true blood - stagione 3 regia di Lesli Linka Glatter, Scott Winant, John Dahl, Michael Lehmann, David Petrarca, altri USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVtrue blood - stagione 3 (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TRUE BLOOD - STAGIONE 3

Titolo Originale: TRUE BLOOD - SEASON 3

RegiaLesli Linka Glatter, Scott Winant, John Dahl, Michael Lehmann, David Petrarca, altri

InterpretiAnna Paquin, Stephen Moyer, Sam Trammell, Ryan Kwanten, Rutina Wesley, Chris Bauer, Nelsan Ellis, Jim Parrack, Carrie Preston, Alexander Skarsgard

Durata: h 0.55
NazionalitàUSA 2010
Generehorror
Stagioni: 7
Prima TV nel Giugno 2010

•  Altri film di Lesli Linka Glatter
•  Altri film di Scott Winant
•  Altri film di John Dahl
•  Altri film di Michael Lehmann
•  Altri film di David Petrarca

Trama del film True blood - stagione 3

Gli esseri umani e i vampiri possono vivere assieme pacificamente, grazie ad un'invenzione rivoluzionaria di una ditta farmaceutica giapponese: il Tru Blood, uno speciale tipo di sangue sintetico che pu˛ soddisfare i bisogni fisiologici dei vampiri. Ma la co-esistenza non Ŕ facile ed Ŕ caratterizzata da continui e frequenti contrasti.

Film collegati a TRUE BLOOD - STAGIONE 3

 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 1, 2008
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 2, 2009
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 4, 2011
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 5, 2012
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 6, 2013
 •  TRUE BLOOD - STAGIONE 7, 2014

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (4 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su True blood - stagione 3, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

hghgg  @  03/05/2016 22:06:24
   6 / 10
Per parecchio tempo questa è stata la mia ultima stagione di "True Blood" e in effetti mi chiedo chi me l'abbia fatto fare di sciropparmi anche le successive quattro. Potenzialmente anche abbastanza divertente a conti fatti 13 episodi di noiosissimi intrighi, tripli giochi e battaglie di potere tra vampiri con trame e sottotrame rese inutilmente intricate e con le storie secondarie sullo sfondo prive di qualsiasi interesse se non quando si uniscono, brevemente, con quelle principali. La sufficienza gliela do perché ha dei momenti meravigliosamente trashesilaranti con Evan Rachel Wood, l'inossidabile Jessica di Deborah Ann Woll e il ritorno a sorpresa di BimboGigi Godric, sempre dispensatore di momenti esilaranti.

Questa è la stagione in cui Succhiamelo Staiacasa, sempre gioiosamente interpretata da quella schiappa senza appello ladra di oscar di Anna Paquin, scopre finalmente le sue origini. Lei è una fata. 'Na vera fata signò... No non una vera, solo a mezzo, metà fata e meta zoccola una conferma del vizio della sua famiglia per gli accoppiamenti bizzarri, che pure suo nonno, scopriamo con grande interesse e coinvolgimento, era un mezzo-fato. E suo fratello, Jason ? No, lui no, Jason è semplicemente un còglione, tutto intero e non a metà, che non è poco. Tutto normale insomma.

E poi ci tocca sciropparci le dinamiche ormai ripetitive fino all'ossessività mantrica, ma più noiose di un mantra, tra Succhia, Kill Bill e Eric il vichingo per non parlare di tutto il tira e molla tra Jessica e Hoyt che raggiungono una quota punti "Bonolis&Laurenti" altissima in queste puntate. Però loro due (almeno loro) ci hanno il lieto fine eh o meglio lo avrebbero avuto se non avessi proseguito con la quarta stagione o ri-meglio lo avranno comunque ma solo all'ultima puntata dell'ultima stagione dopo altri quattro anni di casini inutili e rotture stracciamaroni del sottoscritto. Dovevo proprio fermarmi qui, si si si.

Poi è anche la stagione in cui entrano in scena i lupi mannari e certo te pareva. I lupi mannari o sono tipo l'insopportabile buonista bonaccione Alcide oppure sono tutti dei rozzi sbevazzoni coatti descritti come feroci, velocissimi e molto pericolosi se non che poi noi li vediamo solo come schiappe terrificanti buoni solo a farsi ammazzare male dai succhiasangue. Sono talmente inutili e scarsi che non vengono uccisi solo da vampiri forti, vecchi e esperti no, basta tranquillamente la vampira più sbarbatella, giovane e càzzara, ossia Jessica per i capitan ovvio, per brutalizzarne, squartarne, dissanguarne e sconfiggerne uno con una facilità imbarazzante. Jessica che ha tipo un anno vampiresco e alla quale Kill Bill aveva insegnato a combattere appena un'ora prima.

Quindi i lupi mannari nella scala della pericolosità in "True Blood" stanno ufficialmente dietro ad Arlene, la cameriera del Merlot, e alla mamma di Hoyt. Andiamo bene, grandi new-entry. Poi 'sta scena la analizzo meglio.

Anzi la descrivo subito che tanto non starò qui a descrivere gli eventi per filo e per segno e degli antefatti me ne fotte sega.

Jessica accompagna mastro Bill con cui ha appena finalmente legato a combattere contro 'sti lupi mannari per difendere Succhietta. I lupi entrano e si ritrovano Bill e Jessica addosso tipo bodyguard. I lupi però sono al servizio del tri-millenario re vampiro Rassel Cro, interpretato da quel tizio bravo che sta in tutte le stagioni di "American Horror Story" poraccio, che è il super cattivo della stagione; succede che la sbarbatella viene presa in ostaggio da Rassel Cro che la morde pure (oddio pure tra di loro echeè) e quindi la indebolisce. Ma in 5 secondi Bill convince Rassel a lasciarla e lui, vampiro di 3000 anni, gli da pure retta e dice al lupo che era la "Pensa tu a lei, sbranala" o una cosa così e Jessica che sembra in difficoltà, scappa. Si, per riprendere terreno. Infatti, scena successiva, dietro un cespuglio, Jessica non solo ha sconfitto il lupetto con un ribaltamento di fronte che manco la finale di Champions del '99 tra Manchester Un. e Bayern Monaco, ma lo sta anche massacrando, mordendo, squartando e dissanguando in un'orgia sanguinolenta, insomma lo sta trucidando, ma con cattiveria. Brava bella mia, così si fa la vampira. Quello la supplica e lei lo finisce male, ma male male. Il tutto mentre passa li accanto Hoyt col furgoncino che gioca a fare Matt Murdock, oh io non ho visto un càzzo, dice, giuro.

Tutto questo riesce a farlo, con facilità imbarazzante, Jessica. Che è matta eh, però è pure praticamente una neonata come vampira e per di più era stata indebolita dal super-vampiro di 3000 anni, pensa te. Lei brava che m'ha imparato subito le lezioni mortal-kombat di Bill però cavolo il livello di pippaggine del lupo mannaro ? Sette billioni e un quarto. Ho il sospetto che in un uno contro uno 'sto lupo avrebbe perso anche contro Tonio Cartonio (capirai abituato a Lupo Lucio).

Fischi dagli spalti per il canide e 92 minuti di applausi per Jessica che per il resto della stagione sarà sempre infognata col Tira e Molla ma almeno s'è presa lo sfizio di trucidare un licantropo. Questo però alla mamma di Hoyt non glielo diciamo via, che è meglio. Però potevano mostrarci tutta la scena con lo scontro e farci vedere come Jessica ha ribaltato la situazione e massacrato cosetto lì, fuffi, invece di farci vedere la scòpata numero 567 tra Bill e Succhia e che due còglioni, abbiamo capito, sanno scopà, e basta.

Pure la scena precedente dell'addestramento m'ha fatto sghignazzare. Bill che la vuole liberare dal suo controllo e lei che si rifiuta perché vuole che lui le insegni le cose, tipo che magari se le diceva prima quelle due-tre cosette base lei si fermava prima di ammazzare il camionista che poi c'è rimasta male. E allora via col momento lacrimuccia tra creatore e progenie che si affezionano l'uno all'altro. Scusi, è possibile vedere trucidi vampiri in questa sua serie tv su dei trucidi vampiri ? Oooh-oohh ?

E Bill qui zitto e muto e le dice "Eh, ci hai ragione" ma siccome tanto come nutrirsi senza ammazzare la cena glielo aveva già insegnato la tizia-figlia di Eric a Jessica, Bill le insegna a combattere. Momento Karate-Kid.

E Jessica si allena con le sue super-abilità ninja da non-morta. Da qualche parte, in qualche tempo, pernacchia supersonica e gesto dell'ombrello di Nobu, il superbo ninja resuscitante di "Daredevil", quello che caricava la sacra macchina della resurrezione drenando il sangue della gente. Appunto. Daje Nobu.

Per non parlare di quando lascia Hoyt ma ci rimane male ma lo fa perché ha i complessi per aver ammazzato il camionista. Ed ecco, per tutti i fan di "Daredevil", le origini della specialità interpretativa che contraddistingue Deborah Ann Woll in tutti (e due) i personaggi da lei interpretati, il suo super-potere: i super-sensi di colpa. Niente è la sua arma segreta. Almeno in "True Blood" aveva motivi fondati per avere sensi di colpa ma da quando è passata a interpretare Karen Page in "Daredevil" si è specializzata ed evoluta: lì ha i sensi di colpa ad mìnchiam, senza motivo. Genio.

E da lì in poi è tutto un tormento fino alla fine che si rimettono insieme e addirittura vanno a convivere (che ansia fio mio, convivi con un cadavere, Norman Bates 2-la vendetta). Vive l'amour.

Poi che ce sta ? La storia di Jason che si innamora della tizia che è una pantera mannara che abita con una famiglia di spacciatori redneck panteri mannari, e Jason che tenta di fare il poliziotto come se Andy quellollà non bastasse come poliziotto scemo della città.

Jason e tutta la storia dei sensi di colpa per aver ucciso Eggs (per una volta che ne hai fatta una giusta oh) e poi alla fine glielo dice a Tara che è sconvolta.

La solita serie di sfìghe che colpisce la suddetta Tara (ci deve essere qualcosa di genetico che cozza tra le parole "Tara" e "serie tv con i vampiri") che addirittura, incrociandosi con la trama principale, viene rapita da un vampiro psicopatico che si innamora di lei e la porta nel villone di Rassel Crò ma lei scappa poi lui la raggiunge e alla fine lo fa secco Jason con una pallottola di legno (ne ha fatta un'altra giusta, stagione record den den den).

Ci togliamo dalle palle quella maledettissima isterica della creatrice di Bill, Lorena, spalettata e ridotta ad un budellame da Succhietta. Che figura di mèrda Lorè...

Ci vediamo le scenette pseudo-comiche tra Rassel e il suo amante coso come si chiama, un altro isterico, dopo dici che "Family Guy" ci fa le battute. L'amante verrà spalettato da Enrico il vichingo solo perché Rassell 1000 anni e 5 giorni prima gli aveva sterminato tutta la famiglia. Eh be, quanto porti rancore oh, e che sarà...

Purtroppo c'è anche la terribilmente noiosa storia del terribilmente noioso Sam e di suo fratello, quel cretino con la faccia da Marty McFly dei poveri che vorresti prendere a schiaffi a tre a tre finché non diventano pari ogni minuto in cui è in scena. Quello che ci prova con Jessica che non se lo càga e manco le morte gliela danno #dajefratè. Quello che aggredisce Hoyt sotto forma di cane e viene sparaflashato da Jessica a tre chilometri di distanza (e visto il lupo di prima gli ha detto pure benissimo). Il bimbomìnchia della terza stagione.

Lafayette che se la fa col Brujo boh lui è simpatico ma la storyline è poco interessante e i tripponi allucinogeni a base di V hanno proprio rotto le palle.

Arlene e il bambino... Arlene chi ?

Jessica assunta come cameriera al locale di Sam, turni di notte coperti per l'eternità pensa il mutaforma. Poi visto che gli crepa una cameriera all'anno ha messo le mani avanti e ne ha assunta una già morta, pare logico. Sempre grande motore comico la Woll, che ipnotizza la gente per farsi lasciare tutte le mance e ogni tanto cena coi clienti (giusto un assaggio). Peccato che cominci presto a saltare il lavoro per squartare lupi mannari in combattimento o trombare con il fidanzato, vatti a fidare di 'ste cameriere vampiro.

Abbiamo pure la tizia con cui si mette Hoyt per fare chiodo scaccia chiodo, una messa lì a caso e non si capisce mica che sarebbe durata un petosecondo, il tempo per Hoyt di accorgersi che Jessica sarà pure morta ma è più gnocca e meno rompiballe e che questa tizia nuova è...è... Insomma non è Elektra Natchios, pon-ci-pon-ci-po-po-pon mi piace vincere facile. E quindi la roscia e coso fanno pace lei però è sempre frenata dai sensi di colpa. Grande solidarietà dagli studi legali di Hell's Kitchen per Hoyt, consulenza gratuita per un anno. E lui le dice "tutto apposto" ma lei le racconta del camionista ma lui non sente una parola perché ha lo sguardo di uno che in mente ora ha solo grandi forme triangolari. Lei dice che ora sa come non uccidere ma deve comunque bere dagli umani, Hoyt diventa la boccetta di Alice e le dice "Bevi Me". Ai funghetti passiamo domani. E tornano insieme.

E infine abbiamo tutta la macro-storia degli intrighi politici tra vampiri e qua e la e due palle e Bill e Eric che si scambiano le tessere fedeltà per i vari re e prima Evan Rachel Wood, che in questa stagione cade in disgrazia di brutto, poi Rassel Crò e poi se menano e rimenano e poi scoprono che Succhia è 'na fata e tutti vorrebbero bersela perché potrebbero prendersi due ore di permesso e andare a spasso a mezzogiorno ma Bill per proteggerla decide di fare fuori tutti quelli che sapevano 'sta cosa ma non riesce a far fuori Enrico e i due si fanno i dispetti finché Succhia giustamente non si fracassa i maroni che non ha lascia Bill e sfancùla Eric e ciaone.

E dunque il finalone.

Ripeto avrei dovuto fermarmi qui senza decidere successivamente di riprenderla. La terza stagione ha dei finali per me perfetti.

Tara si leva dai còglioni partendo per lo Sfìgastan. Jessica e Hoyt vanno a convivere e quindi hanno il loro lieto fine. Che andrà in vacca ad inizio quarta e tornerà definitivamente solo a fine settima e ultima stagione. Dovevo fermarmi qui, tanto l'happy ending vampiro-umano c'era stato lo stesso.
Mentre Eric porta a termine la sua vendetta su Rassell ecco l'evento della stagione: l'apparizione dello spirito di BimboGigi Godric, ormai definitivamente entità di pace e benevolenza, vampiro santone che predica pace e perdono. Gli mancava solo l'aureola. Eric non se lo càga ma BimboGigi Godric mi ha comunque fatto sganasciare di nuovo.
Bill combatte in uno scontro all'ultimo sangue contro Evan Rachel Wood per eliminare un'altra che sa dell'essere mezza fata e mezza zoccola di Succhia.
Succhia piglia e si leva dalle palle trasferendosi insieme a Trilli nel paese delle fate.

Fine. Eh si, magari.

Podio personaggi.

1) Jessica. Stavolta si. Perché in una stagione noiosissima tutte le perle comiche volontarie o meno arrivano da lei e pure la scena più fìga, il lupo mannaro trucidato, è sua.

2) Rassell. Perché O'Hare è un bravo caratterista principalmente e meriterebbe prodotti migliori. Se ce l'ha fatta la Woll, Netflix pigliatelo 'sto poraccio.

3) Sophie-Ann di Evan Rachel Wood, secondo podio di seguito, anche l'ultimo però, per ovvi motivi.

Bonus: BimboGigi Godric versione San Pietro sull'incrocio dei pali/Nuvola con la faccia di Mufasa. Capolavoro.

BenRichard  @  03/11/2014 19:44:59
   6 / 10
Arrivato a questo punto, considero al momento la terza la stagione peggiore di True Blood...fin troppo confusionaria, meno divertente rispetto alle prime due, meno coinvolgente e meno intrigante...meno un pò tutto insomma...e dispiace perchè in realtà ci sarebbero un paio di colpi di scena e scoperte importanti riguardo la trama..ma molte cose sono gestite in maniera troppo frettolosa e a volte anche in maniera ridicola..gli intrighi amorosi cominciano seriamente a farsi ripetitivi in maniera irritante, parlo in particolar modo del trio Sookie, Bill, Eric...
Si arriva ad un finale di stagione con la speranza che ne rialzi le sorti ma così non è..puntata finale alquanto deludente e priva di pathos...
Nonostante tutto una terza stagione che ha da dire la sua..alcune novità interessanti, ad esempio l'entrata in scena dei licantropi..e certi aspetti positivi della serie che riescono a rimanere intatti..riuscendo a dare ancora un pò di fiducia per dare un seguito a questa serie
Il mio è un 6 molto striminzito..è più che altro un voto di fiducia..spero in una quarta stagione molto più entusiasmante di questa

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/11/2014 01.27.38
Visualizza / Rispondi al commento
Neurotico  @  25/06/2014 21:54:52
   6½ / 10
Terza stagione True Blood mostra un pò il fianco tra intrighi amorosi, sesso "strano", vampire sexy dolcissime (Deborah Ann Woll), vampiri millenari, e lupi mannari. I flashback che scoprono il passato di Bill ed Eric sono inquietanti e resi molto bene, peccato che abbiano due facce da sberle, e vedere il primo riverso al suolo incatenato ed insanguinato fa bene all'anima. Il vampiro Russel Edgington è personaggio curioso, inquietante, carismatico ed ironico al tempo stesso. Alla lunga però i numerosi personaggi introdotti fanno perdere di compattezza alla storia, ma il trash e l'ironia, che fanno di questa serie un guilty pleasure, non mancano. Tra episodi riempitivi e passaggi a vuoto, veniamo inoltre a sapere qual è la vera origine di Sookie Stackhouse, una Anna Paquin a volte patetica ed irritante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  07/02/2014 19:13:39
   9½ / 10
Una delle mie stagioni preferite. Costruite un monumento a Russell Edgington.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' belloatlasbac nordbeckett
 NEW
benvenuti in casa espositoblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocry machodau, natashademonic (2021)
 NEW
drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestro
 NEW
escape room 2: gioco mortalefalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocoi croods 2 - una nuova era
 NEW
il bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il matrimonio di rosail mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principein the heights - sognando a new york
 NEW
io restoio sono nessunojodorowsky's dunejungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figli
 NEW
lambl'amore non si sa
 NEW
leave no traceslet us in
 NEW
lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)marx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)no sudden movenowhere specialocchi bluold
 NEW
parsifal
 NEW
paw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavoloqui rido ioreflectionritorno in apnearoom 9schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le origini
 NEW
space jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasupernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoothfairy 3
 NEW
tre pianiuna relazioneuno di noi
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice

1021147 commenti su 46309 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net