il tocco della medusa regia di Jack Gold Gran Bretagna 1978
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il tocco della medusa (1978)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL TOCCO DELLA MEDUSA

Titolo Originale: THE MEDUSA TOUCH

RegiaJack Gold

InterpretiDerek Jacobi, Marie-Christine Barrault, Lino Ventura, Lee Remick, Richard Burton

Durata: h 1.50
NazionalitàGran Bretagna 1978
Generethriller
Tratto dal libro "Il tocco della medusa" di Peter Van Greenaway
Al cinema nel Novembre 1978

•  Altri film di Jack Gold

Trama del film Il tocco della medusa

John Morlar, uno scrittore di serie B, viene brutalmente ucciso e la sua testa Ŕ completamente maciullata. Il bello Ŕ che - come scopre l'ispettore francese Brunel, in trasferta di lavoro a Londra - il cervello di Morlar continua a vivere e ad emettere segnali: successivamente le indagini appurano che una serie di strani decessi avvenuti di recente ha colpito chiunque si sia trovato in contrasto con lo scrittore o gli abbia causato dei torti. La dottoressa Zonfeld tenta di venire a capo del caso, ma...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,64 / 10 (22 voti)7,64Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il tocco della medusa, 22 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Italo Disco  @  10/02/2024 12:18:31
   8 / 10
Suggestivo film sulla psicocinesi con un trio di attori di altissimo lignaggio. Oltre che al filone dei poteri della mente si riallaccia al "catastrofico", ma vaghi ricordi rimestano su IL PRESAGIO, forse per la presenza della Remick. In generale molto bello, teso e con ottimi effetti speciali.

Attila 2  @  11/12/2017 18:50:51
   7½ / 10
Un trio di attori eccezionali.Un Richard Burton "ipnotico" e intenso,una Lee Remick Glaciale ed enigmatica,e un Lino Ventura in versione Ispettore Colombo per un "psycho" thriller davvero eccezionale.La soluzione dell'omicidio non e' il vero obiettivo del film che sale di intensita soprattutto dopo la scoperta dell'omicida.Il potere della mente che va oltre la morte e che nessuno puo' fermare.All'inizio sembra davvero un episodio del "Tenente Colombo" con interrogatori alle persone che conoscevano la vittima dell'aggressione,ma poi sale di livello in un attimo un un "crescendo Rossiniano" fino al finale. La fdotografia e' tipica di quel periodo cinematografico e rende il tutto piu' affascinante.Davvero inquietante

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER una pallicola che lascia sempre con il fiato sospeso intensa e sconvolgente

ferzbox  @  23/06/2016 17:56:03
   6½ / 10
La sfortuna di tante produzioni anni 70 era che quando si aveva a disposizione una non elevata quantità di denaro si notava terribilmente nella fotografia identica a quella dei serial Tv e davvero bruttina in quel periodo.
Per il resto "Il tocco della Medusa" è un giallo paranormale davvero singolare, addirittura più singolare di quanto sembri all'inizio, considerato quello su cui si concentra nell'ultima mezz'ora; scoprire chi è l'assassino appare la priorità assoluta sia per i protagonisti che per lo spettatore, sviando il vero obbiettivo degli sceneggiatori; caratteristica che rende il film meritevole di una visione.
Cast discreto con un sempre bravo Richard Burton ed una piacevole Lee Remick.
Se non vi pesa più di tanto il fatto che sia invecchiata male, la pellicola ha in fondo il suo perchè, nonostante un ritmo più sostenuto avrebbe senz'altro giovato e in parte compensato alcuni momenti morti.....ma sostanzialmente rimane un film più che godibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  27/05/2014 10:47:24
   7 / 10
Lo scrittore John Morlar è vittima di una feroce aggressione, nonostante le ferite riportate riesce a sopravvivere seppur in uno stato vegetativo. L'attività cerebrale però resta inspiegabilmente vigorosa in contrasto con ogni logica scientifica.
Il commissario Brunel è chiamato ad indagare sul caso, scoprirà molto di più dell'identità del potenziale assassino; grazie al supporto di un'avvenente psichiatra si addentrerà in un mondo incredibile, in cui il potere della mente sovrasta e spazza ogni spiegazione razionale. La trama svaria tra presente e passato, si alternano così le vicende cruciali pertinenti la vita del protagonista analizzata fin dalla terribile infanzia; i risvolti inquietanti si sprecano, troppe le persone decedute attorno a lui, tanto che parlare di coincidenze ad un certo punto diventa un patetico serrare gli occhi davanti l'evidenza.
Fin da bambino Morlar si attribuisce poteri telecinetici regolarmente utilizzati per causare dolore e morte. Non resta da accertare se tutto ciò sia solo il frutto dei vaneggiamenti di un folle oppure un'agghiacciante verità nascosta dietro lo sguardo minaccioso dello scrittore, ben interpretato da Richard Burton, al quale viene cucito addosso un profilo psicologico tra l'antisociale e l'idealista che lo induce ad alimentare un'avversione totale verso istituzioni e potere costituito.
Si predilige una certa verbosità all'azione, il livello dei dialoghi è decisamente sopra la media, anche se ciò influisce un po' sul ritmo della pellicola. L' adrenalina prende piede solo nel finale molto suggestivo, in stile catastrofico e per nulla compiacente.
Buono l'apporto del cast: Burton riesce a dar vita ad un personaggio tormentatissimo, molto bravi anche Lee Remick e Lino Ventura con la sua faccia da pugile.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  26/10/2013 17:44:40
   6½ / 10
Un discreto thriller, dalla trama interessante, che sarebbe potuto essere migliore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  24/02/2013 14:06:46
   8 / 10
I bei film sono quelli che riescono a rapirti anche in un rapido zapping televisivo come è successo a me, il tocco della medusa ha uno stile e una tensione presenti dall'inizio alla fine, una detective story a metà tra lo psicologico e il soprannaturale unica.

All'inizio film superbo nel racconto della psicologia della "vittima" in seguito, pur seguendo binari più convenzionali, riesce comunque a mantenere l'attenzione.
Una vera chicca.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/08/2012 15:15:44
   8½ / 10
Il tocco della medusa è uno dei miei cult preferiti. Un thriller psicologico molto raffinato che partendo da una trama gialla, poco più di un pretesto, riesce ad essere estremamente accattivante grazie al personaggio principale interpretato da un Richard Burton carismatico e inquietante come pochi. E' la sistematica distruzione di tutte le istituzioni sociali e politiche esistenti operata da una cieca rabbia ai limiti dell'irrazionale. E' la sconfitta della ragione (la psichiatra) e del pragmatismo (l'ispettore) da parte di una volontà incontrollabile. Finale molto in linea con il genere catastrofico di quel periodo.

Oskarsson88  @  27/07/2011 14:10:18
   6 / 10
Non sono rimasto molto estasiato da questo thriller, che risulta abbastanza piatto. Nonostante sia del 1978 sembra più vecchio, soprattutto come ambientazioni e colori il che ne appesantisce la visione. Qualche rara battuta inglese si frappone alla ricerca dell'assassino, mentre il finale pare un po' piazzato lì a caso. Un film dimenticabile, anche se esiste certo di peggio...

laconico  @  27/06/2011 00:36:24
   4½ / 10
Naturalmente ci saranno i soliti intolleranti che non accetteranno opinioni diverse dalle loro, ma io dico comunque come la penso. Rispettando quello che pensano gli altri.
Personalmente l'ho trovato un film con alcune pecche. Inizia bene, si crea l'atmosfera giusta... ma dura poco. Molto prima della metà della storia si capisce facilmente chi ha ucciso l'inquietante Morlar, e questo non va bene, poiché rende pletorico il lambiccarsi dell'ispettore per giungere alla soluzione. Discreta la sceneggiatura. La scenografia, invece, fatta salva quella patina vintage che non sta affatto male, mi sembra fatta un po' al risparmio. Elementi architettonici di un troppo ostentato polistirolo... mi hanno ricordato quei brutti film storici americani degli anni '60-'70 con Maciste e Sansone che fanno crollare templi e anfiteatri di cartone. D'accordo che non siamo ancora nell'era degli effetti speciali, però un po' più di cura non guastava. Finale che lascia perplessi.
Thriller paranormale, probabilmente antesignano di tanti altri sul genere. Non indecente, è guardabile, ma a mio avviso nella valutazione di questo sito è assolutamente soprastimato.

sergiolandia  @  05/04/2011 21:50:23
   8 / 10
Che film geniale! Tenendo conto anche l'anno d'uscita, questo film mi ha trasmesso sempre una tensione non indifferente durante la visione, mista alla curiosità di sapere come andava a finire.
Forse un film "poco pubblicizzato" rispetto a quelli retrò...però non ha nulla da invidiare a titoloni degli stessi anni che ad oggi, sono ancora ben visti.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  15/10/2010 20:33:42
   7½ / 10
un film inquietante e di grande effetto (per l'epoca poi...) Burton ci regala un personaggio da brivido. confermo però che il finale sa di... risparmio!

spockino  @  11/08/2010 20:57:07
   10 / 10
grandissimo film, grandissimi attori, che dire....capolavoro...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  29/01/2010 13:59:21
   6½ / 10
Film piaciuto al pubblico meno ai critici. Una trama suggestiva e interessante non riesce però a convincere del tutto nonostante un'atmosfera di terrore ben realizzata che circonda la pellicola. Inquietante richard Burton, di mestiere Lino Ventura. Alcune buone trovate, almeno un paio di scene angoscianti e tanta buona volontà ma al buon Jack Gold gli è mancata quella spinta in più per rendere la sua pellicola un gioiello.

2 risposte al commento
Ultima risposta 08/02/2010 13.43.37
Visualizza / Rispondi al commento
USELESS  @  11/01/2010 21:39:37
   8 / 10
Mi piacerebbe avere il potere di Morlar, ne farei delle belle, anzi delle brutte! :)

kastaldi  @  29/06/2009 19:16:33
   8 / 10
L'avevo visto da adolescente e l'ho rivisto con piacere da grandicello. Rimasto impresso nella mia memoria, lo ritengo un ottimo film, sia per le interpretazioni di Lino Ventura e Richard Burton che per la trama. Sicuramente ai tempi aveva colpito di più con la storia della telecinesi ma rimane a buoni livelli anche dopo 30 anni. L'unica macchia, se vogliamo definirla così, di questo film è...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

harold  @  09/06/2008 14:40:45
   9½ / 10
Splendido film ben diretto da Gold che rimane stampato nella memoria in
particolare per le grandi interpretazioni di due vecchi marpioni del grande
schermo come Richard Burton e Lino Ventura,quest'ultimo particolarmente
efficace nel ruolo del commissario.Ottima anche la Remick.In una piccola
parte appare anche il mitico Jeremy Brett,l'indimenticato Sherlock Holmes
televisivo.Buoni,per l'epoca,gli effetti speciali,e finale indimenticabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  17/05/2007 15:00:42
   5 / 10
Non mi sembra certo questo gran film… Mi era stato consigliato da una persona fidata e appena mi è capitata l’occasione l’ho guardato. Ma io penso che l’atmosfera non sia così inquietante come descritta negli altri commenti… anzi, ritengo la regia e la fotografia molto scarse. Non contribuiscono affatto alla gradevolezza del film. La scenografia inoltre mi sembra vuota e non caratterizzante.
Sono troppo poche le scene interessanti. Il finale poi è quanto di più inconcludente.
Troppo noioso, troppe distrazioni.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/08/2010 20.55.40
Visualizza / Rispondi al commento
devis  @  02/02/2007 11:07:27
   8 / 10
Bellissimo film su un argomento rimasto da sempre tabù per gli scienziati. Per fortuna che la telecinesi nella realtà è ben diversa da qualla descritta nel film. Un Richard Burton eccezionale. Da vedere assolutamente

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  13/06/2006 11:40:40
   7 / 10
io questo film l'ho visto da bambina, ricordo che mi impressionò molto pur non essendo di certo un film dell'orrore.
C'erano cupe atmosfere, il sospetto che la follia non fosse tale ma un'oscura forza... vorrei rivederlo per ricalarmi nelle ambientazioni di queste vecchie e soffusamente inquietanti pellicole inglesi prima che ne facicano degli atroci remake.

regista  @  10/02/2006 08:21:27
   10 / 10
Gra'75  @  22/01/2006 18:45:53
   10 / 10
Film davvero riuscito grazie anche alla magistrale interpretazione degli attori principali: Richard Burton nel ruolo del "paranormale" è molto intenso. Lino Ventura, il commissario, è inimitabile. Gran bellissimo film.

polbot  @  05/01/2006 13:46:36
   8 / 10
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannofuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boyio e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleolos colonosmarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillaquell'estate con irenerace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisvangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051400 commenti su 50768 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net