killing season regia di Mark Steven Johnson Belgio 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

killing season (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film KILLING SEASON

Titolo Originale: KILLING SEASON

RegiaMark Steven Johnson

InterpretiRobert De Niro, John Travolta, Milo Ventimiglia, Elizabeth Olin, Diana Lyubenova, Kalin Sarmenov, Stefan Shterev

Durata: h 1.31
NazionalitàBelgio 2013
Genereazione
Al cinema nel Luglio 2013

•  Altri film di Mark Steven Johnson

Trama del film Killing season

Un ex soldato bosniaco cerca di vendicarsi dell'americano che lo ha gravemente ferito trasformando un'amichevole gita nei boschi in una caccia all'uomo mortale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,15 / 10 (23 voti)6,15Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Killing season, 23 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  15/08/2018 00:50:04
   5 / 10
Pellicola non originalissima, che fa leva soprattutto su De Niro e Travolta, ultimamente un po' in declino e, se non sbaglio, nella prima volta insieme sullo schermo. I due attori ormai, se non adeguatamente diretti, si abbandonano a gigionerie ben evidenti e non fa eccezione questo 'Killing Season', diretto da un mediocre come Mark Steven Johnson. De Niro poi come protagonista di pellicole d'azione non è più credibile, (per esempio quando lui correva dovevano velocizzare il tutto), un po' meglio Travolta. Eh mi dispiace di ciò, dato che sono un estimatore dei due. Il film è guardabile, ma assolutamente evitabile. Meglio la seconda parte della prima.

hulaplain  @  13/09/2017 20:44:48
   7 / 10
C'è tensione e angoscia! Certi punti inaspettati, altri imprevedibili.. Bel prodotto, non annoia. Finale all'americana. Si fa vedere volentieri e cattura. Consigliato

Manticora  @  07/09/2017 23:04:46
   6½ / 10
Un survivor movie che si guarda senza che si gridi al capolavoro, tenuto in piedi ovviamente dall'interazione DeNiro-Travolta, il resto è contorno. Il ritmo aumenta e coinvolge quando scatta l'azione, anche se siamo dalle parti di Rambo e Hunted. Purtroppo il regista dà l'impressione di non saper come concludere la vicenda, e quindi il tutto diventa prevedibile, in un finale scontato. Per il resto avevo previsto che De Niro usasse la scheggia nella gamba per colpire Travolta, ma la scena è poco credibile, buona l'ambientazione, i monti Appalachi ma per il resto un film senza pretese, che si può giusto guardare una volta, così per passare il tempo.

Mic Hey  @  28/01/2017 23:02:56
   4 / 10
Filmetto preconfezionato scialbo messo assieme giusto per tirar su qualche soldino con 2 attori poco partecipi di cui almeno uno a fine carriera.

Qualche scena cruenta in un mare di banalità e roba già vista (il ritiro sulle montagne, il rapporto difficile con il figlio qui di una banalità sconcertante,..)

No, davvero non ci siamo questo film è più finto delle labbra della Marini o Parietti e a fine visione non resta proprio nulla ma nulla da ricordare.

daniele64  @  23/11/2016 12:45:50
   6 / 10
Pellicola molto violenta e dura , con alcune scene davvero parecchio forti . Durata molto limitata . Comunque i due protagonisti , nonostante l'età , se la cavano ancora piuttosto bene anche nelle scene di azione . Non ho apprezzato però i troppi , improbabili rovesciamenti di posizione predominante tra i due personaggi , oltretutto troppo verbosi ed indecisi . Doverosa , scontata condanna della guerra e finale buonista invece non mi sono dispiaciuti . Bella l'ambientazione montana e la fotografia .

DarkRareMirko  @  13/11/2016 22:20:00
   6½ / 10
Niente di che, sin troppo breve, ma atmosfera, attori e look di questi ultimi (assieme per la prima volta) conferiscono al tutto una sufficienza larga.

Mark Steven Johnson (Daredevil) si riconferma regista decoroso, con un dramma action che non si fa mancare violenza e volgarità.

Morale antimilitarista, ritmo ok, bella ambientazione; i due protagonisti non risultano ne buoni ne cattivi.

Vale un'occhiata; avrei dato più minutaggio al confronto tra i due, almeno riguardo i dialoghi prima degli scontri.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  02/09/2016 19:03:04
   5½ / 10
Piuttosto modesto, poteva essere migliore. Lo svolgimento è alquanto inverosimile e un po' ripetitivo, con un De Niro che escogita un paio di trovate degne del miglior MacGyver. Trascurabile.

topsecret  @  25/09/2015 15:16:22
   6½ / 10
Il primo incontro-scontro tra Robert De Niro e John Travolta si conclude con un pareggio.
Un thriller drammatico montano in cui i due si danno battaglia, cercando una sorta di redenzione dai loro peccati commessi in guerra.
Un film che certamente non annoia, capace di mantenere un certo interesse nello spettatore, grazie ad una storia imbastita in maniera disinvolta, con qualche forzatura, atta ad intrattenere senza sforzi che alla fine sembra "accontentare" tutti.

John Reese  @  19/08/2015 19:14:54
   6 / 10
Nomi di grosso calibro (De Niro e Travolta) e un'idea di partenza che seppur improbabile desta un pizzico di curiosità: erano queste le due armi a disposizione di Mark Steven Johnson, conosciuto per essere il regista di due cinecomic fra i più odiati (Daredevil e Ghostrider, sebbene il primo non sia così brutto come si continua a sostenere), realizzati quando il "genere" non era ancora inflazionato come oggi. Diciamo che Johnson spara a salve, non sfruttando appieno il materiale a disposizione.
I due attori se la cavano bene riuscendo con la loro personalità a mantenere alto l'interesse ma a visione ultimata si ha la sensazione di aver assistito a niente più che un buon passatempo.
Lo sviluppo della premessa (una caccia senza tregua fra due ex-militari) non regala infatti molte sorprese e forse anche sulle scene di violenza bruta si ha l'impressione che qualcosa in più poteva essere fatto senza per questo scadere nella truculenza fine a sé stessa.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

La durata esigua risulta utile nell'intento di realizzare un film piccolo di ambizioni ridotte, che comunque spazza via il timore di vedere due attori sprecare per l'ennesima volta il loro talento in pellicole semplicemente brutte.
Brutto questo film non è ma ciò non basta per evitargli l'iscrizione al club dei "senza infamia né lode".

marfsime  @  06/07/2015 22:24:29
   7 / 10
Nonostante non sia originale nella trama è un film interessante ben diretto ed ottimamente interpretato..merita una visione.

wicker  @  17/05/2015 18:40:04
   6½ / 10
Non c'e di nuovo in questo dramma sulle conseguenze della guerra dei balcani..
Tuttavia il prodotto è ben girato,non annoia,la fotografia è molto bella e c'e' anche qualche scena un pò sanguinolenta che non guasta proprio...
Per uno spento e bolso Travolta fa da contraltare un ritrovato,dopo le ultime penose interpretazioni,un ritrovato Deniro,sofferente e coinvolto come non lo vedevo da tempo..


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Spotify  @  28/04/2015 23:26:52
   6½ / 10
Carino, da come mi sarei aspettato non è un film che spacca, però è buono per 80 minuti da intrattenimento puro. E poi, c'è anche un cast che non è esattamente malaccio, anche se non più giovanissimo. E partiamo proprio da qui: da una parte abbiamo un mostro sacro del cinema mondiale, quale Mr. Bob De Niro, e dall'altra un grande attore, quale John Travolta. Il primo, anche se visibilmente invecchiato, ha secondo me una dignità davvero grande, dimostrando che anche avendo una certa età, non si da ormai solo alle commediole, ma ancora a qualche film tutt'altro che allegro. L'interpretazione non è sicuramente paragonabile alle sue migliori degli anni 70/80/90, ma è comunque molto valida e credibilissima. Il buon John, anche lui ormai, non più nel fior degli anni, rappresenta un po' il solito personaggio stereotipato in cerca di una sanguinosa vendetta. E comunque anche lui fa una buona recitazione anche se Bob è stato più bravo. La storia è quella classica dei rape & revenge, nulla di nuovo, soliti ruoli di carnefice che ora diventa vittima e di vittima che ora diventa carnefice. Johnson, quindi, anche se non aggiunge nulla di nuovo al genere, esercita comunque una buona regia, un po' scontata si, infatti di tensione non è che c'è ne molta, almeno io non l'ho avvertita, però c'è un buon senso del ritmo, la storia più va avanti, più prende e mi sono piaciuti molto i continui ribaltamenti di fronte tra i due protagonisti. Ambientazione molto valorizzata, gioca un ruolo molto importante. Discreta la caratterizzazione dei personaggi, almeno quanto basta per un film così. Ho trovato una violenza un po' troppo gratuita, e per quanto io ami la violenza nel cinema, qui mi sento di condannarla, un po' troppo insensata e, ripeto, gratuita. Cioè la violenza può andare benissimo in film come, ad esempio, taxi driver, arancia meccanica, full metal jacket, cane di paglia ecc... Altra cosa della regia che non mi è piaciuta, è che a volte, alcune scene sono davvero poco chiare, si capisce ben poco di quello che succede, e questo è un fattore che penalizza un po'. La sceneggiatura è a tratti inverosimile, con scene troppo surreali, e poi è altamente, come ho scritto prima, stereotipata. I dialoghi però mi sono piaciuti molto, certi anche simpatici. Fotografia senza infamia e senza lode. Altro elemento, che non subisce nessun tipo di modificazione e resta solito, è l'ex soldato che anche a 20 anni di distanza dalla fine della guerra, è ancora perseguitato da essa. Cosa che compare in una marea di altri film, tra cui il recente "American Sniper". Finale che ho apprezzato, anche se un po' telefonato. Sinceramente il messaggio che vuole mandare la pellicola non è che l'ho capito benissimo, però bene o male, alla fine, le cose sono sempre le stesse su questi film sui reduci di guerra. Buoni gli effetti speciali.

Non male, più o meno è come me lo aspettavo. Per una serata senza pretese.

KINGLIZARD  @  24/04/2015 15:35:37
   5½ / 10
Sinceramente sta in piedi solo grazie alle 2 Star De Niro e Travolta...tra l'altro nemmeno in una delle loro migliori interpretazioni..
La sceneggiatura? dubito che nella realtà possa mai accadere una storia così paradossale...la scena del polpaccio poi....inverosimile.
Da guardare per le locations e se non avete niente di meglio da fare

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/03/2015 11:33:23
   5½ / 10
Chi ha vissuto la guerra non resta in pace dalla stessa nemmeno dopo trent'anni. E' quello che capita ai due protagonisti reduci dai combattimenti in Bosnia.
Non c'è il "buono" o il "cattivo" ma sono entrambi cacciatori in cerca di sopravvivenza.
Tra una scena troppo cruda e un'altra il gioco prosegue alla rinfusa forse per troppo tempo risultando prevedibile... vabbe' è incatenato ma tanto riuscira' a liberarsi, nuova s*****ttata e parti invertite...e tutto daccapo.
Anche il finale, per quanto buono, è prevedibile...

fabri70  @  14/03/2015 14:04:06
   7 / 10
Buon film.bello il messaggio che vuol mandare..bravi jhon e Robert..buon tryller

Darksyders77  @  15/02/2015 14:25:42
   7½ / 10
La coppia De Niro/Travolta, perfetta in questo thriller,da caccia all'uomo fino all'ultimo sangue.I toni non sono altissimi ma grazie alla bravura dei due mostri "sacri"non lede minimamente lo scorrimento a tratti cruento della pellicola.Molto interessante la storia e i motivi che portano allo scontro,i due apparenti sconosciuti.Visione consigliata per gli amanti del genere.

Luca401  @  24/11/2014 00:08:47
   7 / 10
tutto sommato un bel film

deliver  @  07/09/2014 04:18:09
   5½ / 10
Non posso dare un voto superiore ad un film che, partendo da un soggetto che poteva offrire grandi potenzialità di sviluppo, viene penalizzato da una resa approssimativa e da una durata sin troppo breve che tralascia l'evoluzione psicologica dei due protagonisti nel corso del plot e che arriva a snellire una vicenda che poteva essere raccontata con grandi accenti di profondità.
Insomma, un film che si appoggia sulle star De Niro e Travolta ma che in fondo risulta banale, svogliato, frettoloso.
Peccato che nessuno tra i produttori abbia pensato ad un progetto più ambizioso.
Davvero suggestiva la location tra i boschi - altro elemento, ahimè, ridotto a pura cifra esornativa e basta.

TheLory  @  06/09/2014 09:51:26
   7 / 10
Soliti commenti buttati alla calippo di cane! Film molto carino, thriller con scene inaspettatamente crude, interpretate da sue ossi sacri, che nonostante siano più vicini al giorno fatale che ai tempi fastosi della loro carriera, ci danno ancora dentro come due giovinotti.
Non originale magari, ma ambientato in un bosco splendido, che una superba fotografia rende... non mi viene la parola, ma insomma un bosco splendido, ci siamo capiti.
Ciao dalla Loredanona vostra.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/02/2015 18.51.53
Visualizza / Rispondi al commento
sandrone65  @  30/07/2014 23:50:00
   6 / 10
De Niro e Travolta contrapposti in un gioco al massacro tra un militare americano e un soldato bosniaco entrambi usciti profondamente traumatizzati dalla guerra in Bosnia. Il film vorrebbe presentare i due antagonisti mossi entrambi da un bisogno di riscatto interiore per le aberrazioni compiute: l'americano per essersi eretto a giudice, giuria e boia di soldati nemici macchiatosi di orrendi crimini di guerra, il criminale di guerra, uscito miracolosamente vivo dall'esecuzione, in cerca, più che di una vendetta, di una professione di colpevolezza da parte dell'americano che gli ha materialmente sparato. Questo l'aspetto "interiore" del film, mentre quello esteriore è rappresentato dalla lotta all'ultimo sangue tra i due, in un'altalenanza continua di fortune condita con torture reciproche tra le più dolorose che si possano immaginare. Il risultato è un film piuttosto inutile, velleitario nell'approfondimento del disagio psicologico e poco originale nel rape-action, teso soprattutto all'esibizione della tortura. Insomma è proprio il film che ci si aspetta dal regista di Ghost Rider e Daredevil, mentre da Travolta e De Niro ci si aspetterebbe di molto meglio. Comunque scorre bene e si guarda volentieri

gianni1969  @  16/07/2014 00:50:15
   6 / 10
Una sorta di rape e revenge tra i boschi, con i due attori che se la cavano bene, considerando il declino dell'ultimo periodo.tutto già visto e rivisto ma sufficente

john doe83  @  07/07/2014 23:16:41
   6 / 10
La trama non è certo delle piu originali, anzi gia vista numerose volte ma il film ha quel qualcosa di diverso in alcuni tratti della narrazione. I due protagonisti sono eccellenti, soprattutto Travolta, ed il film scorre via veloce anche grazie alla sua breve durata.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  15/09/2013 16:01:10
   5½ / 10
Killing season non è un bruttissimo film, ma offriva potenzialità ben superiori di quello che si vede sul piano realizzativo. Un buon soggetto, essenziale nella sostanza ma che offriva ghiotte opportunità per lo sviluppo dei personaggi, entrambi reduci distrutti nell'anima dalla guerra in Bosnia, quasi costretti a continuare a distanza di anni un gioco assurdo e crudele come il loro comune contesto di provenienza.
Sia pur in parabola nettamente discendente (specialmente il De Niro degli ultimi anni), gli attori ce la mettono tutta per dare credibilità ai loro personaggi (fa un po' sorridere Travolta con accento slavo), ma il tutto viene svilito dall'elemento action della storia e dall'inserimento di qualche scena forte, che se offre il giusto ritmo al racconto, non possiede quella profondità che avrebbe meritato. In definitiva questo è il classico esempio di occasione sprecata.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea son
 NEW
a spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rose
 NEW
brave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fake
 NEW
gemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghost
 NEW
gli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayesha
 NEW
hole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)
 NEW
il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigate
 NEW
la scomparsa di mia madre
 NEW
la verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmao
 NEW
la voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballando
 NEW
non succede, ma se succede...of fathers and sons
 NEW
oltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

992932 commenti su 42181 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net