under the dome - stagione 1 regia di Niels Arden Oplev, Jack Bender, Paul Edwards, Kari Skogland, Miguel Sapochnik, Roxann Dawson, Sergio Mimica-Gezzan, David M. Barrett, Peter Leto USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVunder the dome - stagione 1 (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film UNDER THE DOME - STAGIONE 1

Titolo Originale: UNDER THE DOME - SEASON 1

RegiaNiels Arden Oplev, Jack Bender, Paul Edwards, Kari Skogland, Miguel Sapochnik, Roxann Dawson, Sergio Mimica-Gezzan, David M. Barrett, Peter Leto

InterpretiMike Vogel, Rachelle Lefevre, Dean Norris, Alexander Koch, Colin Ford, Britt Robertson, Natalie Martinez, Nicholas Strong, Mackenzie Lintz, Aisha Hinds, Jolene Purdy, John Elvis, Dale Raoul, Samantha Mathis, Beth Broderick, Leon Rippy

Durata: h 0.43
NazionalitàUSA 2013
Generefantascienza
Stagioni: 3
Prima TV nel Giugno 2013

•  Altri film di Niels Arden Oplev
•  Altri film di Jack Bender
•  Altri film di Paul Edwards
•  Altri film di Kari Skogland
•  Altri film di Miguel Sapochnik
•  Altri film di Roxann Dawson
•  Altri film di Sergio Mimica-Gezzan
•  Altri film di David M. Barrett
•  Altri film di Peter Leto

Trama del film Under the dome - stagione 1

Gli abitanti di Chester's Mill, una piccola cittadina del Maine, si ritrovano tagliati fuori dal resto del mondo a causa di un'impenetrabile, misteriosa e invisibile cupola che circonda tutta la città, comparsa improvvisamente dal nulla. Tratto da un romanzo di Stephen King.

Film collegati a UNDER THE DOME - STAGIONE 1

 •  UNDER THE DOME - STAGIONE 2, 2014
 •  UNDER THE DOME - STAGIONE 3, 2015

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (4 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Under the dome - stagione 1, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  04/05/2020 21:37:22
   6½ / 10
Tratto dal romanzo di Stephen King, produttore esecutivo della serie insieme a Steven Spielberg, UNDER THE DOME è un prodotto abbastanza interessante per come si presenta. Purtroppo inizia a perdere colpi, inspiegabilmente, intorno alla nona puntata, dove alcune dinamiche risultano insensate e le situazioni ricreate piuttosto fastidiose, oltre ai dialoghi che si fanno meno incisivi. Il cast però se la cava bene e, tutto sommato, anche la storia riesce a mantenere quel livello di coinvolgimento iniziale, tanto da invogliare lo spettatore nel continuare la visione della stagione successiva.

markos  @  26/07/2017 20:38:43
   7½ / 10
Posso dire una cosa, 1°stagione intrigante. Questa cupola che misteriosamente intrappola gli abitanti di questa cittadina: Chester's Mill.

maxi82  @  09/04/2017 07:38:35
   6½ / 10
Nulla di eccezionale...le puntate intrattengono e scorrono bene...forse il finale non proprio finale si poteva almeno parzialmente avere una risposta o una conclusione...anzi...si poteva allungare la serie di altre puntate senza aspettare la seconda...attori discreti ma cmq bravi nel rendere veritiera la situazione...e ora la seconda..

steven23  @  01/04/2015 16:18:35
   6½ / 10
Quando mi appresto a vedere qualcosa (che sia un film o una serie tv non importa) tratto da King nutro sempre un certo timore visti i risultati incredibilmente altalenanti che i vari esperimenti sono riusciti a regalarci in passato... da capolavori o quasi quali "Shining", "Le ali della libertà" e "Misery" a prodotti decisamente più deludenti, per non dire vere e proprio porcherie.

Essendo "Under the dome" uno tra i suoi ultimi romanzi che più sono riuscito ad apprezzare (escludendo 22/11/63 che, per quanto mi riguarda, gli sta nettamente sopra) ho deciso di dare un'occhiata anche alla serie.

Inutile dire che si poteva senza ombra di dubbio fare qualcosa di decisamente migliore... ma vale lo stesso discorso anche al contrario, e cioè che si poteva fare anche peggio. Tutto sommato si tratta di una serie che, pur senza brillare, riesce a giocare bene perlomeno una carta, quella dell'intrattenimento. Le poche puntate, poi, danno un ulteriore mano a impedire che la noia possa avere il sopravvento... e così si arriva al finale in quello che potrebbe essere un batter d'occhio. Sotto questo punto di vista, quindi, nulla da dire... serie estremamente scorrevole.

Poi c'è il resto!
La vicenda, dopo un inizio abbastanza fedele al romanzo (l'abbastanza è riferito a Junior e a ciò che fa di Angie, altrimenti sarebbe stato molto fedele) prende piano piano una strada che la porta sempre più lontana dalle pagine del libro... per alcuni è un male, per altri no, francamente a me la cosa non ha dato fastidio più di tanto. E, in questo senso, la seconda stagione sarà ancor più sconvolgente visto fin dove si riesce ad arrivare con l'uomo, le farfalle e tutto il resto.
Ma questa è ancora la prima, e bene o male il filo conduttore riesce lo stesso a rimanere.
In più di una puntata, poi, si riesce a respirare una buona atmosfera e, perché no, anche una discreta dose di tensione. In particolare direi verso il finale che lascia decisamente tutto in sospeso, spettatore compreso...

... i punti deboli direi che riguardano soprattutto una regia piuttosto debole e una sceneggiatura che, invece di aumentare lo spessore delle singole puntate e dargli quella qualità di cui avevano bisogno, le penalizza rendendone almeno un paio del tutto piatte. Ovviamente mi riferisco sempre alla qualità delle suddette, per quanto riguarda ritmo e intrattenimento il discorso valido è quello poco sopra.

E poi ci sono gli attori, un gruppo piuttosto numeroso dal quale, però, non riesce a spiccare quasi nessuno... dico quasi perché, effettivamente, Norris ci regala una buonissima interpretazione dell'antagonista per eccellenza, Big Jim.
Tra gli altri non mi è dispiaciuta la Lefevre, mentre il Dale Barbara interpretato da Vogel non è riuscito a convincermi. Diciamo comunque che, considerando la qualità generale della serie, il protagonista può anche andar bene.

In definita una seria che probabilmente non rimarrà a lungo impressa nella mente, niente di più di un gradevole passatempo per certe calde serate estive, proprio quelle durante le quali andava in onda.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008783 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net