the strangers 2: prey at night regia di Johannes Roberts Usa 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the strangers 2: prey at night (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE STRANGERS 2: PREY AT NIGHT

Titolo Originale: THE STRANGERS: PREY AT NIGHT

RegiaJohannes Roberts

InterpretiChristina Hendricks, Bailee Madison, Martin Henderson, Lewis Pullman

Durata: h 1.25
NazionalitàUsa 2018
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2018

•  Altri film di Johannes Roberts

Trama del film The strangers 2: prey at night

Una famiglia Ŕ in viaggio per trascorrere un po' di tempo con dei parenti lontani. La trasferta prende una piega pericolosa quando giungono in uno sperduto camping di roulotte e lo trovano misteriosamente abbandonato. Nel buio della notte, tre psicopatici mascherati fanno loro visita per spingerli oltre il limite umano.

Film collegati a THE STRANGERS 2: PREY AT NIGHT

 •  THE STRANGERS, 2009

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,98 / 10 (20 voti)4,98Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The strangers 2: prey at night, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/07/2019 20:25:18
   3 / 10
Pessimo seguito di un horror di 10 anni fa' che gia' tutti avevano dimenticato.
La solita famiglia perseguitata senza motivo da tre personaggi mascherati sadici e pare indistruttibili.
Salvo solo la sequenza in piscina piuttosto claustofobica ma per il resto è tutto da buttare. A cominciare dalla banalita' dei dialoghi e dalle assurde scelte dei protagonisti che in caso di pericolo si dividono, si lasciano da soli sanguinanti (il fratello che fine ha fatto?)...ma non erano una famiglia?

alex94  @  26/06/2019 11:26:39
   4½ / 10
No non ci siamo,a dieci anni di distanza ecco arrivare questo sequel che più che essere un home invasion come il primo The strangers strizza più di un occhio allo slasher dei vecchi tempi andati.
Purtroppo di pellicole simili anche recentemente se ne sono viste fin troppe,la vicenda risulta così abbastanza banale,i dialoghi e i personaggi stereotipati e non mancano diverse situazioni e comportamenti poco credibili che rendono una buona parte della pellicola noiosa ed irritante (e per fortuna dura poco).
Non proprio scadente invece la regia che sfruttando bene il fattore gore e la colonna sonora riesce a costruire delle buone sequenze....
Ha poco a che vedere con il precedente film (che già non è che fosse un granché),si poteva fare sicuramente di meglio,evitabile.

Scanlon  @  26/03/2019 11:31:06
   6½ / 10
Bryan Bertino sceneggia, ma la sua impronta è ben visibile. Del resto, il primo The Strangers era stato un piccolo capolavoro e non si poteva fare a meno di lui, anche solo come consulente.

Passando al film, è stato una piacevole sorpresa. In linea di massima, i reboot/remake rischiano di non aggiungere nulla e di scadere nella più banale monotonia. Stavolta si cambia passo e dall'home invasion si scivola nel thriller sanguinario condito da un finale al fulmicotone. Appagante e catartico, soprattutto a motivo di un sano regolamento di conti: a questo giro, i tre psicopatici mascherati non vedranno più la luce del sole.

Non male, superata la prima mezzora, il film dà ciò che promette.

Jolly Roger  @  10/02/2019 01:07:03
   7 / 10
E' tornato l'Incappucciato, insieme alle due terribili amichette pin-up anni 50.
Strangers (il primo) fu un "home invasion" cupo, lugubre e spietato, con un ritmo ottimamente gestito, costruito sulla lentezza, sull'aspettativa di un massacro.
C'era il Male, indefinito e immotivato, rappresentato da tre soggetti mascherati: un Male che entrava, senza pietà e senza motivo, nella casa di due persone, nel loro nido di amore, con l'unico scopo di distruggerlo.

Questo è l'elemento distintivo che ha fatto di Strangers un film notevole: la spietatezza.
Potrà essere brutto da ammettere, ma, come esseri umani, noi siamo perfettamente in grado concepire la violenza. Quando possiamo dare ad essa una spiegazione, o una motivazione, la violenza diventa un pochino più concepibile – e quindi più tollerabile, digeribile, accettabile, persino giustificabile, se non addirittura giusta.

La violenza che ci spaventa davvero è, invece, quella inconcepibile. Quella alla quale non riusciamo a dare alcuna spiegazione, che non è in alcun modo giustificabile. Solo quel tipo di volenza ci risulta terribile, perché è sconosciuta.
È la violenza che viene esercitata senza alcun apparente motivo quella che più ci spaventa. E' una paura ancestrale. E' perché tu stesso puoi essere vittima di questa violenza, senza però aver fatto nulla per meritartela.
Puoi esserne vittima, soltanto perché, per una pura casualità, sei finito nella rete di un gruppo di psicopatici che, senza motivo, ti torturerà e ucciderà.
Per pura casualità. Soltanto perché la tua casa ha attirato la loro attenzione e perché tu, purtroppo, in quel momento eri in casa anziché al bar.

Loro sono gli Strangers. Non li conosci e loro non conoscono te. E' un puro caso che tu sia una loro vittima. Non c'è niente di personale. C'è soltanto quello che, forse, è un gioco.
"Perché lo fate?" chiede una delle protagoniste ad una delle due ragazze mascherate.
"E PERCHE' NO?", risponde essa. Una risposta sibillina, quanto semplice tanto agghiacciante.
Perché no? Quale differenza c'è tra torturare e uccidere….oppure non farlo? Nessuna differeza. Anzi, la prima ipotesi è persino migliore… forse perché è meno noiosa, forse perché è più divertente.
La violenza è perpetrata senza alcun motivo (se non il gusto stesso di esercitarla) da parte, appunto, di "strangers", di sconosciuti senza alcun movente. Dietro la loro maschera potrebbe esserci chiunque.
E' proprio questo l'aspetto più terribile del film "Strangers". Chiunque stia dietro la maschera, comunque non fa alcuna differenza, perché in ogni caso non ha alcun movente. Quella maschera misura l'incapacità, per chi la indossa, di provare la minima empatia verso chi sta dall'altra parte.
Per chi non la indossa, quella maschera rappresenta invece l'amara constatazione che la violenza può essere anche cieca – può provenire da qualcuno che è assolutamente sconosciuto, un perfetto "stranger" appunto, che non ha alcun motivo per fare tale violenza….anzi, l'unico motivo per farla è che non esiste un motivo per non farla.
Strappare quella maschera significa capire se, dall'altra pare, possa esserci una qualche forma di essere umano…dare un volto a chi può fare cose del genere…
Per scoprire però che dietro a quella maschera non c'è alcun mostro, ma uno sconosciuto qualunque.
Non è nemmeno importante sapere chi sia.
E' un altro.
Un nemico.

Lasciando perdere i concetti astratti e passando al film nel suo concreto, se Strangers 1 fu un home invasion, Strangers 2 cambia totalmente registro: è uno slasher, con tutti i crismi positivi / negativi del sottogenere: spazi aperti, villain inquietanti e omniscienti, tensione palpabile.
Alcune scene sono davvero pesanti e difficilmente dimenticabili: la scena in cui l'incappucciato entra in auto con uno dei protagonisti è agghiacciante. La scena della piscina è altrettanto spettacolare.
Il film nel complesso funziona e merita un buon voto.

horror83  @  28/10/2018 09:24:14
   6½ / 10
molto carino ma niente di eccezionale, ho visto più o meno quello che mi aspettavo.

BlueBlaster  @  17/10/2018 18:58:29
   6½ / 10
Io l'ho trovato un simil slasher gradevole nel suo genere.
Nulla di originale, piuttosto diverso dal precedente capitolo ma comunque capace di creare un minimo di tensione, con una colonna sonora carina, delle location non male e recitato anche discretamente.
Pure io non mi capacito di certi accanimenti verso questo filmetto.

mmagliahia1954  @  21/09/2018 21:37:03
   5½ / 10
Mah, un prodotto così così per ragazzi amanti di questo tipo di storie

Noioso e fortunatamente troppo 8mprobabile, c8 fa comunque capire che gli americani riescono a costruirti una storia fantasiosa in mezzo al nulla

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/07/2018 17:39:14
   5½ / 10
Il secondo capitolo di The Strangers mette subito in chiaro che vuole distaccarsi dal precedente. Non è propriamente un home invasion quanto il classico gioco del gatto con il topo, caro a tanti slashers passati, presenti e futuri. Dunque la narrazione mostra già la corda perchè se da un lato il ritmo non subisce grandi pause, è chiaro che i personaggi finiscono sull'altare dell'insipienza. Bisogna dire che non è girato male, con una tasso di violenza alto ma non altissimo. Se nel primo il nucleo familiare era il bersaglio, qui la famiglia sta subendo un processo di disgregamento e di conseguenza i personaggi procedono mai uniti o al massimo a coppie. Snervati per certi versi la ricerca ossessiva della citazione, Carpenter in primis già alla colonna sonora ma non solo. Francamente è unio slasher onesto, che utilizza bene la buona ambientazione del camping deserto. Se devo essere sincero ho visto di peggio, molto peggio.

InvictuSteele  @  05/07/2018 13:14:29
   4 / 10
Il primo capitolo non era malaccio, si guardava e metteva anche una certa tensione, invece questo seguito è davvero mediocre, noioso, piatto, spompo, senza un'idea vincente. Una noia mortale per un film pessimo.

GL1798  @  01/07/2018 00:12:22
   5 / 10
Film mediocre, recitazione mediocre. Dopo aver visto il primo film " The Strangers", pensavo che la regia apportasse delle migliorie al fulcro dello svolgimento dei fatti, invece ho notato una pedissequa trasposizione di trame di altri film dello stesso genere cinematografico.

lucasssss  @  20/06/2018 09:28:20
   6 / 10
un horror come tanti altri, nulla di nuovo, nulla di emozionante
si lascia guardare ma non rimane niente
se non avete nulla di meglio da guardare.......




ciao
Lucasssss

Wilding  @  07/06/2018 21:53:22
   5½ / 10
Tirato tirato si avvicina alla sufficienza perchè in fondo riesce a far passare la serata. La trama, per essere ispirata a fatti realmente accaduti, è piuttosto sciocca, i personaggi si comportano in maniera inverosimile, in un continuo rimando a film come "Venerdi 13", "Suspiria e Phenomena" o addirittura "Psicho".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  07/06/2018 10:45:29
   6 / 10
Si perde l'idea del nucleo famigliare distorto, quello in cui si annida il male e di conseguenza uccide senza ragioni plausibili, si disperde l' effetto tensione creato dall' home invasioni in quanto Johannes Roberts è costretto a giocare a carte scoperte non potendo contare su alcun effetto sorpresa.
L' ambientazione non è male ma si giustifica l' isolazionismo in modo goffo mentre l' introduzione è fin troppo soporifera non fosse per la presenza di Christina Hendricks unico motivo per prestare attenzione. A seguire si entra nel vivo di uno slasher occhieggiante agli anni 80 con tanto di synth alla Carpenter e spirito fin troppo liberale in cui alla logica si preferisce un inspiegabile spirito autolesionista. Il problema enorme di "The strangers 2" non è la trama risaputa, bensì il macello che Ben Ketai e Bryan Bertino (regista del primo capitolo) combinano nella creazione del soggetto, proponendo una marea di scempiaggini e di comportamenti idioti che lasciano presumere una ridicola indole autolesionista insita nei vari personaggi.
Però, a mio modesto parere, mai come questa volta vale la frase "c'è di peggio in giro": le buone intuizioni infatti non mancano (su tutte la scena della piscina) e il ritmo diventa forsennato dal primo omicidio in avanti, cosa che permette di non far troppo caso alla stoltezza di vittime e assassini. Questi poi riescono a mantenere immutato il loro macabro fascino e per essere un prodotto mainstream il livello di emoglobina versata è accettabile.
Guardabile solo riducendo aspettative troppo alte.

albert74  @  06/06/2018 22:25:07
   3½ / 10
Nei primi minuti del film non accade nulla, solo dialoghi insulsi. Il seguito è il peggio del peggio del genere horror. Sceneggiatura quasi nulla, personaggi improbabili, assassini mascherati che non si capisce perché uccidano.
Si corre, si urla, si schiamazza senza un perché.
L'originale non era un capolavoro ma qui si raschia il barile e si propina qualcosa di incongruente e illogico. Inutile.
Il montaggio è pure irritante e convulso.
in altre parole un film da dimenticare, imbarazzante e insulso.
Si salva qualche scena sporadica (per esempre nella piscina).

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  05/06/2018 00:52:51
   2 / 10
Noioso, stupido, insulso, scritto malissimo e girato senza un briciolo di tensione. Una storia logora e inutile che si trascina nella noia totale. Personaggi, scelte di sceneggiatura e studio delle inquadrature assolutamente irritanti.
Carino il motivetto che scimmiotta le musiche di John Carpenter.
Come buttare via 85 minuti della propria vita.
Ripetendomi in una sola parola: irritante!

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  04/06/2018 09:00:44
   5½ / 10
Metà "Home Invasion" e metà "tipico Slasher anni '80", non un granchè ma ho visto di molto peggio, qualche momento apprezzabile, interessante la colonna sonora decisamente "80ies".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Tex766  @  04/06/2018 05:10:51
   3 / 10
Questi horror moderni iniziano quasi tutti che sembra un copia e incolla su tutti ce la famigliola con sti maledetti adolescenti (sopratutto le ragazze) ribellibed odiose (peggio dei veri cattivi) che ti fa subito dire "spero che la ammazzino" cosa che non accade mai ovviamente, poi ce il figlio maschio che pare più vecchio del padre...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  02/06/2018 10:04:00
   5 / 10
Sequel soporifero nella prima parte poi si riprende con un po' di tensione ma non basta. Splatter abbastanza moderato. Dialoghi un po' scontati e superflui.

topsecret  @  31/05/2018 22:32:56
   4½ / 10
Il mio difetto più grande quando guardo un film di questo genere (che spesso mi porta a non goderne pienamente) è quello di non sopportare l'idiozia di una sceneggiatura improbabile e di una regia incapace. E di incapacità e idiozia THE STRANGERS 2 ne è pieno.
Il film di Roberts è uno di quei casi in cui vittime e carnefici fanno a gara a chi è più co4lione, coinvolgendo in questa disputa anche lo spettatore che invece di spegnere alla prima cacchiata e mandare tutto a quel paese, continua imperterrito la visione, ormai conscio delle porcherie che dovrà sorbirsi. La scaltrezza del regista sta nel fatto che le imbecillità che propone nel suo film tardano un po' ad arrivare, poichè per 45 minuti si assiste a una lenta preparazione dei fatti, presentando i personaggi nelle loro stereotipate e incomplete caratterizzazioni. Il resto poi deflagra in un mare di idiozie, buone solo a far crescere il rimpianto di aver perso del tempo nel vedere un prodotto becero che propone sempre le solite assurdità.
Un degno sequel...non c'è dubbio.

VincVega  @  25/05/2018 17:57:33
   4½ / 10
Sequel del fortunato primo capitolo, che già non era imperdibile. Qua, siamo con la solita famiglia con la figlia problematica. Prima mezz'ora soporifera per quanto inutile, ma si doveva introdurre i personaggi e questo si può accettare. Il problema è che quello che succede dopo, è troppo prevedibile e scontato. I protagonisti, come al solito, fanno azioni assurde. In più, non fa mai paura, nonostante sia alla ricerca dello spavento a tutti i costi. Non basta qualche buona scena e l'idea di associare gli omicidi a canzoni che non c'entrano una mazza. Finale ridicolo.
C'erano i presupposti per migliorare il film del 2009, dando qualcosa di originale, invece sono riusciti a peggiorare la situazione. Direi che la saga "The Strangers", può finire qui.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose belle
 NEW
spider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto liscio
 NEW
una famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989811 commenti su 41585 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net