia di sentire tanta buona musica

Crystal_89  @  09/10/2019 16:55:14
   7 / 10
Gradevole commedia musicale (ma non troppo), godibilissima per un pubblico vastissimo.
L'idea di base è originale, anche se poi la sceneggiatura è molto prevedibile.

Manticora  @  06/10/2019 20:19:44
   8 / 10
Ultimo film di Danny Boyle che dopo aver abbandonato in maniera burrascosa la regia dell'ultimo film di 007 ha scelto di fare un film un pò particolare. Una sceneggiatura semplice ma funzionale è alla base di un film divertente, coinvolgente e soprattutto fantasioso che usa i paradossi temporali che cambiano la realtà, costruendo una realtà alternativa che attraversa il nuovo presente temporale. Pensare che i beatles non siano mai stati un gruppo pop-rock, che John Lennon, Paul e Ringo non si siano mai conosciuti, che la stessa Liverpool sia semplicemente una città provinciale. Ma non solo: non esistono neanche gli Oasis, la coca cola, le sigarette e Harry Potter, il tutto provoca uno shock ma anche un opportunità a Jack Malick, musicista sfigato e squattrinato che da dieci anni ci prova, a sfondare senza successo, per poi essere investito da un autobus. E scoprire che la realtà è cambiata:in peggio?In meglio? Non lo sa, ma alla fine farà una scelta, anche avendo conosciuto Ed Sheeran. Uno dei migliori film di Boyle, con un ottimo cast, a parte Himesh Patel, perfetto musicista incompreso, anche LilyJames ha un buon ruolo, quello di Ellie, senza dimenticare Kate McKinnon, manager discografica arrivista e senza scrupoli. Insomma un bel film, che coinvolge e affascina, e poi vabbè

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
" credo che tu abbia bisogno di un forte sostegno psicologico!"

djciko  @  06/10/2019 00:35:13
   8 / 10
Divertente, musicale e con canzoni epiche. E poi, è una bellissima storia d'amore con un pizzico di cosmologia.
Andate a vederlo, ne vale la pena.

ilgiusto  @  30/09/2019 17:10:25
   6½ / 10
Molto carino ma niente di speciale.
L'idea di partenza è simpatica ma forse più adatta al singolo episodio di una serie tv di sci-fi alla Twilight zone che ad un vero film intero.
Difatti, dopo la 'bomb', la vicenda si evolve poi 'con il pilota automatico' alla pari della regia, agile ma senza brividi.
Dunque molto carino e romantico ma non indimenticabile.

jek93  @  30/09/2019 09:22:50
   6½ / 10
Buon film, il quale, tuttavia, lascia ben poco allo spettatore.

Wilding  @  29/09/2019 10:33:39
   7½ / 10
Originale, godibile e delizioso. Gli interpreti non mi hanno convinto però.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  29/09/2019 01:12:30
   7 / 10
Sulla carta, è una commedia amabilissima, e indirettamente quasi una metafora sulla Brexit. La prima parte, straordinaria, non è solo capace di commuovere un fan dei Beatles ma un appassionato tecnico di Cinema, visto il montaggio pazzesco, tra modernità glamour e carnalita' rock, con cui è stato realizzato. Si citano i misconosciuti Neutral Milk Hotel e l'inesistenza totale delle sigarette. La sequenza del Black out, stile "Alba del giorno dopo" è fantastica. Però a mano a mano il film risente della sua indole di "cinema di massa" diventando prevedibile, buonista, un po' superficiale nella sua accusa al sistema discografico. Non aiuta poi l'espediente di un Lennon quasi "Cristologico" che finisce, come il film, per arrotarsi su sé stesso. Insomma Boyle stava per realizzare il suo Capolavoro, invece è "soltanto" un gradevolissimo film d'intrattenimento

romrom  @  28/09/2019 22:39:51
   8 / 10
Boyle colpisce ancora, un film che ricorda per certi versi THE MILIONAIRE, assurdo ma decisamente delizioso.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013362 commenti su 44758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net