new york new york regia di Martin Scorsese USA 1977
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

new york new york (1977)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NEW YORK NEW YORK

Titolo Originale: NEW YORK NEW YORK

RegiaMartin Scorsese

InterpretiLiza Minnelli, Diahnne Abbot, Barry Primus, Lionel Stander, Robert De Niro, Georgie Auld

Durata: h 2.43
NazionalitàUSA 1977
Generemusical
Al cinema nell'Agosto 1977

•  Altri film di Martin Scorsese

Trama del film New york new york

Nella notte folle del 2 settembre 1945 (la resa del Giappone), a Times Square un sassofonista e una cantante si incontrano. Ne segue, sull'arco di otto anni, una vicenda che tocca tutti i passaggi obbligati: amore tempestoso, bisticci, tensioni, attriti, separazioni

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,98 / 10 (23 voti)7,98Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su New york new york, 23 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  25/01/2019 14:22:00
   6½ / 10
Non mi piacciono le musiche e le canzoni di questo NEW YORK NEW YORK targato Scorsese, ma le intepretazioni di Robert De Niro e di Liza Minnelli sono fantastiche.
I dialoghi tra i due attori sono decisamente veloci e pregni di umoralità evidente, coinvolgenti e di una certa forza emozionale, la regia è buona e il ritmo non è pesante e la visione risulta abbastanza spigliata, minata purtroppo dalla parte musicale che proprio non mi ha preso.

VincVega  @  13/09/2017 14:22:05
   8 / 10
Scorsese da vita ad un musical atipico e sottovalutato in generale (non qui su filmscoop vedo, data la media dell'8), non è ricordato particolarmente, a parte per la canzone omonima della pellicola cantata da Liza Minelli. "New York, New York" è una storia d'amora con due grandi interpreti, che danno anima ai loro personaggi dai caratteri particolari (il Jimmy di Robert De Niro è parecchio strambo, ma comunque atipico nella filmografia dell'attore), accompagnati da musiche molto belle mai fine a se stesse, ma sempre in linea con la vicenda. Non sono amante dei musical, ma ho apprezzato questa opera di Scorsese, che si discosta parecchio dalle pellicole più conosciute del regista.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/09/2017 15.41.17
Visualizza / Rispondi al commento
GianniArshavin  @  20/04/2016 17:43:53
   7 / 10
Con New York New York Scorsese,ormai al sesto film, si conferma uno degli autori più importanti ed influenti della New Hollywood.
Dopo il capolavoro assoluto Taxi driver il regista italoamericano cambia ancora una volta genere buttandosi sul musical , e come detto nemmeno questo netto stravolgimento inficia sulla qualità dei suoi film.
Questa pellicola è un atto d'amore verso New York e verso il jazz , nonché una storia d'amore che dall'entusiasmo spensierato iniziale piano piano scivolerà nell'incomprensione , nella rottura e nell'addio. Tutta la storia è raccontata con intelligenza e credibilità , e infatti saremo dapprima trascinati dalla passione e dal brio della coppia protagonista per poi essere piano piano avvolti dalla tristezza e dalla malinconia man mano che l'amore fra i due andrà spegnendosi.
A impreziosire questo plot non particolarmente originale abbiamo delle scenografie ottime e una colonna sonora storica che oggi conoscono anche i muri. Da non dimenticare inoltre la coppia De Niro/Minnelli , perfettamente affiatati e bravissimi nel dar forma all'avanzare delle contrastati emozioni dei rispettivi personaggi. Per De Niro è l'ennesima la conferma in quello che era effettivamente il suo ventennio d'oro, ma a brillare forse maggiormente è Liza Minnelli , mitica non solo per la splendida voce ma anche per le sue doti attoriali.
Per quanto riguarda gli stacchi musicali , tutti sono implementati nella trama nel modo giusto e non danno fastidio ne smorzano assolutamente il ritmo della visione.
Dunque un'opera da vedere , forse non fra i top del cineasta semplicemente perché manca il genio e il tocco di classe che troviamo ad esempio nel precedente Taxi driver, ma nonostante tutto New York New York rimane un titolo che onora il musical e che non sfigura nella filmografia del regista.

william sczrbia  @  05/03/2015 10:08:08
   8½ / 10
Dick  @  23/01/2015 20:56:20
   8 / 10
Bello e malinconico film-romantico musicale che racconta della vita privata e professionale dei due protagonisti tra amore, litigi, scelte.

Mr.Bowie  @  06/01/2015 19:05:20
   7 / 10
Scorsese omaggia con questo suo musical sostanzialmente le sue due più grandi passioni ovvero la musica e la città di New York. Un lavoro sentito, a tratti troppo sentimentale per i miei gusti, ma meraviglioso per certi aspetti nonostante un De Niro insolito. Scintillante Liza Minnelli è la star del film, una prova degna della madre ( Judy Garland ) nel film del '54 "E' Nata Una Stella". Respinto e non apprezzato dalla critica ( Almeno nel primo periodo ) vanta alcune sequenze interessanti, memorabile la scena cantata con la famosa canzone "New York New York" scritta appositamente per il film.

Dompi  @  09/07/2014 15:29:26
   7 / 10
Non lunghissimo ma la sostanza è tanta.
De Niro impeccabile e sublime come sempre.

PignaSystem  @  26/07/2011 12:35:56
   8 / 10
Uno dei film d'amore più belli e "reali",con un uomo e una donna che si ameranno forse per sempre,ma per tanti motivi non sanno restare insieme.Scorsese celebra, per una volta, la violenza della passione,e non quella fisica,in una commedia drammatica che cede molto spazio alla musica,dato che si parla di un sassofonista e di una cantante,e a un'ispirata ricostruzione d'ambiente,che rende benissimo l'America dell'immediato dopoguerra.Sì,è vero, ha a disposizione due grandiosi interpreti,un DeNiro appassionato,tanghero e innamorato,una Minnelli vitalissima,palpitante,energica,un assemblaggio di canzoni e musiche straordinario,che trova nel tema del titolo( e nella sua interpretazione di Liza Minnelli in sottofinale da applauso) il suo apice.Ma basterebbe una sequenza per consegnare "New York,New York" alla sezione Grandi Film:quella in cui i due si sono dati un appuntamento con cui può ricominciare la loro relazione ,accantonata da tempo,e lui aspetta ad un angolo di strada,sui marciapiedi fradici di pioggia,e va via ,perchè nessuno dei due ha avuto il coraggio di presentarsi davvero.Nelle note che si fanno da vivaci a malinconiche sull'aria ancora di "New York,New York" sta uno di più struggenti finali visti al cinema.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  24/06/2011 11:47:20
   8 / 10
Alla sua uscita "New York,New York" non fu capito del tutto; per la verità oggi è stato rivalutato positivamente in larga parte ma ancora divide tra estimatori e chi lo considera un grandioso fallimento. Certo però che si può anche essere non affascinati dal genere musical,io stesso non li amo assolutamente a parte un paio di casi ma devono essere particolari per piacermi. Nonostante ciò Scorsese è Scorsese e questa sua fatica si può quasi considerare un nuovo genere di musical all'epoca che amalgamava tutta la tradizione americana del genere eliminandone la parte delle canzoni coreografate,di Doris Day e Fred Astaire e dei finali felici e spensierati per dare spazio alla vena distruttiva e artistica che si va a riflettere perfettamente nel rapporto d'amore tra i due protagonisti,il centro attorno al quale ruota la pellicola (e sfido a trovare altri attori da ricordare nel film a parte loro due,ed è giusto così).
Scorsese effettua quindi un'operazione di omaggio e critica al vecchio musical,laddove in "New York,New York" le canzoni sono inserite sempre in un constesto reale,il jazz prevale e non ci sono finali felici. Colpisce ancora oggi la carica quasi malsana e di certo creatrice e distruttrice al tempo stesso tra i personaggi della Minnelli e di De Niro,il loro rapporto confilittuale destinato a distruggersi lentamente che Scorsese riesce a rendere indimenticabile con alcuni tocchi da maestro.
Proprio il finale è la ciliegina sulla torta nella sua assoluta semplicità: ti aspetti un "Happy Endings" in piena regola,lo attendi per tutti gli ultimi venti minuti ma poi la malinconia e la tristezza prevalgono quando scorrono i titoli di coda e ti rendi conto che non c'è nessun finale gioioso e di riconciliazione... Perfetto così però,è un distacco maturo tra due anime che si attraggono irresistibilmente (qualcuno dice rappresentino il commerciale e l'artistico) ma destinate a separarsi...
Quanto a De Niro,lui è strepitoso e non è di certo il buono della situazione nella sua insistenza ed imprevedibilità (è un mascalzone dichiarato eppure non riesce ad esserti antipatico),ma la Minnelli gli tiene incredibilmente testa, e non solo con la magnifica voce.
Ovvio,musiche raffinate e il tema principale lo conosce pure il mio gatto.

edmond90  @  09/04/2011 21:12:52
   9 / 10
Gemma misconosciuta del buon Martin,l'ennesima a riprova della sua estrema versatilita'.
Un omaggio sentito ad uno dei generi cardine dell'eta'dell'oro Hollywoodiana,il musical,che ho sempre"detestato"cordialmente tranne rarissime eccezioni.
Proprio per questo il mio voto e'altissimo,il film nella sua lunga durata(quella dell'81 di 161')non mi ha annoiato neanche per un istante,e anzi per lunghi tratti mi ha addirittura entusiasmato!
De Niro e la Minnelli ovviamente aiutano molto,con delle prove attoriali perfette.
Da riscoprire e gustare assaporare attimo per attimo,anche se come me non siete fan accaniti dei musical.

Lory_noir  @  04/11/2010 10:59:54
   8½ / 10
Due magnifiche interpretazione per un film-musical davvero imperdibile. Liza Minnelli è qualcosa di fantastico.

diamanta  @  20/04/2010 17:12:14
   8½ / 10
Da guardare assolutamente! Una magnifica regia e un De Niro fantastico.
Minelli da oscar secondo me.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  22/03/2010 20:12:55
   9 / 10
Indimenticabile omaggio al mondo del musical da un grande autore che, prima di tutto, è un appassionato di cinema nel vero senso del termine.
Un vortice di sublimi suggestioni visive ed emotive per sottolineare lo splendore di un epoca irrimediabilmente perduta. Scorsese alla regia compie delle autentiche magie ma ha anche a disposizione un cast tecnico di superba maestria, in cui si erge la fotografia fuori dal comune di Vilmos Zsigmond.
De Niro e la Minnelli sono eccezionali nel dar vita alle crisi e alle contraddizioni tipiche degli artisti e dei personaggi scorsesiani. Memorabile Liza nell'esecuzione del pezzo che da il titolo al film.
Commercialmente fu un mezzo fiasco e durante gli anni venne continuamente tagliuzzato e rimontato. Da recuperare assolutamente nell'edizione da 2h e 40' che approfondisce l'allontanamento dei due protagonisti e reintegra lo straordinario numero musicale "Happy endings" in cui il regista cita il celebre "Born in a trunk" di "A star is born" di Cukor e "Gentlemen prefer blondes" di Hawks, concedendo alla Minnelli di misurarsi con sua madre Judy Garland e di scherzare con la sua fisicità ricordando Marilyn.

benzo24  @  09/02/2010 14:02:23
   8 / 10
uno dei migliori di scorsese, con un monumentale de niro.

pat3  @  05/03/2009 16:43:59
   9 / 10
lo hanno visto in pochi questo gioiellino di Scorsese. questo sicuramente meritava un oscar. Bravissimo Deniro supportato da una meravigliosa Liza Minnelli (che per giunta ha una voce da brividi) guardatelo!

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  14/10/2008 10:06:12
   8 / 10
Martin Scorsese rende il suo tributo ai musical degli anni '50 e alla sua New York, riprodotta negli "studios" con atmosfere a un tempo suadenti, romantiche e sfavillanti. Per questo si vale della presenza di Liza Minnelli, figlia dell'autore del celeberrimo musical "Gigi" e dell'interprete di "E' nata una stella", altro grande esempio del genere. Ottima la sua intesa con Robert De Niro, che qui dà un saggio anche delle sue notevoli doti di attore da commedia.
Probabilmente poteva essere meglio approfondito lo sviluppo del rapporto tra i due protagonisti. Ma agli eventuali difetti della sostanza sopperiscono l'eleganza e la classe che contrassegnano le ambientazioni e le fasi musicate, che costituiscono un alto esempio del perfezionismo estetico del grande regista newyorkese. E poi quel finale malinconico sotto la pioggia è veramente indimenticabile.
Euforia, amore, nostalgia e rimorsi per le occasioni perdute (prima o poi al successo ci si abitua...) si susseguono sulle note di splendidi brani jazz e del formidabile tema musicale che dà il nome al film.

inferiore  @  30/07/2008 14:23:30
   8 / 10
Per essere un musical è eccellente! Grande Robert De Niro per un bel film! Non mi capacito di come possa avere solo 7 voti!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/03/2008 22:57:01
   6½ / 10
ho apprezzato poco tutto questo eccessivo sentimentalismo di cui è colma la pellicola!anche la lunghezza è talmente eccessiva che le sequenze di baci sono troppo ripetute in tutto l'arco della pellicola...
i due protagonisti sono eccezionali!
classico dramma d'amore senza infamia e senza lode!

Invia una mail all'autore del commento wega  @  19/10/2007 21:00:57
   8 / 10
con questo film scorsese rompe un pò i suoi schemi tradizionali a cui ci ha abituato prima e dopo,ma parliamo di un musicol quindi la scelta stilistica differente è ovvia,non è uno dei suoi film che preferisco ma l'interpretazione ottima dei personaggi rende scorrevole la visione.colonna sonora jazz quindi un pò difficile da sopportare per chi non ama il genere..quindi grande de niro,qui forse ancora più grande liza minnelli che canta una fantastica N.Y. N.Y.

6 risposte al commento
Ultima risposta 05/08/2008 07.13.59
Visualizza / Rispondi al commento
harry stoner  @  05/10/2007 21:25:16
   8½ / 10
Nostalgico tributo di Scorsese al musical che quando usci' non ebbe particolare fortuna,a parte la celeberrima canzone che divenne ancora piu' immortale quando fu cantata da Sinatra qualche anno dopo.De Niro naturalmente prese lezioni di sassofono e la Minnelli molto brava nel suo territorio.Bello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/05/2007 00:56:25
   7½ / 10
Musical non in senso stretto, girato completamente in interni con un'ottima ricostruzione scenografica. Molto godibile per il sottoscritto, visto che il genere non mi è mai piaciuto (anzi). Liza Minnelli.....che voce. Da brividi quando canta New York, New York.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  23/08/2006 14:42:33
   8 / 10
Piu' che un'omaggio al musical, uno dei piu' controversi e geniali tributi a una città molto amata.
Non è facile seguire le vicende della coppia De Niro-Minnelli, spesso infarcite di un greve sentimentalismo.
Tuttavia De Niro in un ruolo insolito è davvero superbo, e la Minnelli è - manco a dirlo - straordinaria.
Scorsese strizza l'occhio a "a star is born", e a Stanley Donen, addattando il tutto con un piglio assai moderno e al passo con i tempi.
Certamente non è tra i capolavori di Scorsese, ma certamente (e alla pari con il cinico e irriverente "the king of comedy") è tra i suoi piu' godibili

Gruppo REDAZIONE maremare  @  26/08/2004 12:58:32
   9 / 10
Gran bel film, con due interpreti bravissimi e una colonna sonora strepitosa

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in francealla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

990040 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net