godzilla ii - king of the monsters regia di Michael Dougherty USA 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

godzilla ii - king of the monsters (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GODZILLA II - KING OF THE MONSTERS

Titolo Originale: GODZILLA: KING OF THE MONSTERS

RegiaMichael Dougherty

InterpretiKyle Chandler, Vera Farmiga, Millie Bobby Brown, Ken Watanabe, Sally Hawkins, Bradley Whitford, Zhang Ziyi, Thomas Middleditch, Charles Dance, O’Shea Jackson Jr., Aisha Hinds

Durata: h 2.12
NazionalitàUSA 2019
Genereazione
Al cinema nel Maggio 2019

•  Altri film di Michael Dougherty

Trama del film Godzilla ii - king of the monsters

Le eroiche gesta dell'agenzia cripto-zoologica Monarch e dei suoi membri, che fronteggeranno una serie di mostri dalle dimensioni divine, tra cui il possente Godzilla, che si scontrerà con Mothra, Rodan e la sua nemesi più pericolosa, il mostro a tre teste King Ghidorah.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,64 / 10 (14 voti)6,64Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Godzilla ii - king of the monsters, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

horror83  @  18/06/2019 11:06:35
   8 / 10
Molto bello, in questo film ci sono anche gli altri mostri. scontro finale bellissimo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

JohnRambo  @  10/06/2019 23:39:13
   7 / 10
Sono sempre stato un fan di Godzilla e questo film non è niente male.
Lo ritengo un bel film per ragazzi con qualche pillola di insegnamento al rispetto degli animali e la Natura. La sottotrama dell'antica civiltà al centro della Terra, che richiama il ben noto film, mi sarebbe piaciuto fosse stata approfondita, invece nulla, non sarà possibile farlo nemmeno nel sequel. I titani quali divinità protettrici del Creato è un altro tema, del quale non si può però parlare se non si introduce Gamera, il nostro anfibio. A proposito, quando è che King Kong e Godzilla torneranno a darsele?

ilgiusto  @  10/06/2019 15:56:11
   7 / 10
6/7
Baracconata US Style dalla spirito Jappo.
Spettacolare, sempliciotto, godibile.
E' Godzilla!

LucaT  @  09/06/2019 18:53:22
   4 / 10
speravo veramente in meglio per questo film
migliore per me comunque del film precedente
anche se non mi è piaciuto granchè
dopo una mezzoretta di film
si incomincia ad ammirare gli scontri tra i mostri
ma in diversi frangenti le inquadrature risultano prioprio malfatte
e -il tutto- risulta abbastanza confusionario
a conti fatti il fim mi ha purtroppo abbastanza deluso
il film dura anche troppo al contrario i combattimenti no
anche se il finale alla -king of the monsters-
è a suo modo simpatico

marcogiannelli  @  07/06/2019 00:09:51
   5 / 10
Film fracassone fino alla noia (visto che dura più di 2 ore). Molto prevedibile (ovviamente), ma fin troppo snervante sia per i comportamenti idioti dei personaggi, sia per alcune dinamiche portate all'estremo laddove si poteva misurare di più.

Strix  @  05/06/2019 19:14:40
   6½ / 10
PRO:

Più fracassone del primo
Più epico del primo
più incentrato sui mostri


CONTRO:

Confusionario sia come sceneggiatura che come regia
Succede tutto troppo in fretta
Dura troppino forse

Manticora  @  05/06/2019 19:02:13
   7½ / 10
Il seguito di goodzilla è arrivato quasi cinque anni dopo il primo è tutto sommato non delude. Il kaju movie in chiave americana eleva i mostri titanici a deus e machina del nostro pianeta, in cui la minaccia dell'estinzione e le sue conseguenze sulla specie umana aumentano il dramma conseguente all'annientamento. Del resto noi umani possiamo fare ben poco, l'esercito usa cerca impotente di eliminare il più potente dei titani e i suoi epigoni, senza successo, pateticamente la schiacciante potenza militare nulla può contro i mostri, che ha contribuito a risvegliare. Il cast non regala particolari guizzi, ed infatti a fronte di un doppiaggio pessimo la giovane ma inutile star di Stranger Things regala una performance abbastanza inutile, tranne nello scontro finale, che dimostra ancora una volta che gli esseri umani sono solo comparse in uno scontro più grande di loro. Vera Farmiga riesce a far dimenticare la dimenticabile figlia, senza grandi pretese il suo ruolo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Charles Dance invece è poco incisivo, un lannister che si comporta da tagliagole, e non è un complimento, soprattutto perchè le sue motivazioni sono scontate ma non lo è come è riuscito a portarle a compimento

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
I nomi sfuggono proprio perchè gli esseri umani appaiono comunque minuscoli nelle loro risibili motivazioni, in mezzo allo scontro tra titani. Fortunatamente sono proprio i mostri a rubare la scena e soprattutto a combattere, grazie alla regia di Dougherty dinamica e spettacolare riesce a far dimenticare i difetti comunque limitati dei personaggi. Spiccano Ken Watanabe

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Sally Hawkins è più in disparte

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Zang Ziji serve a strizzare l'occhio al pubblico cinese, che a quanto pare ha apprezzato, il tutto per uno scontro finale che non delude le aspettative ed eleva il re a implacabile mostro atomico a cui tutti i titani si inginocchiano.
Per i patiti dei monster-movie è sicuramente da non perdere.

Dom Cobb  @  04/06/2019 14:23:16
   7 / 10
Mentre il mondo sta dibattendo sulla migliore linea d'azione da intraprendere in merito ai cosiddetti Titani -antiche creature primordiali come il ben noto Godzilla- l'agenzia segreta Monarch deve vedersela con il ritorno del più pericoloso di tutti, un drago a tre teste di nome Ghidora, orchestrato da un gruppo di ecoterroristi fanatici...
Senza mezzi termini, questo seguito del capostipite del 2014 è un film più o meno della stessa qualità del predecessore, anche se intrattiene e funziona per motivi molto diversi. Se il film di Gareth Edwards prediligeva un approccio slow-burn in stile quasi hitchcockiano, concentrandosi sulla suspense e sul dramma umano più che sui mostri titolari, qui invece siamo di fronte a una scarica di adrenalina dall'inizio alla fine, uno sconvolgente spettacolo che si basa su una gloriosa fotografia, effetti speciali impeccabili, una colonna sonora epica e scene d'azione mastodontiche. Il ritmo elevato e la frequenza con cui si viene bombardati da scene di dimensioni gargantuesche e un sound design davvero notevole permettono di ignorare o quanto meno limitare gli inevitabili problemi di scrittura.
Ora, è doveroso premettere che elementi come realismo o sincere, genuine emozioni che non rientrino nel campo dell'eccitazione e dell'entusiasmo non hanno nulla a che vedere con film di questo genere; i personaggi umani sono abbozzati in maniera alquanto superficiale, le loro sottotrame sono senz'altro troppe e in più di un punto impediscono una visione perfettamente fluida.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Però lo spazio riservato tutti loro è comunque sufficiente a creare un minimo di empatia, e questo grazie anche a degli interpreti efficaci: tutti fanno un buon lavoro, e a spiccare sono Kyle Chandler, padre tormentato, Millie Bobby Brown figlia alienata ma tutt'altro che indifesa, e il solito Ken Watanabe, cui basta un semplice sguardo serio e cupo per rubare la scena. Inoltre, la scelta, dovuta anche se convenzionale, di incentrare il fulcro delle vicende umane su un dramma famigliare, funziona abbastanza come filo conduttore dal primo al terzo atto. E fa piacere notare come uno degli aspetti più interessanti del film precedente venga portato avanti in maniera forse non proprio originale, ma comunque efficace nel suo contesto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per il resto, si rientra nei parametri tipici del blockbuster hollywoodiano: la regia raffinata di Edwards viene messa da parte a favore di quella più concitata e meno sicura di Michael Dougherty, e la maggiore cura nella rappresentazione delle dimensioni e del peso fisico dei mostri viene sacrificata a favore di un più alto tasso di azione, spettacolarità e distruzione urbana. Non è necessariamente un male però, visto che tutto ciò viene realizzato con competenza, passione e un evidente rispetto per i numerosi decenni di storia del franchise, cui io personalmente sono estraneo. Alla fine, i vari pezzi del puzzle vengono messi insieme in modo sufficientemente organico e il tutto, stranamente, funziona. Le forzature ci sono, ma non danno fastidio perché uno, in qualche modo, quasi se le aspetta da un film simile; i problemi soliti del cinema americano d'intrattenimento degli ultimi vent'anni sono presenti (ritmo troppo veloce, mancanza di peso emotivo, troppi personaggi e trama troppo complicata), ma ormai vengono accettati come la normalità, quindi non è una sorpresa; forse, la parte migliore è che, caso unico per un film che fa parte di un universo cinematografico, non bisogna aver visto nessuno degli altri film per capire cosa sta succedendo. Magari è un pelino inferiore rispetto al predecessore, ma, preso a sé, svolge bene il suo compito di intrattenere senza troppe pretese.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

jek93  @  04/06/2019 11:16:46
   7 / 10
Buon film di intrattenimento, con effetti speciali INCREDIBILI, sebbene le trame coinvolgenti i personaggi umani siano alquanto banali, scontate ed assurde.

maxi82  @  02/06/2019 21:09:51
   7 / 10
Leggermente inferiore al primo (c'era l'effetto sorpresa del Muto dove nel trailer non si vedeva.. Gli interpreti e lo svolgimento erano migliori) ottimi effetti speciali e gli scontri tra i titani... Trama facile e come in tutti i film ambientalista contro il genere umano!! Due ore di puro divertimento e tanto macello

john doe83  @  01/06/2019 18:33:27
   6½ / 10
Non ai livelli del primo (e ottimo) film, visivamente e tecnicamente maestoso ma con una trama meno incisiva e più facilona. Il cast non delude, ma sempre inferiore al predecessore.

Wilding  @  01/06/2019 15:04:29
   6½ / 10
Soprattutto la prima parte e la sua relativa sequenza di scontro tra "titani" si segue con piacere, ma appare meno fluido della prima pellicola, mentre peggiorano trama e interpreti.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  31/05/2019 23:49:35
   7½ / 10
Esattamente come nel precedente film di Gareth Edwards, anche in questo caso ogni volta che sullo schermo ci sono gli umani non si vede l'ora che spariscano per lasciare spazio ai mostri giganti. Ma stavolta, invece di varie scenette di combattimento brevissime ed inconcludenti, abbiamo una prevalenza delle scene d'azione su tutto il resto. E devo dire che la fotografia di molte di queste è davvero memorabile (con metà del film ci si potrebbero fare wallpapers). In questo genere di film è l'unica cosa che conta (la trama è meglio scordarla, gli attori, pure. I dialoghi, soprattutto). Non ho ancora digerito il nuovo design di Godzilla comunque!

corvo4791  @  30/05/2019 02:16:03
   6½ / 10
Dopo il primo favoloso Godzilla di Edwards e 5 anni di attesa, forse avevo aspettative troppo alte. Dal raffinato monster movie si passa al fumettone, il che ci sta, dovendo questo film entrare nel monsterverse. Il problema è che ci sono delle facilonerie in fase di scrittura difficili da digerire. Tutta la story-line della ragazzina è forzata in più punti, il montaggio non sempre è eccellente, la colonna sonora è un po' piatta (orribile la canzone di Godzilla sui titoli di coda) e, se ci mettiamo che la gestione degli spazi è altalenante, resta poco di cui esaltarsi.
I combattimenti tra mostri sono ben fatti ma non c'è ombra della tensione costruita prima di ogni sudatissimo scontro del primo capitolo. C'è, infine, una frossa incoerenza sull'impatto fisico che hanno questi bestioni. In una scena (non spoilero nulla, dato che si vede nel trailer) Rodan devasta un'intera città per il solo spostamento d'aria originato dalla sua planata ma, poche scene dopo, magari, si vedono due titani che combattono ad un metro dai protagonisti senza che questi si procurino un singolo graffio. Queste situazioni si susseguono continuamente e ricordano, in effetti, ciò che si vedeva nei vecchi film della Toho ma, in quel caso, il tutto era dovuto alla palese mancanza di mezzi e da un comparto di effettistica preistorico. Se un certo stile lo si è mantenuto per rendere omaggio al genere allora lo ritengo un errore. Siamo nel 2019, perché andare col freno a mano tirato solo per questo tipo di operazioni?

Il film, comunque, si lascia guardare e diverte quanto basta ma non è all'altezza del precedente.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giorno
 NEW
arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaoche fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposa
 NEW
il flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del male
 NEW
la prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietato
 NEW
lucania - terra sangue e magial'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
rapina a stoccolmarapiscimired joanrocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'eden
 NEW
sir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose bellestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascaltorna a casa, jimi!
 NEW
toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwonder parkx-men: dark phoenix

989125 commenti su 41450 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net