la terra dell'abbastanza regia di Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo Italia 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la terra dell'abbastanza (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA TERRA DELL'ABBASTANZA

Titolo Originale: LA TERRA DELL'ABBASTANZA

RegiaDamiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo

InterpretiAndrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti, Michela De Rossi

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 2018
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 2018

•  Altri film di Damiano D'Innocenzo
•  Altri film di Fabio D'Innocenzo

Trama del film La terra dell'abbastanza

Il film racconta di Mirko e Manolo due bravi ragazzi della periferia di Roma, fino al momento in cui guidando a tarda notte investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l'uomo che hanno ucciso Ŕ un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due giovani si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (8 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La terra dell'abbastanza, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/11/2018 20:27:17
   7 / 10
Ciò che risalta maggiormente in questo lavoro d'esordio è il paesaggio desolato della periferia romana, a volte quasi irreale come il Dogman di Garrone. E' una periferia senza tanti sbocchi, se non quello di rimanere imprigionato in un meccanismo che all'inizio poteva sembrare una via d'uscita dai sensi di colpa, ma l'"opportunità" porta verso sentieri che da una parte soddisfano i fabbisogni economici, dall'altra c'è la caduta verso un abisso morale di due ragazzi che, come dice il personaggio di Zingaretti, "non hanno consapevolezza" di quello che fanno.
E' un film che trasuda disperazione, spezza inesorabilmente legami consolidati, ma senza essere eccessivo nei toni. Pur essendo all'esordio, i fratelli D'Innocenzo dimostrano di saperci fare. Nel disegnare i personaggi sia i principali che quelli più di contorno, e nel creare un'atmosfera angosciosa come nei migliori noir.

wicker  @  17/10/2018 07:34:58
   6 / 10
Ennesimo film che fa della vita di borgata uno spaccato crudo e realista della società moderna alle prese con crisi sia economica che di identità per i giovani.
Quindi niente di nuovo ,ma il film è fatto bene con recitazioni lucide e molto sentite dei due protagonisti. belle le luci , sempre soffuse, cupe e che danno un senso di non speranza .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  12/10/2018 15:56:45
   6½ / 10
Un racconto della criminalità di periferia che prende molto da Gaarrone.
Un film vero, coinvolgente ed imperfetto.

jason13  @  09/10/2018 23:07:54
   4 / 10
Mi stupisco per questi commenti favorevoli. Personalmente non mi ha mai coinvolto e non ho trovato nessun merito alla recitazione di nessuno. Unici momenti belli le sciarpe e la tuta della As Roma.

VincVega  @  04/10/2018 17:59:31
   7 / 10
"La Terra dell'Abbastanza" ha preso più di uno spunto dall'episodio di "Gomorra" (il film di Garrone, non la serie tv) dei due ragazzini, ambientando poi il tutto nella periferia romana. Un buon dramma criminale, che non tira fuori nulla di veramente innovativo, ma riesce a colpire comunque grazie ad una bella dose di realismo e alle interpretazioni degli attori, in particolare i giovani protagonisti. Ottimo esordio dei fratelli D'Innocenzo che speriamo continuino nel loro percorso di crescita.

mmagliahia1954  @  24/09/2018 10:52:05
   6½ / 10
Film ben recitato dai due giovani, la cui bravura mette in ombra tutto, ma proprio tutto il resto. Chiaramente la storia è squalllid, come la realtà che ritrae. Di bravura stratosferica i ragazzi, la signora che fa la mamma di Mirko e, per quel poco che appare, anche il signore che interpreta il compagno e padre della bambina. Le loro recitazioni sono reali e sembra davvero di vivere nel dramma.
Bravissima anche la ragazza che interpreta la fidanzatina di Mirko. Ecco, in questo film la bravura incredibile, a livello del vecchio neorealismo, è da attribuire a questi attori, in quanto sembra davvero di assistere ad una realtà . Tutto il contorno, lo squallore, come inquadrature e scenari è ben rappresentato. Ironicamente sottotono rimangono i pseudo mafiosi, per cui vedendoli recitare ci si ricorda che quello è un film ed è finzione. Il fastidio epidermico è che esistono realtà simili. Lo stato dovrebbe intervenire e bloccare qualsiasi forma di sfruttamento della prostituzione, arginare il controllo delinquenziale del territorio con azioni di forza. Ma questo un altro discorso. Esce fuori il ritratto di una bruttissima parte di italia che nessuno d8 noi vorrebbe mai vedere. Sia chiaro, il mio voto positivo è determinato esclusivamente dalla bravura degli attori. Per di che supera la sufficienza metto sei e mezzo, ma la recitazione degli attori su citati è da 9 e mezzo. La parte di voto che manca per superare il 6 e mezzo è data dal fatto che il film stesso, gli attori famosi e tutto non sono al livello degli attori che ho elogiato sopra.

lucasssss  @  20/06/2018 09:26:30
   7½ / 10
molto bello, un film duro, uno spaccato della vita di due adolescenti che si ritrovano in un affare moooooolto più grande di loro dal quale non riescono/vogliono uscirne
Recitato bene dai ragazzi, bravi

Wilding  @  14/06/2018 20:46:03
   7½ / 10
Sulla scia di "Gomorra", "Suburra" e del recente e bellissimo "Dogman", una pellicola cruda, asciutta, senza fronzoli, con discreti interpreti, ma una regia che forse esagera con inquadrature strettissime e tediose. Da vedere comunque.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleurla favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone biancomia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983513 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net