rec regia di Jaume Balagueró, Paco Plaza Spagna 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rec (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film REC

Titolo Originale: REC

RegiaJaume Balagueró, Paco Plaza

InterpretiManuela Velasco, Vicente Gil, Ferrán Terraza, Jorge Yamam, Carlos Vicente, Pablo Rosso, David Vert, Jorge Serrano

Durata: h 1.15
NazionalitàSpagna 2007
Generehorror
Al cinema nel Febbraio 2008

•  Altri film di Jaume Balagueró
•  Altri film di Paco Plaza

•  Link al sito di REC

Trama del film Rec

Angela è una giovane reporter; per una notte è chiamata a seguire, con il suo cameraman, l'operato dei pompieri della città, nella speranza che un incendio le possa garantire una grande storia da raccontare. Quando alla centrale arriva la chiamata di un'anziana signora intrappolata nella sua casa, sembra presentarsi l'occasione perfetta. Arrivati sul posto, i vicini raccontano terrorizzati di urla spaventose provenienti dall'appartamento della vecchia signora. Angela ha finalmente una storia da inseguire... e sarà perfino troppo terrificante per poter essere raccontata.

Film collegati a REC

 •  REC 2, 2010
 •  REC 3 - LA GENESI, 2013
 •  REC 4 - APOCALYPSE, 2014

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,10 / 10 (451 voti)7,10Grafico
Voto Recensore:   8,00 / 10  8,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rec, 451 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 6   Commenti Successivi »»

albert74  @  14/04/2019 01:58:34
   5 / 10
qui sto leggendo di capolavoro, di film eccezionale, di qualcosa di bellissimo che te la fa fare sotto dalla paura. Sinceramente non capisco che film si sia visto.
Partiamo da una premessa: da un punto di vista recitativo, di sceneggiatura, regia, dialoghi siamo veramente nel b-movie per eccellenza, nel senso negativo del termine.
l'intero plot del film attinge a piene mali (o meglio dire plagia indecentemente) da tantissimi film e li voglio citare uno ad uno

- demoni 2, 28 settimane dopo, diary of dead, zombi, la casa, the blair witch project,.

non so se mi sono scordato qualcosa, probabilmente sì. dunque trama assolutamente ordinaria. riprese in soggettiva, stile mocumentary, talmente sbilenche da far venire il mal di mare, (mi ero dimenticato cloverfield..), recitazione da mani nei capelli, dialoghi pessimi (ma il doppiaggio in italiano è ancora peggio), colpi di scena praticamente nulli, un finale che cade nel ridicolo tra virus demoniaci e minchiate varie.

questo film va preso per quello che è un - per fortuna breve - b-movie in cui, a parte le urla, e i soliti infetti visti e rivisti ovunque negli ultimi anni - non accade nulla. alcune immagini sono talmente sgranate o fuori fuoco che non si capisce più nulla. quindi aggiungiamo pure una fotografia orrida.
cosa salvo? a tratti - ma solo a tratti - un po' di atmosfera e alcune riprese che - casualmente, molto casualmente, sono quasi decenti.
come horror tout cours siamo intorno al mediocre; come b-movie nella media e cioè quasi sufficiente.
siccome non mi piace regalare i voti e il giudizio riguarda il film in quanto horror allora non posso non dare un voto insufficiente, perché in effetti è un film scarsissimo per tutto ciò che ho scritto.
aggiungo che se qualcuno si spaventa con questa roba qui allora sta messo male. biancaneve e i sette nani fa più paura

metal_psyche  @  19/08/2018 23:42:58
   10 / 10
Uno dei migliori film horror di sempre.

Non annoia mai.

Ottima location, finale terrificante.

Assolutamente imperdibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Strix  @  24/09/2017 18:43:13
   6½ / 10
Buon film del genere (che a me non attizza particolarmente), nulla di nuovo e solito clichè della camera puntata sul mostro e che si sposta su qualcos'altro, in modo da far spostare il mostro dove gli pare e renderlo imprevedibile.

La sua forza sta negli attori e nella poca durata.

Qwertyuiop  @  11/08/2017 20:30:20
   9 / 10
Ottimo horror spagnolo, ed un classico del mockumentary, che, a dirla tutta, ad oggi è lo stile più abusato del genere. Questo non ci impedisce di valutarlo per quello che è, e cioè un prodotto fatto in modo ottimale. Difatti la narrazione parte con un taglio piuttosto sottotono, per poi crescere proporzionalmente man mano che il film va avanti. Personalmente credo di averlo visto forse otto volte! Sicuramente da vedere, anche perché per molti aspetti è una pietra miliare (considerata la pochezza degli horror odierni)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GianniArshavin  @  17/09/2016 13:49:19
   7½ / 10
REC è un film di Placo Plaza e Juame Balaguerò, una pellicola che ha rivitalizzato e rilanciato il genere falso documentario nonché il miglior lavoro dei due registi.
La trama ormai è risaputa, è tanto semplice quanto efficace e coinvolge dal primo all'ultimo minuto. Merita la claustrofobica ambientazione ricavata dalla modernità barocca di Barcellona, cosi come la credibilità della sceneggiatura e la bravura degli attori.
REC, oltre a essere un prodotto adrenalinico e sempre teso, riesce anche a spaventare e a incutere paura senza ricorrere ai salti sulla sedia ma puntando piuttosto su uno stile horror classico. Al riguardo è esplicativa la terrorizzante scena conclusiva, un vortice di tensione e paura di altissimo livello.
Non mancano le citazioni e qualche furto, ad esempio dalla saga di Demoni di Lamberto Bava.
In definitiva un titolo per me meritevole della fama che ha ricevuto. Il duo spagnolo non ha inventato o rivoluzionato nulla, REC non è un film perfetto e forse non finirà fra i classici, ma fa il suo e lo fa anche bene. Un horror moderno ma non banale.

Overfilm  @  13/03/2016 21:04:27
   7½ / 10
Visto tempo addietro ergo non approfondisco a dovere.
Comunque film valido: ergo un 7 anzi... 7,5
E nell'horror rimanere sopra il 7 non e' facile!

Zarco  @  06/01/2016 21:49:40
   8 / 10
Idea originale e ben realizzata. Ottimo se piace il genere.

Mildhouse  @  28/12/2015 21:27:14
   8 / 10
Bell'horror, spaventoso , angosciante , claustrofobico.
La scena finale è raggelante

jake1234  @  08/03/2015 19:56:18
   6 / 10
Molto bello, e il mockumentary è stato sfruttato davvero in una maniera perfetta, uno degli horror più validi degli ultimi anni (eh lo so, io i voti non li regalo).
Sequel ignobile.

luis 98  @  18/12/2014 03:23:51
   4 / 10
Molto sopravalutato ......il film è noioso,recitato e doppiato in maniera penosa e cosa ancor più grave....non fa per nulla paura(DI HORROR NE HO VISTI TANTI E COMUNQUE SIA QUALCHE SALTO DALLA SEDIA LO FACCIO CON TUTTI MA QUA ZERO) non ce uno spavento \spaglio ma solo un pizzico di claustrofobia.

La storia fino agli ultimi 10 minuti era interessante ma poi (spoiler)

L'unica nota" positiva" é il mockumemtary (anche se alla maggior parte delle persone non piace),da amante del genere la ritengo una scelta piu che azzecata

Cast 3
Doppiaggio 3
Trama 5
Regia 7
Tensione 2
Spaventi 1

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

6 risposte al commento
Ultima risposta 28/12/2015 21.30.19
Visualizza / Rispondi al commento
dagon  @  13/11/2014 00:03:36
   7 / 10
tra i mockumentary, questo è senz'altro uno dei più riusciti. Da vedere in versione originale, perchè le voci sono molto più "realistiche" e contribuiscono in maniera determinante a creare l'atmosfera ad altissimo tasso di ansia che permea il film dall'inizio alla fine; in italiano si perde molto, sotto questo profilo, credetemi. Funziona, sia chiaro, sotto un aspetto molto superficiale, perchè se si va a vedere lo svolgimento, ci sono molte cose che non tornano con in più delle assurdità tipiche del mockumentary, genere in cui quasi sempre si deve accettare che, in situazioni di estremo pericolo, la prima preoccupazione di tutti sia filmare, invece che darsela a gambe.

TheLory  @  12/11/2014 09:44:19
   9 / 10
Uno dei miei horror preferiti. Ansiogeno per tutta la durata, ottimi attori e ambientazione claustrofobic

alex94  @  19/10/2014 15:49:06
   7½ / 10
Sicuramente uno dei migliori mockumentary di sempre.
La trama anche se non è particolarmente originale si segue senza problemi grazie alla breve durata e grazie ad un ritmo assolutamente frenetico.
Abbastanza presente anche la tensione.
Sufficiente la regia,convincente la recitazione.
Presente anche una discreta quantità di splatter.
Merita almeno una visione.

DarkRareMirko  @  01/10/2014 23:56:52
   6½ / 10
Nulla di trascendentale, ma a livello emotivo coinvolge abbastanza, dando pure qualche brivido.

Grandissimi debiti a Blair witch, location originale, attori buoni, effetti nella media; i 2 registi colpiscono con poco anche se sanno ben mantenere suspance e tensione per i 73 minuti di durata.

Ritmo forsennato e talvolta confuso, un pò di paura.

Ha un suo perchè, intrattiene e non annoia anche se mi aspettavo di più, sinceramente (o forse, già nel 2007, il first person movie non aveva tanto altro da aggiungere, urla a parte - e qui, davvero, si urla moltissimo, ancora più che negli August underground, il terzo dei quali uscì pure lo stesso anno -).

Curioso di vedere i sequel ed il remake, Quarantena.

Da vedere preferibilmente in lingua originale, con sottotitoli.

@lcor70  @  27/08/2014 20:45:58
   7½ / 10
Bel film con dinamica crescente

david briar  @  13/07/2014 21:36:42
   5 / 10
L'horror forse è il genere più prolifico in assoluto degli anni 2000,e purtroppo per questo è mediamente il peggiore.Infatti,è difficile trovarne uno che non sia banale,già visto,che sappia davvero spaventare e creare tensione,perché ormai sembrano tutti uguali,sono solo una moda,la qualità generalmente la si trova di più nei thriller,perlomeno nei migliori.Pensavo,visti gli elogi,che "Rec" potesse essere una ventata d'aria fresca o comunque un buon entertainment ad alta tensione,senza grosse pretese.Invece mi ha abbastanza deluso.

A parte la buona idea di riprendere tutto con la telecamera a mano che garantisce sempre un certo realismo,non offre granchè. La situazione presentata è interessante e l'atmosfera a tratti è riuscita,ma essenzialmente il film non fa mai provare brividi veri,non coinvolge e anzi sembra durare più di quanto duri veramente.A parte questo,non è male la rappresentazione del terrore vissuto dagli inquilini,e qualche scena mette un po' di adrenalina.
Sarebbe ingeneroso dargli un voto troppo basso:"Rec" non raggiunge la sufficienza,ma si eleva rispetto a tutte le altre schifezze del genere,un pochino di suspense c'è.Ma se davvero è questo il meglio che può dare l'horror degli ultimi anni,direi che siamo messi abbastanza male..

Neurotico  @  07/06/2014 15:54:58
   8 / 10
Un classico dell'orrore anni 2000. A deflagrare in un anonimo condominio spagnolo non è un'infezione che trasforma in morti viventi, i classici zombi, ma un'epidemia di rabbia che rende gli umani dei feroci "azzannatori". Rec è un ottimo mockumentary che incolla alla poltrona grazie ad una tensione e ad una atmosfera angosciante davvero sorprendenti. Il finale tocca vette di suspense da cardiopalmo e, nel complesso, la regia spasmodica di Balaguerò tra trovate geniali e riprese movimentate e concitate si rivela come un'ottima via per il nuovo cinema della paura europeo. Inevitabile che venga in mente il Demoni baviano. Superlativo.

anthony  @  14/03/2014 15:50:07
   7½ / 10
Potrete dirmi tutto quel che volete...e posso accettare la vostra rispettabile e sensata dietrologia.
Ma questo rimane un horror con i contròcàzzi al 100%.

Gli ultimi 5 minuti mi hanno segnato da quel maledetto 2007.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/05/2015 14.09.44
Visualizza / Rispondi al commento
BenRichard  @  23/02/2014 15:10:14
   7 / 10
Tra i film horror girati con videocamere digitali questo "Rec" è tra i migliori che abbia visto..Una sorpresa che viene direttamente dalla Spagna..ben interpretato dagli attori..più che parlare di paura si ha una bella sensazione di tensione e la situazione in cui ci si ritrova è in grado di intrigare..oltretutto di brevissima durata, se per caso non dovesse piacere non si avrebbe nemmeno il pensiero di aver perso del tempo..Un buon horror..bello il finale..consigliato per gli amanti del genere

Horrorfan1  @  21/01/2014 15:18:08
   9 / 10
Visto tempo fa. Non gli do il massimo dei voti forse solo per l'inizio un po' lento e per pochi altri difetti... Non il mio horror preferito (anche per questo non do 10), ma comunque un horror eccellente!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/01/2014 15.20.33
Visualizza / Rispondi al commento
Oh Dae-su  @  08/10/2013 15:47:51
   7½ / 10
Gran bell'horror, claustrofobico, splatter al punto giusto, e con una trama abbastanza convincente.. Regia e contesto non del tutto originale, ma quel che conta è che mi ha fatto saltare dalla poltroncina, e per un Horror è importante.

sossio92  @  28/09/2013 01:18:20
   8 / 10
Originale , claustrofobico , adrenalinico , ottime inquadrature a mano che posson causar nausea , ottimo il make up , trama semplice ma che funziona benissimo

Tuonato  @  17/09/2013 11:26:25
   6 / 10
In gran parte ridicolo, ma gli ultimi 10 minuti non si dimenticano (nonostante non li abbia trovati attinenti a quanto visto fin lì, un altro film dentro il film).
Lo salvo per il finale, questo genere di horror in real-time le riprese a mano in soggettiva e altre cosucce non m'hanno convinto.

horror83  @  31/07/2013 09:04:40
   9 / 10
bè che dire!!!! filmone!!!! bravissimi gli spagnoli, hanno fatto un film che mi è piaciuto moltissimo, non me lo aspettavo un film del genere. paura al punto giusto, girato bene, la telecamera a mano è perfetta e storia inquietante al massimo! il finale mi ha fatto spaventare moltissimo! consigliato sicuramente a chi ama gli horror! ci voleva un film così

antoeboli  @  28/07/2013 03:07:53
   7 / 10
Solitamente i migliori horror passano per le mani di statunitensi o giapponesi in qualche caso , ma questa volta la Spagna stupisce tutti grazie a Plaza e Balaimero stupisce tutti con questa piccola perla , di qualche annetto fa .
Innovazione , questo termine che oggigiorno nel cinam viene a mancare ci immerge in una storia di zombi (tema visto e stravisto ) e infezioni , e lo fa con il famoso metodo del mockunmentary , o chiamato falso documentario , uno stile nato all 'inizio anni 80' per mano di noi italiani e poi accantonato e lasciato sfruttare a tanti altri .
Non sono un patito del genere della telecamera a mano , ma quando vedi questa spontaneità recitativa , con attori che sembrano cosi presi dalla strada , e diretti alla grande , capisci che hai di fronte un prodotto di doppia qualità.
Il poco budget si vede , anche perchè il film dura quanto deve a mio avviso ed è tutto ambientato in una location e mezzo togliendo la parte iniziale.
Se poi un film con scritto HORROR riesce a crearti tensione e qualche spavento puoi tranquillamente esprimer giudizio positivo.
Consigliatissimo a chi cerca per una serata tra coca cola e popcorn un film che faccia paura, intrigante e dalla trama leggera.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/07/2013 03.26.19
Visualizza / Rispondi al commento
Spotify  @  11/07/2013 18:07:19
   7 / 10
Gran bell'horror, uno dei migliori prodotti negli anni 2000 ed è tanto. Penso sia l'unico film horror che la prima volta che l'ho visto mi ha messo paura, anche se rivedendolo una seconda volta non mi ha fatto niente. Il film è molto claustrofobico e fa saltare dalla sedia in continuazione. Film che punta molto di più sulla tensione che sullo splatter ( infatti quasi non ce ne ). Forse tra i migliori 5 horror prodotti negli ultimi anni. Forse a volte in qualche scena non si capisce bene quello che succede ma comunque bel film.

Voto 7+

leonida94  @  08/07/2013 17:55:39
   5 / 10
I registi ce la mettono tutta a cercar di rendere credibile la cosa, ma non ci riescono. E questo limite, mi spiace, rende il film già parecchio insulso.
Non è credibile il comportamento dei protagonisti (scappare invece di filmare?), e i pochi momenti che dovrebbero spaventare sono telefonati:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Non si sono distaccati dai soiti clichè del genere, non andando oltre al classico horroruccio per il vasto pubblico.
Le idee, anche se può non sembrare, sono poche, scarne e ripetitive.
Le interpretazioni sono veramente buone, anche se è difficile non trovare odiosa la (bravissima) intervistatrice.
Sopravvalutato.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alex22g  @  09/06/2013 17:21:07
   10 / 10
Nel genere horror con riprese in movimento è di certo il miglior film disponibile ad oggi per i miei canoni cinematografici. Ottim ianche i due sequel ma questo rimane il migliore

Hyogonosuke  @  31/05/2013 15:57:00
   8 / 10
Film molto ben realizzato. Non sono daccordo con chi dice che è lento all'inizio: non è che se non c'è azione o tensione per forza un film è lento. Anzi, il fatto che sia girato come un documentario da un senso a tutta la prima parte.

kako  @  17/05/2013 12:59:07
   7½ / 10
stenta un po' a partire, ma quando lo fa si rivela riuscitissimo, un horror angosciante e tesissimo che, complice anche la breve durata, non ti fa scollare dallo schermo, e grazie alla ripresa con telecamerina a mano, aumenta il coinvolgimento e la tensione. Buon finale.

Cianopanza  @  06/04/2013 13:48:42
   7 / 10
Regia e recitazione non anglosassone lo rendono piuttosto interessante e atipico. Parte un pelo a rilento ma va avanti liscio e mette tensione. Originale anche se...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

jack98  @  15/03/2013 16:44:24
   7½ / 10
Film molto bello! la vera difficoltà di questo film è stato renderlo reale, ma soprattutto fare paura senza musiche!
Io lo trovo abbastanza geniale e originale (anche se prima di questo c'erano stati altri horror/documentari, ad esempio The blair witch project oppure cannibal holocaust)
Consigliato

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  13/01/2013 22:37:45
   7 / 10
Discreto film del genere horror: ci mette un po'a partire, è vero, ma durando un ora e 10 in tutto non c'è poi così tanto da aspettare. Non è molto originale nel modo in cui riprende varie idee di Blair Witch Project. Riesce comunque a creare molta tensione man mano che la pellicola procede.

MaxN  @  15/12/2012 03:37:52
   8 / 10
Tutto tondo...

prof.donhoffman  @  29/11/2012 14:11:13
   7½ / 10
Questo film è una ****ta, c'è poco da fare. Divertente come un giro sulle montagne russe, paragonabile a The descent.

Angyferra89  @  10/10/2012 23:52:48
   8 / 10
Ha il merito di aver ammutolito una sala intera.

Supercecco  @  25/09/2012 20:08:40
   7½ / 10
Questo film fa paura, quindi è un successo! Se le pellicole di zombie sono fatte bene, allora ci troviamo sempre di fronte a bei prodotti. Due giornalisti seguono le imprese notturne del corpo dei pompieri, e finiscono chiusi in un palazzo in quarantena, che sarà poi l'intero set del film. L'inizio è un pò lento ma quando l'epidemia inizia a dilagare la tensione sale a mille, anche grazie alla telecamera in prima persona. Questo sistema di riprese è stato molto inflazionato ma qui è sfruttato al massimo. Ne consiglio la visione al buio da soli. Il finale mette a dura prova i nervi...

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  12/08/2012 00:21:01
   5 / 10
Il mio problema con Balaguero.
Ci sarà un motivo per cui non riesco mai ad apprezzare i film di questo - fin troppo - osannato regista e credo di averlo capito: nei suoi lavori ci sono delle pretese altissime che cercano di essere perseguite con ogni mezzo, ciò comporta l'abuso di scelte assurde che si tramutano in svarioni macroscopici ai miei occhi; non è un caso che l'unico suo film che apprezzo sia il vituperatissimo "Fragile", quello dal tiro più tradizionale ma che riusciva a trovare una sua dimensione proprio grazie all'indiscusso talento del regista.
Questo "[Rec]", a detta di molti il suo capolavoro, sarebbe un horror piuttosto convincente se solo non avesse la pretesa di far passare la finzione per realtà. Assistiamo così a un reality-horror mortalmente noioso nella prima ora e che schizza a livelli di adrenalina vertiginosi nella seconda, salvo poi crollare d'intensità ogni qual volta ci si sofferma a pensare che, cavolo, quello non è il mio occhio che guarda ma è l'occhio della telecamera, del cameraman che riprende tutto fregandosene altamente di cercare riparo, di aiutare qualcuno, di salvare il cùlo. Il film, paradossalmente, fallisce ogni tentativo di realismo e di vera tensione, è solo un continuo urlare dei soliti zombie che corrono ovunque. Il finale da tanti decantato è l'apoteosi dell'incapacità di mantenere uno straccio di linea narrativa valida e di portarla a termine, senza contare che l'idea della modalità notte è presa ignobilmente dal "Silenzio degli innocenti".
Non bastano quattro salti sulla poltrona per fare un buon horror, a questo punto preferisco i filmetti senza pretese che, nella loro banalità (e "[Rec]" lo è a livelli incalcolabili) sono molto più onesti.

barone_rosso  @  09/07/2012 21:52:43
   7 / 10
La trama è di quelle piu' scontate del mondo, ma non si puo' dire che il film non faccia sobbalzare sulla sedia... Alla fine non mi è dispiaciuto.

C.Spaulding  @  28/06/2012 01:13:16
   8 / 10
Ottimo horror spagnolo. La trama non è molto originale ma è originale il modo in cui è sviluppata e tiene incollati allo schermo senza annoiare. Da VEDERE !!!

Jolly Roger  @  02/05/2012 09:27:59
   8 / 10
A mio parere, REC è un horror consigliatissimo.
Il film è girato in ambiente chiuso, in un palazzone per la precisione, con la tecnica mockumentary: le scene sono riprese dagli stessi protagonisti della vicenda e quindi vediamo il film attraverso la visione soggettiva dei protagonisti.
La soggettiva in REC si giustifica bene, per il fatto che la protagonista è una giornalista che ha al suo seguito un cameraman: ha senso quindi il fatto che cerchino di riprendere tutto quello che accade anche se rischiano la vita, perché si trovano all'improvviso proiettati all'interno di scoop che potrebbe cambiare la loro carriera.

REC risulta quindi più credibile rispetto ad altri films in cui i protagonisti, piuttosto che lasciare la telecamera, riprenderebbero sé stessi mentre vengono divorati da un mostro gigantesco (ahem… Cloverfield?).
L'utilizzo migliore e più credibile di questa tecnica, a mio parere, è quello di Deodato in Cannibal Holocaust.

Tornando a REC: Quando L'ho guardato per la prima volta, me lo sono proprio gustato: non sapevo niente, ignoravo completamente la sua trama, e perciò la prima apparizione

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
è stata una libidine.
Ottima la recitazione della protagonista. Grande suspense e un bel finale:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un film da guardare. Sei pagine di commenti per REC su Filmscoop significano pur qualcosa, no? Voto otto.

mauro84  @  13/03/2012 20:24:53
   7 / 10
nonostante l'idea di fondo resta quello di filmare un avvenimento.. il tutto è qualcosa di uscito veramente bene.. tanto reale quanto surreale.. una vera atmosfera claustrofobica e una vicenda piena di insidie. bravi spagnoli ad aver ste idee. bene ottimo inizio

Sa Lumiere  @  02/03/2012 17:56:30
   7½ / 10
R aramente mi sono ****** sotto come negli ultimi 10 minuti di questo film
E non solo quelli, l'atmosfera claustrofobica e insidiosa regna per tutto il film
C he bravi gli spagnoli!

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/03/2012 17.57.44
Visualizza / Rispondi al commento
Sbrillo  @  01/03/2012 01:53:34
   3 / 10
ma come fa la massa ad accettare e lodare questo scempio obbrobrioso????
pellicola disturbante per gli occhi.... senza colonna sonora.... con una trama piena di buchi...e con un finale, con l'episodio della soffitta, che sfiora il ridicolo!!!
giudizio per questo film???
Magistralmente ridicolo!!!

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/03/2012 19.01.19
Visualizza / Rispondi al commento
Fluid-man  @  29/02/2012 22:50:27
   8½ / 10
Questo film mi è piaciuto veramente tanto!
Non saprei da dove partire per commentare questo film…
Una delle cose che mi ha colpito in Rec è l'atmosfera, che grazie alla tecnica della telecamera in stile amatoriale ti fa immedesimare nel personaggio e farti vivere l'esperienza in prima persona, cosa già vista, ma sempre calzante. Trovo molto bello l'edificio, parlo dell'interno: ha un'atmosfera sinistra, dominato da colori caldi, in particolare dal rosso, colore che descrive pienamente Rec!
Gli attori recitano molto bene e riescono benissimo a calarsi nella parte, Manuela Velasco (Angela Vidal) è di sicuro la migliore, mentre il cameraman a parere mio avrebbe dovuto parlare di più durante il corso del film, infatti la sua voce si sente quasi solamente alla fine.
Bella la storia e ben strutturata, anche se qualche punto del film (rarissimo) è leggermente noioso, ma in compenso ci sono anche i punti con buona suspanse.
Finale misterioso ma epico!
Cos'altro dire, secondo me Balaguerò e Plaza hanno dato il massimo di se stessi!

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/08/2012 10.40.56
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI ilSimo81  @  09/02/2012 15:55:31
   8 / 10
"REC" è riuscito ad ottenere il notevole risultato di inserirsi di prepotenza tra le pietre miliari dei mockumentary horror, eguagliando a grandi linee la fama di un gigante quale "The Blair Witch Project" (anche se il criterio "fama" non è necessariamente indicativo di "apprezzamento"; per esempio, uno dei miei mock preferiti è lo sconosciuto ma fantastico "Alien Abduction: Incident in Lake County" del 1998).

Torniamo a "REC". Le aspettative non restano deluse: riprese, recitazione ed effetti contribuiscono ad accentuare la componente realistica, scaraventando lo spettatore in una storia spaventosa. Capita infatti che la telecamera di un programma televisivo, nell'intento di documentare l'attività dei vigili del fuoco, li segua all'interno di un palazzone scosso da urla, in cui si susseguiranno imprevedibili ed inspiegabili eventi sanguinari che coinvolgeranno in prima linea la bella reporter (decisamente interessante, questa Manuela Velasco).
"REC" racconta in presa diretta fatti di sangue, in un crescendo di violenze che sembrano progressivamente espandersi come un virus malefico e mortifero all'interno del palazzo. E' un film ad alta tensione, capace di impressionare lo spettatore e di coinvolgerlo, sia nel coefficiente "paura" (con più di un "balzo sulla sedia") sia nel coefficiente "curiosità" (nel tentativo di capire quale sia l'origine di tutto questo male).
Ottimo finale, ricco di suspense, che chiude / non chiude il film: proprio da lì infatti si riaprirà "REC 2", seguito discreto e meno riuscito di una vicenda che poteva benissimo chiudersi qui.

Riconoscibile la mano di Balaguerò per chi ne ha visto altri lavori, come ad esempio "Fragile".
"REC" verrà fedelmente ricopiato nel remake americano "Quarantena", tentativo assolutamente inutile di inseguire il successo dell'originale.

giams  @  12/01/2012 23:25:03
   8 / 10
film molto bello,ben fatto,curato e studiato. non mi sento di metterlo tra i miei preferiti ma certamente appena dopo questi!!

Mastermovies  @  13/12/2011 15:31:46
   8½ / 10
Utilizzando il sistema del Mockumentary (che da allora è stato ripreso migliaia di volte) i due registi dirigono uno dei migliori horror degli ultimi anni.
Punti di forza un ambientazione claustrofobica azzeccatissima, ottimi effetti speciali e la scelta di non spiegare troppo nel finale (memorabile).
Alcune scene fanno saltare dalla sedia (quella della soffitta), purtroppo ho trovato il doppiaggo non buonissimo (all'inizio sembra di vedere un programma americano di MTV doppiato).
Da vedere per gli appassionati.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  10/12/2011 00:35:48
   8 / 10
Premetto che adoro i film girati in stile amatoriale xke mi ricordano il buon vecchio August underground :D

Detto questo, mi aspettavo la solita cagatina alla ''the ring'' invece sono rimasto piacevolmente sorpreso : la tensione è presente x tutto il film, inoltre l'ambiente in cui si svolge la vicenda è davvero inquietante ( e le tettine di anglela sdraiata sul pavimento sono un bel vedere) ! Poi mi ha ricordato cloverfield che mi era tanto piaciuto :D

MO recuperero' anche il sequel sperando che sia all altezza

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/02/2012 18.56.59
Visualizza / Rispondi al commento
whereIsMyMind  @  26/11/2011 18:54:51
   7½ / 10
Nonostante manchi di originalità, difficile ormai da ricercare in un film con questo tema, REC crea una buona atmosfera e un' ottima tensione.
La scelta di girare il film attraverso la videocamera a mano contribuisce parecchio a creare l'ansia e la tensione che sono appunto i maggiori pregi del film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  24/10/2011 14:14:20
   8 / 10
probabilmente il film non vale 8, ma voglio aumentare un pò il voto per il coraggio nel trattare un film con gli zombie e solitamente si scade nel ridicolo e nella pateticità...Ciò non avviene in questa buona pellicola dove la tensione c'è, è presente...
Altri horror- camera che hanno fallito sono la strega di Blair e paranormal activity che sono davvero improponibili...
Questo non cade nelle stesse banalità dei film sopracitati e merita una buona valutazione!!
Da vedere!!

trillina  @  21/10/2011 16:06:24
   8½ / 10
Se cercate un buon horror, ossia cercate qualcosa che vi faccia paura dovete vedere questo film!
Davvero da cardio palma, tiene lo spettatore in uno stato costante di tensione, non vi nascondo che spesso mi sono creata una grata con le mani da cui sbirciavo il film.
Il finale secondo me è fantastico!(forse la parte che mi fatto più paura)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Butterfly Knive  @  01/10/2011 14:20:35
   8 / 10
8! Uno, se non l'unico, degli horror decenti degli ultimi tempi che mi ha tenuto col fiato sospeso..chiariamo che non c'è quasi nulla di innovativo, persino lo stile amatoriale della regia (copiato dal grande Deodato!), però questo film ha la capacità di catapultarti completamente nella vicenda e di assistere in prima persona agli avvenimenti..e il più delle volte mi ha dato qualche spavento, i mostri (o zombie) sono creati molto bene, in più la protagonista non sarà una grande attrice ma è un gran pezzo di gnocca..l'ambientazione claustrofobica poi ci mette tutto il resto e la scelta di non inserire delle musiche , per dare più aderenza alla realtà, è azzeccatissima....merita la visione!

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  02/09/2011 22:39:32
   7 / 10
Ottimo film horror, con alcune scene sbalorditive e inqietanti. PROMOSSO.

guidox  @  26/08/2011 17:32:55
   4 / 10
mah, sinceramente nonostante la brevissima durata, è veramente provante seguire un film del genere...va bene la ripresa amatoriale, ma così viene il dubbio che il cameraman abbia il palletico.
mettiamoci che la trama così innovativa io non riesco a vederla neanche col binocolo ed ecco spiegato il mio voto.
poi magari vedi gente che acclama film del genere e che stecca i film di Von Trier per come sono le riprese....mistero.

speXia  @  22/08/2011 19:15:18
   10 / 10
Il mio film horror preferito,insieme a Noroi! Terrificante!!

Filmscoopista  @  10/08/2011 20:43:03
   6½ / 10
Bel film, se le telecamere fossero più stabili il film sarebbe bellissimo perchè i mostri sono fatti bene....odio la ragazza che urla sempre è insopportabile,comunque preferisco le telecamere di quarantena.

Curiosity  @  09/08/2011 23:18:49
   7½ / 10
paride_86  @  23/07/2011 02:54:36
   7 / 10
Film horror in stile documentaristico, come va molto di moda ultimamente.
Se non altro si tratta di un esperimento ben riuscito: ci sono tensione e paura.
Peccato per il finale che si svela in maniera forse troppo frettolosa rispetto al resto del film.

Spera  @  05/07/2011 16:36:08
   6 / 10
La novità della telecamera a mano non è più una novità...e purtroppo ormai l'originalità data da questo tipo di riprese ad alcuni film comincia a capitolare. Ma REC se la cava bene, dopo un inizio di ambientazione della storia si parte per l'incubo che aspetta i protagonisti nel palazzo infetto. L'originalità manca un pò anche nelle altre tematiche: il virus, l'isolamento che ne consegue, la crudeltà umana che a volte supera quella dei mostri.
Certo, mi risulta difficile non ricordare la Sig.ra Espinoza!!
Nonostante gli elementi a sfavore REC è raccontato bene e non annoia, le scene di terrore sono fatte bene anche se tra buio e camera a mano a volte avrei tentato di tenere la telecamera un pò più in equilibrio.
Per quanto riguarda alcune scene e comportamenti dei personaggi li ho trovati a tratti forzati e inverosimili: uccidere una persona a colpi di telecamera è plausibile...ma che la telecamera rimanga ancora perfettamente funzionante dopo quei colpi (-; inoltre il cameraman riprende in momenti in cui è l'ultima cosa che uno farebbe.
Nel complesso sufficente ma sinceramente non lo rivedrei ancora...proverò a guardare il seguito(-;

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/10/2014 11.15.44
Visualizza / Rispondi al commento
draghetta1989  @  20/06/2011 09:02:48
   7½ / 10
è un film fatto di alti e bassi; l'inizio non è un granché e viene quasi voglia di levarlo, poi comincia l'incubo nella palazzina e allora decidi che è meglio continuare a guardare per vedere se la fama che si è creata attorno a questo prodotto è ben riposta: beh che dire lo è sicuramente, un horror che centra l'obiettivo, teso, orrorifico e seriamente inquietante, l'idea non si può dire che sia originale e nemmeno le riprese con la telecamera in spalla stile video amatoriale, io non sono neanche mai stata sensibile agli zombie (una figura che generalmente non mi dice niente e non mi spaventa), ma Rec mi ha fatta sobbalzare in alcuni momenti, specie nelle scene finali davvero da 10. uno dei pochi horror moderni a fare davvero paura, anche se bisogna ammettere che alcune situazioni sono prevedibili, diciamo che è il trucco ad essere talmente ben fatto, unito alle riprese che ti danno la sensazione di essere lì, a farti davvero sentire i brividi correre lungo la schiena. promosso con un buon voto anche da parte mia, però all' 8 direi che non ci arriva a causa della parte iniziale che ho fatto fatica a digerire.

giampa74  @  13/06/2011 15:39:02
   7½ / 10
Assolutamente sì, voto positivo per questa pellicola che a tratti fa davvero paura, ci sono 2-3 scenette proprio niente male, da cagarsi sotto, ma non dalle risate. Ottima l'idea della ripresa stile "paranormal activity", in questo film funziona benissimo. Un consiglio spassionato, cuffie potenti e al buio, non ve ne pentirete! Se da soli ancora meglio.....

Schizoid Man  @  10/06/2011 18:12:16
   7 / 10
Sebbene non sia un capolavoro, "Rec" è un horror che funziona molto bene, soprattutto perché in alcune scene riesce a far davvero paura. Eh già, la paura: era da un bel po' di tempo che non mi capitava di provare questa sensazione guardando un film; probabilmente la colpa è degli horror che girano al giorno d'oggi, (quasi) tutti diretti da registi - o presunti tali - che credono di riuscire a spaventare lo spettatore limitandosi a mostrare squartamenti vari; solo che così facendo invece di terrorizzarci finiscono coll'annoiarci. A tal proposito, per rendersi conto della deriva a cui il genere sta andando incontro in questi ultimi anni, si veda la saga di "Saw". Insomma, diciamolo: la maggior parte degli horror di oggi non è più in grado di far paura. "Rec", invece, ci riesce. Per fortuna, verrebbe da dire. Questo film riesce a terrorizzare lo spettatore grazie ad un'atmosfera molto inquietante; il punto di forza della pellicola infatti è sicuramente la messa in scena claustrofobica, talmente asfissiante che a volte noi spettatori abbiamo come l'impressione che il respiro ci manchi per davvero, e non è certo una cosa da poco, anzi. L'idea di ambientare la storia tutta all'interno di un palazzo (dove ne succedono di tutti i colori) si rivela quindi molto efficace. Il merito principale dei due registi spagnoli - Paco Plaza e Jaume Balaguerò - è quello di tenere sempre alta la tensione (a parte un noioso incipit). La suspense non conosce pause, l'azione - ripresa in tempo reale - è martellante, e alla fine si rivela azzeccata pure l'idea di filmare l'intera vicenda attraverso la soggettiva di una videocamera (una trovata, questa, di cui ultimamente stanno abusando un po' troppi registi) di una giornalista televisiva che vuole documentare il lavoro quotidiano di una squadra di vigili del fuoco. Da notare, cosa insolita in una pellicola horror, che manca completamente la colonna sonora: il film infatti non si avvale di alcun tipo di musica. Detto dei pregi, bisogna anche riferire dell'unica nota stonata del film, ovvero lo "spiegone" finale, del tutto superfluo: ma era proprio necessario cercare di dare una spiegazione al mistero che avvolge la vicenda? No, non lo era. Comunque, nonostante ciò, dato che tutto il resto è molto convincente, come ho già detto all'inizio il film può dirsi riuscito.

cort  @  25/05/2011 22:32:50
   7 / 10
questo film ha dei picchi di qualita e dei punti a mio dire bassi.
la trama non è granche, ed in generale non convince e non approfondisce. i dialoghi molto spesso sono fuori posto e gli attori non sono il top. la regia e la sceneggiatura sono prevedibili(se si è appasionati di horror) e praticamente tutte le scene le ho gia viste in altri film. la cosa che miscela bene è l'audio che ti porta alla tensione e il trucco fatto molto bene.

film che almeno fino alla meta mi ha irritato con i dialoghi e qualche falla logica nella storia ma poi si è fatto bello sul finale(non originalissimo ma vabbè)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BlueBlaster  @  15/04/2011 02:06:49
   8 / 10
I film a presa diretta non sono certo una novità ma il bravo Balaguero ha reso il film piuttosto realistico...ambiente claustrofobico e tensione avvolgono buona parte di una pellicola (la prima mezzora è una palla) che spaventa ed inquieta a dir poco!
Gli ultimi 5 minuti valgono l'intero film!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  30/03/2011 19:55:42
   3 / 10
Devo premettere che non sono un grandissimo amante del genere "finto documentario" (anche se ho abbastanza apprezzato altre opere realizzate in questo modo) ma non mi aspettavo qualcosa di così oltremodo tedioso. Tutte le scene che in teoria dovrebbero spaventare lo spettatore sono ampiamente prevebili e non riescono nel loro intento. E poi come si fa a dire che questo film è originale?? A parte la tecnica realizzativa è solo un normale film di zombie!! L'unica cosa vagamente interessante è l'ambientazione:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. La "spiegazione finale" poi è una baggianata... Nel panorama horror c'è molto di meglio...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  30/03/2011 18:55:23
   7½ / 10
Angosciante e claustrofobico, la tecnica della camera a mano finto amatoriale si rivela efficace per il coinvolgimento dello spettatore.

Fugit  @  28/03/2011 14:42:55
   9 / 10
Con questo film non si ha un attimo di respiro.
Un Horror davvero ben riuscito per molti aspetti, con una buona dose di originalità, se non altro per i colpi di scena.

Angoscia e terrore la fanno da padroni.

Film consigliato a chiunque piaccia anche minimamente l'horror.

CyberDave  @  16/02/2011 14:52:39
   8 / 10
Un horror davvero bellissimo, nonostante non ami i mockumentary questo film è stato girato benissimo, momenti di tensione e continui spaventi, davvero bello ed il finale che lascia spazio ad un sequel che si è rivelato molto bello pur senza raggiungere il livello del primo. Da vedere assolutamente, finalmente un horror europeo fatto davvero bene.

Kakashi.Sensei  @  08/02/2011 00:44:12
   9 / 10
Non so se dipeso dal fatto di averlo visto una notte d'estate con tutte le finestre aperte e con l'audio in cuffie, ma è stato l'unico film a farmi una paura fottuta. Magnifico.
Non mi interessano i paragoni con i film di Romero o con altre pietre miliari del genere: a oggi Rec (e come anche 28 Giorni Dopo) è un ottimo film horror a base di morti viventi.

mikeP92  @  05/01/2011 17:41:01
   6 / 10
Personalmente non amo il genere horror mockumentary come REC, The blair witch e Cloverfield perché li ritengo incapaci di spaventare e di fornire un alto potenziare orrorifico o, meglio, credo che siano i registi a non saper valorizzare il genere. REC é forse il migliore che abbia visto finora, ma rimane comunque un horror di nicchia ricco di scene identiche ad altre pellicole (28 giorni dopo, 28 settimane dopo, L'alba dei morti viventi) e in grado di spaventare solo negli ultimi 15 minuti finali, in cui si cerca addirittura di dare al film una vena anticlericale! Non male l'interpretazione del cast, con una nota di merito per la bella protagonista.

7219415  @  07/12/2010 15:48:17
   6½ / 10
Non proprio un schifo...si guarda

Mothbat  @  15/11/2010 02:10:56
   8 / 10
Un condominio infernale in cui si contrappone totalmente l'estetica e i clichè di genere a cui appartengono scale buie in discesa e scantinati poco rassicuranti. Balaguerò capovolge questi stereotipi e trasforma tutto in una "salita" verso il terrore, idea originale e terrificante. Un film che adoro.

cesarino  @  03/11/2010 16:16:35
   3 / 10
ragazzi questo film fa ******! le riprese sono da far venire il mal di pancia e poi il finale!!!!!!!! che schifo !

Lo Specialista  @  20/10/2010 20:41:18
   7½ / 10
adrenalina pura un film che veramente non ti aspetti per le emozioni che ti dà.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  09/10/2010 23:08:15
   7 / 10
Direi che questo bel sette ci sta tutto. Balaguerò dirige il film che lo farà diventare ricco e famoso assieme a Paco Plaza (???). Buona la tecnica, che a quanto pare si dice scopiazzata da "Cannibal holocaust" del nostro Deodato. Ma il regista Jaume dimostra di avere fantasia e sfrutta alcuni aspetti "orrorifici" di una videocamera (come gli infrarossi). In qualche punto un pò forzatino

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La scena agli infrarossi ricorda quella nella vasca da bagno di "Para entrar a vivir", anche se a dire il vero dovrebbe essere quest'ultima a ricordare la scena di "Rec", la prendo come un'autocitazione di Balaguerò.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

lloydalchemy  @  22/09/2010 17:58:24
   7½ / 10
buon film horror basato sulla "ripresa amatoriale" che mette su anche una storia semplice ma efficace, prima tutto tranquillo poi sale la tensione e bum! (beh cosa classica nei film di questo genere) si può dire che e piacevole da guardare non annoia gli attori hanno fatto un buon lavoro i registi anche. Lo consiglio per una serata in compagnia (a luci spente e ovvio)

bigfoot  @  14/09/2010 20:35:24
   7 / 10
Sì, è un buon horror, anche se qualche brivido in più non sarebbe guastato.
Il film si fa seguire con attenzione, senza annoiare. Promosso, anche se non a pieni voti...

shogun  @  11/09/2010 00:02:15
   4 / 10
Intressante fino a quando non succede nulla. Poi il caos, trama superflua, scene di paura preannunciate, un po' di splatter...

just_human  @  02/09/2010 21:01:38
   1 / 10
Anche se " QUARANTINE " è un doppione , lo preferisco ! Questo sembra fatto veramente da un ragazzino con una telecamera semi-pro ! Va beh amatoriale ma non troppo , un pizzico di effetti speciali dato che in realtà non c'e' nulla di vero .

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/10/2010 20.38.11
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 6   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989880 commenti su 41661 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net