miami vice regia di Michael Mann USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitŗ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

miami vice (2005)

 Trailer Trailer MIAMI VICE

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MIAMI VICE

Titolo Originale: MIAMI VICE

RegiaMichael Mann

InterpretiJamie Foxx, Colin Farrell, Gong Li, Naomie Harris, CiarŠn Hinds, Justin Theroux, John Ortiz, Luis Tosar

Durata: h 2.14
NazionalitàUSA 2005
Genereazione
Al cinema nell'Ottobre 2006

•  Altri film di Michael Mann

•  Link al sito di MIAMI VICE

Trama del film Miami vice

Florida. Una grossa multinazionale del crimine sembra coinvolta in un traffico di droga. A capo dell'organizzazione malavitosa ci sta un'astuta donna d'affari di origine cubano-cinese. Ad indagare sul caso i due detective sottocopertura James Crockett e Ricardo Tubbs...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,38 / 10 (170 voti)6,38Grafico
Voto Recensore:   6,50 / 10  6,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Miami vice, 170 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

winning  @  11/04/2019 00:54:35
   9½ / 10
Inserisco questo voto per alzare la media del film, che può trarre in inganno chi lo vuole vedere. Il film è da 8 secondo me, fotografia stupenda, scene stupende, musica fantastica, il film è un intreccio di azione e sensualità straordinaria. Dopo 14 anno che lo vedo , almeno una volta l'anno, rimango sempre affascinato , grandissimo film.

john doe83  @  27/06/2018 12:38:06
   7½ / 10
Buon film poliziesco, scene d'azione molto realistiche (Mann è un maestro in questo) e ottimo cast.

Neurotico  @  20/03/2015 16:32:13
   7 / 10
La regia elegante e tecnica allo stesso tempo, il genere poliziesco maneggiato come pochi altri registi sanno fare, e una sceneggiatura imperniata sulle gesta di due protagonisti fanno di Miami Vice un classico film à la Mann, il quale marchia a fuoco quest'opera con il suo personalissimo stile robusto e dal ritmo incalzante.

Bella la colonna sonora, e apprezzabilissimi i rimandi (se non autocitazioni) al bellissimo Collateral (Jamie Foxx che mena le mani in disco come Cruise), e al capolavoro The Heat (le riprese notturne delle auto in città). E' un film che compendia la visione cinematografica del regista, ma che non spicca per una propria marca distintiva. Se piace Michael Mann, piacerà anche Miami Vice. Finale emozionante.

Alex22g  @  13/01/2015 20:01:13
   10 / 10
Sara'che non conosco la serie a cui si ispira il film ma per me e'stato davvero una piacevolissima visione e credo che la media cosi'bassa possa trarre in inganno .Se apprezzate questa tipologia di cinema l ottima regia di Mann non potra'che ampliare quanto di buono viene messo in scena .Cast,dialoghi, musiche e sceneggiatura svolgono adeguatamente il loro dovere e con qualche acuto che rimane impresso.

Crystal_89  @  30/10/2014 12:29:51
   4 / 10
Una grandissima delusione: con che faccia poi i soliti cinefili snob dicono che Michael Bay rovina i concept? Lì almeno ci si diverte.
Questo film è lento, lunghissimo, noioso e banale. Basta una prima occhiata alla fotografia scialba e alla regia amatoriale per capire che mio nonno con la Go-pro farebbe di meglio. Regia artistica? Ma fatemi il piacere! Non vi accorgete che vi prendo per il cxxo? E' come quando al ristorante vi danno un piatto enorme con una robina nel mezzo, dicendovi che è presentata bene.
Il cast sarebbe anche stellare ma, come se percepisse la sciatteria della produzione, recita in modo svogliato.
Aridatece la serie tv!

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/01/2017 22.28.20
Visualizza / Rispondi al commento
Filman  @  16/08/2014 15:53:46
   6½ / 10
Poliziesco in grado di intrecciare il tradizionalismo del genere con il moderno coinvolgimento tipico di Mann, MIAMI VICE genera un'interessante creazione in digitale, sulla linea produttiva dell'autore cinematografico Statunitense, dallo stile visivo filodocumentaristico e dall'intrattenimento poco appariscente e nettamente personalizzato.
L'intelligenza registica ed una complessivamente valida prova attoriale, portano avanti una storia di ordinaria ideazione e dal piatto sviluppo narrativo, limitato nel proporre sbocchi interessanti al fine di una sincera e originale evoluzione della trama, bloccata nell'usualità e conformità del suo stesso genere, proposto da una sceneggiatura di poco carattere e da un propositivo comparto tecnico.
Sfruttando elementi già noti al genere, sormontati da uno scontro a viso aperto tra giustizia e criminalità, aperto e chiuso con la visione del film, la pellicola affronta la vicenda dei due famosi detective Crockett e Tubbs in modo drammatico e sentimentale, senza però creare una giusta incisività solita al marchio noir del regista.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  15/05/2014 17:30:49
   6½ / 10
Ho seguito la serie in gioventù, non ne sono stato un fan accanito tuttavia memore di un buon ricordo non mi sono ritrovato poi molto con questo tributo cinematografico. Lo stile è il suo, la Miami è meno lustrata e barocca della serie tv, il suo linguaggio nobile non lo porta a scanzonamenti o ad un azione al cardiopalma, questo non lo ha mai fatto e anche Farrell che te lo aspetteresti sguinzagliato nel suo istrionismo è ottimamente contenuto da Mann, quel qualcosa in più in chiave ironica lo ricerca da Foxx, attore che conosce bene avendolo già avuto in 'Collateral' e in 'Alì' e che più di una volta se dosato bene sa catturare la scena anche a dispetto dei protagonisti.
La fotografia si adatta al suo stile, cromaticamente fredda, evita i cliché sul notorio tammarismo della città balneare, tra cocktail e donne in bikini, scevro di alcuna astrusità di trama, non è un fallimento ma lecito pretendere qualcosa di più da Mann.

giraldiro  @  04/10/2013 14:00:27
   6½ / 10
Ci si può passare una serata ma niente di più.

Curiosity  @  20/03/2013 21:41:35
   5 / 10
Film che mi conferma che Michael Mann non mi piace, con cast da urlo partorisce sempre il topolino. Eppoi lento e noioso come sempre.

Federico  @  22/06/2012 17:06:13
   7½ / 10
sì mi è piaciuto.

anche io sono cresciuto a pane e miami vice ma non sono rimasto deluso da questa versione cinematografica... ottime le scene d'azione (mann è un maestro) e ottima la colonna sonora. Prevedibile sì ma non è un triller e quindi non è questo che si cerca

Forse qualche primo piano di troppo su Farrell che si impegna ma ha la stessica identica espressione di "the new world" che evidentemente gli è rimasta appiccicata addosso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  05/04/2012 15:56:59
   4 / 10
Decisamente non all'altezza della serie TV, una delusione totale. Anche un po' troppo lungo. A mio avviso si salva solo la buona colonna sonora.

gemellino86  @  02/12/2011 09:07:53
   5 / 10
Decisamente sotto le aspettative. Farrell non mi è piaciuto e il film scorre in maniera troppo lenta. Dopo "Collateral" Mann si è perso completamente come Milito nell'Inter. Inutile dire che la serie è nettamente migliore. La storia sa di già visto. Poteva essere sicuramente migliore.

Vincent91  @  13/10/2011 01:41:13
   6½ / 10
Un film che riconferma lo stile di Michael Mann inaugurato con Collateral anche se qui il risultato finale è ben diverso. E un film un po insolito perchè non ha un inizio nè una fine, si inizia subito in una discoteca (scena quasi fotocopia di quella di Collateral, stupenda) nel bel mezzo di un'operazione segreta della polizia e si finisce in ospedale con l'amata di uno dei protagonisti che si risveglia dal coma e i nostri eroi che sono pronti ad affrontare un nuovo cattivo; sembra quasi un episodio di molto allungato e aggiornato del famoso serial-tv da cui è tratto. E poco convincente quest'opera di Mann che ha sicuramente fatto film molto migliori, poco emozionante e coinvolgente, e con una storia risaputa. In più è una pellicola fredda, certamente ben confezionata e realizzata ma fredda soprattutto nei rapporti tra i due personaggi principali che dovrebbero essere grandi amici oltre che colleghi ma che nel film non interagiscono tra di loro quasi mai al di la di qualche sporadico "cinque" e non si ricorda nemmeno una battuta con un minimo di ironia e la loro perfezione in tutto è a tratti irritante. Per finire un film che non appassiona e non rimane impresso, bello ma senz'anima.

elmoro87  @  24/09/2011 10:19:33
   4 / 10
Non mi è piaciuto per niente, purtroppo Mann a me non fa effetto, ed è già la seconda volta (credo) dopo Nemico pubblico, che mi delude... Un film fatto di pressapochismo, fatto male e frettolosamente, con certe inquadrature stile handy-cam abbastanza fuori luogo, ridicole al punto tale che sembra che gli attori se ne vergognino... Proprio un brutto film, fatto di niente da un regista secondo me molto sopravvalutato.

lukef  @  31/08/2011 00:25:18
   7 / 10
Non saprei fare un confronto con la serie televisiva in quanto è andata in onda che dovevo ancora nascere; mi è tuttavia parso un buon poliziesco, girato bene e senza troppi momenti morti. Certo è un po' la solita americanata ma si lascia guardare con piacere.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  24/08/2011 01:32:47
   6 / 10
Insomma... non mi è piaciuto molto. Merita un voto positivo, ma è al limite. Può benissimo non piacere.

PignaSystem  @  23/08/2011 23:36:05
   5½ / 10
E tentiamo di sfatare un mito. Un Michael Mann in manifesta regressione artistica e creativa distante anni luce da Collateral sforna uno stereopatissimo telefilmetto (apprezzatissimo pure da Mereghetti, ohibo!) di una lentezza inurbana e di uno scontato disarmante, con alternanza insistente di musichette anonime cubano discotecare (pure firmate da diversi big!), allegre copule ad intervalli regolari e poi chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere... Dimenticavo! Ogni tanto c'è pure qualche azione movimentata, ma cosi per sbaglio... Solita solfa dei due Miami Vice di origine telefilmica infiltrati nella mala più sprovveduta mai apparsa su uno schermo con un Colin Farrell dalle movenze troglodite, Jamie Foxx involutissimo e Gong Li pupazzetta algida. Malaccorto ed ingenuo lo sparatutto finale con la polizia presente che interviene 10 minuti dopo (e se no l'unica scena movimentata come la facevano?).. bah!?

Eratostene  @  11/07/2011 20:59:25
   6½ / 10
Film troppo lungo per una trama così semplice. Storia un pò spezzata da avvenimenti di poco interesse e poco spettacolare, eccetto per i primi 10 minuti e l'ultimo quarto d'ora. Poco in mostra i due attori protagonisti. Buona la regia di Mann, che nelle scene d'azione resta pur sempre un mestro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Zazzauser  @  19/05/2011 18:30:51
   6 / 10
Non penso che possa essere considerato come un fallimento vero e proprio, Michael Mann ha sempre dimostrato di sapersi muovere bene nel poliziesco e nel thriller - vedi Manhunter, Heat, The Insider, Collateral - ma, un po' come avrebbe fatto Fincher con Zodiac l'anno successivo, viene operata una particolare scelta stilistica di regia che risulta non molto efficace se non proprio scarsamente condivisibile.
Dialoghi criptici, fotografia plumbea, una discreta dose di tamarria nella messinscena, ambientazioni eleganti ma grigie la fanno da padrone, ma alla fine alla pari dei due piattissimi protagonisti - un applauso alla monoespressività di Foxx ma soprattutto di Farrell, che qua raggiunge livelli storici - Miami Vice scorre lento e noioso per più di due ore senza essere capace di dare alcuna emozione allo spettatore (anche la tanto millantata scena dell'ultima sparatoria l'ho trovata piuttosto confusa sebbene diretta con mano sicura). Da evitare se si hanno le aspettative di guardare un action movie fracassone all'americana, ma anche a guardarlo come film d'autore resta di sicuro uno dei più deboli del regista

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  17/05/2011 00:01:55
   8 / 10
Io sono tra coloro a cui questo film è piaciuto molto. Per inteso non c'è nulla per cui strapparsi i capelli o rimanere del tutto sbigottiti ma semplicemente un film veramente ben fatto che fila via intrattenendo a dovere. Le vicende raccontate non brillano di originalità ma certo mano sapiente sa render tutto estremamente gradevole. Mann e i suoi polizieschi metropolitani sono una garanzia di qualità e, sebbene non si tocchino le vette di alcune sue grandi opere, la qualità rimane alta. La regia sapiente a tratti stupisce.
Bel film, un piccolo manualino dal titolo "come fare un ottimo film nonostante la storia abusata, macchine belle, ragazze affascinanti e attori testosteronici".

barbuti75  @  18/04/2011 08:58:45
   8½ / 10
Non sono mai stato un feticista di Michael Mann e della sua chirurgica precisione, ma devo ammettere che in questo Miami Vice tutto funziona e tutto quadra senza sbavature.
Forse il meno Manniano dei suoi film, parte in quarta con le atmosfere notturne di una Miami mai così inquetante e pulsante nelle sue viscere.
La camera segue i protagonisti in modo così palpabile che permette allo spettatore di entrare realmente all'interno delle scene (vedasi lo spettacolare pedinamento iniziale all'interno della discoteca).
I protagonisti hanno un anima e sono meno freddi di quanto ci si possa aspettare da un film di Mann e risultano davvero credibili, data anche la maniacale attenzione del regista ai piccoli particolari.
Il pregio è proprio quello di girare i film sempre in location esterne...mai in uno squallido buco di teatro Hollywoodiano...la ricerca del momento esatto della giornata per girare una scena, l'attesa di un vero temporale per avere un perfetto cromatismo fotografico, l'esigenza di avere persone vere sul set e non comparse prezzolate...tutto questo è il punto di forza di Miami Vice.
L'azione è palpabile in tutte le scene e non c'è bisogno di massacrare una persona ogni 5 minuti per rendere l'atmosfera che si respira nei docks durante lo scarico di una partita di droga o in un ghetto mentre di fa visita a un boss della mala.
Sorprendente la prova di Farrell che riesce a dare corpo e peso al suo personaggio (grazie anche ad un'eccellente spalla come Gong Li davvero sensuale e magnetica), mentre Foxx è sempre una piacevole conferma.
Molte le scene da ricordare, ma su tutte l'arrivo di Crockett e Tubbs a Ciudad del Este è un capolavoro!

Dante12  @  02/03/2011 20:59:10
   8 / 10
Non capisco cosa non va nel paragone con il telefilm originale?
A mio parere di elementi che si ricollegano al telefilm ce ne sono a sufficienza.
Che altro avrebbero dovuto fare? una puntata un pò più lunga per accontentare i nostalgici?

Poca azione? Miami Vice è questo... non è mai stato uno "spara tutto"... le pause, le ambientazioni, le atmosfere, sono le caratteristiche che lo hanno contraddistinto e fatto diventare un cult.

P.S. La colonna sonora è semplicemente fantastica.

vehuel  @  31/01/2011 12:52:04
   7 / 10
Buon film, molto bella la fotografia, ma sinceramente da Mann si deve pretendere qualcosa in più!!!

edmond90  @  12/12/2010 11:32:35
   9 / 10
Altro giro altra media indegna per un film di Michael Mann,trattato come un Tony Scott o un Michael Bay qualunque.
Un poliziesco d'autore,contraddistinto dal solito stile eccezionale del regista e solido in tutte le sue componenti.
Ci sono poche scene d'azione?Verissimo,ma quelle poche sono coreografate magistralmente,senza contare lo straordinario lavoro sul sonoro e l'apporto della fotografia molto bella di Dion Beebe
Ho letto poi parecchi commenti che lamentano mancanza di ritmo e tensione.Sarò in difetto io ma per me il film non ha un attimo di pausa,sono 130'serrati e godibilissimi.
Passando al capitolo attori,solo il buon Farrel è un pochino imbalsamato come suo solito,mentre gli altri mi sono sembrati in gran forma.
Forse sono un pò di parte,perchè reputo Michael Mann uno dei piu grandi registi americani ancora in attività per qualità tecniche e per abilità narrative però non capisco assolutamente quali siano state le aspettative di gran parte del pubblico per bocciare questo film in maniera cosi netta,e sfido chiunque a trovarmi negli ultimi vent'anni un regista di action-polizieschi che possa competere con Mann.

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/12/2010 11.49.04
Visualizza / Rispondi al commento
Stuntman Bob 86  @  16/09/2010 23:46:33
   8 / 10
Né thriller né action, piuttosto un poliziesco con una solida struttura drammatica. Un film, sincero e pessimista, sulla difficoltà del mestiere dell'agente infiltrato. Atipico nel ritmo, sofferto nella recitazione, stilisticamente magistrale. Favolosa Gong Li

googar  @  28/07/2010 11:48:40
   5 / 10
Mi aspettavo molto di più..anche da Colin farrel e foxx ..Noioso

TeoLoco7  @  22/07/2010 03:53:28
   8 / 10
miami vice e un bel film attori specialmente i due farrel e foxx, musiche bellissime, sceneggiatura, e anche la storia anche se puo sembrare a tratti scontata.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/07/2010 18:02:26
   5 / 10
La mia delusione personale del 2006. Un film che all'epoca avevo molto atteso, non tanto perchè era la trasposizione cinematografica di uno dei miei telefilm preferiti di sempre, quanto perchè a dirigerlo ci sarebbe stato il grande Michael Mann, autore di autentici capolavori del noir e del poliziesco come "Manhunter", "Strade Violente" e "Heat", nonchè creatore stesso dell'omonima serie tv. Per quanto mi riguarda, già la scelta di affibbiare i ruoli storici che furono di Don Johnson e Philip Michael Thomas a due attori bravi ma che non sopporto quali Farrell e Foxx, non era un buon segno. Ma spinto comunque da tanta buona volontà, avevo comunque deciso di sorvolare sulla cosa.
Purtroppo, oltre all'assenza di carisma e l'ebete inespressività dei due protagonisti (non dimenticherò mai le parole del mio amico seduto accanto "Ma perchè fanno quelle facce?") qui c'è più o meno tutto che non va: la storia è lenta, monotona e stravista, i dialoghi sono privi di mordente, il ritmo è sopporifero, la vicenda non decolla mai, i personaggi originali come Gina, Tenente Castillo, Zito etc... sono omessi o del tutto esornativi, e la storia d'amore tra Crockett e la donna del boss (Gong Lì, poco bella) non è per niente coinvolgente. Cosa rimane di buono?: lo stile visivo ed affascinante tipici del regista (che almeno in questo non ha perso per niente la mano), l'eccellente fotografia di Dion Beebe (le riprese della Miami notturna sono uno spettacolo), gli abiti sgargianti ed auto di lusso (anche se la Ferrari/Corvette Spider dell'originale è inimitabile), e qualche discreta scena d'azione presente solo verso la fine, quando l'attenzione è ormai ai minimi storici. Sfortunatamente, questi piccoli punti a favore non bastano a rendere il film sufficiente, e dagli standard a cui ci aveva abitutati Mann, era decisamente lecito aspettarsi di più. Alla fine, si ha la sensazione di un film sì ben realizzato, ma anche vuoto, inconcludente e che lascia indifferenti. Neanche la tanto pubblicizzata (almeno all'epoca) scena di sesso sotto la doccia riesce ad essere erotica.
Una cantonata bella e buona. Guardatevi il telefilm, è tutta un'altra storia.
Voto alto per stima nei confronti del regista.

tnx_hitman  @  22/04/2010 18:04:38
   7½ / 10
2 ore e 14 mi sembra troppo per una storia di infiltrazione cosi' semplice..
E allora iniziamo con ordine..inizio travolgente..ci dobbiamo riabituare allo stile camera digitale di Mann...sequenza in discoteca con l'apparizione dei 2 "fighi"notevole.

Poi ci addentriamo nella storia..solita pappardella di infilarsi come agenti sotto-copertura per acciuffare il capoccio all'apice del commercio di droga.

Ma qui c'e la storia d'amore che dura un bel po' nell'intermezzo..che barba e che noia gente!Scontata si,ma dura troppo dannazione.
E per quello che non arriva ad un voto altissimo questa rivisitazione della serie Miami Vice..poteva essere un poliziesco coi fiocchi.Meno male che per confermare il 7 e mezzo..

Poi Michael Mann si sveglia sul punto di morte..e riparte in quarta con tensione e adrenalina nell'ultima mezz'ora,tra tattiche militaresche e sparatorie eccezionali,che mi ricordavano il fantastico Heat sempre dello stesso regista.
Ti sei salvato Mann..anche questo film puo' andare.XD

rello76  @  17/01/2010 17:44:58
   8 / 10
Sono un accanito fan della serie;
il film non ha centrato in pieno lo spirito, ma in alcune scene

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER si "respirano" le stesse atmosfere.
Voto più alto della media, ma il film nel complesso mi è davvero piaciuto

kirk h.  @  07/01/2010 21:03:30
   7½ / 10
gran bel film d' azione, bella la storia molto coinvolgente e intrgata, ottimi gli attori, le recitazioni e sopratutto la azione che mi è piaciuta davvero molto...davvero un film ben fatto da vedere

Sentenza  @  07/01/2010 20:24:26
   4½ / 10
Il film ha indubbiamente classe, ma manca di collante tra le scene. E a volte ciò risulta in una mancanza di mordente.Nel finale il film migliora, ma il giudizio complessivo rimane non sufficiente..

kierkegaard1000  @  26/11/2009 01:30:18
   4 / 10
Non mi è piaciuto per nulla, anche considerando che mi aspettavo molto da un regista che ha una carrellata di capolavori all'attivo...ben lontani da heat o collateral...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  24/09/2009 21:21:52
   8 / 10
Sono combattuto sul giudizio per questo film, innanzitutto adoro michael mann poi vedo un film poliziesco bellissimo dall'inizio alla fine...ma penso anche "questo è miami vice??" infatti credo che il vecchio telefilm non c'entra nulla, era meglio cambiare nome al film, tanto non se ne sarebbe accorto nessuno

Febrisio  @  20/09/2009 02:30:18
   8 / 10
I tipi che interpretavano miami vice, non mi son mai piaciuti ... tanto che la serie l'ho sempre snobbata. Solo al ricordo di quest'ultima ho evitato il film come la peste. Mi sembra che fu presentato in anteprima a Locarno... e ora me ne pento di non essere andato a guardarlo in piazza.

Non mi informo molto riguardo ad un film, danno troppo spesso informazioni invadenti che potrebbero rovinarne la trama. Vado, lo vedo e lo giudico (altro che veni vidi vici) Pensavo di vedere un qualcosa tipo bad boys; tante pallottole, ironia a palla, gnocche ad ogni palma di miami.... invece...... beh.... sorpreso.....

Miami Vice salta subito all'occhio per la sua scelta di inquadrature; la videocamera è abbastanza movimentata, spesso a spalla, muovendosi con i personaggi. Le luci son veramente semplici, poco artificiali, dando un senso dannatamente reale. Direi che sembrano tutto e per tutto delle riprese amatoriali!! Se non fosse che se si osservasse le varie mosse, si nota che nulla è lasciato al caso. Le scene vengono girate dai punti giusti, dando un corretta visione allo spettatore di ciò che succede e impressionando una buona fotografia, giocando con oggetti e luci.
Tutto questo aiuta lo spettatore ad entrare nel vivo della storia, visto che ne saremo subito catapultati dal primo minuto. Non ci saranno spiegazioni, ma li seguiremo, e capiremo chi sono. Dei personaggi non sapremo molto, ne prima ne dopo il film. Peccato. Eppure conosceremo le loro decisioni, cosa temono, e cosa li fa star bene nel profondo, l'indispensabile. Vengono approfonditi bene, purtroppo solo in piccole parti. Forse non sarebbe bastato un film per approfonidre maggiormente??...mah...
Bellissime le scene di azione, molto reali, e con un sonoro di effetto. La pecca è che il film è lungo in quanto ogni tanto smiela via in un amore un po retorico.

Alla fine che dire... volevo assolutamente sapere chi fosse il regista che mi ricordava Heat di Mann. Con questo risultato non poteva che essere lui in persona; ottima la sua regia. Miami vice è un gran bel film. Sicuramente qui si cerca di "imitare", creando ottimi dialoghi, personaggi di spessore, e una buona qualità tecnica, un altro filmone come Heat, la sfida, ma quello è più su, ancora da raggiungere.
Non mi resta che sperare in Nemico Pubblico, che sia supreriore ad entrambi :)

Tony yogurteria  @  29/08/2009 16:49:03
   7 / 10
film bello, piacevole da vedere. nice si può dire... da vedere!

dav2012  @  01/06/2009 22:46:16
   8 / 10
IL SOLITO MICHAEL MANN RIESCE SEMPRE A STUPIRTI. FILM BELLISSIMO, FOTOGRAFIA SLENDIDA, ATTORI IN GRAN FORMA SEGUITI DA UNA COLONNA SONORA SUPERBA! CONSIGLIATO PER GLI AMANTI DEL POLIZIESCO.

pat3  @  08/04/2009 15:16:56
   7 / 10
la storia non è originale ma la regia di Mann è sempre buona come buona è la fotografia e la colonna sonora. per i protagonisti il discorso cambia, il fascino e il sex-appeal di Sonny e Rico della serie tv sono inimitabili! (purtroppo)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

FurFante9  @  03/04/2009 17:44:06
   7 / 10
Questo film scorre bene, fotografia eccezzionale. I conflitti a fuoco sembrano reali.
Consigliato e non potete non sentire tutte le tracce della colonna sonora, l'ho fatto...musiche belle davvero!

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  17/03/2009 12:36:32
   7½ / 10
Mezzo voto in più per Colin Farrell perchè lo adoro..e il film mi è piaciuto molto,non importa che si allontani dallo stile della serie..tanto non la guardavo neanche!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  31/01/2009 17:48:57
   6 / 10
Per piu' di due ore assistiamo a un pirotecnico spettacolo visivo realizzato alla grande dal sempre ottimo Michael Mann!
Ma sembra esserci solo una struttura di corredo in questo film e pochissime idee...Inutile dilungarsi cosi nelle vicende sentimentali del protagonista...
e i due protagonisti non mi sono piaciuti per niente,anche se Jamie Fox lo si puo' considerare quasi una spalla piu' che un protagonista!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  27/01/2009 21:29:15
   7 / 10
Non ho mai visto la serie televisiva da cui prende spunto quindi non posso fare paragoni.

Del film posso dire che è diretto magistralmente, le ambientazioni sono molto belle e la colonna sonora si sposa perfettamente con le immagini.
Purtoppo, però, la storia manca di originalità e non raggiunge il livello della sua confezione.

I personaggi principali mi sono sembrati poco approfonditi, però credo che più che una mancanza sia una scelta voluta il concentrare tutte l'attenzione sugli avvenimenti del presente tralasciando completamente ciò che è accaduto prima nelle loro vite e ciò che accadrà dopo. (L'ho dedotto dall'inizio in media res e dal finale leggermente tronco, ma potrei anche sbagliarmi...) Del resto mi pare che il vero protagonista del film sia il "vizio" di Miami, non i poliziotti.

Consigliato a chi vuole vedere un poliziesco di qualità con le giuste dosi di azione ma senza esagerare.

kastaldi  @  27/01/2009 00:05:18
   5½ / 10
Se si escludono certi momenti ho gradito (sparatorie, inseguimenti con macchinoni, etc.) non posso che essere rimasto deluso in quanto fan della serie originale. Bah... non mi ricordo un remake uno che mi sia piaciuto...

mengoni  @  03/01/2009 15:26:09
   7½ / 10
Veramente un bel film, solo che quando arrivi alla fine sembra sia passata solo mezz'ora e che sia finito il primo tempo... ne vuoi ancora!
Da vedere!

gasy  @  03/01/2009 14:57:33
   7 / 10
Mann impiega 2 ore per narrare una storia che in 40 minuti poteva essere risolta. LA sua bravura registica fa dimenticare tutto ciò, ma a volte la noia prende il sopravvento.

topsecret  @  08/12/2008 21:13:03
   6½ / 10
Remake deli'omonimo telefilm cult negli anni '80 con Don Johnson e Philip M. Thomas. Una pellicola che non ha lo stesso impatto rapportato all'originale, ma che riesce ad essere ben inquadrata e funzionante. L'accoppiata Foxx/Farrell non regge certo il confronto con i primi, ma è comunque da apprezzare per l'interpretazione tirata e convincente. La storia si snoda tra sparatorie, Ferrari, trafficanti di droga, inseguimenti e scopatine...
La colonna sonora, che era un biglietto da visita della serie, quì invece latita e non coinvolge. In conclusione un discreto film d'azione, ma che conserva poco della serie televisiva che abbiamo conosciuto, ma forse non poteva essere altrimenti.

Leax  @  27/11/2008 23:15:24
   7 / 10
si bel film..abbastanza ma nulla di fantastico...belle macchine, l'azione nn manca ma si poteva fare di più secondo me..

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  11/07/2008 14:46:44
   7 / 10
Bhè bravi gli attori balla la macchina anche se non so come facciano 2 sbirri a permettersela ma vabbè siamo a miami,parte un pò lento e oltre alla sparatoria finale scorre lentamente,bella la colonna sonora degli audioslave con wide awake e shape of things to come,comunque meglio fatto così che la solita americanata dove ci sono più spari che parole

Peckinpah_Jr  @  29/05/2008 18:59:34
   8½ / 10
Bellissimo film d'azione,troppo sottovalutato da tutti.
La regia di Mann è perfetta e non è facile ripescare tirare fuori un gran film come questo da un telefilm degli anni 80.
Buona colonna sonora con brani rock e hip hop e bravi i protagonisti.
Mann,uno tra i migliori registi in circolazione,fa ancora centro

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/05/2008 11:17:14
   6 / 10
Parte con ritmi molto lenti per poi migliorare progressivamente. Certo, la storia non è il massimo per originaltà, ma l'attenzione dello spettatore, a parte l'inizio, è quasi sempre alta. Bravo Colin Farrell.

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  30/04/2008 15:08:47
   8 / 10
Bisogna ammettere che oramai la cifra registica di Michael Mann rasenta la perfezione. Quanta classe e quanto stile nelle sequenze topiche di questa opera che, amio avviso, può ben giudicarsi eccellente se la si considera come pellicola di genere. Sì è vero manca (o è più latente?) la profondità che ha caratterizzato altre produzioni precedenti di Mann, ma il canovaccio, la fotografia e soprattutto l'elemento dell'azione sono concepiti così a regola d'arte che l'aspetto dei contenuti passa facilmente in secondo piano.
A quest'ultimo riguardo, non può in ogni caso essere tralasciato lo sguardo del regista sul tema della realtà e della finzione che, in molti casi della vita, tendono a compenetrarsi così profondamente da confondersi fino al sopraggiungere di un evento esterno che ne ridetermina la separazione. "Era troppo bello per durare": la frase, amara e disillusa, pronunciata da Sonny prima di accomiatarsi Isabella si pone come emblematicamente esplicaticva di questo stato delle cose: vorremmo librarci verso una dimensione di libertà in cui vivere consacrandoci unicamente all'amore, ma la realtà prosaica ci attanaglia e ci tiene ancorati a terra.

pistry  @  10/04/2008 14:37:41
   9½ / 10
bello..ambienti belli..trama bella...tutto bello...c faro un salto a miami...

Wally  @  09/04/2008 22:39:22
   7½ / 10
A me è piaciuto molto... certe scene mi hanno gasato tanto! e anche le riprese che sanno molto di amatoriale mi sono piaciute... da vedere

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/05/2008 14.59.52
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Granf  @  31/03/2008 17:14:46
   8 / 10
L'ultimo film di Mann è leggermente "inferiore" alla media dei suoi film. Ma resta comunque un bellissimo poliziesco che parte alla grande per arenarsi un pò nella parte centrale. D'altro canto il finale è superbo,da antologia la sparatoria conclusiva. Bravissimo Jamie Fox e brava e veramente bella Gong Li.
Come sempre nei suoi film,fotografia e musiche sono praticamente perfette.
Altro ottimo tassello nella meravigliosa filmografia del regista.

sbrudlon  @  24/03/2008 16:25:36
   7 / 10
premetto che non sono mai stato un fan dei telefilm e non me li ricordo, ma a me il film come trama, colonna sonora e fotografia non è dispiaciuto

Frank_Ottobre  @  04/03/2008 12:58:12
   7 / 10
Colin Farrell è una garanzia. Film veloce, dinamico, avvincente sin dalle prime battute. Buona la storia, discreta la trama, manca qualcosa.
Passabile comunque.

Magiko  @  02/03/2008 15:23:34
   4½ / 10
Guardando il trailer e tutta la pubblicità fatta a questo film, mi aspettavo chissà che cosa, ma alla fine le uniche scene di azione erano quelle presenti nel trailer e niente di più. Ok questo non basta per definire un film ma pure il resto non mi è piaciuto, il film non scorreva bene per le troppe scene noiose. E la trama pur essendo accettabile non è stata raccontata al meglio.

4 risposte al commento
Ultima risposta 20/06/2008 23.26.49
Visualizza / Rispondi al commento
samx  @  19/02/2008 14:43:54
   8½ / 10
finalmente un bel film!!!!!!!!

Mr_Blue  @  17/02/2008 14:56:47
   9½ / 10
steda  @  10/02/2008 00:35:02
   6 / 10
ma il telefilm era così??
solita americanata

musashi  @  24/10/2007 18:25:18
   10 / 10
Ma stiamo scherzando, solo 6, questo film e stupendo, una storia d amore bellissima, una fotografia stupenda,probabilmente quelli che han dato un voto basso si aspettavano il solito fracassone spara spara, andate a vedervi die hard che e meglio.Bellissimo, non ci sono eroi, nessuno che uccide 300 "cattivi" con una fionda, e alla fine non ci sono ne vincitori ne vinti, tutti ne pagan il prezzo.Consiglio vivamente di vederlo in lingua originale, in italian perde molto

ivaverro  @  07/10/2007 18:08:49
   6 / 10
carino si può vedere.niente di speciale e con le caratteristiche della classica americanata

lupin 3  @  20/09/2007 05:07:31
   5 / 10
Così così, da vedere senza troppe pretese!
Dimenticavo!!!! La parte più bella del film? l'inquadratura alla stupenda Ferrari... da sballo!!! ;-)

sweetyy  @  20/09/2007 04:47:41
   2½ / 10
Non mi è piaciuto e anche non seguendolo attentamente si intuisce perfettamente lo svolgimento della trama.
Penso sia una delle interpretazioni peggiori di Colin Farrell,troppo bullo qui,con le sue espressioni,l'auto di lusso ecc...
Del regista ho preferito Collateral.

Willy Calvin  @  17/09/2007 08:57:54
   3 / 10
Lento. Lento. Lentoooo! Come buttare due ore della propria vita! Trama vista e rivista, non ha niente da spartire con il telefilm. Una vera e propria lagna che non coinvolge assolutamente...Non vedevo l'ora che finisse! Avevo provato tre volte a vederlo di sera ma mi sono addormentato tutte le volte (Ha un incipit contorto e palloso...come tutto il resto)...Ieri alle due del pomeriggio ho faticato a mantenermi sveglio. Molto meglio COLLATERAL.

Se cercate un action movie non è questo. Ma non chiamatelo neanche poliziesco d'autore perchè mi viene da ridere! FA SCHIFO E BASTA.

KILL 74  @  06/09/2007 09:14:40
   7 / 10
Ho visto compiacere questo film, scorre bene, fotografia eccezzionale...è
una regia diversa i conflitti a fuoco sembrano reali al 100%...
Nota stonat La trama è di un film già visto ...
Consiglio vedetelo.....

Invia una mail all'autore del commento nicko  @  25/08/2007 16:31:33
   7½ / 10
In perfetto stile manniano abbiamo quest'opera che segue, ma non sostituisce i precedenti lavori, eccellente nella descrizione visiva e nella colonna sonora..Sopra ogni cosa quel clima di attesa di un evento ,un clima di tensione costante, che accompagna le scene, tipico di mann.

enter  @  24/08/2007 11:02:04
   6 / 10
pensavo fosse piu ricco di azione ma invece mi sembra un po sciapetto

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/08/2007 19:01:57
   8 / 10
Della serie Miami Vice (che peraltro detestavo) è rimasto solo il nome ed i personaggi principali. Lo stile è opposto alla serie color pastello degli anni 80. Molto iperrealistico e più consono al Mann cinematografico. Non c'è niente di nuovo in questo film, nè niente di particolarmente originale, ma il racconto fila via liscio senza pause e per niente noioso (almeno per me). Qualche accostamento alle pellicole di Friedkin anni 80 (Cruising e Vivere e morire a L.A.).

Gruppo COLLABORATORI Victor  @  15/08/2007 19:51:15
   5½ / 10
Da un regista come Mann mi riesce difficile accettare un poliziesco tanto scialbo, i colpi di scena, che ci si aspetterebbe dal genere, sono assenti e Farrell monofacciale è ridicolo con baffettinii e capello lungo. Peccato per la presenza di Gong Li, sempre affascinante, ma mai come in "Memorie di una geisha", che si presta a recitare in un ruolo interessante solo nelle premesse.

Rand  @  10/08/2007 12:55:05
   9 / 10
Guardate,non capisco perche la gente si aspetta colpi di scena in un poliziesco,non è mica un trhiller,questo è il miglior film polizesco di mann dai tempi di Heat.Volete mettere la fotografia?La trama non è così scontata come si crede.D'altronde dei narcotrafficanti non sono certo dei teppisti di strada,è gente che passa dalla calma a violenza totale,come si dice nel film.E hanno molte rammificazioni.
Probabilmente non sara un film originalissimo,ma dato che l'idea di partenza parte da un episodio della sede di miami vice è logico. Certo che però Mann fa un lavoro eccellente,calando il film ai giorni nostri.Una curiosità,purtroppo non so se Mann a breve potrà fare un altro film con un tale budget perchè il film è andato malissimo,costato 165 milioni di dollari ne ha incassati solo 55 in USA,purtroppo Mann si è fatto prendere dall'ossessione del maniacalismo e ha sfondato il budget,peccato,perchè il film secondo me è veramente bello,ma si sa che spesso il pubblico ricerca più un film che non abbia trama piuttosto che qualcosa che abbia solidi attori,buona regia e ottima sceneggiatura.

cinemamania  @  09/08/2007 14:55:42
   8 / 10
MIchael Mann riesce a realizzare un film che potrebbe sfociare nei soliti poliziotti spacconi, invece li rende umani e diversi dai soliti poliziotti.

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  07/08/2007 00:32:20
   4 / 10
Mi dispiace dirlo ma mi apspettavo di più : la sceneggiatura è penosa e la trama è lunga e noiosa.Si poteva fare molto di più....

mainoz  @  27/07/2007 21:07:43
   5 / 10
Non mi ha lasciato praticamente niente questo film. assenza di colpi di scena, attori non calati nella parti, solita trama sconata, vista in ogni salsa. Salverei solo le riprese di qualità e qualche bel effetto speciale.
perchè continuano a fare queste americanate?

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/08/2007 09.35.26
Visualizza / Rispondi al commento
Signor Wolf  @  25/07/2007 17:46:11
   4 / 10
il regista a parer mio, prova un esperimento, propone un film poliziesco più realista possibile, purtroppo per fare ciò sacrifica la scorrevolezza del film, in più una trama poverissima non aiuta di certo

the saint  @  12/07/2007 17:06:38
   6½ / 10
americanata allo stato puro.. d'altronde non è che mi aspettassi tanto di più

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/07/2007 21.22.12
Visualizza / Rispondi al commento
civetta85  @  10/07/2007 00:33:48
   8½ / 10
...intenso e con una colonna sonora splendida e drammatica...
se non capite subito questo film abbiate il coraggio di guardarlo una seconda volta...capirete la bravura di mann..

werther  @  16/05/2007 09:43:05
   6 / 10
Me lo aspettavo diverso, meno infiltrazioni e più scene girate in città, magari creando più scene d'azione e inseguimenti mozzafiato su bolidi da corsa...non è brutto ma me lo aspettavo diverso.

Bourne  @  07/05/2007 11:18:43
   6 / 10
Troppo lungo e noioso, belle le parti di infiltrazione e il finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  05/05/2007 17:15:18
   4½ / 10
Troppo lungo e troppo noioso. Questo action-movie sa di trito e ritrito e la sceneggiatura non risulta certo attraente con quelle solite situazioni da C.I.A., sparatorie e agenti fighi con fidanzate fi.ghe. Fa venire solamente sonno e nervoso. Le scene leggermente erotiche sono le migliori.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

993026 commenti su 42181 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net